Urano 2018: Something wild is coming

8 05 2018

 Risultato immagine per wild logo

 

Risultato immagine per henry bowers

Attenzione ai bulli e alle personalità turbolente nel periodo immediatamente successivo al passaggio di staffetta di Urano: probabilmente si sentiranno più selvaggi del solito.   

 

Risultato immagine per miles and zig gun

… E questo NON è il modo di reagire! Ma METAFORICAMENTE è quello che il bullo potrebbe non aspettarsi come reazione alle sue angherie in un periodo come questo.

 

Il 15 Maggio 2018 Urano entra in Toro ( temporaneamente fino a inizio Novembre, e per sette anni da inizio Marzo 2019 ) e la nostra vita subirà uno scossone. Le parole chiave sono:

Il dinamismo La spinta all’azione La forza di decisione La reattività a impulsi immediati L’eliminazione dell’inutile Il concentrarsi sul presente Il pragmatismo L’imprevisto L’occasione colta al volo I riflessi mentali L’opportunismo La capacità lavorativa La realizzazione pratica L’abilità manuale I tagli netti.  

A livello collettivo URANO IN TORO porterà imprevedibili alti e bassi a livello economico, con la possibilità di avere esperienza di recessioni economiche oppure grandi sprint di ottimismo, in un senso o nell’ altro, dai risvolti imprevedibili e incostanti. Inoltre la fiducia in noi stessi potrebbe essere altalenante allo stesso modo. Le persone sentiranno il bisogno o il desiderio di cambiare come mangiano, aggiungere qualche novità nella solita dieta o rivoluzionarla del tutto. Negli scorsi sette anni Urano è passato attraverso l’ Ariete ed è stato un passaggio assai turbolento, inaugurato dal terremoto e tsunami, e incidente nucleare di Fukushima. Il passaggio in Ariete è stato molto più evidente, a livello collettivo, e assai intenso. Avrebbe dovuto portare una tendenza a favorire il pionierismo, a fare qualcosa per la prima volta, ma anche attacchi di aggressività imprevedibili. Il passaggio in TORO sarà più controllabile e mansueto, ma gli effetti saranno pesanti e lenti e graduali, ma anche duraturi.

La CASA in cui farà ingresso, diversa per ogni segno, determinerà il territorio della personalità che subirà il cambiamento più intenso. L’ effetto della PRIMA CASA è il PIU’ FORTE, e lo avvertiranno i TORO. Un evento trigger li spingerà a rivoluzionare la loro immagine, e risulterà evidente a tutti quelli che gli stanno vicino. Sentiranno il bisogno di cominciare a fare qualcosa che prima non avevano fatto, per la prima volta. Potrebbe portare attacchi a episodio di aggressività dai risvolti imprevedibili. L’ effetto della SECONDA CASA potrebbe portare vantaggi oppure ostacoli a livello economico, all’ improvviso, e in circostanze imprevedibili, per gli ARIETE. Probabilmente sentiranno anche il bisogno di aggiungere qualcosa in più alla loro dieta, attuando cambiamenti in questo modo. I PESCI invece saranno alle prese con la TERZA CASA, che potrebbe portare nuovi vicini di casa, aggiungere componenti in famiglia, e se molto legati a fratelli, cugini e zii, il cambiamento proverrà dal rapporto con loro. Inoltre provvederà a far conoscere gente nuova nelle vicinanze locali. La QUARTA CASA invece porterà cambiamenti e stravolgimenti in casa per gli ACQUARIO. Forse vorranno risistemare casa e cambiare un po’ tutto, inoltre eventi imprevedibili proverranno dai famigliari più stretti. Al CAPRICORNO passa la QUINTA CASA, che porterà storie d’ amore improvvise dai risvolti imprevedibili, desiderio di cambiare modo di divertirsi, e per gli adulti, i cambiamenti proverranno dai figli. Inoltre il talento individuale potrebbe essere fonte di cambiamenti e stravolgimenti. Ai SAGITTARIO passa la SESTA CASA, che porterà nuove opportunità di lavoro, possibilità di rapportarsi con colleghi nuovi, desiderio di cambiare occupazione oppure eventi imprevedibili sul luogo di lavoro, e il cambiamento potrebbe provenire dai colleghi. Per i giovani significa che il cambiamento proverrà dai compagni di scuola, soprattutto da quelli nuovi, e ci sarà l’ opportunità di cambiare modo di studiare, o spostarsi di scuola. Inoltre la salute potrebbe variare in modo imprevedibile. La SETTIMA CASA, per gli SCORPIONE porterà nuove opportunità di trovare un partner, un socio, un alleato, un/a migliore amico/a, oppure favorirà novità che se non saranno soddisfatte, porteranno al distacco dal vecchio rapporto. Inoltre le storie d’ amore e le amicizie tuttora in corso potrebbero prendere una piega imprevedibile. L’ OTTAVA CASA per i BILANCIA porterà opportunità e vantaggi provenienti da eredità, prestiti di denaro, condivisione di beni, ma potrebbe anche far emergere un certo livello di lato oscuro o una sfaccettatura della personalità più ribelle che prima era invece stagnante sotto la superficie. La NONA CASA per i VERGINE porterà nuove opportunità di viaggi all’ estero, e/ o in posti molto particolari, possibilità di cambiare facoltà universitaria o scuola, e i compagni di corso e di scuola provocheranno cambiamenti nella loro personalità. Amicizie diverse dal solito dai risvolti imprevedibili con amici di penna e amici di etnia straniera, o di passaggio nella vostra città. La DECIMA CASA per i LEONE porterà opportunità di carriera e stravolgimenti a riguardo, con la possibilità di rapportarsi con nuovi colleghi, e più probabilmente con un nuovo capo, o un nuovo staff, con risvolti imprevedibili. Possibilità di scalare gerarchie sociali attraverso metodi innovativi e imprevedibili. L’ UNDICESIMA CASA per i CANCRO porterà nuovi amici, ed eventi dai risvolti imprevedibili con i soliti amici. Il vostro mondo sociale sarà sicuramente rivoluzionato. Desiderio di cambiare compagnia. La DODICESIMA CASA per i GEMELLI porterà invece un cambiamento intimo e privato, e di solito non è proprio di buon auspicio, perché potrebbe significare che il vostro mondo interiore diventerà turbolento e imprevedibile. In pochi si renderanno conto di cosa vi sta succedendo.

Annunci




La mia proposta per i nomi dei cinque pianeti nani ancora innominati

22 10 2017

 

skandamata

olelbis1

 

 

Risultati immagini per yemoja yorubaRisultati immagini per solar system & kuiper belt

Come hobbyista astrologo possiedo un sito rivoluzionario nel suo genere per la mia approfondita ricerca sui nuovi pianeti ( come quando fu scoperto Urano o Nettuno o Plutone, l’ astrologia occidentale accetta e include nuovi astri nella sua simbologia )

https://astrologiapostmoderna.wordpress.com/

( se siete astrologi professionisti o ne conoscete uno, non potete perdervi questo lavoro pionieristico , almeno in Italia, sulla simbologia dei nuovi pianeti; a breve poi farò un aggiornamento su quel sito descrivendo tutti i nuovi pianeti sia nei segni che nelle case – mai fatto prima in Italia ) 

Ebbene, a breve proporrò uno studio astrologico su cinque pianeti nani ancora innominati, due dei quali sono grandi e importanti, e quindi propongo i seguenti nomi, seguendo lo ” stile ” del mio sistema astrologico a – doppio sistema – che prevede di esporre i pianeti trans – nettuniani più lontani di Plutone come un sistema solare sdoppiato e ” oscuro ” e anche ” generazionale ” che vede 2007OR10 come polo opposto del Sole.  

2002 ms4 – 2007OR10 – 2003 AZ84 – 2004GV9 – 2002 AW197 soprattutto i primi due sono presto destinati ad avere un nome che se ben scelto potrebbe avere un futuro nell’ astrologia.

https://astrologiapostmoderna.wordpress.com/ipotesi-di-nuovi-pianeti-con-i-nomi-da-me-proposti-mito-e-nei-segni-3/

2003AZ84 – Plutino e pianeta nano – Propongo il nome di XOLOTL ( La Venere oscura, ” stella della sera ” divinità canide e protettore del sole Tonatiuh, protettore dei cani e dei gemelli raffigurato anche come scheletro )

2002AW197 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di NANABOZHO ( Il Bugs Bunny delle divinità, spirito trickster e dio della creazione , un coniglio maestro degli Ojibwe ed eroe culturale, trasformista e inventore della pesca e dei geroglifici ) – Sue Kientz lo associa alle grandi idee e alla realizzazione e propone il nome di EDISON.

2004GV9 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di SKANDAMATA ( una dea della creazione che richiedeva enorme devozione, raffigurata su un leone e affine all’ elemento del fuoco )

2002MS4 – Cubewano e pianeta nano – Propongo il nome di OLELBIS ( un dio della creazione simile al mito di Icaro, dei nativi americani Wintun, inorridito per aver ” donato ” la morte agli uomini )

2007OR10 – Dal 2013 più lontano dal Sole di Sedna ed era conosciuto come Biancaneve ma poi si scoprì che era rosso – Propongo il nome di YEMOJA, la Afrodite degli Yoruba, protettrice dei naufraghi.

 

 

 





Mappe alternative del mondo

2 03 2017

 

Facciamo un piccolo break della saga della Timewave con delle ucronie relative alla mappa del mondo:

SE LA TERRA fosse simile a Urano, con l’ asse terrestre più inclinato e una rotazione verticale, avrebbe un POLO EST e un POLO OVEST; mettiamo anche che mantenga lo stesso equatore: 

La Mezzaluna Fertile sarebbe sarebbe situata nella zona Statunitense sul Golfo del Messico , e gli Stati Uniti avrebbero un clima simile a quello attuale Africano, mentre il Sudamerica sarebbe simile all’ Europa Centrale, e il Cile e Argentina sarebbero la Scandinavia di questo mondo, e Terra del Fuoco e Patagonia la Lapponia.


 

Se l’ equatore passasse per i poli e se questi fossero situati in mare : l’ equatore sarebbe lungo Iran, Turchia, Europa orientale, Terranova, Usa, Messico e Nuova Zelanda. Artide e Antartide sarebbero senza ghiaccio, e il livello delle acque si alzerebbe di 60 metri.


Se i poli fossero situati in America Meridionale e Cina , i ghiacci si estenderebbero per tutto il Sudamerica e l’ estremo Oriente, Artide e Antartide sarebbero senza ghiaccio, l’ equatore passerebbe per Tunisia, Spagna, Francia, Inghilterra, Islanda, Groenlandia, Canada, Usa e Nuova Zelanda. Il livello delle acque si abbasserebbe di 60 metri, ed emergerebbero nuove terre. 


Se mettessimo che i poli fossero in Centro Africa e in una zona dell’ Oceano Pacifico, avremmo quasi tutte le terre emerse lungo l’ equatore tranne parte di Europa e Oceania, ed enormi quantità di ghiaccio sotterraneo in Africa, livello delle acque sarebbe minore di decine di metri e lingue di terra unirebbero i continenti, facilitando enormemente migrazioni e biodiversità.


TERRA CON MOTO RETROGRADO – I poli sarebbero invertiti, il giorno più corto di 4 minuti, la Russia Europea avrebbe inverni polari, gli Usa centrali e orientali avrebbero un clima europeo, mentre quelli occidentali sarebbero una fredda steppa. Il Nord Europa prenderebbe il posto del Quebec e del Canada, l’ Italia sarebbe più fredda e nevosa ma più verso gli Appennini che verso le Alpi, e gli uragani colpirebbero l’ Europa Occidentale. Al posto del Sahara avremmo una foresta intricata, ci sarebbero faune marine Europee e Mediteranee intorno al Sudamerica, e l’ Europa si chiamerebbe Asia, mentre l’ Asia si chiamerebbe Europa.  


STORIA DEL MONDO SCAMBIATA – L ‘evoluzione dell’ uomo comincerebbe non in Africa ma nelle steppe Brasiliane, così che le prime civiltà si formerebbero in Brasile, Bolivia e Argentina, al posto di Tigri ed Eufrate avremmo Rio Paranà e Rio Paraguay, vi sarebbe un impero dinastico non Egiziano ma Venezuelano, al posto dei Fenici avremmo Panamensi e Caraibici, al posto dei Minoici avremmo gli Haitiani, e al posto degli Antichi Greci Yucatani e Antille – si, e al posto di Sparta e Atene avremmo L’ Avana e Merida a Cuba. Poi, al posto dei Persiani avremmo i Cileni, e una civiltà da cui nascerebbe un grande impero sorgerebbe in Florida, e al posto della Tunisia e di Cartagine avremmo il Texas. La nuova Gallia sarebbe il New England, e l’ Europa verrebbe scoperta solo in seguito.


SE TUTTI I PAESI FOSSERO EQUILIBRATI CON LA DENSITA’ DI POPOLAZIONE POSSIBILE:

largestpopulation

l’Inghilterra si sposterebbe in Tunisia, il Portogallo in Kirghizistan, la Mongolia in Belgio, l’ Australia in Spagna, la Malesia in Francia, il posto dell’ Italia lo prenderebbe il Senegal, il Kazakistan si sposterebbe in Germania, la Scandinavia finirebbe in Mali, Madagascar e Niger, il Giappone lascerebbe il posto all’ Olanda, l’ Etiopia andrebbe in Messico, la Corea del Sud in Sudafrica, e la vicina Botswana lascerebbe il posto alla Corea del Nord, i Tedeschi andrebbero in Arabia, la Turchia andrebbe in Iran, la Svizzera andrebbe in Bangladesh, che avrebbe bisogno dell’ India, il Messico andrebbe in Libia, la Nigeria in Argentina, l’ Arabia Saudi in Madagascar, il Vaticano andrebbe in un’ isola vicino l’ Australia, l’ Egitto avrebbe bisogno dell’ Indonesia, il Giappone andrebbe nei Sudan, l’ Italia andrebbe in Angola e il Canada andrebbe in Pakistan.


COME DOVREBBE ESSERE RAPPRESENTATA VERAMENTE LA MAPPA DEL MONDO


mappa-scambiata-1

Il mondo un po’ diverso ( Australia ravvicinata )

 

 

mappa-scambiata-2

Il mondo senza Stati Uniti e senza Russia e Australia più ravvicinata ( la Groenlandia divide Messico e Canada )

 

 

mondo-greco-romano-maya

Qui invece immaginiamo che i Greci e i Romani abbiano scoperto l’ America, e che tutte le popolazioni indigene e native siano sopravvissute, così abbiamo i rossi chiari Aborigeni e Maori nella Australia e Aotearoa o Maoritia, con la Papua NG, e rosso scuro i 56 stati dei Nativi dell’ America Nord, in azzurro i territori gallesi – francofoni, in arancione le aree italiche e italofone, in giallo i territori affini all’ Impero Egizio, e blu cobalto le aree affini alle Indie, mentre invece in grigio ci sono le aree affini alla Mongolia e al suo impero, che ha cancellato Cina e Giappone. Qui non ci sono russi veramente russi. In marrone ci sono i territori affini ai Vichinghi e ai Norse, che hanno preso la Russia Europea, gran parte dell’ Europa del Nord e dell’ Est, Islanda, Groenlandia e parte del Canada. Le aree latine incredibilmente ridimensionate all’ Europa e basta, mentre ci sono macchie di Grecizzazione in centro e Sud America. Le aree in verde sono quelle affini a Mestizo e Creoli. La lingua inglese non esiste, rimpiazzata da lingue nordiche – dutch -tedesche e affini. Non vi sono poi Cristiani e Islamici, ma Ebrei e Zoroastri, Animisti e Sciamanesimo, e Buddhismo, un Giainismo moderno e le religioni di Aborigeni e Maori.