Prospettiva dal 3000 – le 100 persone più influenti della storia

21 11 2017

InTheYear3000

Facciamo un break dal progetto della timewave zero , del quale manca ancora un solo articolo, per mostrarvi questa lista delle 100 persone più influenti della storia viste dalla prospettiva dell’ anno 3000, descritta nel libro che vorrei avere fra le mie mani in questo momento: A View from The Year 3000 di Michael Hart.

  

  1. Chang Po-Yao (2213-living): inventor of brain-replacement surgery (“pseudo-immortality”) – Cinese inventore del processo di mind uploading che dona la cosiddetta ” immortalità virtuale ”
  2. Miklos Szabo (2216-2283): inventor of brainwashing machines – Ha inventato la macchina del lavaggio del cervello – Quindi la televisione 😉 ?
  3. Pridi Thanarat (2358-2540): leader of the rebellion that averted world dictatorship – Un indiano che ha sconfitto un ” dittatore globale ” 
  4. Rukmini Gopal (2370-living): inventor of reversible sex-change operations – Ha inventato una fantomatica operazione chirurgica che cambia il sesso a una persona.
  5. Isaac Newton (1642-1727): physicist, mathematician, astronomer
  6. Johannes Gutenberg (1400-1468): inventor of printing with movable type
  7. Euclid (c. 300 B.C.): mathematician
  8. Jesus Christ (6 B.C. – 30 A.D.): founder of Christianity
  9. Mohammad (570-632): founder of Islam
  10. Louis Pasteur (1822-1895): germ theory of disease, innoculation
  11. Mauni Nkato (2196-living): political philosopher who designed the constitutional system for world government that has survived since his day – Filosofo del futuro che realizzerà la costituzione del ” governo globale ” ancora attivo nel 3000
  12. Ts’ai Lun (c. 105 A.D.): inventor of paper
  13. Miguel Carranza (2274-2413): first president of United World Federation – Messicano presidente della Federazione del Mondo Unito
  14. Confucius (551 B.C. – 479 B.C.): political and moral philosopher
  15. David Katzenbaum (2042-2095): formulated the most basic laws of physics – mmm quindi starebbe per arrivare un tizio che rivoluzionerà il mondo della fisica con la comprensione delle sue leggi base …
  16. Gautama Buddha (563 B.C. – 483 B.C.): founder of Buddhism
  17. Antoine Laurent Lavoisier (1743-1794): father of chemistry
  18. Liu Mei Hua (2063-2135) & Wang Mei Lin (2069-living): medical researchers on methods to avert aging – mmm, impossibile direi, sono dell’ idea che una persona, uomo o donna, non può vivere più del limite biologico raggiunto da una donna morta nel 1997 a 122 anni – Comunque questi due saranno ricercatori che si occuperanno di fermare l’ invecchiamento biologico
  19. Sayyid Shirazi (2407-living): reformed the United World Federation in the wake of the Thanarat rebellion – Un riformista della Federazione del Mondo Unito originario del Medio Oriente 
  20. Christopher Columbus (1451-1506): explorer who brought Europe to America ( Qui ci starebbe anche il primo uomo sulla Luna Neil Armstrong e chiunque nell’ anno 3000 avrà messo piede su Marte per primo o su un altro pianeta
  21. James Clerk Maxwell (1831-1879): formulated basic laws of electromagnetism
  22. Harrison Stevens (1997-2088): invented nuclear fusion – Attenzione! La fusione nucleare sarà inventata da questo tizio che ha ora 20 anni! 😉
  23. Canta Luis Alvarado (2745-living): holovision writer/producer; greatest artist of all time – mmm, quindi un produttore televisivo e scrittore di copioni per la tv olografica sta al 23esimo posto …Okay …Sopra Einstein fra l’ altro!
  24. Albert Einstein (1879-1955): theory of relativity
  25. Charles Darwin (1809-1882): theory of biological evolution by natural selection
  26. John J. Maxwell (2076-2163): builder of the first space colony – Questo secondo me avverrà prima del 2076 – realizzatore della prima colonia spaziale
  27. Lisa Kolb (2022-2121): inventor of soma, the first pleasure drug with no addiction or negative side effects – Una donna, creatrice della prima ” droga del piacere ” senza rischi di dipendenza ed effetti collaterali …
  28. Kim Won Lee (2316-2571): first planetary engineer; terraformed Mars for human habitation – Primo ingegnere planetario , ha terraformato Marte ( Coreano )
  29. James Watt (1736-1819): inventor of the steam engine
  30. William T.G. Morton (1819-1868): inventor of modern anesthesia
  31. Sue Ellen Green (2018-2109): cured cancer – Prossimo anno nascerà quindi la donna che eliminerà il problema del cancro ! 😉
  32. Jean Crozet (1958-2029) & Jacob Levine (1955-2055): invented the artificial heart
  33. Mika Kivikoski (2221-living): invented techniques for large-scale control of the weather, and launched the first program of weather control – L’ uomo che ha donato all’ umanità il controllo del clima
