Matteo colpisce ancora parte seconda: eventi incredibili che stavano per accadere (se pensate di aver visto tutto…)

5 11 2013

Il nostro amico Matteo, torna di nuovo a sorprenderci con una lunga lista di avvenimenti dirompenti che erano a un soffio dal succedere e non sono accaduti.

  • Fra il 12 e il 13 Agosto 1883 l’ astronomo Messicano Jose Bonilla avvista 447 frammenti di una gigantesca cometa che passava a 500 km dalla Terra!!! Si stima che la cometa pesasse 1 miliardo di tonnellate!!!
  • Il 18 Settembre 2008 s’è rischiato di perdere 5.5 triliardi di dollari, e secondo le dichiarazioni sarebbe stato l’ Armageddon definitivo delle economie di tutto il mondo;
  • Il 26 Febbraio 1993 un’ autobomba piena di enormi quantita’ di esplosivo avrebbe dovuto far collassare una delle Torri Gemelle di NY sulla seconda, facendole crollare entrambe senza nessun avertimento; inoltre successivamente sarebbe stata rilasciata per le strade di NY una sostanza tossica al cianuro. Le stime delle vittime sono state calcolate a 70.000. Tutto ciò non è avvenuto perchè hanno sbagliato la posizione del furgone;
  • Il 17 Luglio 2013 gli Usa hanno rischiato, a causa di una fortissima tempesta solare di ricevere un killshot o EMP che avrebbe fatto smettere di funzionare ogni auto e telefono in 48 stati e avrebbe anche tolto la corrente elettrica. Ogni centrale nucleare degli Usa sarebbe uscita fuori controllo;
  • Il 9 Novembre 1979 un fraintedimento ha fatto pensare agli Americani che i Russi avessero lanciato 1000 missili nucleari contro gli Usa;
  • Se la guerra Usa- Giappone fosse andata avanti dopo Agosto 1945, gli Usa avevano pensato di lanciare 7 attacchi nucleari in Giappone il 1 Novembre 1945;
  • Il 22 Novembre 1963 quando Kennedy venne eliminato, colui che sarebbe diventato il nuovo presidente stava per essere eliminato per sbaglio mentre si avviava ad annunciarsi;
  • Nel 1945 l’ Unione Sovietica pensava di invadere il Giappone così da renderlo un paese comunista; questo avrebbe sicuramente cambiato tutto nei rapporti con gli Usa, e forse non saremmo qui ora;
  • Il 6 Gennaio 1992 i manovratori di 3 treni pieni fino al limite di persone (1000 persone in tutto) hanno rischiato di essere vittime di una immane tragedia ferroviaria che era stata progettata per accadere…I treni provenivano da Lecce, Milano e Stoccarda;
  • 6 gennaio: una bomba viene fatta esplodere sulla linea ferroviaria poco prima del passaggio dell´espresso Lecce-Milano-Stoccarda all´altezza di Surbo. Si evita una strage che poteva avere conseguenze disastrose. I ferrovieri, senza accorgersi di nulla, riuscirono a superare la voragine provocata dall´esplosione della bomba, evitando il deragliamento del treno e salvando la vita ai circa mille passeggeri;
  • Nel 1995 a causa di un incendio sono stati scoperti progetti che includevano esplosioni di 11 aerei in volo sull’ Oceano causando 4000 vittime.
Annunci

Azioni

Information

10 responses

6 11 2013
Mediter

Riflettevo che l’attentato al world trade center del 1993 (sicuramente) e forse quello non avvenuto del 1995, siano state prove generali per l’11 settembre.
Credo che se gli USA avessero lanciato sette attacchi nucleari contro il Giappone, sarebbe stato difficile per loro uscirne lindi e puliti e si che gli attacchi contro Hiroshima e Nagasaki sono stati due atti così crudeli, pazzi ed estremi da non invidiare niente alle cose fatte dai nazisti, così come l’attacco alla città di Dresda completamente rasa al suolo, ma si sa i vincitori della guerra riescono a smacchiare le loro colpe.
Interessante anche la data del 2008, poteva cambiare il mondo in una maniera davvero totale. In tutte queste date si nota una tipica trama hollywoodiana, del countdown verso il disastro poi alla fine evitato, c’è qualcosa di poco casuale in questi fatti e una certa mano invisibile che evita alla fine un disastro totale.

