Zalophus japonicus

29 06 2009

Leone marino giapponese, in passato considerato una sottospecie del leone marino californiano tante e tali le affinità con quest’ultimo.
Viveva nelle isole giapponesi e lungo le coste della Corea; si riproduceva e svernava sulle coste basse e sabbiose delle isole e penisole dell’estremo oriente. Le femmine erano più piccole dei maschi, di colore grigio più chiaro.
Estintosi in tempi storici (intorno al 1950), le uniche vestigia  – animali impagliati, pelli e qualche cranio – si trovano in Giappone, Manciuria, e in un museo dei Paesi Bassi.
Annunci




Il testamento di Gabriele D’Annunzio

25 06 2009

http://b.static.ak.facebook.com/common/redirectiframe.htmlAliberti Editore

Aliberti Editore Gabriele D’Annunzio: Cari fan di D’Annunzio voi che sicuramente avrete spulciato ogni particolare della sua vita non potete assolutamente non leggere il suo testamento.
Salvatore De Matteis (dirigente del ministero della giustizia e soprintendente dell’Archivio Notarile di Napoli) ha scritto di recente un libro che raccolglie i testamenti di tanti uomini illustri tra cui figura il testamento olografo di "S.E. il comandante Gabriele D’Annunzio fu Francesco" depositato a Salò alle 15.30 del 3 marzo 1938.
Se volete dare un occhio alla scheda del libro potete visitare la nostra pagina FB o il sito
http://www.alibertieditore.it/windbook.asp?img=De_Matteis_91px.jpg
un saluto a tutti!





La coscienza crea tutto

23 06 2009
Rossano Segalerba
Rossano Segalerba

la coscienza crea tutto.
dalle mosche volanti dentro il corpo vitreo dell’occhio, che vediamo quando guardiamo il cielo,
alla galassia di andromeda vista eccezionalmente ad occhio nudo.
si confonde la MISURA che si da al tempo e allo spazio con il tempo e lo spazio stessi (che sostanzialmente sono un costrutto mentale, e non hanno proprietà autonome)
guardacaso "maya" in sanscrito vuol dire "misura"…e si dice "velo di maya" pensando a un simbolo, pensando a "maya" come, che so, una divinità…





Fallimento

23 06 2009
Il pensiero occidentale ha fallito, poichè è basato sulla separatezza della Parte dal Tutto, e viceversa.




Fino a quando?

23 06 2009

berlusconi_saramago

Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?

(Fino a quando,
O Lucio Sergio Catilina,
Abuserai della nostra pazienza?)

Leggi Josè Saramago
CONTRO
Silvio Berlusconi.





La natura umana

20 06 2009
Di solito, si tira in ballo una "natura umana" (spesso vista in modo ferino, animalesco, cattivo, crudele, egoista, e chi più ne ha più ne metta) che, udite udite, NON ESISTE.
NON ESISTE alcuna fantomatica "natura umana", esistono solo CATTIVE ABITUDINI dell’UOMO, connaturate col tempo.
Sarebbe come dire che fumare, tirare di coca e guidare l’automobile, oppure mangiare carne macellata, fa parte della "natura umana" quando, invece, si tratta di discutibili, cattive abitudini – purtroppo – apprese nel tempo a causa di certe ben precise condizioni ambientali, spesso utilizzate strategicamente da un’elite.
Quindi, ripeto, non esiste alcuna "natura umana", nè buona nè cattiva.




Sindrome della fortezza Bastiani e Teoria del Coperchio

20 06 2009

Un giorno, se ne avrò voglia, scriverò della ‘Sindrome della fortezza Bastiani’ e della ‘Teoria del Coperchio’.