Allarme rosso Birmingham – Giochi del Commonwealth – cicli storici e transiti astrologici convergono

19 07 2022

Questo è un articolo che vuole segnalare una inusuale convergenza di transiti astrologici e di cicli storici che mi hanno portato di recente ad intuire che potenzialmente lo svolgimento dei Giochi del Commonwealth del prossimo 28 luglio – 8 agosto 2022 potrebbe essere sconvolto da un attentato terroristico.  

In realtà, come mostrato nell’ articolo che ha inaugurato quest’ anno sulle prospettive annuali relative agli eventi secondo i cicli storici da me individuati molti anni fa, la mia attenzione era focalizzata sull’ ipotesi di un evento di grande magnitudo ai Mondiali di Calcio 2022 in Qatar fra novembre e dicembre, ma consultando una altra volta i cicli storici per capire a che punto siamo arrivati e che cosa è effettivamente accaduto che si può allacciare alle ipotesi da me proposte ho intuito che c’è un altro evento sportivo potenzialmente a rischio

Un altro potenziale allaccio ai potenziali eventi in Qatar è rappresentato dalla battaglia per il Kuwait del 1990 e l’ attacco in Giordania del 2005

Si comincia con il 1985 e la strage allo stadio dell’ Heysel: una tragedia avvenuta il 29 maggio 1985, poco prima dell’inizio della finale di Coppa dei Campioni di calcio tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles, in cui morirono 39 persone, di cui 32 italiane, e ne rimasero ferite oltre 600, l’ attacco alla Thatcher e all’ hotel dove alloggiava del 1990 tramite autobomba, la partita dell’ assedio del 1530, le OLIMPIADI DEL TERRORE con UCCISIONE DI ATLETI E OSTAGGI nel 1972 in Germania (segnalo anche nel 1956 la esplosione di 7 camion bomba in Colombia che uccisero 10.000 persone e potrebbero avere chi sa mai un allaccio) e in particolare segnalo anche l’ allaccio fra 2022 e 2005 e l’ ATTACCO TERRORISTICO A LONDRA nel mese di Luglio e l’ allaccio all’ “anno terribile” britannico del 1992, l’ attacco con esplosivi all’ evento sportivo del “Centennale delle Olimpiadi” a fine luglio 1996 che ha ferito più di 110 persone.

Quest’ anno è collegato al 1848 e alla sua Primavera dei Popoli, (ma anche ai Moti del 1830) e a dispetto della loro mancata apparizione nel mondo mediatico televisivo, in diverse nazioni del mondo il popolo appunto nel 2022 si sta ribellando e sta mostrando il suo potenziale, i casi più eclatanti dei quali sono lo Sri Lanka dove è avvenuto un evento simile a quello del Campidoglio nel 2021, e i Paesi Bassi, dove si stanno ribellando gli agricoltori.

Le dimissioni di Boris Johnson in Uk si collegano a diversi eventi come la vicenda di Stuarda del 1587, lo sciopero nazionale britannico del 1985, 1837 Vittoria diventa regina, l’ addio della Thatcher nel 1990 (due eventi che assieme ad altri possono segnalare la dipartita molto prossima della Regina di Inghilterra), lo sciopero generale britannico del 1926, la tragedia della dipartita della principessa Diana del 1997, la formazione del regno Britannico nel 1801, l’ annus horribilis britannico del 1992, la vittoria di Boris, paradossalmente, del 1996

Ricordo anche l’ allaccio fra 2022 e 1958, quando c’ era l’ epoca dello scandalo della medicina Talidomide, qualcosa che si può allacciare alle continue notizie di qualcosa che non va con i vaccini contro il Covid…e al 1798 quando si vaccinava contro il Vaiolo (Vaiolo delle scimmie 2022) ma anche al 1977 e al debellamento del Vaiolo!, l’ epidemia di colera del 1846, la piaga di Londra del 1665 e quella italiana del 1575, la epidemia del 1626, la epidemia cinese del 1538, la influenza aviaria del 1997, la pandemia di influenza asiatica del 1956, la campagna di vaccinazione contro la Polio del 1954, la epidemia influenzale del 2009.

Ancora da vedersi l’ evento (dirottamento aereo) segnalato da diversi cicli storici, come per esempio nel 1970 come si evince da diverse copertine di riviste di notizie statunitensi dell’ epoca, 1985 200 soldati periscono in un incidente aereo, il doppio attentato ad aeroporti del 1985, il disastro degli aerei di Tenerife nel 1977, il crash del Concorde in Francia del 2000, il disastro aereo in Germania del 1988 e anche la esplosione di un aereo in volo sempre dello stesso anno, l’ aereo Iraniano colpito e distrutto da parte degli Usa come errore militare, l’ abbattimento di un aereo statunitense a causa di una bomba, il disastro dell’ Hindenburg nel 1937, la caduta di un aereo Air France nel 2009 e il tentativo di far esplodere un aereo da parte di un kamikaze nello stesso anno, lo schianto di un aereo in una zona densamente popolata del 1996, il dirottamento di un aereo Etiopico con vittime del 1996.

La grande vicenda protagonista dell’ anno in Ucraina si allaccia alla sua indipendenza nel 1918, anno che porta anche l’ allaccio fra Covid e la sua ripresa nel 2022 e la grande pandemia influenzale del 1918, la figura di Caterina di Russia (1762), la peste di Crimea del 1348 che si è diffusa in tutta Europa portando cambiamenti e conseguenze radicali e di elevatissimo impatto sociale (e ricordiamo che nel 1348 avvenne anche la bancarotta Italiana…!), il blocco russo di Berlino del 1948, 1582 guerra fra Russia e Polonia e il 2022 si collega anche al 1630 e alla guerra dei trent’ anni che devastò in modo storico l’ Europa, la nascita della URSS nel 1922, 1772 e la partizione della Polonia, le riforme in Russia del 1722, 1697 e la modernizzazione della Russia fino addirittura al 1147 e al primo riferimento storico alla città di Mosca. Il debutto di Putin nel 2000, le accuse contro Stalin del 1956 e la rivoluzione violenta in Ungheria contro la armata Russa, l’ assassinio dello zar russo nel 1801, il transfer della Crimea nel 1954, 1937 e la epurazione della armata Russa, la disputa energetica con la Russia e il blocco delle risorse del 2007, la crisi nucleare del 1962, gli scioperi e la rivoluzione russa del 1917 con guerra civile e la abdicazione dello zar e il ritorno di Lenin, le manifestazioni contro il dispiegamento di missili nucleari del 1983 e la trasmissione del film sull’ attacco nucleare “The Day After”, lo Sputnik e il primo satellite russo del 1957 e in quell’ anno anche sventato colpo di stato in Russia e le esercitazioni per attacchi nucleari nelle scuole statunitensi, il 1944 e la fine dell’ assedio tedesco di Leningrado e l’ attentato fallito a Hitler e la liberazione della Crimea, il 1905 e la domenica di sangue in Russia e la soppressione delle manifestazioni e la sconfitta da parte del Giappone contro la Russia.

Per il 2022 – 2023 si prospetta anche la potenzialità di una focalizzazione storica contemporanea sul subcontinente Indiano (1970 enorme tifone in Pakistan, l’ Olocausto dei Sikh nel 1762, il sacco di Delhi del 1398, 1948 e l’ assassinio di Gandhi (anche se questo potrebbe essere un allaccio all’ assassinio dell’ ex premier giapponese Shinzo Abe di questo mese, personaggio culturalmente e politicamente molto legato all’ India come anche quello della Bhutto ad un rally politico nel 2007), lo spodestamento della Bhutto nel 1990 e la sua uccisione nel 2007, 1947 i massacri durante l’ esodo del territorio Indiano e la sua partizione, 600 vittime in proteste violente in India nel 1983.  L’ assassinio dell’ ex premier Giapponese potrebbe anche collegarsi all’ assassinio del premier Italiano del 1978. Attenzione anche all’ 8 novembre e alle elezioni di medio termine in Usa, che potrebbero riservare sorprese, sempre se Biden davvero ci arriverà visto il potenziale rischioso per il suo governo, visto l’ allaccio fra il 2022 e la “elezione più pazza della Storia Americana” del 2000. La sparatoria scolastica di fine maggio 2022 a Uvalde si allaccia potenzialmente al disastro scolastico statunitense del 1937 e alla sparatoria universitaria del 2007.

Per il 2023, anno che si anticipa come di più che significativo impatto c’è la potenzialità di una grande eruzione, di un notevole cambiamento climatico verso il raffreddamento globale, una riconfigurazione dell’ Europa con le potenzialità per un principio di collasso del sistema politico e monetario, con la prospettiva della fine dell’ Euro (1815), la grande epidemia si diffonde in Europa (1347), un evento relativo ad una centrale nucleare o ad una escalation nucleare in Ucraina (1986), un allaccio alla nascita della Repubblica Popolare Cinese del 1949, il 1912 e il Titanic, il 1801 e l’ assassinio dello Zar, la potenzialità di un conflitto in Iran, paese che ha appena annunciato essere in grado di produrre una bomba nucleare (La guerra del Golfo nel 1991, che porta anche alla guerra civile Balcanica, un colpo di stato in Russia e la fine di una superpotenza: Russia, Unione Europea o Stati Uniti?), il 1799 e il colpo di stato in Francia, il golpe cileno e la crisi energetica e petrolifera del 1973 causato dall’ avversione verso l’ Iran (ricordiamo anche 2022 – 1947 la crisi alimentare europea), la iperinflazione apocalittica in Germania del 1923, la Primavera dei Popoli che ha scosso l’ Europa nel 1848, 1773 la ribellione del Tea Party a Boston, il 2001 l’ 11 settembre e il ritorno del terrorismo nel mondo, le violenze di Genova (!) e le manifestazioni no global del G8, la rivoluzione Iraniana e l’ attacco e la tenuta di ostaggi all’ ambasciata statunitense in Iran e Pakistan, l’ incidente nucleare in America del 1979, il ruolo del pontefice Polacco e l’ invasione della Russia all’ Afghanistan, il 2006 e la vicenda delle rivolte violente contro le vignette offensive agli Islamici, e la ascesa geopolitica di una Corea del Nord dotata del nucleare, il 1989 e la “rivoluzione tedesca” e quella violenta in Romania e le soppressioni di manifestanti in Cina. La annessione dell’ Austria del 1938, la crisi dei Sudeti, il falso allarme dell’ invasione aliena via radio, la Notte dei Cristalli e i saccheggi, la grande crisi economica e bancaria del 2008, 1963 il discorso del Sogno Afroamericano e l’ assassinio del presidente statunitense, una cosa che si allaccia (il primo) all’ ascesa di Obama del 2008, lasciando spazio alla potenzialità di una ascesa al comando politico di Kamala Harris, vicepresidentessa attuale, poi 1918 e la uscita della Russia dalla guerra in pessime condizioni, la liberazione dei campi da parte della Russia nel 1945, i grandi attacchi della fine della guerra mondiale compreso quello NUCLEARE, il fallimento dei dittatori e i processi di Norimberga, il Big One in California del 1906 e la eruzione del Vesuvio sempre nello stesso anno e la Rivoluzione Francese del 1789 (Plutone approderà in Acquario nel marzo 2023: Libertè, Egalitè, Fraternitè). Poi anche ancora qualcosa riguardante l’ India, Pakistan e Bangladesh con il “terribile anno per il subcontinente” del 1984 (assassinii, massacri e il disastro del Bhopal)

Passiamo ora alla spiegazione dei transiti astrologici che portano potenzialità di grossi rischi geopolitici il 26 LUGLIO 2022, il 28 LUGLIO 2022 e il 1 AGOSTO 2022:

MERCURIO QUADRATO MARTE: paranoia, discussioni potenzialmente pericolose e importanti, aggressioni, combattimenti, sentire che tutto è contro di noi, negoziazioni fallimentari, volatilità e imprevisti di vario genere, decisioni prese di fretta, litigiosità e battibecchi e dibattiti, frustrazioni ed escalations di vario genere, atteggiamento disinibito, esacerbazione dei problemi, commenti pungenti, ostilità, assalti, corsa alle conclusioni sbagliate, passionalità dei discorsi, commenti sarcastici, viaggiare ad alta velocità con potenzialità di incidenti, irritabilità, mettersi sulla difensiva, provocazioni rischiose, necessità di difendere idee e credenze in modo aggressivo, esprimere la rabbia repressa e accesi diverbi.   

MERCURIO IN QUADRATO CONTRO URANO: cambiamenti improvvisi nei piani e progetti per la giornata, bisogno di adattarsi a nuove circostanze, notizie sorprendenti e scioccanti, informazioni arrivate in modo inaspettato, interruzioni delle comunicazioni, viaggi, parlare o dire qualcosa di scioccante per gli altri. Stimoli mentali, bisogno di eccitazione, esasperazione, piccoli imprevisti, cambiamenti fastidiosi, iperattività, ma anche trascuratezza, incalzare degli eventi rende nervosi e sbadati, giudizi avventati, scatti improvvisi e potenziali incidenti alla guida, flash di genialità e intuizione. Può significare “fare un gran casino” e “bruciare i ponti con”.

MARTE CONGIUNTO URANO: il fascino per il pericolo, la innovazione e la velocità, atti di ribellione drastici, flash mentali improvvisi, potenziale alto di incidenti di vario genere, eventi stressanti, reazioni improvvise, bisogno di fare rumore e di farsi sentire, grandi scariche di energia fisica, irrompere in una stanza all’ improvviso, alienazione dagli altri, fascino del cielo, visionarietà, turbo charge, impazienza, incidenti relativi ad uso di coltelli, osare qualcosa, pericolo di incidenti riguardanti il proprio fisico, campagne di liberazione e attivismo politico, estremismo intellettuale, comportamento precipitoso, incidenti straordinari, cose che accadono improvvisamente e in fretta, scarsi e turbolenti rapporti con le autorità, impulsività, incoscienza, rabbia sfogata con violenza, necessità di operazioni chirurgiche, conseguenze inaspettate, mosse azzardate, paura dei cambiamenti, presa di rischi, tensione nervosa, potenziali eventi riguardanti esplosioni

Inoltre il 28 luglio 2022 è anche LUNA NUOVA IN LEONE, il segno dello spettacolo e del fuoco solare cosa che indica nuovi inizi e scoperte, eventi relativi a GIOCHI, SPORT e la RETROGRADAZIONE DI GIOVE, il pianeta della ESPANSIONE E DELLE COSE ENORMI ED ESAGERATE, che porta anche SFORTUNA se retrogrado e una nuova prospettiva interiore sugli eventi, e la perdita di entusiasmo e di fiducia verso il prossimo, crisi di fede e perdita della speranza, e nel segno dell’ Ariete si allaccia a conflitti ed eventi violenti e scontri a fuoco.  





Nasce il nuovo blog “Timewave Zero 2036 – il diario di viaggio”

19 07 2021
Timewave Zero 2036

Timewave Zero 2036 – IL DIARIO DI VIAGGIO (wordpress.com)

Questa estate ho deciso di iniziare un nuovo blog, un “viaggio simbolico” verso il 2036, l’ ultima lunga avventura con la nostra vecchia amica Timewave Zero, che tanto ci fa, e probabilmente ci farà, attendere per l’ Eschaton

Il menù è pronto, ma verrà costantemente aggiornato ogni qual volta mi verrà in mente qualcosa di nuovo da aggiungere … per esempio vi racconterò la mia interpretazione del percorso geopolitico nei prossimi quindici anni …

Time is a fractal, or has a fractal structure. All times, moments, months and millennia, have a pattern; the same pattern. This pattern is the structure within which, upon which, events “undergo the formality of actually occurring,” as Whitehead used to say. The pattern recurs on every level. A love affair, the fall of an empire, the death agony of a protozoan, all occur within the context of this always the same but ever different pattern. All events are resonances of other events, in other parts of time, and at other scales of time.
— Terence McKenna, “I Understand Philip K. Dick”, In Pursuit of Valis: Selections from the Exegesis, ed. Lawrence Sutin

In La Teoria (Novelty Theory) troverete una descrizione della teoria ideata da Terence Mckenna nel 1974 sulla mappatura della struttura del Tempo, derivante dagli esagrammi dell’ I Ching

Nelle prossime settimane poi aggiungerò una sezione sulla mia interpretazione di ogni esagramma secondo la interpretazione dell’ I Ching, e cosa può significare nel contesto della teoria …

L’ aspetto forse più intrigante sarà l’ aggiornamento mensile sul grafico, sperando che il realizzatore del nuovo sito Timewave mantenga attivo questo grafico ancora a lungo, e magari mi converrà scrivergli per informarlo delle mie ricerche e dell’ utilità del suo sito … Ogni mese affronterò una interpretazione simbolico – metaforica degli eventi attuali e delle risonanze storiche sulla Timeline … Per esempio questo mese capiremo che le tempeste e alluvioni in Europa, particolarmente in Germania, simbolizzano una rievocazione della Prima Guerra Mondiale … Verrete anche informati sui momenti clou del grafico, con i suoi picchi e i suoi drops, picchi che significano periodi di frizione fra periodi di crescente Abitudine e drops che significano momenti di intensa Novità …

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Questo è il grafico della Timewave Zero per gli anni dal 1989 al 2020 e dal 2021 al 2036 con tutte le tappe dei picchi di conservazione e discese nel progresso (Habit & Novelty ) e i “Novelty Drop” che durano sempre 64 giorni. La data della fine del graico è 4 – 5 novembre 2036, quando potrebbe avvenire la transizione dell’ Omega Point, ovvero il momento in cui otteniamo la manipolazione del Tempo.

La nostra avventura, se tutto va bene, si concluderà nel Novembre 2036, fra il 1 e il 25 novembre, e in particolare entro il 4-5 novembre … Nella sezione “Tappe principali” troverete una mappa completa del grafico dal 1989 al 2020 e dal 2021 fino al 2036 … ogni picco particolare e drop intenso è segnalato da un numero, e poi da una data e dalle risonanze storiche corrispondenti …

La sezione “siti da consultare per approfondimenti” verrà probabilmente ampliata nel tempo e contiene links dapprima al sito ufficiale dello sviluppatore del software Meyer, al quale ho scritto, chiedendogli di considerare la proposta di aggiornare il suo sito per includere la “proposta 2036”, con la (fioca?) speranza che mi ascolterà, visto che di recente ha deciso di concludere le sue ricerche annunciando che forse i cicli storici della Timewave sono sbagliati e che non è possibile anticipare una Data Zero Omega Point per la Timewave, se non forse nel remoto futuro … http://www.fractal-timewave.com/articles/timewave-zero-final-explanation.htm Inoltre ci sono link a questo blog riguardo al “tag Timewave Zero”, ai Terence Mckenna Archives e al vecchio sito dei “Novelty Report” scritti direttamente da Mckenna negli anni ’90 sul suo sito Levity tm.html (levity.com)

Visualizza immagine di origine

Nella sezione “Timewave Zero – perchè 2036 – la mia Tesi” spiego in breve come sono arrivato a capire che forse il traguardo ultimo della Timewave si può trovare in questo anno così potenzialmente significativo e descrivo le tappe dei cicli storici, per esempio di come la Storia umana comincia a riepilogarsi a partire dall’ Allunaggio del 1969 e il fattore Novelty comincia ad aumentare drasticamente a partire dal Grande Picco del dicembre 1991 con la fine della Urss …

IL 2021 SULLA TIMELINE PER IL 5 NOVEMBRE 2036: IL 6 GENNAIO 2021, GIORNO DELLA CRISI DEL CAMPIDOGLIO IN USA, E’ IL GIORNO CON LA NOVELTY PIU’ SIGNIFICATIVA DELL’ ANNO. IL PICCO DEL GRAFICO CORRISPONDE AL 7 – 8 AGOSTO 2021. CORRISPONDERA’ AD UNA NOTEVOLE E GRADUALE ASCESA NELLA NOVITA’.

https://twz.noonian.io/

C’è anche una sezione con il link al nuovo Sito sul grafico, creato intorno all’ anno scorso da uno sconosciuto benefattore che ha annunciato il debutto del suo Sito su You Tube, e che inconsapevolmente mi ha dato un grande aiuto ad approfondire le ricerche sul grafico, dandomi la possibilità di entrare in dettagli fino ad allora irraggiungibili … e per altri curiosi c’è anche il calcolatore grafico del sito di Meyer, aggiornabile fino al 2018 …

Nella sezione “Eschaton / Omega Point – Cosa Implica” faccio una breve descrizione dei tre scenari che potrebbero verificarsi una volta raggiunto il traguardo del Grafico: l’ uomo conquista la manipolazione del Tempo, viaggio nel Tempo e Singolarità Tecnologica, il Primo Contatto globale con una civiltà extraterrestre, o un fenomeno riguardante un temporaneo trasferimento della nostra Coscienza verso un momento del futuro, per poi tornare indietro, il fenomeno Flashforward … Una sorta di Grande Reset del Tempo, un temporaneo azzeramento dell’ Universo per poi ritornare al Presente con maggiore consapevolezza degli scenari futuri individuali …

Visualizza immagine di origine
A study of the timewave by means of this software will reveal that there are parts of the timewave which have a similar shape, that is, the wave pattern looks the same, even though the values on the horizontal and vertical axes are quite different. The periods of time represented by such parts of the wave are said to be in resonance with each other, and one is said to be a resonance of the other (this terminology is due to Terence McKenna). A study of periods in resonance with each other reveals that often there are mathematically definable relations between them. A number of different mathematical relationships have been identified, and various kinds of resonance points may thus be defined precisely. There are two kinds of linear resonance points, namely, yao and trigrammatic resonance points, at present it seems there are basically two kinds of resonance points, geometric and linear

Nella sezione “La Storia fra il 2019 e il 2034” ho inserito una narrazione anno per anno delle interpretazioni delle risonanze storiche, su due livelli, quello che parte dal 1894 nel 2019 per arrivare ai giorni nostri, e quello che parte dall’ 894 fino al 1918 nel 2034. Sul grafico sappiamo che gli ultimi due anni prima dell’ Eschaton si verifica un fenomeno che dovrebbe mostrare una particolare affinità, quasi gemellare – speculare, fra il 2035 e il 2036 … Una narrazione molto più particolareggiata è in arrivo nelle prossime settimane in una nuova sezione, dove cercherò di descrivere gli eventi futuri più significativi, cercando di includere una finestra temporale … su questo livello, ogni 46 giorni si rievoca un intero anno del passato …

Spero che verrete a trovarmi numerosi, così mi darete supporto morale anche nei periodi più complicati, dove la mia famosa incostanza si fa presente a fornirmi continue distrazioni, così tante sono le attività che mi interessano e che mi coinvolgono, così poco sembra il Tempo a disposizione ogni volta … posso vedere tutte le sezioni che visiterete e per ogni visualizzazione aumenterà il numero degli Hits segnalati sul sito …

Ad ogni modo, sapete dove trovarci, sul nostro Sito così speciale, nello scenario Italiano, noi siamo discreti e rimaniamo nella nostra nicchia, con la nostra cerchia di persone consapevoli, senza desiderio di allargarci troppo … chi viene a trovarci sa che tenendosi aggiornato sui nostri articoli trasformerà il suo modo di pensare, esplorando scenari inimmaginabili senza un imput o un background specifico …

IDEE SEMPRE ALL’ AVANGUARDIA

“I nuovi modi di pensare il mondo iniziano sempre da noi”  





Il fenomeno della compressione frattale della Storia secondo la teoria del grafico Timewave Zero

21 03 2021

L’ ultima “compressione lunga” del Ventesimo secolo nel sistema frattale della Timewave Zero

L’ ultima compressione lunga della Storia contemporanea, se poniamo il Punto Zero fra il 25 maggio 2021 e il 4 agosto 2021 avverrà fra il 27 febbraio 2021 e il 21 luglio 2021 ( 1 gennaio 1900 – 11 settembre 2001). Gli altri due turni della spirale di compressione frattale sarebbero quindi avvenuti fra il 23 marzo 2006 e l’ 8 febbraio 2019, e fra il 2 luglio 2019 e il 13 aprile 2021 (1 gennaio 1900 – 11 settembre 2001). (dalla nascita di Twitter alla Crisi Venezuelana e dalle proteste di Hong Kong fino ai giorni nostri).

Durante questo periodo assisteremo alla rivolta dei Boxer asiatici ( sparatoria “razziale” contro la comunità asiatica di Atlanta, Usa, è avvenuta il 16 marzo 2021 – data zero 12 giugno 2021 ), alla eliminazione del leader italiano ( il 20 agosto 2019 Conte ha dato le dimissioni per la prima volta – data zero 14 luglio 2021 ) (1900), ad un evento riguardante la famiglia reale (1901), problemi nei balcani (1904), fenomeni migratori negli Usa (1904), ad una protesta in Russia (1905), alla disobbedienza civile (1907), alla diffusione delle automobili (1908) e ad un grande sisma e tsunami europeo, all’ emergere degli studi sulla psicologia e Freud e gli studi sui sogni (il 30 marzo 2021 esce il nuovo libro di Eric Wargo sulla precognizione onirica), eventi in Armenia (1909), al futurismo del 1910, a eventi riguardanti i Poli (1 marzo 2007) e rivoluzioni in Cina e Messico (1910) (11 dicembre 2006), ad un evento risonante con il Titanic (1912), altri problemi nei balcani contro la Turchia (1912 e 1913) e fra il 13 gennaio 2008 e il 15 marzo 2008 abbiamo ripreso le tematiche della Prima Guerra Mondiale, e torneremo a riaffrontarle fra il 10 marzo e il 20 maggio 2021. Bisogna vedere se avviene un “assassinio di valore storico”.

L’ ultima volta era il 16 ottobre 2019 (sparatoria in Messico) e l’ 11 novembre 2019, anniversario della fine della guerra ( data zero 17 giugno 2021e 14 luglio 2021). Abbiamo quindi i carri armati, gli attacchi con il gas, le battaglie e le trincee, le mitragliatrici, i raid, la Somme, la psicosi traumatica dei soldati, la Rivoluzione Russa (1917), l’ emergere del comunismo e dell’ era nucleare e la indipendenza dell’ Ucraina, e infine la Influenza Spagnola (1918), la ridefinizione dell’ Europa e la guerra civile russa.

Poi andiamo incontro al fascismo, ai ruggenti anni ’20 e alla Prohibition dell’ alcool in Usa, alla liberazione dell’ Irlanda, alle scoperte in Egitto, l’ emergere della Urss e della Italia fascista, sisma in Giappone, il nazismo, il crollo dell’ economia tedesca e la repubblica turca. La ascesa di Hitler e il surrealismo, la stretta dittatoriale di Stalin e il Mein Kampf. Scioperi e rabbia in Uk, i film sonori, la guerra civile in Cina, il potere assoluto di Stalin, l’ emergere della Disney e Topolino, il conflitto fra Cina e Giappone, il crollo dell’ economia americana in modo simile al 1929.

Segue la scoperta di Plutone, il nazismo, la disobbedienza civile, il conflitto sino – Giapponese, la crisi economica europea, la Depressione Occidentale e gli acceleratori di particelle, il Reichstag, la Gestapo, la fine della Prohibition, la lunga marcia cinese, le tempeste di polvere americane, il Fuhrer, le rapine alle banche, i giochi da tavola, il riarmo tedesco, l’ antisemitismo, la Guerra Civile di Spagna e l’ Asse, Guernica primo bombardamento, la notte dei Cristalli (Primavera Araba 2011), la Guerra dei Mondi.

La rievocazione della Seconda Guerra Mondiale si era svolta fra il 7 marzo e il 19 dicembre 2011 (Guerra Civile Siriana e morte del dittatore Nord Coreano) e ancora fra il 14 febbraio 2020 e il 27 maggio 2020 (La guerra mondiale del Covid), e la rivisiteremo fra il 28 marzo 2021 e l’ 11 giugno 2021

Abbiamo quindi “la ora più buia”, Francia, Uk, i raid notturni, Pearl Harbor, attacco dell’ Asia all’ America, la Germania contro la Russia, i razionamenti alimentari, la devastazione di Londra, la diffusione della guerra in Africa e Oriente, la soluzione finale, i campi di concentramento, le cremazioni di massa, i nuovi missili, il contrattacco, gli alleati, la Resa dell’ Italia, la decodificazione dei messaggi, invasioni, liberazioni, ritorsioni, il D Day di Francia, la cancellazione delle Olimpiadi in Giappone, la bomba atomica, l’ Olocausto, Dresda e Tokyo devastate, i processi di Norimberga.

Successivamente ripercorriamo la Cortina di Ferro, il Bikini nuovo look estivo, i test nucleari, il baby boom, la diffusione degli avvistamenti ufologici, lo schianto di Roswell che nella leggenda (?) avrebbe fornito all’ uomo la capacità di realizzare un salto tecnologico con il transistor e i computer, e la ricostruzione Europea. Segue il Blocco di Berlino, Israele, l’ Apartheid, il Doomsday Clock e la paura dell’ atomica, la Nato, la Cina, la divisione della Germania, il libro 1984, la corsa agli armamenti, la guerra di Corea, la caccia ai comunisti, lo spionaggio, il fenomeno dei capelloni, il Rock e Roll, gli adolescenti, Elisabetta la Regina, il Dna, Algeria, Vietnam, la fine della segregazione, le vaccinazioni contro la polio, Disneyland, lo smog assassino in Uk, la crisi di Ungheria.

Ripercorriamo anche lo Sputnik russo (il vaccino!), il primo satellite, la Corsa allo Spazio, la psicolinguistica, la marcia contro le bombe, la conquista di Cuba, la decolonizzazione africana, la delinquenza giovanile e l’ accanimento mediatico contro i giovani, il primo uomo nello spazio dalla Russia, il muro di divisione tedesco (il distanziamento dei popoli come imposizione), la crisi nucleare di Cuba, i problemi con la medicina Talidomide, il sogno di King, l’ assassinio del presidente americano, la hotline fra Usa e Urss, il femminismo, la febbre dei bunker, i balli anni ’60, le band, gli scontri razziali, la rivoluzione culturale Cinese, le camminate nello spazio, alluvioni in Italia, gli Happening culturali, Indira, gli incidenti nucleari broken arrow, la morte di Walt Disney, l’ estate dell’ Amore, le proteste contro la guerra, l’ uccisione di Che Guevara, la guerra civile in Nigeria, il fenomeno del jogging, gli hippies.

A seguire il sessantotto, e i combattimenti urbani, Praga, Martin Luther King, Parigi, l’ offensiva del Tet, i Troubles, il massacro di Messico, il Potere Nero. Segue quindi l’ Allunaggio, fondamentale evento mediatico (il momento del contatto alieno futuro?), gli astronauti, il potere dei fiori, il concerto di Woodstock (pace, amore e fango), il disgelo in Oriente, le uccisioni nei campus universitari, l’ incidente Apollo 13, l’ ambientalismo e i suoi paladini, la presa di reperti dalla Luna, la domenica di Sangue in Irlanda, il presidente americano in Cina, la tragedia sportiva del ’72, lo scandalo Watergate, la pace in Vietnam e la guerra in Medio Oriente contro Israele, la Austerity Italiana e la crisi petrolifera, le dimissioni del presidente americano, la stretta di mano nello spazio, la fine della guerra in Vietnam e la sconfitta americana, gli Khmer, Indira, la corruzione, la fine della dittatura spagnola, la guerra in Libano, il vegetarianismo, gli aerei supersonici, la morte del leader cinese e il grande sisma cinese, i massacri sudafricani, i desaparecidos argentini, le foto di Marte, le Guerre Stellari di Star Wars e la popolarità della fantascienza, Microsoft e Bill Gates, la morte di Elvis, incidente aereo di Tenerife, le vaccinazioni del 1977 e lo shuttle spaziale. Le nascite in vitro, il Papa, la rivoluzione in Iran, gli ostaggi e l’ attacco alla ambasciata Usa, la sindrome cinese, la Cina contro il Vietnam, la crisi petrolifera, le discoteche.

Andando avanti incontriamo gli scioperi e le marce dei lavoratori polacchi, la guerra fra Iraq e Iran, il fenomeno del fitness, la eruzione americana, il virus killer degli anni ’80, la liberazione degli ostaggi, la legge marziale in Polonia, il quasi colpo di stato in Spagna, gli space shuttle, la guerra civile in America centrale, l’ invasione del Libano, i videogiochi arcade, le proteste contro i missili nucleari, il film di E.T. e la frase iconica “Telefono Casa” , l’ anno nero dell’ India (1984) fra l’ attacco al Tempio, la uccisione di Indira e la strage di Bhopal.

Poi l’ attacco all’ hotel che ospitava la Thatcher, la cessione di Hong Kong alla Cina, le riforme russe, i concerti di beneficenza per l’ Africa, il disastro dello stadio nel 1985, il disastro della centrale nucleare, il meltdown, (Ucraina), le proteste contro l’ Apartheid, la fine della corsa agli armamenti, l’ Irangate, la esplosione della supernova, il collasso economico del 1987. La Bhutto, la esplosione dell’ aereo nel 1988, gli Usa contro l’ Iran, la crisi nei baltici che ricomincia, la fine del dominio comunista, il crollo del muro e la fine della separazione del popolo tedesco, il massacro cinese di Tiananmen, la apertura della Ungheria, il crollo del comunismo, la fine violenta della dittatura Rumena, simile a quella Nord Coreana. L’ unione della Germania, gli eventi in Kuwait, la Guerra del Golfo, il crollo della Urss e la fine di una superpotenza, il mondo unipolare americano, il colpo di stato in Russia, Boris, le secessioni, la dissoluzione della Jugoslavia e la esplosione del conflitto etnico, la fine dell’ Apartheid e la eruzione del 1991. Le guerre di Jugoslavia, le proteste razziali del 1992, la pulizia etnica, la nascita della Unione Europea.

A seguire il patto di pace Israelo – Palestinese, la crisi di Russia, il primo attacco al World Trade Center, il Sudafrica del 1994, la Cecenia, la guerra in Yemen, il genocidio in Rwanda. La pace in Bosnia, l’ attacco del lupo solitario di Oklahoma City, i test nucleari francesi, l’ assassinio del leader Israeliano, la guerra in Afghanistan, la mucca pazza, l’ attacco alle Olimpiadi del 1996, l’ incidente mortale della principessa Diana, la crisi finanziaria asiatica, Hong Kong, la clonazione, la crisi in Albania. Lo scandalo del presidente Clinton, Al Qaeda e l’ attacco alle ambasciate, India contro il Pakistan e la tensione nucleare, la Nato interviene nei Balcani, l’ Euro, la frode della Comunità Europea, la cattedra in materia extraterrestre del 1999, la sparatoria scolastica in America e l’ emergere di questo fenomeno di violenza (17 ottobre 2018, Ucraina?) e le proteste contro la Globalizzazione. Infine l’ 11 settembre 2001, che si ritrova rievocato in chiave moderna e frattale negli eventi del 19 – 23 dicembre 2018 (droni creano scompiglio in un aeroporto britannico e provocano un blocco dei voli ) e del 31 dicembre 2018 (collasso di un blocco di appartamenti in grossi edifici in Russia per una fuga di gas) (Data zero 12 giugno – 21 giugno 2021). L’ 11 settembre verrà in seguito rivisitato fra il 2 febbraio 2021 e il 13 aprile 2021 e fra l’ 11 maggio 2021 e il 21 luglio 2021.

Quel che seguirà sarà la rievocazione del “Ventennio del Terrore” del Ventunesimo secolo.

IL VENTESIMO SECOLO (+ 2000 – 2001 ) NELLA DIMENSIONE TRIGRAMMATICA DELLA TIMEWAVE ZERO

Grazie al nuovo software è stato possibile trovare una altra prospettiva sulla ricorsività storica per il Ventesimo secolo. Grazie all’ ausilio delle risonanze storiche trigrammatiche è possibile trovare collegamenti “eleganti” quanto “inquietanti”. Ora sappiamo che, con minime variazioni fra una data e l’ altra, sulle timelines per la potenziale nel 2021: 1900 – 2001 equivalgono a: 1048/50 – 1862/63, 2 luglio 2019 – 13 aprile 2021, 23 marzo 2006 – 8 febbraio 2019, 27 febbraio 2021 – 21 luglio 2021. Quindi vediamo come 101 anni vengono compressi, e nella prima classificazione, ogni singolo anno ripercorre 8 anni del passato remoto, lungo 813 anni, come anche lungo 12 anni, 9 mesi e 11 giorni, e 1 anno, 7 mesi e 2 giorni e qualche settimana nel 2021.

Prendiamo in esame 1048 – 1863 uguale 1900 – 2001, ogni 8 anni di passato remoto viene compresso in un singolo anno del Ventesimo secolo:

Vediamo come il “secolo delle guerre mondiali” si allaccia al periodo delle Crociate, a partire dalla prima, 1095, collegata al 1905, la fase gotica nel 1910, Saladino dal 1911, l’ assassinio di Becket intorno al 1914 – 1915, e poi in prima guerra mondiale abbiamo Saladino al potere, la battaglia di Legnano e la sconfitta di Barbarossa, le battaglie dei samurai in Giappone, lo shogun, la caduta di Gerusalemme, la morte di Barbarossa, nel 1917 la resa di Acri e la cattura di Cuor di Leone, poi dopo entro il 1919 abbiamo la ascesa dei Mongoli, il sacco di Costantinopoli, il declino dell’ impero bizantino, Kublai Khan entro il 1927, Marco Polo che torna dalla Cina entro il 1931, la epoca di Dante dal 1932, nel 1933 la Crisi del ‘300, la fine dell’ Ordine dei Templari, Dante. Nel 1934 abbiamo l’ arrivo della polvere da sparo in Europa, i cannoni, gli aztechi, nel 1936 durante la guerra civile di Spagna ci si allaccia all’ inizio della Guerra dei 100 anni, dal 1937 la Peste che devasta l’ Europa.

Durante la seconda guerra mondiale abbiamo la dinastia Ming, lo scisma d’ Occidente, la grande battaglia di Kosovo del 1389, la ascesa di Tamerlano e il sacco di Baghdad dove si fecero stragi e pile di teschi, la morte di Tamerlano, la espansione della Cina, nel 1945 la battaglia di Agincourt, la fine dello scisma, la battaglia di Tannenberg (Polonia contro cavalieri teutonici), dopo negli anni seguenti abbiamo Giovanna d’ Arco, le caravelle, Aztechi e Incas, nel 1949 la invenzione dell’ alfabeto Coreano, entro il 1950 la invenzione della stampa, nella decade dei ’50 abbiamo anche la epoca dei Medici in Italia, il Rinascimento, nel 1953 Ivan III di Russia contro il Khan della Orda d’ Oro e la fondazione della Russia, poi i Tudor, e nel 1955 la scoperta della America ( debutta culturalmente il primo Disneyland ), Tordesillas, Savonarola, le spezie, Vasco da Gama. Nel 1956 la scoperta del Brasile, il David di Michelangelo, la Ultima Cena di Da Vinci, nel 1957 il nome di America spunta fuori, poi la Cappella Sistina e nel 1958 abbiamo Martin Lutero, il Sacro Romano Impero, i Conquistadores contro gli aztechi, Magellano, nel 1959 la ribellione dei contadini in Germania, Solimano contro la Ungheria e Vienna, il sacco di Roma. Negli anni ’60 abbiamo le vicende di Enrico VIII e Bolena, gli Incas conquistati, Pizarro, Tommaso Moro, poi Copernico e la sua rivoluzione nel 1961 del primo uomo nello spazio, il Concilio di Trento verso il Concilio Vaticano II, nel 1542 un sacerdote difende la causa degli indigeni.

Poi entro il 1962 abbiamo Ivan il Terribile di Russia e la costruzione di San Basilio a Mosca, nel 1963 Ivan diventa cattivo, accordo fra cattolici e protestanti, e persino un allaccio a Kennedy, e cioè la morte accidentale del Re di Francia, nel 1559, ucciso da una lancia conficcatasi nell’ occhio.

Poi abbiamo Galileo entro il 1965, con il primo atlante, la battaglia di Lepanto, il massacro di Parigi, poi nel 1966 l’ arrivo del cacao in Europa, il primo giro del mondo. Nel 1967 l’ epoca dei corsari di Francis Drake, nel 1968 collegato al Maggio Francese vi è l’ editto di Nantes per la libertà religiosa, il debutto al Globe Theatre di Shakespeare, le compagnie di India, e l’ acme dell’ Impero di Spagna. Nel 1969 Guy Fawkes, i sonetti di Shakespeare, la novella di Don Chisciotte.

Negli anni ’70 abbiamo la tratta degli schiavi, l’ arrivo del tabacco in Europa, Pocahontas, nel 1971 i padri pellegrini in America, l’ inizio della Guerra dei 30 anni a Praga, e ancora il mercato degli schiavi. Nel 1972 la costruzione di San Pietro, il processo di Galileo, la fondazione di New York, la scoperta del funzionamento del cuore. Nel 1973 la febbre dei tulipani, la rivolta in Catalogna, Descartes, e la liberazione del Portogallo e anche l’ isolamento del Giappone. Nel 1974 ad allacciarsi all’ Impeachment di Nixon abbiamo il processo al Re Inglese nella guerra civile britannica, il collasso dei Ming, la fine della guerra dei 30 anni. Nel 1976 la scoperta dei microorganismi, e la resa di New York agli inglesi. Nel bicentenario degli Usa la monarchia inglese viene restaurata. Nel 1977 l’ incendio di Londra e nell’ anno del wow signal al Seti abbiamo il telescopio di Newton, poi nel 1978 della riforma cinese abbiamo la rivolta dei Ming, nel 1979 il Re Sole, Versailles, Newton e la gravità e la matematica, e allacciato alla crisi ostaggi all’ ambasciata statunitense abbiamo l’ assedio di Vienna da parte degli Ottomani, e la fine della loro espansione verso l’ Europa entro il 1980.

Negli anni ’80 abbiamo la caccia alle streghe, la modernizzazione della Russia, il primo trattato fra la Cina e un paese estero, Pietro il grande lo Zar, e la invenzione di un primitivo calcolatore digitale – meccanico. Nel 1981 abbiamo il motore a vapore del 1698, la fondazione di San Pietroburgo, nel 1982 abbiamo la Russia che si conferma come potenza nei baltici, la nascita della Gran Bretagna, e nel 1983 in uno degli anni caldi della guerra fredda abbiamo la invenzione del termometro, i turchi cacciati dai balcani, il rovesciamento dell’ impero persiano, la era della pirateria, e la ulteriore modernizzazione della Russia.

Nel 1985, più o meno quando venne inventata la stampante 3d abbiamo la invenzione della spoletta volante, inizia il più lungo regno di Cina, Linneo fa classificazione della natura, nel 1986 abbiamo la Prussia come potenza, nel 1987 abbiamo la rivoluzione industriale di metà ‘700 che inizia in Inghilterra, e la prima enciclopedia, nel 1988 abbiamo il dizionario della lingua inglese, la guerra dei 7 anni, Caterina la Grande, l’ assassinio dell’ imperatore russo.

Nel 1989 abbiamo ancora la guerra dei 7 anni, Mozart, Caterina di Russia, lo stamp act che genera la rivolta in america, Watt e il motore a vapore.

Si continua, più o meno all’ inizio della Pax Americana e della ascesa della potenza unipolare statunitense abbiamo nel 1990 la Rivoluzione Americana, Washington, la spartizione della Polonia, e nel 1991 abbiamo la dichiarazione di indipendenza americana (1783), la rivoluzione della industria tessile, la fabbrica moderna, la produzione su larga scala, la scoperta di Urano (il primo nuovo pianeta, mentre negli anni ’90 si scoprono i pianeti “Oltre Nettuno” della astrologia postmoderna), e l’ allaccio fra la eruzione del Pinatubo e quella del 1783 del Laki. Più avanti, nel 1992 abbiamo la costituzione americana, il primo presidente Usa, il Times, Ottomani cedono la Crimea, e la Rivoluzione Francese, e anche la rivolta degli schiavi di Haiti (forse un allaccio alle proteste violente di Los Angeles?), i diritti delle donne e dell’ uomo, il Regno del Terrore. Nel 1993 abbiamo la prima vaccinazione, ancora il regno del terrore di Francia, le guerre napoleoniche, la batteria di Volta, la stele di Rosetta e gli studi sui geroglifici, la divisione della Polonia, e la capitale statunitense. Nel 1994 abbiamo la ascesa di Napoleone, la locomotiva a vapore, la fine del Sacro Romano Impero, la abolizione della tratta degli schiavi in Gran Bretagna, il Romanticismo.

Nel 1995 il declino di Napoleone, Waterloo, il congresso di Vienna, i ludditi, nel 1997 l’ incendio del parlamento inglese, nel 1998 la battaglia di Alamo, la Regina Vittoria, le navi a vapore (notare la associazione con il film Titanic, più o meno), la Cina assoggettata all’ Occidente, il Great Trek in Sudafrica, il Circolo Pickwick nell’ era di Harry Potter.

Nel 1999 il Quarantotto, Marx e il comunismo, la satira, il codice morse, il telegramma, la corsa all’ oro. Nel 2000 la crisi dei Taiping in Cina, la Grande Esibizione Britannica che affascina il mondo, proprio mentre la cultura americana pre – 9/11 è al culmine della sua percezione di sicurezza, il telegrafo, rotto isolamento del Giappone ( siamo al culmine del fascino della cultura giapponese ), la nascita del partito Repubblicano negli Usa. Nel 2001 abbiamo il Darwinismo, la – Guerra civile statunitense – proprio nell’ anno del 9/11, la rivoluzione di Garibaldi, forse collegata alle proteste violente di Genova, l’ Unione di Italia, emancipazione degli schiavi in Usa, Guerra e Pace di Tolstoj, la uccisione di Lincoln, forse anche questo collegato al 9/11.

Dal 1864 in poi siamo nell’ epoca post – 11 settembre, quindi verso l’ impero tedesco, la seconda guerra afghana, la invenzione del telefono, le battaglie contro i nativi americani, le automobili, lo scramble europeo dell’ Africa, la connessione fra lo tsunami del 2004 e il maremoto del Krakatoa nel 1883, il primo segnale radio in tempo per l’ emergere di Twitter nel 2006, ed entriamo nell’ epoca delle guerre mondiali entro il 2008, forse con l’ assassinio della Bhutto. Il massacro di Amritsar potrebbe essere connesso all’ attacco Indiano del 2008, poi in tempo di Crisi economica abbiamo i problemi di iperinflazione in Germania, entro il 2009 la Urss, poi nel 2010, con la crisi greca e dell’ Euro abbiamo il 1929 e la depressione economica. Forse lo schianto dell’ Hindenburg è collegabile allo schianto che ha portato via il governo polacco con un aereo nel 2010, l’ epoca dei grattacieli e dell’ Empire mentre nel 2010 sorge il Burj Khalifa a Dubai.

Dal 2011 siamo in epoca di Seconda Guerra Mondiale, dove forse Hiroshima si allaccia a Fukushima o alla fissione nucleare del 1938 che inizia la era atomica. Nel 1939 abbiamo anche il monito di Einstein sul nucleare. Dal 2012 siamo in fase di guerra fredda, poi gli anni ’50 contenuti nel 2013 (per esempio la crisi egiziana di Suez e i massacri in Egitto del 2013 con il colpo di stato) oppure il 1955 di Disneyland nell’ anno del film “clandestino” horror girato a Disneyland. Poi James Dean come Paul Walker.

Nel 2014 sotto presidenza di Obama siamo alla rivisitazione dei ’60 di Martin Luther King, con le rivolte dei ’60 e forse la morte di MLK legata alle vicende razziali di Ferguson del 2014. Nel 2015 abbiamo la crisi petrolifero – energetica scatenata dall’ Iran nei ’70, e fra il 2014 e il 2015 abbiamo il Sessantotto. Nel 2019 viene sconfitto l’ Isis, come nel 2003 viene sconfitto Saddam. Nel 2020 siamo nell’ epoca della grande crisi del 2008, la epidemia del 2009 – 10, Wuhan forse allacciabile a Fukushima 2011.





Cicli storici: analisi 2020 – previsioni 2021 AGGIORNAMENTO

9 11 2020

Come sapete, nel 2013 ho scoperto gradualmente una serie di cicli storici, che allacciano anni anche molto lontani fra loro, facendo in modo che si verifichino eventi simili a quelli del passato. Non è ancora chiaro perché funziona in questo modo, ma la cosa più importante è che funzionano davvero. Una volta che abbiamo capito il meccanismo, possiamo individuare le potenzialità per il futuro, e prevedere gli eventi. Il primo ciclo storico da me trovato, analizzando meticolosamente gli eventi negli anni è stato quello dei 25 anni, ma adesso ormai ne abbiamo trovati molti altri: 22 anni, 17 anni, 15 anni, 13 anni, 32 e 37 anni, 44 – 45 anni, 52 anni, 87 anni. Calcolando i multipli di tutti questi cicli, aumenta l’ accuratezza delle previsioni. Ogni anno storico possiede un suo carattere, e una sorta di personalità, a seconda di come lo ricordiamo. Mettendo insieme tutti questi cicli, possiamo agganciare i pezzi del puzzle, e dare una forma definita, una identità, ad un anno che deve ancora svolgersi. 2020: Ecco allora gli allacci agli anni del passato per quest’ anno: dal 1933 eredita la limitazione delle libertà civili, la ghettizzazione della popolazione, il potere abusivo delle forze di polizia, e le ricerche relative all’ eugenetica transumanista. Dal 1975 eredita la donna forte al comando (Amy Barrett alla Corte Suprema Usa), Bill Gates e i suoi commenti sull’ epidemia, l’ esplosione che ha scosso Beirut, la donna che ha mandato il pacco avvelenato al Presidente Trump, mentre dal 1976 prende la “polmonite dei legionari” in Usa, l’ epidemia di Ebola, un Presidente eletto democratico, un sisma in Turchia. Dal 1968 deriva la rivoluzione in Bielorussia, gli studenti militanti e la chiusura delle scuole, le manifestazioni in Italia, Polonia, Germania, il potere dei neri americani, l’ uccisione di Floyd che scatena le proteste razziali, l’ epidemia di influenza asiatica, il decreto di emergenza in Brasile, la rieducazione dei giovani cinesi, le misure restrittive in Grecia. Dal 1983 eredita la chiusura dei cinema in Italia, gli incendi in Australia, eventi in Libano, un nuovo virus, la ribalta della “donna forte al potere”, l’ abbattimento di un aereo. Dal 1988 prende la scoperta di pianeti extrasolari, una nuova missione per la WHO (World Health Organization), eventi in Armenia, l’ abbattimento di un aereo e il coinvolgimento Iraniano, la chiusura delle spiagge americane per un virus, l’ elezione di una donna Indiana al potere ( Kamala Harris come la Bhutto del Pakistan, prima donna islamica al potere). Dal 1998 deriva il dibattito sui vaccini e le conseguenze relative alle vaccinazioni (nel 1998 emerse il link fra vaccini e autismo, che però venne identificato come la più pericolosa frode medica di sempre), e l’ Impeachment fallito di Trump. Dal 1995 prende la discussione sull’ Accordo di Shengen in Europa (sospeso a causa del Covid), il debutto della nuova Playstation, una potenziale cura per il nuovo virus, e le chiusure restrittive in Francia. Dal 2003 eredita le proteste globali contro le misure di guerra, le proteste in Serbia, ma soprattutto la nuova Sars – Covid. Dal 2005 prende gli eventi in Libano, le proteste in Kyrgizistan, le vignette di Charlie Hebdo offensive per gli islamici, e la “donna forte al potere”. Dal 2007 deriva il crescente ruolo della Pelosi in Usa e la crisi finanziaria.

2020, I cicli multipli: analizzando i multipli dei cicli principali, prendiamo in esame il 1932, con la “prima donna eletta (al senato) Usa”, il ruolo del Presidente Hoover, una sorta di Trump di quei tempi, che poi venne sconfitto, come è stato per Trump, e il livello più basso raggiunto dal Dow Jones. Un anno significativo a cui allacciare il 2020 è il 1945, con la tematica della guerra, la grande esplosione dalle conseguenze “simili a quelle di Hiroshima e Nagasaki” (Libano), i campi di concentramento, la morte di Hitler (per chi crede che Trump sia come un nuovo Hitler), la faccenda delle cremazioni (Bergamo 2020), il “fascismo Italiano” del lockdown, e le dimissioni del primo ministro Giapponese. Abbiamo anche il 1956, con l’ attacco al culto della personalità di Stalin (lo smacco per Trump), le proteste in Bielorussia, il sisma e tsunami nel Mar Egeo, la enorme esplosione (Colombia, 7 agosto 1956 – Libano, 4 agosto 2020) e la pandemia di influenza asiatica. Dal 1990 eredita gli eventi in Azerbaigian relativi al conflitto Nagorno – Karabakh, i cambiamenti alla costituzione Russa, eventi nel Golfo (Uccisione leader paramilitare Iracheno, e di Suleimani in Iran), la “prima donna” al potere (Irlanda) (Kamala Harris, 2020), le misure restrittive in Sudamerica, l’ aumento di prezzi. Dal 1929 prende il ruolo del Presidente Hoover, simile a Trump, il “parlamento appeso” in Inghilterra, dove i liberali decisero il partito vincitore, il sistema dei Gulag (quarantene 2020), la fine della guerra in Afghanistan, ma soprattutto il crollo di Wall Street e la nuova Depressione economica (il crollo del 16 marzo 2020 ha addirittura superato quello del 1929). Dal 1903 prende il sisma in Turchia, e le forti limitazioni ai viaggi aerei (nel 1903 avvenne il primo volo, nel 2020 l’ industria aeroportuale è in fortissima crisi). Dal 1916 deriva la vittoria di un Presidente Usa democratico e l’ elezione della “prima donna” nella House of Representatives (Kamala Harris, prima donna vicepresidentessa Usa). Dal 1952 prende le decisioni relative al rapporto Portorico – Usa, il problema dello smog (Grande smog di Londra) (le aree con traffico più intenso sembrano essere quelle più colpite dal Covid), e la epidemia di (Poliomielite – Coronavirus). Dal 1935 eredita le prime ricerche sul “primo antibiotico”(vaccino Covid), e le leggi restrittive in Germania. Dal 1870 prende la istituzione dell’ “ufficio creato per supervisionare e condurre le contese governative alla Corte Suprema Usa” ( Le elezioni contese saranno risolte alla Corte Suprema). Un altro anno significativo che si allaccia evidentemente al 2020 è il 1918, l’ anno della grande pandemia di Influenza globale, dal quale derivano anche gli eventi in Azerbaigian, il sabotaggio dei ristoranti (di Chicago) e le proteste in Serbia.

Previsioni novembre e dicembre 2020: rimangono ancora sette settimane per completare il 2020, ma considerato quale anno ci troviamo a vivere, dobbiamo considerare ogni possibilità! Dall’ analisi dei cicli storici + multipli degli stessi, possiamo fare delle previsioni sulle potenzialità per il prossimo futuro. Dall’ allaccio fra 1975, 1983, 1995, 1998 e 2005 possiamo ipotizzare un attacco dalla Corea del Nord verso quella del Sud negli ultimi giorni dell’ anno (quello nel Vietnam del Sud avvenne durante il Capodanno del paese), con la potenzialità della presa di Seoul, esodi, fuga di membri dell’ ambasciata americana. Ma sarebbe una eventualità remota. L’ allaccio fra 1945 e 1990 fa pensare ad un collasso del regime Nord Coreano, e all’ occupazione Russa. Molto più probabile sarebbe il collasso dell’ enorme diga delle Tre Gole in Cina, evento che metterebbe a rischio la vita di milioni di cinesi. Infatti quest’ anno c’è stato il dibattito sulla tenuta fragile della diga e le costanti alluvioni provocate dalle piogge in Cina. Segnalo che nel 1975 il collasso di una diga cinese provocò 200.000 vittime. Inoltre nel 1976 vi fu anche un grande sisma cinese. Esiste la possibilità che questo sisma possa ferire a morte il leader cinese Xi Jinping? (morte di Mao Zedong 1976). Un’ altra donna potrebbe tentare l’ assassinio del Presidente Trump. Relativamente all’ allaccio fra 1968 e 2007, ho constatato che la figura di Kamala Harris (indo – giamaicana) si allinea ai ruoli politici e storici svolti da donne come Benazir Bhutto (Pakistan), Indira Gandhi (India), due donne che sono state assassinate. Inoltre nel 1968 il contendente democratico alla corsa per le elezioni è stato assassinato. C’è il rischio che la carriera di Biden, ma molto più probabilmente di Kamala Harris, venga troncata prima ancora di cominciare ufficialmente la presidenza. La Bhutto venne assassinata il 27 dicembre 2007. Si trovava ad un rally, fra la folla, e salutava il popolo dall’ automobile blindata. Aveva aperto il finestrino, esponendosi al rischio. Oltre agli spari ricevuti, l’ auto venne colpita da una esplosione. Dall’ allaccio fra 1975 e 1983 c’è il rischio che la situazione in Libano precipiti in un grande conflitto civile, anche se le potenzialità sono ridotte. Elevato invece il rischio di un dirottamento di un aereo Air France (1933, 1976, 1983, 1988, 1916, 1932, 1918, 1835) intorno a Capodanno, con altri eventi da corollario come un attacco all’ aeroporto, ai civili francesi in Libano, ad una stazione, al leader del paese e a chi gli sta intorno in quel momento. L’ allaccio fra 1986 e 1990 suggerisce l’ eventualità di un coinvolgimento del Canale della Manica. Esiste la possibilità che avvengano sconvolgimenti politici dell’ ultima ora in Russia, e che si discuta uno scandalo presidenziale relativo al rapporto con l’ Iran. Occhio all’ area italiana del Cavalese (disastri del 1976 e 1998 – 22 anni ciclo storico) al quale allaccio il 1916 aggiunge il rischio di devastanti valanghe. L’ allaccio fra 1986, 1990 e 1918 fa ipotizzare drastici cambiamenti relativi probabilmente ad imprevisti improvvisi, in Cina o Russia, con la dichiarazione di altre elezioni, partiti multipli, cambiamenti alla costituzione … Invece l’ allaccio fra 2003, 1990 e 1929 suggerisce il rischio di un grosso sisma Iraniano, mentre l’ allaccio fra 1975 e 2005 fa pensare all’ ipotetica morte di Papa Francesco, il papa latino ( Francisco Franco – Giovanni Paolo II). Probabilmente ci saranno concerti di beneficenza, virtuali o a posti limitati, per aiutare e raccogliere soldi e fondi per la situazione del Covid – 19. Ancora, per la Kamala Harris, l’ allaccio fra 1990 e 2007 fa pensare ad accuse di frode e corruzione, ad un ferimento o uccisione, e a dimissioni. Nel 1945 e 1835 un Presidente Usa morì improvvisamente, e pensiamo alla fragile salute e all’ anzianità di Biden. L’ allaccio fra 1956, 1860, 1990 e 1918 fa pensare alla continuazione di proteste contro i lockdown, in Polonia, Ungheria, Italia, Germania, Sudafrica, con il collasso del governo in Ungheria e Germania. L’ allaccio fra 1864 e 1916 suggerisce disordini, violenze e massacri in Cina. L’ allaccio fra 1995, 1918 e 1990 fa pensare ad altri eventi significativi a Baku, Azerbaigian, con proteste soppresse, invasione Russa, e un attacco alla metropolitana. In particolare, voglio segnalare l’ alto rischio di una imminente precipitazione turbolenta degli eventi negli Stati Uniti, con l’ incipit di una Guerra Civile II. Lo si deduce dall’ allaccio fra 1860, 1835, 1864, 1903, 1916, e 1995. Probabili secessionismi, dispute per le elezioni, rivoluzione in Texas, coinvolgimento opportunistico del Messico, scontri con latinoamericani, dichiarazioni di indipendenza, lupi solitari che compiono attacchi.

Previsioni 2021: L’ allaccio fra (1934), (1989), (2008), (1946), (1957) e (1861) ci fa ipotizzare che il popolo Cinese tornerà a ribellarsi e a manifestare: “marcia per la libertà”, ma il confronto con il 1989 suggerisce che queste proteste saranno represse violentemente (il tankman), “battaglia di Shanghai”, innescando una guerra civile, possibilmente con il coinvolgimento del Tibet. Invece l’ allaccio fra (1934), (1969), (1936) e (1917) indica che ci potrebbero essere disordini violenti a Madrid e Barcellona, Spagna, uno sciopero generale, l’ instaurazione della legge marziale e infine persino l’ innesco di una nuova guerra civile. L’ allaccio fra (1969), (1977), (1996) e (1953) fa pensare che potrebbe avvenire un enorme evento relativo allo spazio, o alla scoperta della vita extraterrestre o di un segnale radio da un altro pianeta. La connessione fra (1969, 1989, 2006, 1953, 1919) fa ipotizzare che possa avvenire il collasso del regime nord coreano, probabilmente in seguito alla morte improvvisa di Kim Jong Un (che potrebbe anche essere abbattuto in seguito ad un colpo di stato o rivolta popolare). Nel 2006 la Corea del Nord annunciava il possesso di armi nucleari. Qualora il regime cadesse, bisognerà decidere cosa farne di questi armamenti. L’ allaccio fra (1969), (1977) e (1917) rende probabile un attacco terroristico a Milano, oppure disordini urbani con spari e vittime fra le forze di polizia. Queste violenze potrebbero durare anche un mese, a causa di anarchici e rivoluzionari. Il primo ministro Trudeau potrebbe dimettersi in Canada (1984). L’ allaccio fra (1984), (1989) e (1987) fa pensare ad una sparatoria statunitense. In particolare voglio segnalare che questo sarà un anno difficile e turbolento per il subcontinente Indiano, e molteplici sono gli indizi che si possono trovare nei dati sugli anni del passato: 1930, 1984, 1996, 2006, 2008, 1946, 1919, 1971. Potenziali e probabili sono violenze urbane, attacchi terroristici anche coordinati, massacri, incidenti industriali, fughe di gas, attacchi con armi chimiche, attacchi a templi, esplosioni e guerriglie, con il coinvolgimento di Sri Lanka e Bangladesh. (1984) La Amy Barrett o la Kamala Harris rischiano se si trovano a soggiornare in un albergo, come la Thatcher, potrebbero subire un attacco terroristico. In particolare le prospettive per Kamala Harris sono nebulose: L’ allaccio fra gli anni (1984), (1996) e (1930) la associano a Indira Gandhi, assassinata nel 1984 (Kamala Harris ha origini indiane). Lei venne tradita dallo staff di guardie del corpo, mentre nel 1930 Gandhi venne arrestato in seguito ad un atto di disobbedienza civile. La scomparsa di Indira provocò terribili violenze e proteste in tutto il subcontinente. Kamala Harris potrebbe anche essere semplicemente accusata di frode e corruzione e costretta a dimettersi. La connessione fra (1969), (1957), (1984), (1971) indica che la epidemia continuerà, ma l’ allaccio al (1977) (l’ anno del grande successo delle vaccinazioni e della sconfitta del vaiolo), (1957) (Sputnik, il nome del vaccino russo), (1930), (1987), (1953) suggerisce notizie positive sull’ eventuale vaccino che sarà trovato quest’ anno, e probabilmente l’ epidemia declinerà e verrà sconfitta (l’ altra epidemia di Sars – Covid durò dal 2002 al 2004, questa è iniziata nel 2019). La connessione fra (1989), (1999), (1919), (2008), (1917) mostra che ci sarà una ondata di rivoluzioni, probabilmente contro le restrizioni e i lockdowns, in Repubblica Ceca, Europa Est, Romania, particolarmente violenta, Ungheria, Argentina, Polonia, Germania (questa diventerà vera e propria rivoluzione, con sciopero generale e caduta del governo), mentre l’ allaccio fra (2008) e (1917) suggerisce un nuovo conflitto fra Russia e Georgia. Le connessioni fra (1989), (1957), (1865), (1987) e (1919) suggeriscono che il Presidente Usa (Biden o Trump?) potrebbe contrarre una malattia o un malessere e dovrà subire un intervento chirurgico, che probabilmente lo porterà alle dimissioni (infarto?) (diventerà invalido?). Se questo è un riferimento all’ altra vicenda che avrà come protagonista gli Stati Uniti, l’ allaccio con il 1865 suggerisce che Trump potrebbe essere attaccato da un attore democratico, come Lincoln. L’ allaccio con il (1989) suggerisce che ci sarà la rivelazione sulla invenzione della “fusione fredda” come si pensava fosse accaduto in quell’ anno, ma stavolta sarà vero. L’ incontro fra (1977) e (2004) fa pensare che potrebbe verificarsi un gravissimo incidente aereo, o un attacco terroristico (Tenerife 1977 – Attacchi a due aerei russi nel 2004), e ancora più grave, lo stesso allaccio indica un assalto ad una scuola, con assedio dell’ edificio e presa di ostaggi, in Europa o in Russia (penso alla strage di Beslan nel 2004). Se lo stesso allaccio viene associato anche al (1987) è possibile che vengano attaccati treni e stazioni ferroviarie, o che esploda una autobomba a Barcellona (2004 + 1987 mi fa pensare ad una sorta di 9/ 11 spagnolo con la distruzione tramite esplosione della Sagrada Familia, come volevano fare nel 2017). Invece l’ allaccio fra (1977), (2006), (1917), (1971) fa pensare a disordini urbani in Usa, magari durante un blackout in una metropoli, con saccheggi, uccisioni di persone di colore, proteste, dissidenti politici assaliti, una rivolta carceraria, assalti a gruppi di femministe radicali. Ancora grave è la connessione fra (1989), (1996) e (1999) che indica un ritorno delle sparatorie scolastiche statunitensi. La connessione fra (1996), (2004), (1984), (2006), (2008), (1946) indica un attacco terroristico coordinato in Egitto, con obiettivi hotel, resort, un traghetto (1000 vittime su un traghetto egiziano nel 2006), con sparatorie, autobombe e kamikaze. Nel (1996) avvenne una tremenda sparatoria compiuta da un lupo solitario in un sito turistico in Australia. Nel (1996) avvenne una piccola esplosione nel parco olimpico, possibile un evento durante le Olimpiadi Giapponesi del 2021? L’ allaccio fra (1999), (2006), (1984) e (2004) indica un attacco con autobomba nei pressi di una ambasciata, forse in Indonesia. Il collegamento con il (2006) indica che continueranno le proteste violente contro le vignette offensive all’ Islam proposte dalla rivista Charlie Hebdo in Francia. Forse saranno i ribelli curdi (1999) ad attaccare delle ambasciate, quando la Turchia arresterà uno dei loro leaders. L’ allaccio fra (1999) e (1987) fa pensare ad una “emergenza nucleare – radioattiva”, forse in Francia. La connessione fra (1996), (1999) e (1989) mostra le potenziali dimissioni di Boris (Johnson) (Uk). L’ allaccio fra (1987) e (2008) indica un altro crollo finanziario globale, bancarotte di banche e crollo eclatante di Wall Street.

Sorge ancora il rischio di un attacco terroristico coordinato in Russia (1917 + 2004). Elevate sono le potenzialità di un potente sisma con conseguente tsunami multiplo e devastante, che coinvolgerà e affonderà una nave (da crociera?), guardando all’ allaccio fra (2004), (1977), (1946) e (1953). Aree a rischio di questo sono la zona delle Hawaii oppure l’ Oceano Atlantico: un sisma significativo sulle Isole Canarie potrebbe far collassare il monte di Cumbre Vieja nell’ oceano, provocando un evento pari a, o peggiore del, tsunami nell’ Oceano Indiano nel 2004, ma questa volta il disastro coinvolgerebbe le coste Ovest dell’ Africa, Portogallo, Spagna, Regno Unito, e anche tutte le coste Est delle Americhe, dall’ Argentina al Canada. Cuba verrebbe spazzata via. Ricordiamo l’ allaccio al disastro aereo di Tenerife nel 1977: fa parte del gruppo di comunità autonome delle Canarie. L’ allaccio fra (1917), (1953), (1919) e (2008) suggerisce turbolenze e drastici cambiamenti in Russia, forse la scomparsa improvvisa di Putin, una guerra civile, lo scontro per il Donbass in Ucraina, o uno scontro con la Georgia. Nel (1987) avvenne il primo attacco con armi chimiche moderno in una città (Iran). (1987) Si può immaginare un evento dove il Papa abbraccia i malati di Covid? (1953) il vicepresidente Usa visita l’ Iran, scatenando le proteste del popolo. (1953 + 1936) avviene uno sciopero generale in Francia, si protesta contro le misure restrittive. (1989 + 1919) manifestazioni e disordini in Argentina, anarchia, soppressioni di ribelli, stato di assedio e una “settimana tragica”. (1987) uomo accusato di frode in Pennsylvania, Usa, si uccide o cerca di uccidersi in diretta tv ad una conferenza stampa ( forse relativo alla contesa delle elezioni Usa 2020?). Uno degli eventi più significativi del 2021 sarà la potenzialità abbastanza elevata di una Guerra Civile Statunitense II: molteplici gli indizi – (1861), (1865), (1917 guerra civile Russa), (1936 guerra civile Spagnola), (1919 anarchici e pacchi bomba in Usa). Nel 1917 in Usa avvenne la più grave strage di poliziotti americani fino al 2001. Nel 1919 avvenne il più sanguinoso episodio di conflitto razziale in Usa, con una strage di persone di colore assaliti da bianchi, vigilantes, truppe di federali. 10. 000 comunisti e anarchici vennero arrestati. Nel (1919) avvenne anche la (guerra Anglo – Irlandese). Il (1861) indica potenzialità di secessionismi, guerra civile, confederazioni americane. Il segretario di stato Usa Pompeo potrebbe subire un assalto, come avvenne per chi aveva quel ruolo in uno di questi anni. Potrebbe ritornare in auge il Ku Klux Klan. (1971) il Nixon shock e il dollaro. Cosa combinerà con la valuta del dollaro il presidente Trump? Approfondiamo la ricerca sulle analogie storiche riguardo alla ipotesi tsunami: abbiamo ( 1771 + 1797 + 1896 + 1933 + 1934 + 1936 + 1946 + 1969 + 1971 + 2004). Nel 1771, 1896, 1933, 1946 avvenne un sisma + tsunami in Giappone. Nel 1797 avvenne in Indonesia. Nel 1934 e 1936 avvenne in Norvegia a causa di una caduta di rocce. Nel 1946 fu un “megathrust earthquake” a provocarlo, in Giappone. Nel 1946 avvenne anche alle Hawaii. Nel 1936 avvenne un “megatsunami” nella Lituya Bay in Alaska a causa di uno smottamento sottomarino. Nel 1969 avvenne fra Portogallo e Marocco. Nel 1971 avvenne una eruzione al vulcano del temibile Cumbre Vieja, alle Canarie. Nel 2004, come sappiamo, avvennero una serie di tsunami che colpirono e distrussero le coste di molteplici nazioni, in seguito ad un sisma di magnitudo superiore al 9.0. Da qui si può dedurre che, oltre al rischio di un evento megatsunami relativo al crollo di Cumbre Vieja nell’ oceano, potrebbe avvenire un ripetersi del terribile sisma + tsunami del 2011, in Giappone e nelle aree circostanti.

Recentemente ho notato che quello che viene incluso in un ciclo storico si può verificare ANCHE nell’ anno SEGUENTE qualora non si fosse verificato nell’ anno al quale si allaccia il ciclo

Previsioni già avverate: nuova crisi di Suez (evento relativo alla nave Evergreen bloccata nel canale), evento simile a quello avvenuto nella Famiglia Reale nel 1936 ( Harry e Meghan allontanati dalla famiglia reale, intervista rivelatrice con Oprah), problema collegato alle vicende di Aung San Suu Kyi in Myanmar (febbraio 2021, colpo di stato in Myanmar), divisione sociale forzata in Germania (la nazione è in lockdown da 4 mesi e lo sarà fino a metà aprile), evento in Myanmar con molte vittime (le proteste contro le forze dell’ ordine in seguito al colpo di stato vengono soppresse e persone uccise), soppressione di proteste in Myanmar (come scritto prima).

Guerra civile o rivoluzione in Russia – Conflitto fra Russia e Ucraina – Morte del presidente degli Stati Uniti, Kamala Harris diventa presidente – Inverno estremamente freddo in molte parti del globo, in modo simile a quello del 1709 – Dirottamento aereo – Potenziale morte del leader della Cina – Potenziale terremoto devastante in Cina – Sisma provoca serie di tsunami distruttivi (area Cumbre Vieja – Tenerife) – La diga delle Tre Gole in Cina collassa creando una alluvione distruttiva – La World Health Organization riesce a vincere la battaglia contro la pandemia Covid – Potenziale attacco all’ Empire State Building a New York – Potenziale assassinio di Kamala Harris, o suo ferimento in tentativo -Previsione di un anno di eventi infausti in India, incidente industriale simile al Bhopal, o attacco terroristico, in modo simile al 1984 – Rivoluzioni in Messico e Brasile, Germania e Georgia – Un nuovo collasso economico grave quanto quello del 2008 – Massacro in Myanmar durante manifestazioni di protesta di massa, in modo simile a Tiananmen 1989 – Fine del regime Nord Coreano, proteste, il leader Kim e sua sorella giustiziati – La nave Evergreen rimarrà bloccata per 40 – 45 giorni nel canale di Suez – Assassinio del leader di Russia o la sua morte improvvisa causa scompiglio nel paese, e una lotta per il potere – Eventi che porteranno ad una guerra civile in Spagna o in Messico inizieranno a verificarsi entro quest’ anno – Conflitto fra Russia e Cecenia – Attacco con gas tossico ad un evento delle Olimpiadi Giapponesi – Sviluppo di un fenomeno di iperinflazione in Germania – Attacco con bomba provoca più di 300 vittime in Russia – Attacco terroristico a Barcellona in Spagna, in modo simile al 2004 – Attacco in Russia come nel 2004 – Eventi legati ad una rivoluzione in Ucraina – Si verifica una tempesta solare che provoca una serie di blackout importanti – Crollo dei mercati in modo simile al 1987 – La morte della Regina Elisabetta II – Caduta del governo tedesco – Crisi in Venezuela porta ad embargo (blockade) navale – commerciale – attacco terroristico a Mumbai, India – Eruzione di VEI 6 – Notizie importanti dal Cern – Evento devastante in Siria, città di Hama (10.000 vittime?) – Una principessa di una nota famiglia reale ha un incidente significativo oppure muore in questo incidente – Viene scoperto il famigerato pianeta mancante (Pianeta X ) ai confini del Sistema Solare





Timewave Zero 2021 – 2022 – Aggiornamento 2020

13 01 2020

L'immagine può contenere: testo

Come era nel 2012

timewave 21 giugno 2022 2

DATA ZERO: 21 GIUGNO 2022 – In ordine di apparizione, da sinistra a destra: 13 ottobre 2001, 24 febbraio 2002, 26 agosto 2002 ( Earth Summit ), 27 maggio 1994, 13 agosto 2004 (Olimpiadi), 3 aprile 2005 (Papa), 5 gennaio 2006, 5 maggio 2006, 7 aprile e 1 maggio 2008, 2 agosto 2008, 14 dicembre 2008, 10 settembre 2009, 14 gennaio 2010 (Haiti), 9 – 10 febbraio 2011 (Egitto), 11 marzo 2011 (Fukushima), 2 giugno 2011, 11 ottobre 2011, 1 agosto 2012 (India Blackout), 15 marzo 2014 (Crimea) 11 aprile 2014 (Russia bannata), 1 e 5 aprile 2014, 1 e 5 marzo 2015 (Isis), 17 agosto 2015, 11 ottobre 2015 (Turchia), 5 maggio 2016, 16 novembre 2016, 14 maggio 2017 (Cyberattacco), 19 aprile 2019 ( Rapporto Mueller), 12 luglio 2019, 9 gennaio 2020, 14 maggio 2020 e 17 luglio 2020, 22 settembre 2020.

timewave 24 luglio 2022

 24 LUGLIO 2022: in ordine di apparizione – 15 novembre 2001 (Kabul catturata), 29 mar 2002, 28 set 2002, 30 giugno 2004 (Processo a Saddam inizia), 15 set 2004, 6 mag 2005, 7 feb 2006, 10 maggio e 3 giugno 2008, 4 settembre 2008, 16 gennaio 2009 (Evitato incidente aereo Usa), 13 ottobre 2009, 16 feb 2010, 15 MARZO 2011 (SIRIA), 13 aprile 2011, 5 luglio 2011, 13 novembre 2011, 3 settembre 2012, 17 aprile 2014 (Korea), 14 maggio 2014, 4 maggio 2014 e 8 maggio 2014, 2 e 7 aprile 2015 (Attacco in Kenya), 18 settembre 2015 (Scoperte onde gravitazionali e scandalo volkswagen), 13 NOVEMBRE 2015 (PARIGI e Libano), 7 giugno 2016, 19 DICEMBRE 2016 (ATTACCO GERMANIA E AMBASCIATORE ASSASSINATO), 16 giugno 2017, 22 maggio 2019 al culmine della grande discesa di novità e 11 febbraio 2020, 16 giugno 2020, 19 agosto 2020, 25 ottobre 2020.

timewave 25 maggio 2022

25 MAGGIO 2022, in ordine di apparizione: 16 settembre 2001, 29 luglio 2002, 17 dicembre 2009 ( Acqua su esopianeta), 15 gennaio 2011 (Tunisia), 14 febbraio 2011 (Libia), 5 luglio 2012 (Cern), 18 febbraio 2014 (Ucraina), 7 marzo 2014 (Aereo malese scomparso), 15 marzo 2014 (Crimea), 20 luglio 2015 (Usa – Cuba), 14 settembre 2015 (Onde gravitazionali), 23 marzo 2019 (Sconfitto l’ Isis, panico a Disneyland Paris, marcia di Londra), 13 dicembre 2019 (Impeachment Trump), 17 aprile 2010, 20 giugno 2020, 26 agosto 2020.

timewave 10 luglio 2022

10 LUGLIO 2022: in ordine di apparizione – 1 nov 2001, 15 mar 2002, PUNTO PIU’ BASSO A SIN – 11 set 2002 ( Primo anniversario del 9/11), 15 – 16 giugno 2004, 1 settembre 2004 (Beslan), 23 aprile 2005 (Youtube), 24 gen 2006, 26 apr 2008, 20 mag 2008, 21 agosto 2008 (Olimpiadi e incidente aereo), 2 gennaio 2009 (Bitcoin), 29 settembre 2009 (Sisma mag 7.6), 2 feb 2010, 28 feb – 1 mar 2011, 30 mar 2011, 21 giugno 2011, 30 ott 2011, 20 ago 2012, 3 apr 2014, 30 apr 2014, 20 e 24 apr 2014, 24 marzo 2015 (Schianto aereo del pilota pazzo), 5 set 2015, 30 ott 2015 (Attacco ad aereo russo), 24 mag 2016, 5 dic 2016, 3 giugno 2017 (Eventi Londra – Torino), 8 maggio 2019 (News in medicina) ed è al culmine di enorme discesa di novità, 31 luglio 2019, 28 gennaio 2020, 2 giugno 2020, 5 agosto 2020, 11 ottobre 2020.  

timewave 4 agosto 2021

4 AGOSTO 2021 Data zero, in ordine di apparizione: 26 novembre 2000, 7 ottobre 2001 ( Guerra in Afghanistan, Guerra al terrorismo inizia), 26 settembre 2003 (Hubble), 18 febbraio 2005 (Protocollo di Kyoto), 21 maggio 2007 (Donazione più importante della storia), 15 settembre 2007 (Cina nello spazio), 26 marzo 2010 (Evento in Corea), 24 aprile 2010 ( Oil Leak Deepwater) , 16 luglio 2010 (Fondato Instagram), 24 novembre 2010 (Shelling Coreano), 15 maggio 2013 (Notizia medicina), 14 aprile 2014 (Boko Haram), 30 settembre 2014 (Proteste a Hong Kong), 27 giugno 2016 (Post Brexit e attacco in Turchia), 2 giugno 2018, 22 febbraio 2019 (Crisi in Venezuela), 27 giugno 2019 (Hong Kong rivoluzione), 30 agosto 2019, 5 novembre 2019.

timewave luglio 2021

14 – 16 LUGLIO 2021 Data zero, in ordine di apparizione: novembre 2000, 18 e 20 settembre 2001 ( Attacchi con antrace e dichiarata guerra al terrorismo), 3 e 5 ottobre 2008 (Crisi economica), febbraio 2009 ( Incendi in Australia), agosto 2011 (Guerra in Libia), 24 aprile e 6 maggio 2019 (Crollo fabbrica Bangladesh, migliaia le vittime, liberate ragazze rapite in Usa), 24 marzo 2014 (Russia e Crimea – Ucraina), 3 novembre 2014 (Apre il nuovo WTC Usa), dicembre 2015, 12 e 14 maggio 2018, 1 e 3 febbraio 2019 (Venezuela), 6 – 8 giugno 2019 (Hong Kong rivoluzione), 9 e 11 agosto 2019 (Incidente nucleare e Hong Kong), 15 e 17 ottobre 2019 (Proteste globali).

timewave ottobre 2021

27 OTTOBRE 2021 data zero, in ordine di apparizione: 18 febbraio 2001, 2 luglio 2001 (notizia medicina), 31 dicembre 2001, ottobre 2003 , 18 dicembre 2003 (Libia), 11 agosto 2004 (Olimpiadi), 15 agosto 2007 ( Iraq, 572 vittime in attacco terroristico), 6 settembre 2007 ( Israele attacca reattore nucleare siriano), 16 gennaio 2009 ( Incidente aereo evitato, Hudson), 19 maggio 2009 ( Finisce guerra civile in Sri Lanka), 16 luglio 2010 ( Fondato Instagram), 16 febbraio 2011 ( Guerra civile in Libia), luglio e agosto 2013 ( Crisi Siriana), 16 febbraio 2015 ( Egitto combatte l’ Isis ), 10 settembre 2015 ( Onde gravitazionali ), 22 marzo 2016 ( Attacco terroristico a Bruxelles ), 25 agosto 2018, 17 novembre 2018 ( Gilet Gialli, Francia), 15 maggio 2019, 19 settembre 2019, 22 novembre 2019, 28 gennaio 2020.    

timewave 15 luglio 2022

15 LUGLIO 2022: in ordine di apparizione – 6 nov 2001, 20 marzo 2002, 19 settembre 2002, 21 giugno 2004 (News spaziale), 6 set 2004, 27 apr 2005, 29 gennaio 2006 (Crisi vignette), 1 mag 2008, 25 mag 2008 (News spaziali), 26 ago 2008, 7 gen 2009, 4 ott 2009, 7 feb 2010, 6 marzo 2011 (Inizio rivoluzione in Siria), 4 aprile 2011, 26 giugno 2011, 4 nov 2011, 25 ago 2012, 8 aprile 2014 (Ucraina), 5 maggio 2014 (Boko Haram), 25 e 29 aprile 2014 (Sanzioni a Russia), 25 e 29 marzo 2015 (Yemen), 10 settembre 2015 ( Onde gravitazionali ) , 4 novembre 2015, 29 mag 2016, 10 dic 2016 (Attacco in Turchia), 7 giugno 2017 (Isis attacca iran), 12 maggio 2019 culmine di enorme discesa di novità (Evento del golfo di Oman e Assange), 5 agosto 2019 (Evento Kashmir e sciopero generale Hong Kong), 2 febbraio 2020, 7 giugno 2020, 10 agosto 2020, 16 ottobre 2020.

 RISONANZE STORICHE

Fondazione Roma e 20 marzo 1979 ( Andreotti ) – 10 luglio 2022, 2 novembre 1976 ( Carter ) – 21 febbraio 2020, 8 luglio 1978 ( Pertini ) – 27 ottobre 2021

Cartagine distrutta e 26 aprile 1986 ( Chernobyl ) – 21 febbraio 2020

27 avanti Cristo Impero Romano e mondiali 1990 Italia – 21 giugno 2022

Nascita di Gesù e 31 marzo 1991, Pasqua – 10 luglio 2022

Eruzione Vesuvio e Pinatubo 1991 – (27) ottobre 2021

Crollo Impero Romano e 1 luglio 1997, fine impero britannico – 4 agosto 2021, 31 agosto e 6 settembre 1997 (Muore principessa Diana) – ottobre 2021

Emerge Maometto e Islam e 10 giugno 2000, eletto Assad figlio – 10 luglio 2022

Fondazione Baghdad e 13 novembre 2002, Saddam accetta imposizioni Usa – 24 luglio 2022

Primo imperatore tedesco del Sacro Romano Impero e 19 aprile 2005 Papa tedesco eletto – 15 luglio 2022

1204 distrutta Costantinopoli, quarta crociata – 22 maggio 2007 (attacco ad Ankara) – 21 febbraio 2020

1258 Mongoli distruggono Baghdad e 6 luglio 2010 attacco – 25 maggio 2022, 8 dicembre 2009 attacco – 27 ottobre 2021, 17 agosto 2010 attacco – 10 luglio 2022, 25 agosto 2010 attacco – 15 luglio 2022

1492 scoperta america e 15 aprile 2013 (attacco Boston) – luglio 2021

Rivoluzione francese 1789 e 17 novembre 2018 gilet gialli Francia – 10 luglio 2022, 24 novembre 2018 – 15 luglio 2022 – 1 dicembre 2018 – 24 luglio 2022, Regno terrore Francia 14 luglio 2016 – 21 febbraio 2020, 11 dicembre 2018 attacco Francia – 10 luglio 2022

1799 Napoleone colpo di stato e 23 gennaio 2019 Guaidò in Venezuela – 15 luglio 2019

1810 guerra di indipendenza venezuelana e gennaio 2019 crisi Venezuela – maggio 2022

Il Quarantotto e 1 ottobre 2019 – 21 giugno 2022, 31 ottobre 2018 extinction rebellion – 14 e 16 luglio 2021, 24 novembre 2018 Gilet Gialli Francia – 4 agosto 2021

1861 guerra civile Usa e 16 dicembre 2019 ( Trump impeachment ) – 21 giugno 2022

1896 tornano le Olimpiadi e 24 luglio 2020 – 1 – (10) luglio 2022

Fine proibizionismo 5 dicembre 1933 3 Canada 17 ottobre 2018 – 21 febbraio 2020

15 aprile 2019 incendio Notre Dame e 9 settembre 1859 – 27 ottobre 2021, 7 maggio 1877 – 16 luglio 2021, 15 luglio 1823 – 25 maggio 2022

Napoleone muore, 1821 e 30 aprile 2019 Guaidò fallisce in Venezuela – 21 giugno 2022

1787 costituzione Usa e ottobre 2018 – giugno 2022

1896 17 agosto primo incidente automobilistico e 18 marzo 2018 incidente auto automatica prima volta – 21 febbraio 2020

26 aprile 1986 Chernobyl e incidente nucleare 9 agosto 2019 – 21 febbraio 2020

1842 Hong Kong colonia britannica e 1 ottobre 2019 – 24 luglio 2022

1843 Shanghai si apre al foreign trade e 1 ottobre 2019 – 15 luglio 2022

Novembre 1850 Taiping Rebellion, rivoluzione cinese e proteste di Hong Kong di novembre 2019 – 24 luglio 2022, 15 luglio 2022, 10 luglio 2022

17 dicembre 2010 primavera araba e 31 dicembre 2019 attacco alla ambasciata Usa in Iraq – 21 febbraio 2020

2011 eliminazioni Bin Laden / Gheddafi e 3 gennaio 2020 eliminato Soleimani  – 21 febbraio 2020

3 gennaio 2020 Soleimani e 15 marzo 1920 fine impero ottomano – 4 agosto 2021

16 gennaio 1919 Prohibition e 27 dicembre 2019 alzata la età per il tabacco negli Usa – 4 agosto 2021

12 e 14 novembre 2019 Hong Kong e 1911 Cina fondata repubblica rivoluzionaria – 4 agosto 2021

9 novembre 2019 rivolte in Bolivia e 1910 rivoluzione messicana – 4 agosto 2021

23 febbraio 2019 ( Politico venezuelano avvelenato) e guerra civile Usa 1865 Lincoln – 4 agosto 2021

1789 Francia e 12 dicembre 2017 ( Rwanda fa pressione sulla Francia per ammettere complicità in genocidio del 1994 ) ( One Planet Summit, a Parigi )

10 gennaio 2019 crisi Venezuelana e 12 aprile 1861 guerra civile Usa – luglio 2021

8 dicembre 1863 incendio chiesa in Cile e 27 gennaio 2019 attacco a chiesa Filippine – luglio 2021

29 e 31 dicembre 2019 ( I Talibani si accordano sul cessafuoco e attacco ad ambasciata Usa in Iraq) e 1 novembre 1922 fine impero ottomano – luglio 2021

2 gennaio 2020 Soleimani e 24 luglio 1923 fine impero ottomano – 14 luglio 2021

7 gennaio 2020 Soleimani e 3 marzo 1924 abolito califfato islamico – 16 luglio 2021

 Walt Disney Company 16 ottobre 1923 e 5 dicembre 2020 compleanno di Walt Disney – 21 giugno 2022, 24 e 25 dicembre 2020 – 10 luglio 2022

14 ottobre 2019 proteste internazionali e 1890 proteste di massa dei lavoratori – 27 ottobre 2021