Verginità

31 08 2008

Come posso dire, uno come me come fa a essere vergine? Ma è proprio la parola "verginità" in se stessa che è misteriosa…che cazzo vuol dire davvero?
Si dice di una videocassetta, di una musicassetta, di un foglio…ma la verginità è qualcosa che NON ha il suo contrario, a meno che ciò non riguardi una femmina con l’imene (allora l’antonimo è "deflorata")…ma posso essere io, vergine, "deflorato"? (!)…c’è evidentemente qualcosa che non quadra.
Un tempo la verginità era un valore, qualcosa che si offriva in dono, una specie di regalo. E si sa che per i regali basta il pensiero.

Annunci




La Sagra Di Gattorna

28 08 2008

Tutti gli anni
A mulo
Ad asino
A cavallo tra
L'agosto e il settembre
Ecco la

MITICA
MITICA
MITICA

Sagra Di Gattorna!!!
Orchestre direttamente da Radio Z
Palloncini, luminarie, strade, manifesti al fosforo
Fuochi d'artifiZio, esplosioni
Dolciumi
Birre, schiume, focacce al formaggio, scontrini al fosforo
RUTTO LIBERO
Gente di sessanta settanta ottanta novanta
ANNI
Che fa la giovane piroettando ballando in mezzo
Alla piazza
A
Gattorna Alta
Sempre più ALTA
Mentre a Gattorna Bassa
In discoteca all'aperto
Si muore
.





Pornodipendenza

27 08 2008

Tutte quelle immaginacce di plastica

Quello stronzo di Max Hardcore

Peter North…

Si sfogano tutti facendo quello sporco lavoro

Bella roba…

Essere tronfi e soddisfatti, nudi come cretini

Mentre ti fai i soldi

SPACCIANDO

Roba per gente che nasconde la sua sofferenza di fondo, dovuta a una società mortifera

CONSUMANDO

"materiale per adulti"

Ipocrisia.

Tutte eiaculazioni di plastica…

Come un tumore che poi rimane dentro

Un qualcosa di maligno che vuole essere sfamato

SEGANDOSI





Il tempo è il contrario dell’amore

27 08 2008

Nulla può essere condizionato al reale se non c'è un veridico accordo tra parti che si vorrebbero separate ma non lo sono…tutto l'intenso lavorio di scardinazione della sintassi dell'essere è stato ragguagliato da santi e profeti, ed essi non ci hanno lasciato nemmeno una briciola in questo nostro travagliato presente. Il mal di stomaco si fa più pressante, la maschera cade, matite crollano al suolo…ogni speranza si riduce a un lumicino schiacciato come candela, e tutto l'istrionismo va a farsi friggere. Vorrei sapere parlare tutte le lingue dell'universo, o nemmeno una, le lingue non esistono, noi non esistiamo, il padreterno nemmeno…padre padre…perchè "padre"?…tutta questa cultura patriarcale. E' soffocante tutta questa massa di persone che ammorba l'aria con la sua grassa ignoranza e supponenza, forse fanno loro il lavoro sporco nell'economia dell'universo, ma spesso mi viene da odiarli lo stesso. Il lavoro è come i pomodori, è una merce. Io non conto nulla, il mio io crollerà come le torri gemelle, le torri gemelle le ha fatte crollare… CHI? Gli USA ruttano. Tutto uno scherzo organizzato dall'amministrazione BUSH. Gli anni 2000 sono stati una M E R D A. Sono rilassato ma triste. Le sorti dell'umanità e quelle di quest'anima che mi popola coincidono perfettamente. Mi credo in un modo…e come per magia SONO IN QUEL MODO. Non mi credo in quel modo…e, incantesimo, NON SONO IN QUEL MODO. Mi immagino un mondo e, oplà, eccomi in quel mondo che i miei sensi condizionati dall'esterno hanno creato. Senza di ME quel mondo non esisterebbe. IO e il MONDO siamo le due facce della stessa moneta (bucata).





IL MALE

21 08 2008

Certo,

Tutto sta Al Male

Come l'amo da pesca

Sta al bene

Stammi bene

Missta bene

Mah…a voler pensare male

si finisce

a volte per

Avere Ragione

Sugli indistinti moti dell'animo che

Fanno baracche e burattini

Delle nostre miserabili

realtà da pensionati

morti viventi

In Un

Insieme Di Sistemi Rigorosamente Determinati

A livello

Come i passaggi

.





Mi son fatto la permanente in bagno

17 08 2008

E così eccomi qui

Cosa cazzo scrivo

Vorrei essere uno scriba

Prendere i sassi di lenticchie

E ricominciare tutto da capo

Cazzo me ne frega

Rincitrullito

Basito

Annebbiato

Con la digestione lenta

Mah, mi son ridotto proprio male

Uffi uffi uffi

Blob

Acidità

Pra pra pra pra

Passo e chiudo

Chiudo e passo

Addio piacendo

Bah





Ce la farò

14 08 2008

Lo so che per me ora non è facile

Ma quelle palme possono aiutarmi

Anche il promontorio

E le colline brulle con le tracce di alberi sopra

E tante altre cose che adesso non ho QUE di scrivere

Bah, sono un po' rintronato

E non me ne frega

niente
niente
niente

che Madonna compia 50 anni

Ci andrò di nuovo

E un giorno o l'altro

LO GIURO

Ce la farò.