Protetto: Dal Big Bang al Big Vision – La soluzione al modello di viaggio nel tempo di Mckenna

27 06 2017

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci




Il gemello malvagio del Big Bang

28 06 2014

100 anni fa in questo giorno Gavrilo Princip creò il Ventesimo Secolo che conosciamo, una specie di antieroe della storia, e tutto quello che noi conosciamo come storia proviene interamente da una sua singola azione, un evento che ha scombinato il castello di carta e plasmato la storia intera. Era il suo secondo tentativo. Avrebbe dovuto o potuto esitare, ma alla fine ha ceduto – Sarajevo, 28 Giugno 1914

Riflettiamo su questo incombere della ” follia ” nella storia dell’ Europa, su questa psicosi collettiva e sul desiderio di agitare, smuovere, rompere, distruggere, smontare di ogni struttura sociale ed equilibrio internazionale per scatenarsi in una guerra spaventosa. Come lemmings si sono lanciati in un abisso che gradualmente li ha divorati, e tormentati, causando un riscuotimento, un risveglio improvviso come da un terribile incubo, lasciandoci attoniti a chiedersi perchè e come sia potuto succedere, scaturendo in nuove riflessioni sulla natura umana. Gli umani possono far paura. La massa ci avvolge, ci trascina via.
E l’ esistenza stessa nel passato di questa psicosi collettiva non può che spingerci a temere che qualcosa del genere possa avvenire di nuovo, forse nel momento in cui ci sentiamo più sicuri, come nella Belle Epoque, per poi come un ladro nella notte far scatenare tutto da una singola azione individuale di una persona che non sa di aver dato origine a tutto ciò che conosciamo attraverso la pressione di un dito sul grilletto. Il Big Bang è avvenuto due volte.