Il countdown inizia: 50 giorni all’Eschaton della teoria Timewave

22 06 2014

Matteo si sbilancia, a suo avviso saremmo vicinissimi a un MEGAEVENTO, forse il più importante della storia umana conosciuta, che spazzerà via il nostro modo abituale di percepire il mondo.

Civiltà Scomparse, nel presente post, presenta due suoi articoli al riguardo.

Vedere anche:

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/05/01/nuova-ricerca-timewave-di-matteo-incentrata-sulle-timelines-tra-il-2014-e-il-2015/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/01/23/importante-aggiornamento-della-ricerca-timewave/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/12/13/la-compressione-storica-del-2014/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/11/05/matteo-colpisce-ancora-parte-seconda-eventi-incredibili-che-stavano-per-accadere-se-pensate-di-aver-visto-tutto/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/10/28/fine-del-grafico-timewave-di-mckenna-meyer-nel-2014-secondo-lamico-matteo-aggiornamento/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/09/11/matteo-colpisce-ancora-incredibile-ciclo-storico-di-25-anni/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/08/01/1agosto-2008-1agosto-2013-lavori-in-corso/

 

wallpaper-932628

Articolo 1

Stilo qui la classifica definitiva ( comunque ancora soggetta a cambiamenti futuri ) delle potenziali date zero per l’ estate 2014 e per la primavera del 2015:

– 10 Agosto 2014 – 1° posto – 11 eventi ripetuti registrati danno questa data
– 3 Luglio 2014 – 2° posto – 6 eventi ripetuti etc.
– 3 Agosto 2014 – 2° posto – 6 eventi
– 12 Luglio 2014 e 11 Agosto 2014 e 14 Agosto 2014 – 3° posto – 5 eventi ripetuti etc.

4° posto – le altre – 18 Settembre 2014, 29 Luglio 2014, 1 Agosto 2014, 9 Agosto 2014, 12 Agosto 2014

E’ più che probabile dopo gli eventi relativi a ISIS e Iraq, che avremo finalmente la possibilità di assistere all’ evento più importante della storia umana, l’ Eschaton o Zero Date, durante i mesi estivi del 2014, principalmente intorno al 10 Agosto 2014, o comunque nelle prime due settimane di Agosto.

L’ Eschaton può essere un evento riguardante la tecnologia , come il primo viaggio nel tempo, o un evento trasformativo come un contatto alieno ufficiale e globale, una interferenza o contatto con un altro universo o dimensione, oppure può essere distruttivo, e ogni cosa allora è possibile.

E’ possibile che, siccome dovrà essere l’ evento più importante e trasformativo di tutti, si possa trattare dell’ annuncio dell’ arrivo di una cometa o meteorite anche a distanza di mesi, oppure un vero e proprio impatto, una super eruzione, una solar flare o un black out globale.

Potrebbe anche trattarsi dell’ inizio della vera e propria guerra mondiale, o un evento misterioso e totalmente imprevedibile. Non possiamo prevedere esattamente di cosa si tratterà.

Quindi se sarete in vacanza, soprattutto intorno al 10 Agosto, cercate di andare in posti che non siano troppo remoti ( anche se potrebbe essere un vantaggio questo ), ma comunque sconsiglierei personalmente di andare in posti troppo affollati e caotici, sarebbe meglio andare in posti ben conosciuti.

Dobbiamo essere pronti a qualsiasi cosa, anche l’ impensabile, questo ogni giorno, per svariati motivi, ma anche perchè l’ Eschaton potrebbe essere in arrivo fra qualche settimana.

Io sarò sempre disponibile per gli aggiornamenti e domande , anche durante le vacanze. Anche io quasi sicuramente sarò in vacanza intorno al 10 Agosto, anche se sinceramente starei benissimo a casa mia.

La ricerca riparte per bene. A meno che non perdiamo la strada di nuovo, dovremmo ora avere le idee più chiare. 

 

d

Articolo 2

Ormai è assicurato, a parte possibili sorprese, nella settimana dal 9 al 14 Agosto 2014 assisteremo al fenomeno dell’ Eschaton. Potrebbe anche avvenire prima, il 3 Luglio o 12 Luglio, ma comunque tutta la ricerca della comparazione fra coppie di eventi storici con la formula ((64*JDN1)-JDN2)/63 porta a metà Agosto, in particolare al 10 Agosto 2014 ( il giorno di San Lorenzo, quando si guarda il cielo per le stelle cadenti ).

 

E’ un punto di transizione, di non ritorno, dove le regole del nostro mondo cambiano, il fattore di abitudine e tradizione viene cancellato lasciando spazio al fattore di novità, che sarà l’ unico fattore a governare il nuovo mondo, estendendo le potenzialità di progresso, cambiamento e imprevedibilità all’ infinito. 

