Protetto: Dal Big Bang al Big Vision – La soluzione al modello di viaggio nel tempo di Mckenna

27 06 2017

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:





Protetto: Rivivremo la storia dell’ uomo in 384 giorni – comincia a breve

12 06 2017

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:





Timewave – Vicini al primo finale

6 06 2017

zero

Il sistema della timewave e della sua timeline frattale e’ costituito da 3 ” finali di timeline storica ” , 3 eventi che rappresentano un collegamento con eventi pivotali e importanti e/ o fondamentali per la storia umana , e quindi il primo finale, a un anno lunare dalla data zero, rappresenta un cambio di ciclo, e una eventuale rinnovata accelerazione delle ripetizioni storiche, la fine di un ciclo che è rimasto uguale per 67 anni. Il secondo finale avverrebbe a 6 giorni di distanza dalla data zero, con una nuova accelerazione del tempo, e il terzo finale è la data zero.

Meyer ha esposto due date zero potenziali – 8 luglio 2018 e 26 agosto 2018 – che nella mia ricerca – la data zero non è definitiva, e allo stato attuale può solo essere ipotizzata – si sa solo che da qui al 2019 dovrebbe avvenire – nella mia ricerca queste due date hanno finora dato ottimi risultati nella ricerca di coppie di eventi storici che si ripetono in forma moderna – più quella di luglio che quella di agosto – e il primo finale secondo queste timelines dovrebbe avvenire o il 19 Giugno 2017 o il 7 Agosto 2017. Ma vi è anche un precedente punto di grande novità ” novelty ” quindi da tenere d’ occhio come anteprima degli eventi all’ 8 Giugno e 27 Luglio 2017 rispettivamente.

Ricordo che secondo Meyer abbiamo attraversato una sorta di rievocazione rapida e moderna degli eventi della seconda guerra mondiale fra 14 aprile e 19 maggio 2017       ( ricordate la crisi di Corea del Nord caldissima a metà aprile ) oppure se invece la timeline giusta fosse quella alternativa da lui data 26 agosto 2018 – la rievocazione della guerra parte dal 2 giugno 2017 alla seconda settimana di luglio 2017.

Nella mia ricerca io cerco anche ulteriori alternative alla data zero, alcune molto vicine, altre quest’ autunno, ma non hanno dato così tanti risultati positivi come quelle due indicate da Meyer. Ma segnalo che una nel 2018 ci va molto vicina, 3 agosto 2018, e anche una più vicina, 5 Luglio 2017.

Come verrà rappresentato questo primo finale della timeline global – storica? Difficile dirlo, ma sicuramente sarà un inizio, un momento di svolta che fungerà da precursore dei tempi che verranno. E rappresenterà una conclusione storico – geopolitica – culturale del ciclo che dura da 67 anni ( inizio anni ‘ 50 ) Senza desiderar allarmare nessuno, il periodo di due mesi che rientra nella finestra temporale di ripetizione nel giorno del cambio ciclo, figura come evento più interessante la prima detonazione di una bomba atomica su suolo americano post 1945 ( 1951 Nevada   Nuclear testing at the Nevada Test Site began with a 1-kiloton-of-TNT (4.2 TJ) bomb dropped on Frenchman Flat on 27 January 1951). Tecnicamente questo evento è da considerarsi un remake del Big Bang in questa timeline storica.





Timewave Zero – Postulati della teoria- Only pictures and captions

16 02 2017
timewave-17-vero

When graph changes direction, history is in action: downward movement means novelty and interesting events, upward movement means increasing habit and peaks are points of friction that signal a descent into novelty

 

timewave-17timewave-17-eng

timewave-red

1993 – 2018 on graph – see Feb 26 1993 as the most novel day in 1990s whole decade 9/11 plunge almost at half this pic, last written event being Haiti earthquake

 

timewave-grey

Cicli storici : 250.000 anni, 4306 anni, 67 anni, 384 giorni, 6 giorni, 1 ora e 25 poi minuti, secondi e zero – Historical cycles 250.000 years, 4306 years, 384 days, 6 days, 1 hour and 25 minutes than less minutes, than seconds, than zero

timewave-18

The 9/11 64 days jump into novelty

 

tw_graph18image

image

Ideator of theory Terence Mckenna was initially mistaken on the zero date of the time transition at the end; he died in 2000 but Peter Meyer, timewave developer, corrected the graph and signaled a more correct date of Sunday July 8 2018 for the zero date

timetravelpossible

Time travel invention is the expected deus ex machina that will change the structure of time in 2018

fc,550x550,navy

Primo postulato: il tempo ha una struttura mappabile ( frattale ) su un software, è costituito da elementi che ne determinano la qualità e la direzione ( in senso verticale non orizzontale perchè sì il tempo va avanti sempre dal presente verso il futuro ). La qualità è determinata da questo software realizzato con la collaborazione di alcuni matematici e si può verificare nel passato, presente e futuro. Esistono principalmente due fattori: ” consuetudine ” e ” novelty ” ( inconsuetudine, cambiamento, progresso ). Secondo la teoria uno di questi fattori sta gradualmente perdendo di valore e si sta dissolvendo.

 

Secondo postulato: il tempo è ciclico. La sua struttura grafica presenta segmenti di lunghezza di tempo variabile ( 250.000 anni, 3406 anni, 67 anni, 384 giorni, 6 giorni ) ma costituiti dalla stessa sequenza di ordine dei ” tasselli ” del grafico che si ripetono sempre nello stesso modo, ma appunto a velocità variabile. Da qui deriva l’ altro aspetto del tempo, tempo che influenza la realtà, tempo che influenza gli eventi umani e naturali, e ne deriva una risonanza degli eventi storici. E’ possibile calcolare con la formula da me data sopra, e attraverso la consultazione del grafico, quando un determinato evento ha una ” finestra temporale ” dove quel particolare segmento si ripete. Teoricamente prevedibile fino a ora e minuto. Solamente in quella determinata finestra è possibile che questo evento ritorni in versione moderna. ( Esempio: 28 Giugno 1914 e 19 Dicembre 2016 — 7 Gennaio 2015 e Luglio 1794). Con la formula si arriva a capire che collegando due date e mettendole in una formula si arriva a un risultato che rappresenta ” la data finale / di transizione quindi ” che l’ accoppiamento di questi eventi storici determina. Più volte si ottiene lo stesso risultato, tanto più è probabile che quella sarà la data di transizione perchè vuol dire che gli eventi si stanno effettivamente ripetendo nell’ ordine che la teoria ci propone.

 

Terzo postulato: la struttura del tempo ha una data di scadenza. Secondo la teoria, la perdita graduale del fattore di consuetudine rappresenta un cambiamento graduale delle dinamiche tempo – storia che ci porterà a un momento che rappresenterà tutto il tempo – passato e presente e futuro nello stesso giorno – una vera e propria singolarità, e Mckenna ha interpretato questo giorno posizionato nel prossimo futuro come l’ invenzione e attivazione del primo tentativo di viaggiare nel tempo. Secondo lui sarebbe possibile solamente viaggiare nel futuro e non nel passato, ma l’ attivazione di un primo viaggio nel tempo avrebbe comportato una sorpresa imprevista: secondo lui a quel punto la realtà come la conosciamo cesserà di esistere e verrà sovrapposta da una differente dove ci approcceremo in modo differente allo spazio – tempo. Come se avessimo trovato un codice definitivo che sblocca tutto il futuro, e per questo la struttura del tempo cesserà di avere validità.

 

In sostanza: tempo dotato di struttura ( teorica ), frattale, dotato di qualità e fattori, ripetizione ciclica degli eventi storici e naturali, fattori matematici, possibilità di mappare tale struttura e consultarla, anticiparne le dinamiche future, fattore di transizione verso un differente approccio allo spazio – tempo.





Ricerca timewave zero – a che punto siamo – riepilogo 2017

1 02 2017

timewave-redoric

Ecco le date più probabili per la zero date o eschaton della novelty theory della timewave di Mckenna – Meyer:

( per importanza )

  • 2 Aprile 2017
  • 26 Aprile 2017
  • 26 Agosto 2018
  • 23 Maggio 2017
  • 8 Luglio 2018
  • 12 Agosto 2017
  • 8 Giugno 2017
  • 3 Agosto 2018

Dove siamo sulle timelines di rievocazione storica per date:

  • 3 Agosto 2018 – 1921
  • 8 Luglio 2018 – Ago- set 1927
  • 26 Agosto 2018 – Circa 1918
  • ( 6 Giugno 2017 – Ott 1993 /Maggio 1994 )
  • 23 Maggio 2017 – Ago 1996/ Gen 1997
  • 26 Aprile 2017 – Gen 2001
  • 2 Aprile 2017 – Gen 2005
  • (9/10 Marzo 2017 – Nov 2008 / Feb 2009)
  • (17 Febbraio 2017 – Mag 2013 )
  • 8 Giugno 2017 – Dic 1994 / Feb 1995
  • 12 Agosto 2017 – Circa estate 1982/ 1983

Rievocazioni storiche registrate:

1853 e 24 Nov 2015 – Turchia vs Russia – 3 Agosto 2018 ( se 1877 allora 4 Feb 2018)

7 Gen 2015 e 1794 – Riv. Franc.  – 8 Luglio 2018

7/11 Gen 2015 e 1789 – 6/10 Ago 2018

1848 e 13 Nov 2015 – 8 Luglio 2018

24 Nov 2014 Ferguson e 1861 Usa guer civ – 7 Aprile 2017

26 Feb 1993 wtc attacco ny e 4 Set 476 fine imp romano – 2 Aprile 2017

19 Apr 1993 waco e 4 Set 476 – 23 Maggio 2017

27 Mag 2016 visita di Obama a Hiroshima e 6 Ago 1945 – 5 Lug 2017

3 Giugno 2016 mohammed ali e 4 Apr 1968 – 9 Mar 2017 / 21 Feb 1965 – 27 Mar 2017 / 25 Feb e 6 Mar 1964 – 2 Apr 2017

6 Gen 2016 test nucleare coreano e 6 Ago 1945 – 23 Feb 2017

8 Apr 1992 e 24 Ago 410 assedio di Sarajevo e Sacco di Roma – 23 Mag 2017

29 Apr 1992 L. A. rivolte e // – 13 Giugno 2017

16/ 17 Feb 1992 tangentopoli e // – 2 Aprile 2017

16 Dic 1773 e 29/30 Giugno 2013 Riv egitto – 26 Apr 2017 / 5 Giugno 2013 rivolte turche e 1773 – 2 Aprile 2017

23 Giugno 2016 Brexit e 25 Set 1972 – 4 Mar 2017 / 5 Giugno 1975 – 17 Feb 2017 / 5 Lug 1962 – 2 Mag 2017 / 5 Dic 1970 – 8 Mar 2017 / 8 Nov 1971 – 14 Mar 2017

24 Giugno 2016 post Brexit e Crollo wall street 1929 – 8 Nov 2017

6 Apr 1814 Napo abdica e 14 Feb 2014 Ita – 26 Apr 2017

6 Ott 2015 prima sett di interv Russo in Siria e WW1 1914 – 23 Mag 2017

23/24 Lug 2015 interv Turco in Siria vs Isis e WW1 1914 – 9/10 Mar 2017

15/16 Lug 2016 Colpo di stato Turchia e 12 Set 1980 – 7 Feb 2017 / 12 Marzo 1971 – 2/3 Apr 2017 / 27 Maggio 1960 – 6 Giugno 2017

22 Lug 2016 sparatoria Monaco e 5/6 Set 1972 attentato Olimpiadi Monaco – 2 Apr 2017

20/21 Apr 2010 problema petrolio golfo del Messico e Scoperta America 12 Ott 1492 – 8 Luglio 2018

25/26 Lug 2016 e 21 Mag 1938 due sparatorie in Giappone – 21 /22 Ott 2017

20 Apr 2005 Papa Benedetto XVI e 29 Gen 1258 Martin Lutero – 9 Mar 2017

1 Giugno 2009 Incid. aereo Francese e 30 Mag 1431 Giovanna d’ Arco al rogo – 3 Ago 2018

24 Giugno 2009 funerale di Neda martire rivoluz. Iran e // – 26 Ago 2018

24 Ago 2016 terremoto Ita e 15 Mag 1974 – 26 Apr 2017 / 1 Ago 1966 – 10 Giugno 2017 / 6 Mag 1976 – 13/14 Apr 2017 / 15 Apr 1978 – 2 Apr 2017

9 Set 2016 test nucleare Coreano e 6 Ago 1945 – 26 Ott 2017

30 Ott 2016 terremoto Ita e 13 Gen 1915 Terremoto ita – 8 Lug 2018 / 6 Mag 1976 – 17 Giugno 2017 / 19 Set 1979 – 2 Giugno 2017 – 23 Nov 1980 – 23 Mag 2017 / 26 Set 1997 – 17 Feb 2017

28 Ott 2016 scandalo mail Clinton e 17 Gen 1998 scandalo Clinton – 13/14 Feb 2017

8/9 Nov 2016 e ( 3 Nov 1992 / 5 Nov 1996 – Clinton ) – 27 Mar 2017 / 4 Mar 2017

20 Gen 2017 e ( // – // ) – 9 Giugno 2017 / 17 Mag 2017

8/9 Nov 2016 e 27 Mar 1994 – 19 Mar 2017 ( 20 Gen 2017 e // – 1 Giugno 2017 )

20 Gen 2017 e 4 Mar 1929 Presidenza Hoover – 13/14 Giugno 2018 ( 8 Nov 2016 e // – 31 Mar – 1 Apr 2018 )

8/9 Nov 2016 e 5 Nov 1968 presidenza Nixon – 14/15 Ago 2017 ( 20 Gen 2017 – 26 Ott 2017 )

8/9 Nov 2016 e 20 Gen 1969 – 13 Ago 2017 ( 20 Gen 2017 – 25 Ott 2017 )

8/9 Nov 2016 e 12 Dic 1993 – 20- 22 Mar 2017 / 13 Giugno 1991 – 4/5 Apr 2017 / 19 Ago 1991 – 3/4 Apr 2017

25/26 Nov 2016 e 2 Dic 1976 – 14/15 Lug 2017 / 6 Mar 1983 – 8 Giugno 2017 / 2 Dic 1961 – 8 Ott 2017 / 26 Lug 1953 – 27/28 Nov 2017  Morte Castro

4 Dic 2016 e 2 Dic 1976 – 23/24 Lug 2017 / 6 Mar 1983 – 17 Giugno 2017 / 2 Dic 1961 – 18 Ott 2017 / 26 Lug 1953 – 6/7 Dic 2017 Funerale  Castro

29 Nov 2016 incidente aereo Brasile e 8 Dic 1987 – 15- 17 Mag 2017 / 3 Apr 1961 – 18 Ott 2017 / 26 Set 1969 – 28- 30 Ago 2017 / 13 Ott 1972 – 12 Ago 2017 / 7 Giugno 1989 – 8 Mag 2017

2 Dic 2016 incendio ritrovo di Oakland e 20 Ott 1991 ( quasi stesso evento in affine località ) – 26 Apr 2017 / 24 Giugno 1973 – 12 Ago 2017 / 13 Gen 1908 – 26 Ago 2018

6/ 11 Dic 2016 meteorite nei cieli Russia e 12 Feb 1947 – 14-15 Gen / 19-20 Gen 2018 / 30 Giugno 1908 – 26 Ago 2018

19 Dic 2016 attentato Turchia ad ambasciatore e in Germania – 28 Giugno 1914 WW1 – 6 Ago 2018 / 1918 – 1919 rivoluzione Germania – 10 Lug 2018 / 4 Ott 1993 Russia – 2 Mag 2017 / 11 Settembre 2001 – 9 Mar 2017

25 Dicembre 2016 e 25 Giugno 2009 – 8 Feb 2017

29 Dicembre 2016 e 15 Apr 1989 – 8 Giugno 2017

29 Dicembre 2016 e 4 Feb/ 15 Apr 1990 – 2 Giugno 2017

1 Gen 2017 attentato Turchia e 25 Feb 2005 – 10 Marzo 2017

18 Gen 2017 terremoto ita più valanga albergo e 26 Set 1997 – 9 Mag 2017 / 23 Nov 1980 – 15/16 Ago 2017 / 23 Feb 1999 – 2 Mag 2017

3 Gen 2017 Messico e Apr 2006 Messico – 9 Mar 2017

10 Gen 2017 e 17 Apr 1991 – 8 Giugno 2017 / 21 Feb 2001 – 12 Apr 2017

8 Gen 2017 Iran e 3 Ago 1989 – 16 Giugno 2017 / 3 Ago 1997 – 1 Mag 2017

21 Gen 2017 pullman ungherese in fiamme e 13 Mar 2012 – 17 Feb 2017 / 24-25 Gen 1999 – 4-5 Mag 2017 / 28 Lug 2013 – 10 Feb 2017 / 24 Mar 1999 – 4 Mag 2017 / 18 Mag 1927 – 24 Giugno 2018

21 Gen 2017 proteste e marce in America e 20 Gen 2005 – 31 Mar / 1 Apr 2017 – / 12 Mag 1964 proteste vs guerra Vietnam – 22 / 23 Nov 2017 – / 16 Dic 1964 – 19 Nov 2017 – / 13 Maggio – 6 Luglio 1972 – 6 Ott – 19 Nov 2017

21 Gen 2017 // ( vedi sopra ) e 15 Feb 2003 proteste globali contro guerra in Iraq – 12 Apr 2017

20 Gen 2017 Australia e 17 Ago 1991 – 16 Giugno 2017 / 27 Ott 1992 – 9 Giugno 2017 / 28 Apr 1996 – 20 Mag 2017 / 18 Feb 2006 – 24 Mar 2017

21 Gen 2017 e Primavere Arabe – 18 Dic 2010 – 25 Feb 2017 – 25 Gen 2011 – 24 Feb 2017 – 15 Mar 2011 – 23 Feb 2017 – Occupy Wall Street 17 Set 2011 – 21 Feb 2017 – 15 Mag 2011 Spagna – 23 Feb 2017

21 Gen 2017 e Guerra Civ Russa 7 Mar e 25 Ott 1917 – 22/ 23 Ago 2018 e 18/19 Ago 2018 / 19 Ago 1920 – 3 Ago 2018 / 21 Nov 2013 Maidan Ucraina – 8 Feb 2017 / 5 Ott 1968 Troubles Irlandesi – 27/ 28 Ott 2017 / 8 Ott 1969 – 21 / 22 Ott 2017 / 19 Ago 1991 – 16 Giugno 2017

21 Gen 2017 e 3 Mag 1926 sciopero generale inglese – 30 Giugno – 1 Lug 2018 / 6 Ago 2011 rivolte in Inghilterra – 21 – 22 Feb 2017 / Feb – Apr 1993 Waco assedio Usa – 8 Giugno 2017

27 Gen 2017 immigrazione Usa nuovo ban e 5 Feb 1917 una delle restrizioni all’ immigrazione negli Stati Uniti – 29/30 Ago 2018





Allerta retrogradazioni record – 26 Giugno – 6 Settembre 2018

18 01 2017

moto-retrogrado-pianeti-karma

L’ estate del 2018 sarà segnata da una serie di retrogradazioni di pianeti quali Marte, Giove, Saturno, Urano, Nettuno, Plutone, e persino il meteorite Chirone, una situazione veramente anomala che non si vedeva dall’ aprile 1984. ( A questi si aggiunge Mercurio il 26 Luglio )

Il punto di partenza è il 26 giugno , i punti di culmine sono il 26 luglio e il 7 agosto, e la situazione comincerà a disgregarsi il 19 agosto.  La fase critica si arresta fra il 27 agosto e il 6 settembre.

La situazione segnala quindi una fortissima fase di frustrazione e lentezza, ostacoli forti alla realizzazione degli obiettivi, tanta confusione, tantissima introversione e introspettiva, e quindi fortissima concentrazione sul proprio io interiore e scarsa attenzione alla sfera del sociale.

Secondo Meyer l’ 8 Luglio e il 26 Agosto sono le due date probabili per l’ eschaton della timewave zero, mentre io propendo più per 3-6-10- 26 agosto 2018 …vedremo cosa succederà.

Quello che si allaccia alla timewave è il fatto che questa situazione astrologica genera una mentalità fortissimamente attaccata al passato, con sensazioni di deja vu e memorie e ricordi intensi che si allaccia effettivamente alla sensazione di ciclo e ripetizione che dovrebbe culminare con l’ eschaton della timewave.





Le basi della teoria del tempo frattale di Mckenna

29 10 2016

 

TEORIA DELLA STRUTTURA FRATTALE DEL TEMPO ” TIMEWAVE ZERO ”

 

C’è una teoria che esiste dal 1974 e che quasi nessuno conosce ma che nei prossimi anni sarà riconosciuta come una delle teorie più importanti del secolo.

Ideatore un uomo straordinario e dalla capacità lessica ineguagliabile , Terence Mckenna.

Terence McKenna (Colorado, 16 novembre 1946 – 3 aprile 2000) è stato uno scrittore, naturalista e filosofo statunitense.
Terence McKenna
Fu una delle personalità più significative della controcultura americana degli ultimi anni, dal 1982 al 1999 e’ stato un lecturer delle sue teorie e migliaia di suoi video esistono su you tube.

La “Timewave zero” è un software grafico basato su formule matematiche. Secondo McKenna dovrebbe calcolare il flusso e riflusso della “novità”, definita come aumento nel tempo dell’interconnessione nell’Universo, oppure la complessità organizzata.[16]Basandosi sull’interpretazione di McKenna della sequenza “King Wen” delle tessere dell’ I Ching cinesi, il grafico sembra mostrare grandi periodi di novità, corrispondenti con i maggiori cambiamenti nell’evoluzione biologica e nei cambiamenti socioculturali dell’umanità. Secondo Mckenna il tempo e’ in eterno conflitto fra una situazione statica, stagnante, abitudinaria e conservativa, e una situazione turbolenta, inusuale, progressiva e caotica, e quest’ ultima situazione è destinata a prevalere sulla prima sempre di più col passare del tempo fino all’ annullamento della prima.
Questa teoria che dimostra che il tempo è mappabile e che la storia è ciclica , e inoltre il comportamento umano nei confronti della storia è prevedibile.
La teoria si chiama Timewave Zero, ed è un grafico frattale ( le sue onde si ripetono, e a seconda dei cicli temporali, si comprimono ), ed è stato inventato nel 1974 e completato nel 1993 ( Dopo tale data non è stato assolutamente modificato fino ai tempi recenti ) e rappresenta una mappatura dei cicli temporali racchiusi nell’ I- Ching cinese. Terence Mckenna lo ha ideato ed è stato aiutato da fisici matematici nel realizzarlo.
Il grafico mappa tutta la storia, e ha mappato anche tutto il futuro degli anni ’70-’80-’90-’00 e arriva fino al 2018, quando secondo la teoria, dovrebbe accadere l’ evento più importante dell’ umanità, quello che dovrebbe cambiare il modo in cui misuriamo il tempo, nel giorno domenica 8 luglio 2018, data che, in seguito alla morte di Mckenna e in conseguenza agli eventi del 9/11 ( 11 settembre 2001 ) e’ stata calcolata durante la revisione della teoria, quando durante la sua vita, Mckenna , facendo iniziare i suoi calcoli da una data chiave 6 agosto 1945 individuava la data della transizione a una nuova epoca temporale nel 18 novembre 2012. Il carattere mistico di Mckenna lo aveva spinto ad allinearsi alla data 21 dicembre 2012 attraverso ulteriori calcoli, ma il suo errore di giudizio non compromette la teoria, ne ritarda solamente i risultati. Lo sviluppatore del software Peter Meyer spiega le ragioni per cui è possibile calcolare una data di transizione alternativa e 8 luglio 2018 e’ la soluzione data dalla sua revisione.

NOTA BENE:

Però secondo la mia ricerca personale la data della transizione e dell’ evento più importante della storia dell’ uomo e’ più che probabile che avvenga nel periodo fra gennaio e inizio giugno 2017.

Questa ipotesi viene dalla mia raccolta di dati personale di decine di rievocazioni e collegamenti storici fra coppie di eventi, che portano a un calcolo dato dalla formula di Peter Meyer, realizzatore del software grafico della timewave.
La storia si ripete. Gli eventi si ripetono in forme moderne, e il grafico spiega che alcuni periodi di tempo hanno una mappatura identica ad altri, futuri, periodi di tempo, e in effetti, tutti i periodi di tempo sono collegati fra loro.

Mckenna spiega che tutta la storia può essere spiegata come uno scontro fra abitudine e novità, Habit e Novelty. Quando il grafico sale, l’ abitudine cresce, nei picchi, gli eventi incontrano una ” sfida “, una ” complicazione ” dettata dalla novità e quando il grafico si abbassa avvengono eventi innovativi e altamente tecnologici e progressivi.

Ci sono diversi cicli, uno di 67 anni è cominciato il 27 marzo 1951 ( data che rappresenta l’ inizio corrente della replica di tutta la storia umana in 67 anni ) e uno di 384 giorni che inizierà il 19 giugno 2017, quando la storia umana verrà ripercorsa in poco più di un anno. – ma potremmo aver già raggiunto questo periodo se la transizione dovesse verificarsi nei primi mesi del 2017.

Il grafico è frattale, ciò vuol dire che la mappatura dei cicli temporali è sempre uguale, ma ogni volta che cambia un ciclo, si comprime. Arrivato al luglio 2018, in teoria, la compressione non è più visibile a occhio nudo, e non è neanche possibile da rappresentare graficamente.

Il grafico è stato realizzato mettendo insieme rappresentazioni grafiche dell’ I- Ching cinese, che si dice racchiuda in sè un dna della storia. Infatti gli esagrammi dell’ I- ching, se non sbaglio, sono 64, come 64 sono i codoni dell’ RNA.

Terence Mckenna ha sempre avuto due idee precise per cosa sarebbe accaduto alla fine del grafico: il primo viaggio nel tempo.
Terence Mckenna diceva che saremmo passati dallo spazio-tempo al tempo-spazio, e secondo lui sarebbe stato come attivare tutti i trucchi di un videogioco e ” completare ” il gioco, diceva che sarebbe seguita subito un’ anticipata singolarità tecnologica e avremmo avuto a disposizione di tutto e all’ istante.
Diceva che il viaggio nel tempo non implicherà un vero e proprio macchinario che il pubblico potrà usare per viaggiare fra le epoche, ma che causerebbe una modifica delle leggi della natura causando la trasformazione della epoca presente nella versione più evoluta immaginabile del futuro. Per evitare ogni paradosso tipico dei viaggi nel tempo sarà il futuro stesso a sovrapporsi al presente e ad arrivarci incontro.
Quindi il grafico non sarebbe potuto essere lo stesso. In teoria il grafico esce fuori scala, e assume un movimento unico, e l’ abitudine nella storia non esisterà più, sarà proprio debellata e vivremo in un mondo dove la novità e il progresso prevale su tutto.

Lui diceva che tutta la storia va verso una specie di ” Grande Attrattore ” , e che la storia ha un proprio scopo ” spirituale-mistico “.
Diceva che questo evento che deve ancora venire ha scaturito delle interferenze nel passato, facendo venir fuori la storia come è adesso.

le ripetizioni degli eventi avvengono secondo tematiche: il grafico è in grado di descriverci una sorta di orologio biologico-storiologico umano, cioè è in grado di dirci quando ci sono maggiori potenziali per guerre, rivoluzioni e periodi di progresso. Guardando al passato, alla traccia sul grafico, possiamo capire esattamente cosa ci aspetta in un determinato periodo futuro. Non c’ entra occidentale od orientale. E’ un processo globale. Direi proprio biologico.

Ne consegue che esiste un fenomeno sincronicistico secondo il quale epoche diverse hanno la stessa struttura grafica per cui gli eventi si ripresentano in forma moderna e in maniera sempre più compressa tanto è che un anno del passato viene compresso in sei giorni del presente.

Terence MCkenna in molte interviste ha detto che l’ evento finale molto probabilmente riguarda un cambiamento nel nostro modo convenzionale di misurare/ concepire il tempo, e ha detto che implicherebbe l’ attivazione del primo viaggio nel tempo. Diceva che non si può viaggiare nel tempo prima del momento in cui si realizza il primissimo viaggio, e una volta fatto uno, non avremmo avuto bisogno di fare nient’ altro, perchè sarebbe stato come sbloccare ” tutti i trucchi ” di un videogioco.

Queste sono le condizioni che deve avere l’ evento finale…
– Non deve avere precedenti nella storia
– Deve mantenere una connessione fra gli esseri umani ( non deve danneggiare le comunicazioni globali )
– Deve essere immediatamente percepibile da tutto il mondo
– Dovrà avere un ruolo nel modo in cui cambieremo la nostra percezione del tempo
– Dovrà porre fine alla possibilità degli eventi di ripetersi secondo il modello convenzionale.
In teoria ogni civiltà evoluta nell’ universo dovrebbe avere una sua versione di timewave ( orologio biologico ) e se due civiltà si incontrassero, le loro timewave si fonderebbero…L’ evento finale infatti è chiamato un’ interferenza nella storia convenzionale.

Il concetto di I-Ching vede il tempo come un numero finito di distinti e irriducibili elementi, nello stesso modo in cui gli elementi chimici compongono il mondo della materia. Tali elementi sono 64. Il grafico è un modello di tempo che incorpora la conservazione e l’ ingresso della novità.
Gli esagrammi accadono in coppia nella sequenza King Wen. Il secondo è l’ inverso del primo. In ogni sequenza di 64 esagrammi ce ne sono 8 che non cambiano una volta invertiti, e sono accoppiati con esagrammi in cui ogni linea del primo esagramma è diventato il suo opposto.

Mckenna è partito dal calcolo del numero delle linee che cambiano dal passaggio da un esagramma al successivo in una serie elaborando una sequenza di base.
Zero
2 ore e 25 minuti
6 giorni
384 giorni
67 anni – 1951
4306 anni ( 67 X 64 ) – 2300 a. C.
275.000 anni ( 4300 X 64 ) – l’ emergere dell’ homo sapiens
18 milioni di anni ( 275.000 X 64 ) – l’ inizio dell’ era dei mammiferi
1.3 miliardi di anni – l’ inizio della vita sul pianeta

Siti di riferimento:

http://www.fractal-timewave.com/

http://www.fractal-timewave.com/timewave_calculator.php

https://it.wikipedia.org/wiki/Terence_McKenna

https://civiltascomparse.wordpress.com/

http://www.fractal-timewave.com/articles/zerodate_reconsidered.html