Zalophus japonicus

29 06 2009

Leone marino giapponese, in passato considerato una sottospecie del leone marino californiano tante e tali le affinità con quest’ultimo.
Viveva nelle isole giapponesi e lungo le coste della Corea; si riproduceva e svernava sulle coste basse e sabbiose delle isole e penisole dell’estremo oriente. Le femmine erano più piccole dei maschi, di colore grigio più chiaro.
Estintosi in tempi storici (intorno al 1950), le uniche vestigia  – animali impagliati, pelli e qualche cranio – si trovano in Giappone, Manciuria, e in un museo dei Paesi Bassi.

Azioni

Informazione

3 responses

1 07 2009
danilo1966

ennesimo fallimento umano….
Quando una specie si estingue, quasi sempre la colpa è della specie dominante: l’uomo.
danilo

1 07 2009
pietroatzeni

L’ennesimo insuccesso causato dalla distruttiva voracità umana. Ciao, Pietro.

20 07 2009
1951gere

SPARIRANNO GLI ANIMALI MA NE RIMARRA’ UNO INSIGNIFICANTE E SENZA CUORE…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: