Cripto-Kubrickologia [#criptokubrology], Colman, Bale e oltre

24 01 2019

http://copycateffect.blogspot.com/2019/01/CK2019.html

I threads di criptokubrickologia (criptokubrology) continuano. Manteniamo gli occhi aperti.

Christian Bale svolge molteplici ruoli nei suoi numerosi film. In The Prestige (con David Bowie nei panni di Tesla), Bale (sopra) è il maestro del travestimento e delle doppie identità.

Ovviamente, Bale, come, Dick Cheney in Vice usa è un cavaliere oscuro (Dark knight), come uno Psycho americano ha fatto oscillare un’ascia luccicante (Shining ax), e ha iniziato da ragazzo in Empire in the Sun. Christian Bale. “Bale” significa “coraggioso [audace, sfrontato, vivido, acceso…]” [oltre che “grassetto” (Bold)].

Come Alex Fulton (@Crypto-kubrulogy su Twitter) osserva in questo grafico:

Bale s’è guadagnato la palma di miglior attore del 2018 per il suo ruolo come Cheney in Vice ai Golden Globes del 2019. Ho postato ciò precedentemente, in quella occasione.

Christian Bale ringrazia Satana come ispirazione per come ha interpretato Dick Cheney in Vice.

Per il quale, Alex Fulton ha segnalato:
“E quindi lui [Bale] sul palcoscenico ha ringraziato ‘Satana” [“A Stan”, anagramma di “Satan”] per avergli ispirato la sua interpretazione di Cheney”.
Più tardi…
Un fatto[ide] notevole da aggiungere ai “237” di Fulton su Christian Bale riguarda il suo co-vincitore durante le premiazioni.
Bale ha vinto il Golden Globe e Critic’s choice per la migliore interpretazione maschile, così come Olivia Colman per la migliore interpretazione femminile in entrambi le kermesse (vedere anche “Coleman name game”)
Entrambi condividono la stessa data di nascita: 30 gennaio 1974.
(Richard Nixon quella notte tenne il discorso sullo stato dell’Unione).
A proposito, Dick Cheney è nato il 30 gennaio 1941 a Lincoln, nel Nebraska.
Sarah Caroline Olivia Colman (nata il 30 gennaio 1974) è un’attrice inglese nata a Norwich, Norfolk, figlia di Mary (Leakey), un’infermiera, e Keith Colman, un geometra. Ha interpretato il ruolo della regina Anne in The Favorite, film diretto da Yorgos Lanthimos (nato il 27 maggio 1973).

Fulton scrive: “Lanthimos è un regista ALTAMENTE Kubrologico”.

C’è un’altra “celebrità” nata il 30 gennaio 1974.

Jemima Marcelle Khan (nata Goldsmith, nata il 30 gennaio 1974) è una produttrice tv britannica di film e documentari, fondatrice di Instinct Productions, una compagnia di produzione televisiva. Precedentemente giornalista e redattrice associata di The New Statesman, una rivista politica e culturale britannica ed editrice europea per Vanity Fair. Goldsmith ha sposato il giocatore di cricket e politico Pakistani Imran Khan nel 1995, e ha avuto due figli. La coppia ha divorziato nel 2004.
Forse ci sono altre cose e persone a cui pensare, man mano che gli Oscar si avvicinano nel tempo? Screen Actors ‘Guild, domenica 27 gennaio 2019. Grammys, 10 febbraio 2019. BAFTA, 10 febbraio 2019. BRIT, 20 febbraio 2019. Independent Spirit Awards, sabato 23 febbraio 2019. Oscar, 91 ° premio Oscar, Domenica 24 febbraio 2019…
Grafiche seguenti di Alex Fulton:

River Phoenix 23/08/70-31/10/93: durata di vita totale 23 anni e 70 giorni. 31/10/93 fu 279 settimane prima della morte di Kubrick. 237+42. Uno degli ultimi film di Phoenix fu SNEAKERS (1992). Il suo cast “all star” includeva anche Robert Redford, Sidney Poitier, Ben Kinglesey e Dan Akroyd nella parte di un ufologo che spende il tempo dell’intero film propinando teorie complottiste, per esempio che la NASA non fece in realtà mai andare alcun astronauta sulla Luna. Il film è tutto basato su un cifrario criptografico nella forma di una “piccola scatola nera” che può svelare ogni iscrizione. SNEAKERS venne presentato al cinema il 09/09/1992, esattamente 2370 giorni prima della morte di Kubrick.

Tra la presentazione di “Shining” e la bomba al World Trade Center del 26 febbraio del 1993 ci passano 666 settimane. Falling down (“Un giorno di ordinaria follia”) fu presentato il giorno della bomba alle torri gemelle del 1993. Falling down (“cadere giù”), proprio come le torri avrebbero fatto più di otto anni dopo. [notevole anche il titolo italiano “Un giorno di ordinaria follia”.]

I numeri di Nicholson. Nato il 22 aprile 1937 (in USA 4/22/37 = 42 – 237)

 

Il Napoleone di Kubrick [progetto da lui lungamente accarezzato ma mai concretizzatosi]

Per coloro che guardano profondamente alla criptokubrickologia di True Detective, tenete presente che il produttore esecutivo della Stagione 1 e il produttore esecutivo delle stagioni 1, 2 e 3 è Cary Joji Fukunaga, ancorato da HBO per tentare di far andare in porto l’incompiuto Napoleone di Kubrick.

 

 

 

 

Annunci




Criptokubrickologia: sincronizzazione dei decessi

20 11 2018

http://copycateffect.blogspot.com/2018/11/Cryptokubrology-Obits.html

La criptokubrickologia può a volte superare gli eventi. Sembra che i necrologi stiano facendo proprio questo negli ultimi giorni.

Come ho notato in precedenza:

La criptokubrickologia è stata definita come “scavare attraverso le opere di Stanley Kubrick sulla premessa che il suo corpus filmico è una massa smorzata di ministranti cabalistici codificati comparabili (nello scopo) alle opere di William Shakespeare, ma incomparabili (nella complessità) a qualsiasi cosa nella storia registrata. In effetti, la criptokubrickologia ha portato a una visione completamente diversa della cosiddetta “Storia” stessa. ” Fonte

Criptokubrickologia: “Una metodologia utile per decostruire il cinema, la storia e la sincronicità”. ~ dice Alex Fulton , 31 gennaio 2017.

In questo novembre 2018, io e altri, inclusi Alex Fulton e Media Monarchy, abbiamo iniziato a notare la morte di individui legati a Stanley Kubrick e / o ai suoi film.

Il primo grande necrologio su cui tutti abbiamo iniziato a scambiare appunti è stato quello di Douglas Rain. E’ morto all’età di 90 anni l’11 novembre 2018.

Rain, che è stato un membro fondatore del Festival del Canada Stratford (Shakespeariano) nel 1953 e fu attore teatrale fino al 1998, sarà ricordato soprattutto per la sua associazione con Kubrick. Rain ha fornito la voce del computer HAL 9000 per il film 2001: Odissea nello spazio (1968) e per il suo sequel, 2010: L’anno del contatto (1984).

Quindi la morte di Stan Lee è avvenuta il giorno dopo. Stan Lee (nato Stanley Martin Lieber il 28 dicembre 1922), icona dell’universo Marvel, è morto all’età di 95 anni, il 12 novembre 2018.
Alex Fulton ci ha passato un grafico del rapporto di date tra Lee e Kubrick.

I due Stan: sono cresciuti entrambi nel Bronx e hanno finito per avere selvaggiamente successo nel maneggiare universi creativi. Ci sono stati cameo di Stan Lee in ogni film del cinematico universo Marvel mentre di Stanley Kubrick abbiamo cameo in ogni film dell’universo conosciuto. Tra la nascita di Stan Lee (28/12/1922) e quella di Stanley Kubrick (26/07/1928) passano 2037 giorni.

Fulton ha sottolineato che Stan Lee è nato esattamente 2037 giorni prima che Stanley Kubrick fosse nato ed è morto nel 237 ° mese dopo la morte di Kubrick, il giorno dopo di Douglas Rain, il quale aveva decretato la morte del computer HAL 9000. La criptokubrickologia pareva proprio fare visita questi morenti.

Nel giro di quattro giorni, è uscito fuori che un altro della cerchia di Kubrick sia passato a miglior vita nel 237 ° mese dalla morte di Kubrick – RIP Pablo Ferro (15/1/35 – 16/11/18)”, con queste parole Alex Fulton ha condiviso il messaggio sui social media. Ferro aveva 83 anni.

Pablo Ferro è stato un graphic designer americano, il suo compito era quello di realizzare i titoli dei film e fu fondatore della Pablo Ferro Films; nacque il 15 gennaio 1935 ad Antilla, Cuba. Fu lui a creare il potente e influente design dei titoli nei film di Kubrick Il dottor Stranamore e Arancia meccanica , così come altri, come Oltre il giardino , Bullit e L’affaire di Thomas Crown.
Lo stesso giorno in cui Ferro è morto, un’altra figura di spicco nei film è scomparsa. William Goldman, nato a Chicago il 12 agosto 1931 e morto all’età di 87 anni il 16 novembre 2018.
Goldman è stato un romanziere, drammaturgo e sceneggiatore americano e ha vinto due premi Oscar per Butch Cassidy e Sundance Kid (1969) e ancora per Tutti gli uomini del presidente (1976). Viene anche ricordato per Il maratoneta, Wild Card e La principessa sposa.
Il libro di Goldman Which Lie Did I Tell? fa questa menzione:

Una volta incontrai Stanley Kubrick e abbiamo avuto modo di parlare di cosa avrebbe fatto dopo Napoleone [film che Kubrick non riuscì mai a realizzare], egli disse. Ho chiesto quale parte e questa è stata la sua risposta: “Tutto, voglio compiere l’intero giro della vita di un uomo”.
Il problema è che i film non funzionano per fare cose come queste.
Mi piacerebbe sapere come Kubrick avrebbe attaccato il problema.

Stanley Kubrick, il rivoluzionario e intransigente regista, è morto nella sua casa fuori Londra, di domenica mattina, il 7 marzo 1999. Aveva 70 anni. Riuscì a fare solo 13 film nella sua vita. Aveva consegnato Eyes Wide Shut proprio prima di morire all’improvviso.

Alex Fulton condivide con noi un altro bocconcino:

Eyes Wide Shut fu rilasciato nel trentesimo anniversario dell’atterraggio sulla Luna dell’Apollo 11 e lo stesso giorno in cui è morto JFK Jr. questo avveniva esattamente 15300 + 153 + 153 giorni dopo la data del copione di Burning Secret [altro film che Kubrick non realizzò mai, il cui copione, risalente al 1988, è stato ritrovato di recente] . Qual era il segreto bruciante di Kubrick?

Tutto questo mi porta quasi al 22.11.18 Chi potrebbe essere il prossimo alunno di “Kubrick” ad avere un grande impatto triste su Hollywood?

Potrebbe essere chiunque. Ma questo nome mi è venuto in mente. Così come un altro.

Douglas Huntley Trumbull (nato l’8 aprile 1942) è un regista americano, supervisore agli effetti speciali e inventore. Ha contribuito, o è stato responsabile, degli effetti speciali fotografici di 2001: Odissea nello spazio , Incontri ravvicinati del terzo tipo , Star Trek: Il film , Blade Runner e L’albero della vita , e ha diretto i film Silent Running e Brainstorm . È figlio di Donald Trumbull (27 maggio 1909 – 7 giugno 2004) il quale creò gli effetti visivi per il film The Wizard of Oz del 1939 e di film successivi come Silent Running e Guerre stellari.

– Prendi la tua chiave e apri la cassetta delle lettere n° 237. – …tirami fuori dalla mia busta e baciami.

 

“Stanley Kubrick mi disse che il mondo è guidato da pedofili e satanisti” Nicole Kidman.

Altri link di criptokubrickologia [alcuni di prossima traduzione italiana spero.]

https://copycateffect.blogspot.com/2017/12/Cryptokubrology-Xmas.html

https://civiltascomparse.wordpress.com/2018/06/20/cripto-kubrickologia-2-il-bigfoot/

https://copycateffect.blogspot.com/2017/07/Scaramuccia.html

https://copycateffect.blogspot.com/2017/06/Frame-237s.html

http://copycateffect.blogspot.com/2017/04/Birdman237.html

http://copycateffect.blogspot.com/2017/03/Cryptokubrology.html

https://civiltascomparse.wordpress.com/2016/11/22/dal-frame-237-alla-camera-237-da-shining-a-westworld/

http://copycateffect.blogspot.com/2014/11/Kubrick-Red.html

http://copycateffect.blogspot.com/2014/10/Scorpion.html

http://copycateffect.blogspot.com/2014/10/IKEA237.html

http://copycateffect.blogspot.com/2014/10/PitchPerfect237.html

http://copycateffect.blogspot.com/2014/10/237.html