  34. Tabora Maunga (2304-2540): World General Coordinator, attempted world dictatorship that was averted by Pridi Thanarat – Il prossimo dittatore globale sarà anche Coordinatore Generale del Mondo
  35. Robert Alan Cooper (2175-living): developed techniques for transferring  information directly from a computer into a human brain, and from a human brain into a computer. – Altro ultracentenario che si occuperà di Mind Uploading e trasmissione di dati cervello – computer e computer – cervello
  36. Takeo Tanizaki (2038-2108): pioneer of nanotechnology – Prima del 2050!!! Ce lo vedo nella prossima decade il pioniere della nanotecnologia ( Giapponese )
  37. Antonio Delgado (2123-2894): developed the “revised neo-classical synthesis” in economic theory  – Revisionista neo – classicista e sintesista di una nuova futuristica teoria economica – Peccato che il denaro sarà quasi sicuramente dismesso almeno dal prossimo secolo – L’ informazione sarà la nuova valuta!
  38.  Sara Chindwara (2520-living): greatest novelist of all time – Ultra centenaria futura scrittrice più influente di sempre – mmm quindi nel 3000 nessuno ha sentito parlare di JK Rowling ( attualmente più ricca della Regina d’ Inghilterra ) e Stephen King …
  39. John P. Eckert (1919-1995) & John W. Mauchly (1907-1980): inventors of the computer – CHI? ( Steve Jobs e Bill Gates dimenticati? )
  40. John Kaszewski (2028-2160): inventor of personal robots – Inventore dei robot domestici – PRIMA DEL 2050, DAI!!!
  41. Wilbur Wright (1867-1948) & Orville Wright (1871-1912): inventors of the airplane
  42. Mona Stein (2487-living): greatest musical composer of all time – Miglior compositrice musicale di sempre ( Mozart, Beethoven e company dimenticati? )
  43. Mikhail Bronstein (2040-2090): inventor of first efficient solar cell – Inventore della prima solar cell – Qualunque cosa sia 😉
  44. Harold Bjornson (2036-2099): discovered how genes determine the physical form and function of an organism – Ma scusa mai sentito parlare del progetto sul genoma umano???
  45. Aristotle (384 B.C. – 322 B.C.): influential ancient philosopher
  46. Jalal Uskudar (2201-2481): devised the constitutional provisions and rules that prevented brainwashing techniques from being used to establish a dictatorship – A quanto pare costui inventerà provvedimenti costituzionali e regolamenti che preverranno le tecniche del lavaggio del cervello ed eviteranno dittature / quindi la tv sarà bannata? 😉
  47. St. Paul (4-64): co-founder of Christianity – Del primo Papa Pietro si son perse le tracce …
  48. Francis Crick (1916-2004) & James Watson (1928-2016): discoverers of the structure of DNA – SOPRA!!! Non qua nel mezzo! 😉
  49. Werner Heisenberg (1901-1976): innovator of quantum mechanics
  50. George Washington (1832-1799): leading figure in the creation of the USA, one of the most important nations in the history of the world
  51. Stuart Stromboli (2238-2347): first to apply the political ideas of Nkato & Uskudar, paving the way for the constitutional system that has survived to this day – All’ autore gli piacciono quelli che fanno le costituzioni …Vabbè 😉
  52. Nicolaus Copernicus (1473-1543): modern heliocentrism
  53. Adam Smith (1723-1790): first great economist
  54. Uno Thaik (2286-living): collaborated with Sayyid Shirazi in reforming the United World Federation following the Thanarat Rebellion – E gli piacciono anche i riformisti – Perché non metterlo pari con l’ altro di sopra allora?
  55. Ernst Rutherford (1871-1937): launched nuclear physics
  56. Oliver Cromwell (1599-1658): overthrew the monarchy in England, leading to modern democracy – Peccato che la monarchia inglese sia ancora in piedi adesso 😉
  57. John Dalton (1766-1844): innovator in chemistry
  58. Michael Faraday (1791-1867): researcher in electromagnetism, and inventor of the electric motor and electric generator
  59. Stella Ricardo Garcia (2369-living): greatest architect and landform architect – Mmmm quindi il più grande architetto di sempre vivrà nel lontano futuro – NO a meno che non costruisca una di quelle ipermegaultra costruzioni che ospiteranno intere città o nazioni
  60. Shih Huang Ti (259 B.C. – 210 B.C.): conquered and unified ancient China, instituted sweeping reforms
  61. Edward de Vere (1550-1604): greatest playwright of all time, known as “William Shakespeare” – Un negazionista del genio di Shakespeare quindi …;)
  62. Leonardo Pagliaroni (1255-1307): invented spectacles – Non so cosa sia! 😉
  63. Kaku Sarabashi (1972-2060): established first human colony beyond Earth, on the moon – Realizzerà la prima colonia sulla Luna
  64. Galileo Galilei (1564-1642): innovator of modern science and the scientific revoluation
  65. Krishna Patali (2011-2082): founder of Pataliism, political head of India, instigator of the only war where nuclear weapons were used extensively – Accipicchia quindi l’ instigatore di una guerra nucleare Indo – Pakistana …Eppure nel 3000 la gente vive centinaia di anni …OKAY  😉
  66. Mingadongu (2727-living): greatest visual artist – CHAPLIN NON COSTUI!
  67. William Harvey (1578-1657): innovator in physiology – Ahahaha qui ci starebbe un Harvey Weinstein vittima della guerra mondiale uomo contro donna scoppiata nel 2017 ( battuta eh 😉 )
  68. Hatta Sumbawa (1989-2052): developed first effective and convenient method of weight control – Nel 2018 costui troverà il modo di sconfiggere l’ obesità e realizzerà una pillola che permetterà di mangiare qualsiasi cosa senza assumere peso ( storia vera? Si prevede così veramente )
  69. Yang Cheng Shi (2368-living): influential moral philosopher – Socrate, Aristotele? Confucio? No un cinese del 2368
  70. Pythagoras (c. 500 B.C.): ancient philosopher and mathematician
  71. Shukri ben Abbas (2144-2202): unified Arab states – Poveri stati Arabi che devono aspettare più di un secolo per unirsi!
  72. Mugali Singh (2316-2701): developed techniques for cleaning the oceans of severe pollution, and implemented them – L’ uomo che sconfiggerà la plastica e ripulirà le acque del mondo
  73. Johannes Kepler (1571-1630): discovered the laws of planetary motion
  74. Guglielmo Marconi (1874-1937): inventor of the radio
  75. Alexander Graham Bell (1847-1922): inventor of the telephone
  76. Sung Bai (2767-living): conquered the entire planetary system about Tau Ceti (11.3 light-years away) – Conquistatore alla Cortès di un intero sistema planetario, un Cinese
  77. Thomas Edison (1847-1931): leading inventor of the age of electricity
  78. Kamaladevi (2615-living): popular and influential author and screenwriter – Gli piacciono anche i realizzatori di copioni – scrittore di libri e copioni del futuro
  79. Linda Albert Stack (2499-living): World General Coordinator for 16 non-consecutive terms – Accipicchia! Coordinatore Generale del Mondo per 16 mandati …E questo non è un dittatore??? ( Donna fra l’ altro 🙂 )
  80. Constantine the Great (280-337): emperor of Rome, converted the Roman empire to Christianity
  81. David McPherson (2079-2612): prominent epistemologist – Epistemologo
  82. Moses (c. 1200 B.C.): major Jewish prophet
  83. Banta Ujiji (2410-living): innovative cook – Ma scherziamo??? Un cuoco? A meno che non cucini cibi alieni non vedo cosa ci faccia qui
  84. Chao Li Pang (2059-2155): innovator in cosmology – Cosmologo del futuro
  85. Guo Qingzhao (2110-living): originated the SAGE language, allowing computers to make reliable translations between natural languages – Realizzatore di un linguaggio per intelligenze artificiali e della traduzione in linguaggi umani
  86. Mitsu Hamamoto (2031-2084): developed first usable system of psychokinesis – Psicocinetica ? Okay 😉
  87. Lin Fu Shing (2506-living): popular holovision producer – Produttore per la tv holografica nel 2500 ? Ridiamo!
  88. Alexei Simagin (2111-2540): formulated presently accepted theory of history and social change Storico e sociologo del futuro
  89. Karl Marx (1818-1883): founder of scientific socialism
  90. Wu Li Kao (2710-living): mathematician – Matematico del futuro …Ma c’è ancora dell’ altro da scoprire in matematica nel 2700 e passa?
  91. Dani Baklanova (2802-living): greatest poet of all time – Ridicolo – Il più grande poeta di tutti i tempi nato nel 2802? DAVVERO? NO
  92. Ghenghis Khan (1162-1227): military leader – Creatore di un impero globale antico che sta sotto a un poeta del 2800 hahaha
  93. Thomas Arvane (2082-living): inventor of workable cryonics – Criotecnologo
  94. Augustus Caesar (63 B.C. – 14 A.D.): first emperor of Rome
  95. Tsung Shang (2112-living): artificial intelligence innovator – Innovatore nel campo dell’ intelligenza artificiale
  96. Roberto Ferruchio (2047-2086 and 2240-living): greatest game designer in history – Un Italiano sarà il più importante realizzatore di videogiochi della storia
  97. Chu Shih-Li (2064-living): inventor of holovision – Inventore della TV / TV Holografica in questo caso ma ci starebbe anche quello del ventesimo secolo
  98. Shu Gungwu (2709-living): philosopher who solved the mind-body problem – Filosofo del futuro che risolverà il problema della connessione mente – corpo …
  99. Li Lu Wang (2372-living): captain of first successful interstellar expedition – Capitano di una spedizione di conquistadores intergalattici ( Cinese )
  100. Baba Al-Khalid (2647-living): singer and most popular actress of all time – Attrice e cantante più importante di sempre ( Marilyn Monroe e Michael Jackson sarebbero offesi )

EXTRA – Dal commento su un sito di GoB

1. Timero Shojo (2444 – 2762) started the “Neo-Crusades” that wiped out many religions – Annientatore di religioni in una Crociata futuristica 
2. Dmitri Hergova  allowed man to travel faster than light – Realizzatore di un mezzo spaziale più veloce della luce
3. Vanessa Huiler (2145 – 2384) – invented the “Huiler Wormhole” – Scopritrice del Wormhole
4. Graham Theodore Bhyen (2456 – current) colonized the asteroid belt – Colonizzatore della colonia umana residente nella cintura asteroidale
5. Tiana Beltrez (2654 – 2876) and Joanna Beltrz (2679 – alive) sisters who made contact with intelligent life outside of our solar system – Sorelle che hanno contattato per prime la vita al di fuori del Sistema Solare
8. Quincy Leglas (2555 – 2602) first man who communicated with his anti-form – Primo contattista di un universo parallelo 

Sierra Tyo (2134 – 2212) ended the Neo-Crusades – Terminatore della Crociata futuristica ( donna )

Annunci




La mia proposta per i nomi dei cinque pianeti nani ancora innominati

22 10 2017

 

skandamata

olelbis1

 

 

Risultati immagini per yemoja yorubaRisultati immagini per solar system & kuiper belt

Come hobbyista astrologo possiedo un sito rivoluzionario nel suo genere per la mia approfondita ricerca sui nuovi pianeti ( come quando fu scoperto Urano o Nettuno o Plutone, l’ astrologia occidentale accetta e include nuovi astri nella sua simbologia )

https://astrologiapostmoderna.wordpress.com/

( se siete astrologi professionisti o ne conoscete uno, non potete perdervi questo lavoro pionieristico , almeno in Italia, sulla simbologia dei nuovi pianeti; a breve poi farò un aggiornamento su quel sito descrivendo tutti i nuovi pianeti sia nei segni che nelle case – mai fatto prima in Italia ) 

Ebbene, a breve proporrò uno studio astrologico su cinque pianeti nani ancora innominati, due dei quali sono grandi e importanti, e quindi propongo i seguenti nomi, seguendo lo ” stile ” del mio sistema astrologico a – doppio sistema – che prevede di esporre i pianeti trans – nettuniani più lontani di Plutone come un sistema solare sdoppiato e ” oscuro ” e anche ” generazionale ” che vede 2007OR10 come polo opposto del Sole.  

2002 ms4 – 2007OR10 – 2003 AZ84 – 2004GV9 – 2002 AW197 soprattutto i primi due sono presto destinati ad avere un nome che se ben scelto potrebbe avere un futuro nell’ astrologia.

https://astrologiapostmoderna.wordpress.com/ipotesi-di-nuovi-pianeti-con-i-nomi-da-me-proposti-mito-e-nei-segni-3/

2003AZ84 – Plutino e pianeta nano – Propongo il nome di XOLOTL ( La Venere oscura, ” stella della sera ” divinità canide e protettore del sole Tonatiuh, protettore dei cani e dei gemelli raffigurato anche come scheletro )

2002AW197 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di NANABOZHO ( Il Bugs Bunny delle divinità, spirito trickster e dio della creazione , un coniglio maestro degli Ojibwe ed eroe culturale, trasformista e inventore della pesca e dei geroglifici ) – Sue Kientz lo associa alle grandi idee e alla realizzazione e propone il nome di EDISON.

2004GV9 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di SKANDAMATA ( una dea della creazione che richiedeva enorme devozione, raffigurata su un leone e affine all’ elemento del fuoco )

2002MS4 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di OLELBIS ( un dio della creazione simile al mito di Icaro, dei nativi americani Wintun, inorridito per aver ” donato ” la morte agli uomini )

2007OR10 – Dal 2013 più lontano dal Sole di Sedna ed era conosciuto come Biancaneve ma poi si scoprì che era rosso – Propongo il nome di YEMOJA, la Afrodite degli Yoruba, protettrice dei naufraghi.

 

 

 





Stiamo catturando il futuro su Civiltà Scomparse

16 10 2017

time circle                          

La ciclologia cambia la mente e svela il futuro

Il lettore fedele di questo blog di cui sono co- autore negli anni ha imparato queste definizioni chiave:

  • Il tempo funziona come se il presente fosse in mezzo a un sandwich, e riceve informazioni sia dal passato che dal futuro
  • Infatti gran parte del nostro presente anche se non ce ne accorgiamo è costruito dai residui retroattivi del futuro
  • Il tempo ha una struttura frattale e autoripetente presentata sotto forma di grafico grazie alla teoria della timewave di Mckenna – Meyer
  • I presentimenti di una persona allenata alle sincronicità e al riconoscimento dei patterns sono più vicini alla realtà prossima
  • Le persone tornano nella nostra vita sotto forma di archetipi nel nostro continuo e ciclico ricambio sociale – ogni persona che conosci può metaforicamente clonarsi a distanza di 3 o 4 anni da quando l’ hai conosciuta, ma anche negli anni a distanza di 6, 9, 12, 15 anni dal presente e via dicendo …
  • Inoltre esistono persone che entrano nella tua vita nel ruolo inconscio di anticipatori di una esperienza – relazione qualsivoglia – futura – e di solito sono più ravvicinate dei normali ricicli di archetipi 
  • L’ eterno ritorno di Nietzsche  è veritiero, ma avviene nel corso di una singola vita
  • L’ andamento di ogni relazione sociale o evento in generale può essere decodificata attraverso il sistema delle svolte , che è simile ai vari metodi astrologici ma incredibilmente più accurato – per sfruttarlo appieno serve ricordare le date della nostra vita e fare attenzione ai patterns
  • Queste svolte possono essere calcolate a distanza dal punto di inizio di una relazione qualsiasi attraverso diverse tappe – 38 giorni, 64 giorni, 119 giorni che sarebbe 4 mesi – 3 giorni, 8 mesi e 12 giorni, 4 anni, 2 mesi , 14 giorni, 8 anni, 7 mesi e 2 giorni e 16 anni, 9 mesi e 27 giorni.
  • Abbiamo esplorato i vari stadi di un cercatore di sincronicità – da affascinato e curioso casuale a scopritore a ricercatore, fino a immagazzinatore, raccoglitore ed eventualmente anticipatore.
  • La storia del mondo attraversa diversi cicli storici ed esistono anni – clone e noi ne abbiamo scoperti diversi – informazioni inedite che non troverete da nessuna altra parte e in nessuna lingua
  • Il ciclo vitale dei 3 anni è più preciso di qualunque sistema astrologico ma ancora non permette di anticipare la data di un evento riciclato – ritornato sotto forma di evento diverso dallo stesso ” sapore ” e con la stessa  ” atmosfera ”  – le persone che conoscono appieno il loro passato possono sfruttare questo ciclo per ( e non sto scherzando ) conoscere il loro futuro attraverso tematiche generali che dovranno affrontare. Ogni  3 anni la tua vita ricicla e ricostituisce le tematiche e l’ atmosfera di anni a distanza dal presente di 3 anni – e anche 6, 9, 12, 15, ecc. – essenzialmente se vuoi conoscere il tuo futuro studia appieno il tuo passato    

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/07/20/tempo-a-sandwich-il-presente-ha-origine-nel-futuro/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/09/07/la-mia-teoria-delle-svolte-tempo-frattale-autoripetente-il-futuro-si-rivela/     

 

https://civiltascomparse.wordpress.com/2017/02/16/timewave-zero-post-di-sole-immagini-only-pictures-and-captions/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/12/15/presentimenti-come-reazione-al-futuro/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2015/06/05/la-vita-decodificata-vi-svelo-la-struttura-delle-svolte/ 

  • Articolo sopra aggiornato a Ottobre 2017

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/12/23/il-fenomeno-dei-ritorni-auto-somiglianti-delle-persone-nella-vita/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2015/03/09/indagine-nei-loop-della-vita-risonanze-storiche-nella-vita-personale-i-fantomatici-ritorni-di-persone/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2016/10/10/sincro-iniziazione-cose-la-sincronicita/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2017/09/03/altri-cicli-storici-la-complessita-aumenta/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2017/09/08/il-vaso-di-pandora-e-il-ciclo-vitale-dei-3-anni/

 

 





Diffidate di qualsivoglia interpretazione onirica e considerate invece questo (della serie – un cactus non è un tridente o una croce – trattasi di cactus ;) )

13 10 2017

image

Ogni volta che leggo di discussioni a scopo interpretativo dei sogni metaforicamente sbatto la testa contro un muro perchè la gente non si rende conto di scrivere interpretazioni che NON hanno senso logico. Ci sono quelli che vanno a cercare i significati più astrusi e SCONNESSI e poi ci sono gli altri balordi che minimizzano e ridicolizzano tutto, facendo tanti giri di parole per dirti che le emozioni che scaturiscono dai tuoi sogni sono banali e poco interessanti senza rendersi conto dell’ egoismo e della noncuranza che scaturisce dalle loro frasi. I sogni, amici miei, sono le cose più misteriose e mistiche che ci appartengono e dovrebbero essere studiati a fondo ma senza quelle ridicole interpretazioni che gli attribuiamo. Ci sono diverse categorie di sogni, e alcuni possono riguardare sì le nostre paure e la nostra interiorità, ma altri invece sembrano una finestra su altre realtà e sottolineo realtà, e non centrano nulla con il nostro essere.

CATEGORIE DI SOGNI:

  •  SOGNO LA PAURA: sono connessi alle nostre paure interiori ma non si celano dietro a chissà quale simbologia. Sono molto diretti. Sono sogni dove morite o affrontate un pericolo.
  • SOGNO MESSAGGERO : di solito centra un parente scomparso che riappare in sogno, quando questo succede, anche se si accompagna a persone vive, si tratta di qualcosa che vogliono farvi sapere. E’ l’ unico modo che hanno per comunicarvi qualcosa.
  • SOGNO MULTIVERSO: e se i sogni aprissero finestre su un’ altra realtà? Che esiste, certamente esiste, ma in un luogo irraggiungibile che rappresenta un universo parallelo? Quando nei sogni le cose sembrano stranamente simili ma allo stesso tempo diverse probabilmente siete riusciti ad aprire una finestra su un universo parallelo. Se ci pensate spesso i sogni ci mostrano versioni e scelte alternative rispetto alla nostra realtà e ci sono esperti scienziati che si sono dedicati allo studio della fase REM che sono aperti a questa eventualità e ipotizzano un trasferimento di percezioni e dati fra due individui di due universi differenti – https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi32uOVie7WAhVLVxQKHRqQBQ0QFggwMAE&url=https%3A%2F%2Fwww.psychologytoday.com%2Fblog%2Fdream-catcher%2F201407%2Fdreams-and-the-many-worlds-interpretation-quantum-physics&usg=AOvVaw0omISO4EaeQaXarRKZfThv
  • SOGNO PREMONITORE: per esempio sognare una persona prima di conoscerla e rendersi conto che è uguale a quella in sogno, oppure sognare di un evento che dopo un certo tot di tempo si realizza , anche se non proprio allo stesso modo, anche solo una parte di esso.
  • SOGNO LUCIDO : è un sogno nel quale avete coscienza di star sognando e di solito appare con colori più vividi del solito. Attenzione quando vi svegliate, potreste trattenere per un istante il sogno e vedere un cane sul comodino come è successo a me 😉
  • SOGNO DILATATO NEL TEMPO: quando sognate periodi di giorni o settimane in pochissimo tempo.
  • SOGNO LA TV: non so voi, ma a me capita spesso di guardarmi film o show televisivi in sogno.
  • SOGNO L’ INVENZIONE: fatevi una ricerca su Google e scoprite quanti famosi inventori hanno avuto l’ ispirazione in sogno.

Ora che sapete come stanno le cose buttate via tutto ciò che riguarda o tratta delle interpretazioni dei sogni, perché fanno collegamenti assolutamente sconnessi e non hanno senso. NON HANNO SENSO. La realtà è che i sogni andrebbero studiati, e non è ammissibile che metaforicamente la gente vi dica che 2+2 fa 5, perché è così che vi raccontano dei significati dei sogni. Le cose sono evidenti. E diffidate anche degli scettici e dei disinteressati, perché non hanno capito niente. Non sono in grado di apprezzare il mistero che rappresenta l’ onirica. Non lasciate che vi dicano che le vostre emozioni scaturite dai sogni sono banali e poco interessanti.

 

  





Sulla fine della chiesa cattolica (così come la conosciamo)

1 10 2017

Appunti tratti dai miei quaderni, la parte prima, qui tagliata, è notevole ma tanto lunga, prima o poi la pubblicherò.

Screen_Shot_2017_01_05_at_5.35.37_PM.0.png

The young pope.

[…]

In effetti è difficile immaginare i ragazzini di oggi (se vogliamo, anche gli esponenti della mia generazione e della generazione precedente alla mia) immergersi nella senile atmosfera gerontocratica della curia cardinalizia-papale quando raggiungeranno l’età adatta.

Mi viene anche da pensare a quella serie tv di Paolo Sorrentino, The young pope. Immaginare un possibile papa del futuro quaranta-cinquantenne, in clergyman bianco, che parla in modo non retorico, non evocativo, non suggestivo, in modo diretto senza perifrasi e giri di parole teologici e magari è anche intervistato come qualsiasi altro personaggio che non sia “Sua santità”, e viene invitato ai talk show.

Il papa che desacralizza totalmente il papato e svecchia per davvero la religione cattolica apostolica romana, facendola diventare qualcos’altro.

pisces1600

gi.php

Ogni era ha la sua religione. Nei duemila anni dell'”era dei pesci” è stata la volta del cristianesimo, che ha la sua manifestazione di potere massimo nella chiesa cattolica apostolica romana, la religione più popolata, più diffusa e più potente del mondo. I successivi duemila anni circa dell'”età dell’acquario” avranno un’altra religione.

Quel papa del futuro (ben illustrato dalla serie tv di Sorrentino) può essere visto come la conseguenza [naturale] di un processo cominciato soprattutto a fine anni Cinquanta- inizio anni Sessanta del XX secolo col Concilio Vaticano II. [E’ un processo che giungerà a completa maturazione, con la fine totale della chiesa cattolica così come la conosciamo, intorno a fine XXVI-inizio XXVII secolo.]

[…]

Il fatto che il cristianesimo, basato sulla figura, la storia e la mitizzazione di un profeta di origine ebraico-essena chiamato Gesù Cristo, abbia così tanto pesato nella psicologia collettiva, sia stato così tanto presente nelle menti di miliardi di persone è dovuto al fatto che, evidentemente, “La più grande storia mai raccontata” è una storia che è riuscita e riesce ad attirare e condizionare grandi masse di persone.

Ma la potenza di attrazione (e di dominio sulle menti) del cristianesimo in generale e del cattolicesimo in particolare è legata al mistero del tempo.

Il cristianesimo è l’incarnazione di un modello psichico basato sul tempo lineare storico (l’attesa della “seconda venuta di Cristo”) e sul ritmo delle stagioni nella zona temperata dell’emisfero boreale.

Il punto, poi, è che la figura di Gesù Cristo è emersa proprio al momento giusto. Se non ci fosse stato Gesù Cristo il suo posto sarebbe stato preso da un altro, ci sarebbe stata comunque un’altra figura ad incarnare un modello così presente nella mente collettiva dei successivi duemila anni.

Habemus_Papam_Moretti

Nel film “Habemus papam” del 2013, il papa eletto nel conclave si blocca e non riesce a iniziare il suo papato e per questo viene interpellato uno psicanalista per farlo psicanalizzare in modo che possa iniziare il suo ministero. Recentemente, papa Francesco ha rivelato di essere stato psicanalizzato quando era più giovane, da una psicanalista ebrea.

Probabilmente, se il Gesù storico fosse nato nato duecento anni prima o duecento anni dopo, lo stesso suo messaggio non sarebbe riuscito a incidere così a fondo la mente collettiva e quindi a essere diffuso in modo così pervadente e capillare e a condizionare così tanto la storia, anzi a fare la storia (gli anni li contiamo dalla nascita di Cristo.)

Gesù Cristo ha avuto il pregio e il privilegio di essere la persona (anzi, la figura) giusta al momento giusto. Forse cento anni prima sarebbe stato troppo presto e cento anni dopo troppo tardi. La stessa cosa penso che riguardi i filosofi greci, i padri del pensiero occidentale.

La storia può forse essere vista come un processo di graduale auto-apprendimento che toglie gradualmente i veli al rimosso della mente collettiva perché probabilmente vi è una “rimozione freudiana” nell’umanità occidentale.





Le nuvolette nel corso degli anni che hanno annunciato la bufera Marco Bucci

26 06 2017
lmntfih1

In senso orario: Giovanni Toti, Marco Bucci, Fabrizio De Andrè, Gianni Crivello. Immagine trovata in rete non mi ricordo più dove. Se qualcuno reclama diritti su questa immagine non ha che da contattarmi e patteggiamo una soluzione.

Non so bene come considerare questa tarda o anticipata vittoria del “centrodestra unito”, che ha consegnato Genova a una giunta non “rossa”, cioè non di sinistra o centrosinistra, per la prima volta da più di settant’anni portando l’outsider Marco Bucci, un manager che ha lavorato molto all’estero, alla poltrona di sindaco della Superba a palazzo Tursi in via Garibaldi, sede del comune.
Diversi giornali titolano che si tratta di un’ “avvenimento storico” e, in effetti, un po’ lo è: Genova è sempre stata una città di sinistra, progressista, non di destra, con una forte classe operaia portuale e non solo portuale, città medaglia d’oro della resistenza antifascista. Ora, a causa dei molti errori annosi della casta politica cittadina del Partito Democratico e affini – casta che ha deluso un bel po’ di genovesi nonostante sia da sempre egemone in città – è riuscito a vincere le elezioni amministrative un “centrodestra unito” (unito per la prima volta da un sacco di tempo) composto dalla Lega Nord salviniana, da “Fratelli d’Italia” di Giorgia Meloni, dal partito Forza Italia che si richiama a un ectoplasmatico Silvio Berlusconi, dal sempre presente a ogni elezione locale Enrico Musso e da “Direzione Italia” di un certo Raffaele Fitto (partito thatcheriano) più, naturalmente, il listone civico dedicato allo stesso Bucci in pendant con quello dedicato al suo avversario Gianni Crivello dalla sponda opposta dell’agone politico.
Era da anni che si pensava quando il centrodestra sarebbe riuscito a espugnare palazzo Tursi con un suo sindaco, si pensava “quando”, infatti, perché il “se” era fuori discussione: prima o poi era sicuro che sarebbe successo.
E ora, in questa opprimente fine di giugno 2017, è successo, si è concretizzato il fantasma che aleggiava da anni.
Preannunciato, nel corso del tempo, da diversi segni premonitori, per chi sapeva vederli (ed erano in ben pochi):
Come quando, nel 1999, diventò sindaco di “Bologna, la rossa” l’esponente del centrodestra Sergio Guazzaloca, con la prima giunta non di sinistra o di centrosinistra dal dopoguerra, si parlò di “La caduta del muro di Bologna” e fu uno degli elementi psicologici collettivi che, unito a molti altri (come la sconfitta alle regionali dell’anno seguente) portò l’allora governo di centrosinistra alla disfatta. Combinazione, Guazzaloca è morto molto recentemente.
Un altro segno premonitore fu ancora prima, il ballottaggio del 1997 quando il folcloristico Sergio Castellaneta – il quale dopo la rottura con la lega si presentò con un listone civico tutto suo “Genova nuova” – riuscì inaspettatamente ad andare al ballottaggio contro il candidato di centrosinistra Giuseppe Pericu, e alla fine vinse quest’ultimo ma proprio per il rotto della cuffia: ce l’avete presente quando nella primavera 2002 al primo turno delle presidenziali francesi, i citoyens videro sgomenti che lo sfidante al ballottaggio di Jacques Chirac non sarebbe stato Lionel Jospin ma Jean Marie Le Pen? Ebbene, ben prima, nell’autunno ’97 appunto, i cittadini genovesi, sgomenti e un po’ divertiti, videro che lo sfidante di Pericu al secondo turno non sarebbe stato, che so, un Claudio Burlando ma un Castellaneta Sergio,  personaggio ex leghista che conduceva una trasmissione tv regionale dove sparava a zero su tutti.
Un altro segno premonitore fu quando, alle elezioni regionali del 2000 (già citate) divenne presidente della regione Sandro Biasotti e la regione Liguria dalla sua fondazione trent’anni prima era sempre stata di centrosinistra e invece Biasotti era (ed è) un duro e puro di Forza Italia, centrodestra.
Questo exploit biasottiano fu bissato esattamente quindici anni dopo, quando un’altro duro e puro di Forza Italia, Giovanni Toti, conquistò la poltrona di presidente della regione aprofittando delle divisioni, delle rivalità e dei colpi bassi tra i due candidati di sinistra e centrosinistra: Lella Paita e Luca Pastorino…come dice il proverbio? Queste erano le nuvole che preannunciavano il ciclone Marco Bucci, il quale ha aprofittato delladelusione provocata alla cittadinanza genovese dalla ectoplasmaticità del predecessore Marco Doria, esacerbata delle assurde divisioni in seno ai Cinque Stelle e dagli improbabili listoni civici di ex e scissionisti che hanno esasperato gran parte degli aventi diritto al voto i quali son stati spinti a votare in massa un sindaco che non si è mai occupato di politica, che è stato un manager e che è “sceso in campo”.
Ricorda qualcosa?





(Antonio) Razzi in Siria e Nord Corea

14 04 2017

 

 

 

Buona-Pascuetta-di-Razzi

Se c’è un personaggio mediatico che ben rappresenta la Storia distrutta progressivamente dalla farsa questi è di certo ANTONIO RAZZI.

Un signor nessuno fino a pochi anni fa, proiettato verso uno scranno di Montecitorio da vicende incredibili degne della sincronicità più delirante.

Abruzzese come ce ne sono rimasti più pochi, di famiglia umilissima, ex emigrato in Svizzera, presidente della FEAS (Federazione Emigrati Abruzzesi in Svizzera), si ritrova, nei secondi anni duemila, come deputato per il partito di Antonio Di Pietro “Italia dei valori”, per poi di punto in bianco passare dalla parte di Silvio Berlusconi e, nell’anno 2010, salvarlo da una grave crisi di governo che minacciava di farlo dimettere anzitempo.

I deputati che, all’epoca, risultarono fondamentali per salvare il fondoschiena del governo Berlusconi, furono DUE: Antonio Razzi, appunto, e Domenico Scilipioti, personaggio questo molto simile a Razzi, anche lui passato da Di Pietro a Berlusconi, anche lui decisamente sui generis e decisamente farsesco, appassionato di medicine alternative, scie chimiche e signoraggio bancario.

Antonio Di Pietro, all’epoca (secondi anni duemila abbiamo detto) imbarcava chiunque nel suo partito immagine “Italia dei valori”, e nel reclutare Domenico Scilipioti e, soprattutto, Antonio Razzi nella sua scuderia, non poteva immaginare quanto avrebbe contribuito in futuro alla demolizione della serietà storica.

Antonio Razzi è colui che fa più ridere e sembra più comico della sua imitazione da parte di Maurizio Crozza. Fa molto più ridere l’originale della sua imitazione. Ricordiamo che costui è un senatore della Repubblica Italiana, con congruo stipendio, bonus e vitalizi. Ed è un soggetto che fatica a parlare un corretto italiano, perché, a suo dire, “ha lavorato troppo in Svizzera e per tanto tempo ha parlato solo altre lingue.”

Antonio Razzi, attualmente, è una specie di saltimbanco che pare avere l’intenzione di ridicolizzare le situazioni più scottanti della politica internazionale. Non si capisce bene quanto “ci faccia o ci è”, a tratti la sua attività somiglia a un’operazione dadaista, somiglia a certe istanze dell’arte concettuale contemporanea, come quelle degli artisti Maurizio Cattelan e Gianni Motti.

Razzi appare come un “de-pensante” (come ha detto Vittorio Sgarbi di Virginia Raggi), una persona incolta dal quoziente intellettivo basso che, credendo di fare e dire cose serie, le mostra invece nel loro lato più grottesco e farsesco.

Concludo mostrando un po’ di titoli di articoli su varie testate on line incentrati su Antonio Razzi e le sue prodezze e dichiarazioni.

images

 

Io Razzi vado a fermare i razzi in Corea del nord

http://www.iltempo.it/politica/2017/04/12/news/io-razzi-vado-a-fermare-i-razzi-la-missione-in-corea-del-nord-del-senatore-fi-1027081/

Corea del nord vs Trump, Antonio Razzi: vado lì a calmare le acque

http://www.meteoweb.eu/2017/04/corea-del-nord-vs-trump-antonio-razzi-vado-li-a-calmare-le-acque/886190/

Antonio Razzi: pronto a fare lo scudo umano in Corea del nord

http://www.giornalettismo.com/archives/2212374/razzi-corea-del-nord-scudo-umano/

“Ho chiesto a Donald Trump d’incontrarmi”

http://www.ilpescara.it/politica/antonio-razzi-incontro-donald-trump.html

Antonio Razzi: “Io il Donald Trump italiano”

http://www.termometropolitico.it/1235991_antonio-razzi-e-sicuro-io-il-trump-italiano.html

razzi assad combo-2

Il selfie con Assad

http://www.repubblica.it/politica/2017/03/20/foto/siria_antonio_razzi_a_damasco_il_selfie_con_assad-161002129/1/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/21/antonio-razzi-e-il-suo-selfie-vergognoso-con-bashar-al-assad/3465125/

http://www.repubblica.it/politica/2017/03/21/foto/razzi_-_lucarelli_scontro_su_twitter_dopo_il_selfie_con_assad-161051722/1/

http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/12339670/cruciani—selfie-di-razzi-e-assad–genialata-totale–.html

o-RAZZI-570

Dal punto di vista sincromistico, è d’interesse notare come, dopo non molto tempo dallo scatto di quelle foto assieme a RAZZI, ad Assad sono piovuti davvero i razzi tomahawk sul territorio della sua Siria.

US Syria

image

Foto ricordo di Antonio Razzi in Nord Corea, i cui razzi impensieriscono il mondo.

Vedere anche

https://civiltascomparse.wordpress.com/2011/09/29/top-secret-la-seconda-guerra-civile-americana-e-la-finzione-che-cancella-la-storia/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/03/09/silvio-berlusconi-papa/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/03/11/come-ci-sentiremmo-se-silvio-berlusconi-diventasse-davvero-papa/