 

Mi ricordo che Evasius , italiano emigrato in Australia, che aveva iniziato la ricerca sulla teoria timewave sul sito internazionale di ATS il 16 Giugno 2009, aveva ipotizzato che la transizione sarebbe avvenuta grazie a un incontro fra due orologi biologici di due civiltà differenti, essendo la timewave a tutti gli effetti un orologio biologico, potenzialmente posseduto da tutte le civiltà intelligenti nell’ universo. Essendo questo, si suppone, un evento rarissimo nella storia dell’ universo, se avvenisse causerebbe una tale interferenza da modificare per sempre il corso e la prevedibilità della nostra storia e della natura umana.

 

Terence Mckenna sosteneva che si sarebbe trattato del primo viaggio nel tempo, che secondo la sua teoria, avrebbe reso il tempo non più lineare/frattale ma discontinuo, e che da un solo punto nello spazio e nel tempo si sarebbe potuto accedere a tutti i tempi e tutti gli spazi, con la possibilità che il nostro mondo e punto nel tempo diventi una specie di attrazione turistica per visitatori da tutti i tempi, futuri e non passati, perchè si potrà visitare il passato solo fino al momento del primo viaggio e non prima.

 

Altre eventualità, come un evento distruttivo che metta alla prova come non mai l’ umanità, dipendono probabilmente dalle condizioni della nostra coscienza globale. Una supereruzione ( Yellowstone ) , un impatto meteoritico o di cometa, o la scoperta di una cometa o meteorite in arrivo verso la Terra cambierebbero ogni cosa, rendendo imprevedibile la natura umana e mettendo a repentaglio la nostra esistenza. Anche una guerra nucleare rientrerebbe in questa modalità.

 

Terence Mckenna sosteneva inoltre che era entrato in contatto con un altro universo durante uno dei suoi ” viaggi ” che prima era un tutt’ uno con il nostro mondo, e che a causa di un fenomeno dell’ universo a noi ancora sconosciuto, si è separato, dando origine a un mondo diverso, dove Gesù non è mai esistito e i Greci e Romani hanno scoperto l’ America nel periodo dei Maya, e dove il progresso è più veloce che da noi, tanto che ora vivrebbero nello spazio, e il loro pianeta Terra è una oasi incontaminata sede di pellegrinaggi. Starebbero intraprendendo un enorme progetto scientifico per venire a contattarci e salvarci da noi stessi, a un secolo dalla scoperta che loro hanno fatto: noi.

La teoria è che i nostri test nucleari e incidenti nucleari generano radiazioni che hanno influenza anche nel loro mondo / dimensione, mettendo a rischio la loro esistenza ( sulla Terra ).

Mckenna ne ha parlato come di un mondo dalla cultura totalmente aliena rispetto alla nostra, indicando il fatto che il periodo degli hippies è stato influenzato da una profonda interferenza fra noi e loro, dando vita a una ” fad ” o modo di fare più simile al loro che al nostro.  

Il film de ” Il Pianeta Verde “, disponibile in italiano interamente su You Tube, curiosamente proibito dall’ Unione Europea, sembra descrivere proprio questo mondo parallelo al nostro. 

 

Altra ipotesi, il risveglio di una entità artificiale, intelligenza artificiale generata da noi stessi, che genererebbe un orologio biologico proprio capace di interferire con il nostro. Faccio notare che a 64 giorni dal 10 Agosto, 64 numero importante e fondamentale nella teoria, a causa dei 64 esagrammi dell’ I-Ching da cui il grafico è stato generato, il 7 Giugno 2014 per la prima volta una intelligenza artificiale ha superato il test di Turing, confondendosi da entità umana, e non è stata trovata differenza fra essa e un essere umano.

 

Prepariamoci quindi come dovuto, meditiamo, e contempliamo tutto il mondo, restando sempre pronti alla transizione, qualunque essa sia e qualunque cosa essa comporti. 