6 11 2013
Civiltà Scomparse

Un astrologo ti direbbe che gli astri non erano proprio nella posizione giusta per far succedere gli eventi.

6 11 2013
Civiltà Scomparse

A mio modesto parere, la lista potrebbe essere molto più lunga.

6 11 2013
Matteo

Sul grafico della timewave per Dicembre 2012, il 26 Febbraio 1993 era la data con più novità del decennio anni ’90…Il 18 Settembre 2008 è stato un mancato evento che probabilmente noi, o Meyer, avremmo definito un
” Eschaton economico ” , e il 17 Luglio 2013 non è certo da meno. Nel 1961 e 1962 abbiamo rischiato un ” eschaton ” nucleare, entrambi gli anni di 25 Ottobre…E il 26 Settembre 1983 la mente pronta di una persona ha salvato il mondo…Per questo io credo ancora che possa accadere un evento da
” eschaton ” , ci siamo andati vicino vicino un sacco di volte…

7 11 2013
Mediter

in questo link si dice che sia molto vicino:
http://www.iconicon.it/blog/2013/11/planetary-event-ci-siamo/

iconicon è un sito divertente, con ottime intuizioni e articoli interessanti, ma da prendere con cautela. E’ un sito a mio parere che non vende fuffa, ma si occupa di immaginario e di anticipazione del futuro e quindi spesso riporta fonti poco affidabili, l’articolo però è interessante ed oltretutto c’è di mezzo un pochino Wilcock che nel bene e nel male, la sa molto lunga.

8 11 2013
Civiltà Scomparse

Qualcosa di inusitato avverrà di sicuro, entro pochi mesi. Vi è una convergenza di fattori molto netta che lo fa supporre.
Hai ragione, quelle fonti sono disinformative – non per colpa di chi le gestisce, sia chiaro – ma fanno comunque captare che vi è molto sotto che si sta muovendo verso un esito di qualche genere, dirompente e planetario.

14 11 2013
Mediter

secondo goroadachi che è praticamente perfetto in tutte le sue previsioni (non basate su chiaroveggenza o simile) afferma che gli eventi di questi primi mesi autunnali siano una preparazione al grande caos di dicembre che anche con l’apparizione, forse, di Ison nel cielo, si prospetta turbolento. Da notare che anche Ison, come la cometa Elenin, i giorni dei suoi allineamenti con i pianeti corrispondono ad importanti novità e cambiamenti nel nostro microcosmo.
A mio parere tenendo in conto alcune scadenze economiche e di elezioni, un pò come è stato nei mesi che vanno da febbraio ad aprile 2013, i mesi da dicembre ad aprile 2014 cambieranno tante, tantissime cose, ci saranno grossi stravolgimenti, magari nienti di davvero epocale, ma di molto importante.
Volevo anche ricordare guardate un anno fa come l’opinione pubblica ed i politici si atteggiava nei confronti dell’euro e dell’Europa e guardate ora che consapevolezza abbiamo raggiunto. Nel 2015 o seconda metà del 2014 l’Europa come la conosciamo oggi non esisterà più, ecco mi sono sbilanciato.

14 11 2013
Civiltà Scomparse

Si, dicembre sarà particolare. Per esempio, qui in Italia sono previste alcune megamanifestazioni, in concomitanza col passaggio di quella famosa cometa di Natale. In quanto alla consapevolezza diffusa sull’euro e sull’Europa…io penso che ogni persona un po’ sveglia con un briciolo di intelligenza, abbia ormai capito come la cosiddetta “classe dirigente italiana” stia facendo gli interessi di entità al di fuori del territorio nazionale, totalmente contro il benessere della popolazione.
Questo tipo di Europa ha il destino segnato, per quanto si cerca di rallentare il processo di decadenza, naturalmente in maniera autoritaria e rigorosa

21 03 2014
Matteo

Hanno appena annunciato che fra il 22 e il 23 Luglio 2012 abbiamo evitato per un pelo una solar flare potenzialmente distruttiva/letale…http://www.godlikeproductions.com/forum1/message2512025/pg1

1 05 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: