Fidel Castro morto

21 01 2015

E’ difficile pensare ad altre FIGURE ARCHETIPICHE, SIMBOLICHE, ALLEGORICHE, carismatiche ancora viventi, come a quella di Fidel Castro Ruiz.
Il suo cappello con visiera, il suo sigaro, il suo abito, verde come il cappello, e la barba!
L’evocazione del suo nome si trascina dietro tutto un’insieme di ambienti, di situazioni, di atmosfere fine anni cinquanta inizio anni sessanta del XX secolo.
Alla pari col suo “nemico” JFK, il suo compagnero Che Guevara, con Marilyn Monroe, i The Beatles, Martin Luther King.
Leggenda, mito, retoricità storica.
Tutto ciò che non esiste più in quest’epoca anonima di centri commerciali e social network.
Eppure l’esistenza fisica di Fidel Castro pare proseguire.
PERO’
succede periodicamente circolino voci che lo danno per morto.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/fidel-castro-morto-1081218.html

 

Come se fosse impossibile che Castro sia ancora in vita, quasi più per la sua lontananza coi tempi di oggi che per la sua anzianità anagrafica.

Anche per MANDELA (figura discretamente mitica) succedeva la stessa cosa.

 

 

 

ps: pare che, effettivamente, Fidel sia ancora vivo, infatti ha scritto una lettera al suo amico MARADONA, altro personaggio mitologico.

http://www.repubblica.it/esteri/2015/01/12/foto/cuba_fidel_castro_scrive_lettera_a_maradona_telesur_prova_che_non_morto-104823541/1/#1