Annunci

Azioni

Information

6 responses

22 06 2014
Mediter

Personalmente penso che all”Escathon come inteso da McKenna, siamo, non lontani, ma neanche vicini, ciò non toglie che reputo le tue ricerche Matteo, molto stimolanti ed assolutamente interessanti.
In questo 2014 si stanno estremizzando le parti. Dove negli anni precedenti a gestire il gioco erano soprattutto i sistemi (culturali e sociali) esistenti e dominanti, adesso si stanno aprendo finestre interessanti e si sta di nuovo bipolarizzando lo scontro (bene contro male, superficialmente parlando), la storia per sopravvivere ha bisogno di scontri duali.
Tutto ruota attorno al vicinissimo crollo del petrodollaro e del sistema creato ad inizio anni settanta che ha sganciato il dollaro dall’oro (ma in generale si parla del crollo di bretton woods, di tutto il sistema economico emerso dal secondo dopoguerra, che in alcune parti è già scomparso, ma sopravvive nei punti basilari, ovvero dollaro come moneta di riferimento negli scambi mondiali), quindi uno degli eventi destabilizzanti più immediati, a mio parere, che avverranno (non proprio un eschaton, ma qualcosa di comunque rivoluzionario) sarà il crollo del dollaro e del sistema economico attuale, a braccetto con l’emergere di scandali che riguarderanno l’elite occidentale (processi questi che si stanno già realizzando, seppur in modo graduale). Periodi possibili (parlo del crollo del dollaro) per me sono seconda metà 2014, prima metà 2015, con successivo (forse stesso nel 2015 o anni seguenti) svelamento della free energy.
L’accrescimento belligerante in Ucraina e la possibilità di uno stato islamico nel cuore del medio-oriente fanno parte di questi processi, così come l’accordo economico più importante da decine di anni a questa parte tra Cina e Russia sull’energia senza dollaro come moneta di riferimento negli scambi. Pochi hanno compreso l’importanza di questo evento. L’occidente è praticamente fuori dallo zeitgeist attuale appoggiando filo-nazisti ed avendo governi elefantiaci che spiano i cittadini e utilizzano l’austerità come sistema economico. Grillo, Lepen, Farage sono tutti personaggi che volontariamente e non, cercano di farci superare la vecchia e novecentesca separazione della realtà in destra e sinistra. In questi tempi serve collaborare con tutti gli uomini di buona volontà, non importa il loro credo e i loro enormi difetti.
Come eschaton almeno recente io vedo il crollo dell’occidente che avendo un dominio culturale anche sul resto del mondo, sarebbe una cosa non da poco, perchè farebbe crollare tutti i valori esistenti,non alla pari di un atterraggio extraterrestre, ma ugualmente distruttivo.

1 08 2014
Leukonoe

Ciao Matteo,
sono una saltuaria lettrice del tuo blog che trovo interessante e inquietante allo stesso momento. Non posso fare a meno di leggere a bocca aperta le tue teorie e farmi venire un “rivolgimento di budella” pensando a tutte le possibili implicazioni pratiche delle tue idee. La cosa più assurda è che il mio personale percorso di vita mi ha portato a credere nell’esistenza di una struttura ben più complessa della classica linea passato-presente-futuro che ci “inculcano” a scuola e di avere trovato poi conferme nel web… 😄 E’ una follia! Ma questa è un’altra storia…
Ad ogni modo, che si stia avvicinando qualcosa di grande, un evento rivoluzionario nel bene e nel male tutti lo sentono più o meno consapevolmente nell’aria, dalle vecchiette alle poste che si lamentano della corruzione e della violenza e sostengono serissimamente che “i tempi finale stanno per arrivare” ai ragazzini che vivono la loro vita come “se non ci fosse un domani” (in particolare quest’ultima frase la sento dire ironicamente troppo spesso e mi si accappona la pelle…).
Personalmente credo molto nell’idea che in qualche modo tutti gli esseri viventi sianno connessi tra di loro e che gli umani nell’esperienza onirica senza tempo e senza barriere abbiano un mezzo potentissimo di “indagine” e di “riconnessione” a persone, eventi, spazi senza alcun limite come dicevo prima. E vorrei ripartire proprio da questo: un sogno.
Prima del fatidico 21-12-12 sognavo la “grande onda” e mi chiedevo se questo sogno fosse da attribuire più al mio stato di stress individuale o avesse un qualche collegamento con l’inconscio collettivo e il momento storico che tutti stavamo vivendo… un giorno ho avuto la risposta. Mi è stato detto da uno dei personaggi onorici di aprire le porte e le finestre della mia casa alla “grande onda”, perché non sarebbe morto nessuno, nessuno si sarebbe fatto male. Nel sogno la grande onda è arrivata è entrata dentro la casa ed è uscita, nessuno è morto, nessuno si è fatto male. M’è venuto da pensare che il 21-12-12 sia avvenuta la stessa cosa, cioè, una grande onda metaforica (un’onda d’energia da un universo parallelo? un onda di consapevolezza collettiva? un’onda energetica alla Dragon Ball? 😀 non so…) si sia riversata sul nostro piano di realtà e a partire da quel momento sarebbe cambiato qualcosa.
Marzo-Luglio 2014 mi ritrovo a sognare ragni (aggressivi o benevoli) e a essere al centro di numerose sincronicità che hanno come protagonisti adorabili ragnetti multicolor e non si tratta di scarsa pulizia dei locali che frequento, -.-‘ si tratta proprio di sincronicità. Si parla di ragni, aracnidi, aracne anche nei programmi tv o radio che incontro per caso (e che cca’***!). Ho continuato le ricerche sul web sul tema timewave/ timeline alternative e il primo sito che apro ha un ragnetto che pende giocoso da una scritta ( e sti caz**!). Forse sto toppando di brutto, forse i miei adorabili ragnetti riguardano solo la mia vita. Eppure credo che ci troviamo al centro di un’immensa ragnetela metaforica, oppure ci stiamo avvicinando a un’esperienza di questo tipo: maggiore consapevolezza della proprie azioni e maggiore possibilità di autodeterminazione e spostamento sulla “ragnatela”. Non saprei…
Matteo perdona il mio lunghissimo e personalissimo intervento, ma ho sentito l’istinto di confrontarmi con te. Un confronto a pochi giorni da un evento X incognita-rilevante secondo i tuoi calcoli…. Evento che non mi fa dormire la notte e che spero non sia tragico e sanguinario, ma solo rivoluzionario…
Un affettuoso saluto
Leukonoe

2 08 2014
teozakari

Ciao Leukonoe
Innanzitutto questo blog non è’ esattamente mio ma sono da poco diventato un co- scrittore 🙂
Io guardo alle sincronicita’ come una sorta di segnaletica del futuro…gli episodi ricorrenti ci direbbero quindi qualcosa sul futuro, personale e magari anche collettivo.
Non so quale sia il destino del’ umanità, ma so che la timewave e’ da intenderci come orologio biologico del genere umano, e penso che ogni civilta evoluta abbia la sua personale timewave, e se due orologi si dovessero incontrare segnerebbe il momento in cui cominciano a reagire l’ uno all’ altro in modo tale che la nostra personale timewave collettiva dovrebbe adattarsi e subire un drastico cambiamento.
Se invece tutto ruotasse intorno alle dinamiche del tempo, allora forse qualcuno la fuori sta lavorando alla famigerata macchina del tempo ed e’ intenzionata a sperimentarci, facendo in modo che da un singolo punto nel tempo si possa accadere a tutto il resto del tempo, quindi avere a disposizione tutto il tempo che deve ancora venire. Nulla e’ più scritto su pietra, tutto diventerebbe fluido.
Secondo me si tratta di uno di questi eventi, poi dipenderà dal pensiero collettivo umano, in fondo penso che qui tutto sia ” virtuale ” , e’ tutto una simulazione quindi dipenderà da chi monitora la simulazione se per caso dovessimo avere a che fare con qualche disastro, o annuncio di disastro vedi la scena di Deep Impact, che metterebbe alla prova tutta l’ umanità o se hanno intenzione di darci un definitivo upload pasticciando con le leggi della natura.
Il flusso di abitudine e novità si può sentire , internamente e si può osservare esternamente. Ora, definitivamente, la novità sta vincendo, e l’ abitudine di sta affievolendo, e un giorno sparirà lasciando il posto a un mondo esclusivamente governato dal fattore di novità. Nessuno sa veramente quando e in che modo si verificherà.
Per quanto riguarda le ripetizioni di eventi storici, il grafico può essere ingannevole…mi sono reso conto di aver registrato, nel 2013 e 2014 finora, almeno 220 di queste ripetizioni, 80 delle quali puntano al periodo di agosto 2014. Ne rimangono ancora poi un centinaio per almeno 12 date situate nel futuro. Fino a un limite di Agosto 2018.
Il grafico può essere ingannevole perché negli ultimi due anni tutta la storia si ripete due volte, prima alla fine del ciclo dei 67 anni, poi nel ciclo di 384 giorni, un anno lunare.
Mckenna diceva che ci saremmo resi conto di tutto almeno 6 giorni prima, quando tutta la storia umana sarebbe stata ripresa nell’ arco di questi giorni.
Lieto di essere letto 🙂
Matteo

2 08 2014
teozakari

Volevo ancora aggiungere che il 28 Luglio, arrivato alla casa dove ogni estate da tutta la vita passo le vacanze, ho trovato guarda caso, visto il periodo che avevo preannunciato essere significativo, un vero e proprio medaglione Maya, che secondo mio zio, sarebbe stato trovato da lui in un campo di ulivi nei primi anni ‘ 80. Non l’ avevo mai trovato prima d’ ora nemmeno nel’ estate 2012 …chissà cosa vuole significare…forse davvero il tempo e’ arrivato?

15 08 2014
Mirko

…siamo a ferragosto e tuttosommato pare tutto fermo al palo, salvo un meteo che ha dell’incredibile (che si sia spostato l’asse terrestre?)! Un augurio a tutti che gli esiti del 14 ci siano e che li vediamo nei prossimi giorni, e complimenti per questo interessante blog, unico!

17 08 2014
Civiltà Scomparse

Grazie per il tuo apprezzamento 🙂 In effetti, a livello climatico, e’ stato un ferragosto decisamente anomalo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: