Allarme rosso Sochi 2014

15 11 2013

Segue da qui.

Poco prima delle Olimpiadi di Londra dell’agosto 2012,  tenendo presente la forte militarizzazione nella città poco prima di quel periodo, e le contemporanee tensioni internazionali nella zona mediorientale, si era parlato della profezia di un pittore medium argentino, tale Benjamin Solari Parravicini, attraverso uno dei suoi disegni profetici, da lui chiamati “psicografie”, che realizzava in una specie di trance autoipnotica.

Viene detto abbia previsto con molti anni di anticipo, negli anni trenta del XX secolo, avvenimenti poi accaduti successivamente, come la morte di Mussolini e l’esplosione della bomba nucleare. In uno dei suoi disegni psicografici degli anni settanta, appaiono elementi, e una scritta, che, ai tempi delle Olimpiadi londinesi, erano stati identificati come una profezia apocalittica riguardante proprio quei giochi olimpici.

parravicini

Disegno + scritta sotto formano la psicografia profetica; la scritta dice:
“Fuoco, carestie, pestilenze, la morte nella campana riecheggia i giusti che si avvicinano al mondo, ancor di più il mondo non vuole sentire o vedere. Arriva il buio del drago che sembrava addormentato. Arriva il terrore dell’orso che pretendeva amore e fratellanza. Viene un democratico umile che non è mai stato, e viene con esso la povertà, senza riparo e con loro tutte le esplosioni di disgregazione. arriva il buio e poi si vede accendere il Sud! E la croce!”

Leggiamo da questo articolo:

I seguaci delle profezie di Parravicini sembrano ravvedere, in questo disegno, l’inizio di una possibile guerra, tra Cina, Russia e America. Potrebbero essere davvero, le olimpiadi di Londra 2012, l’origine di un terzo conflitto mondiale?

Sochi-Olympic-torch

La torcia olimpica.

Passate le Olimpiadi 2012 senza che niente di catastrofico succedesse, arriviamo a oggi, un anno dopo, con le Olimpiadi invernali di Sochi, in Russia, molto prossime, nel febbraio 2014.

E leggiamo da quest’altro articolo, risalente a fine agosto scorso, quando l’attacco USA contro la Siria appariva imminente:

La Russia in buona sostanza si trova tra l’incudine e il martello pur continuando ad impugnare una spada potente e forte. E non si arrende, non si arrenderà mai. Fomenta l’Iran, la Turchia per far scudo ad Assad, mentre Arabia Saudita, Qatar e Israele appoggiano gli USA e i distruttivi piani di Obama. Ma Putin è un osso duro, forse anche più del Presidente americano. E si è arrabbiato tantissimo qualche mese fa, dopo un incontro col principe saudita Bandar bin Sultan. Il principe avrebbe cercato di fare da mediatore tra gli USA e la Russia proponendo un compromesso: la Russia avrebbe dovuto accettare la caduta del regime di Assad e in cambio verrebbe salvaguardata la base navale russa in Siria. Qualora il leader russo si fosse rifiutato, lo stesso Qatar, che ha versato oltre 3 miliardi di dollari all’anno per finanziare la rivolta siriana, si sarebbe impegnato a scatenare attacchi terroristici da parte di ceceni addestrati per i giochi Olimpici invernali russi che si terranno dal 7 al 23 Febbraio 2014 a Sochi, in Russia.

B.-Solari-Parravicini-il-presunto-disegno-sullattentato-alle-Twin-Towers

La presunta psicografia di Parravicini che profetizza gli attentati di New York.





Matteo colpisce ancora parte seconda: eventi incredibili che stavano per accadere (se pensate di aver visto tutto…)

5 11 2013

Il nostro amico Matteo, torna di nuovo a sorprenderci con una lunga lista di avvenimenti dirompenti che erano a un soffio dal succedere e non sono accaduti.

  • Fra il 12 e il 13 Agosto 1883 l’ astronomo Messicano Jose Bonilla avvista 447 frammenti di una gigantesca cometa che passava a 500 km dalla Terra!!! Si stima che la cometa pesasse 1 miliardo di tonnellate!!!
  • Il 18 Settembre 2008 s’è rischiato di perdere 5.5 triliardi di dollari, e secondo le dichiarazioni sarebbe stato l’ Armageddon definitivo delle economie di tutto il mondo;
  • Il 26 Febbraio 1993 un’ autobomba piena di enormi quantita’ di esplosivo avrebbe dovuto far collassare una delle Torri Gemelle di NY sulla seconda, facendole crollare entrambe senza nessun avertimento; inoltre successivamente sarebbe stata rilasciata per le strade di NY una sostanza tossica al cianuro. Le stime delle vittime sono state calcolate a 70.000. Tutto ciò non è avvenuto perchè hanno sbagliato la posizione del furgone;
  • Il 17 Luglio 2013 gli Usa hanno rischiato, a causa di una fortissima tempesta solare di ricevere un killshot o EMP che avrebbe fatto smettere di funzionare ogni auto e telefono in 48 stati e avrebbe anche tolto la corrente elettrica. Ogni centrale nucleare degli Usa sarebbe uscita fuori controllo;
  • Il 9 Novembre 1979 un fraintedimento ha fatto pensare agli Americani che i Russi avessero lanciato 1000 missili nucleari contro gli Usa;
  • Se la guerra Usa- Giappone fosse andata avanti dopo Agosto 1945, gli Usa avevano pensato di lanciare 7 attacchi nucleari in Giappone il 1 Novembre 1945;
  • Il 22 Novembre 1963 quando Kennedy venne eliminato, colui che sarebbe diventato il nuovo presidente stava per essere eliminato per sbaglio mentre si avviava ad annunciarsi;
  • Nel 1945 l’ Unione Sovietica pensava di invadere il Giappone così da renderlo un paese comunista; questo avrebbe sicuramente cambiato tutto nei rapporti con gli Usa, e forse non saremmo qui ora;
  • Il 6 Gennaio 1992 i manovratori di 3 treni pieni fino al limite di persone (1000 persone in tutto) hanno rischiato di essere vittime di una immane tragedia ferroviaria che era stata progettata per accadere…I treni provenivano da Lecce, Milano e Stoccarda;
  • 6 gennaio: una bomba viene fatta esplodere sulla linea ferroviaria poco prima del passaggio dell´espresso Lecce-Milano-Stoccarda all´altezza di Surbo. Si evita una strage che poteva avere conseguenze disastrose. I ferrovieri, senza accorgersi di nulla, riuscirono a superare la voragine provocata dall´esplosione della bomba, evitando il deragliamento del treno e salvando la vita ai circa mille passeggeri;
  • Nel 1995 a causa di un incendio sono stati scoperti progetti che includevano esplosioni di 11 aerei in volo sull’ Oceano causando 4000 vittime.