Fossili dal futuro: misteri dell’ inconscio ed echi dal lontano remoto

2 12 2020

Il nostro futuro si nasconde nei retroscena del passato



Quello di cui vi parlerò oggi è un “esperimento ad extremis” nel quale tenteremo di anticipare l’ inimmaginabile esplorando il mio immaginario del passato, il mio bizzarro e incomprensibile fascino per una determinata categoria di scenari.
RICORDATE: TUTTO E’ POSSIBILE, PERSINO L’ INIMMAGINABILE Quando penso all’ inimmaginabile mi riferisco al mirabolante e impossibile cambiamento di stile di vita del quale la scrittrice J. K. Rowling ha avuto esperienza: da madre single depressa immersa nella povertà e ai margini della società, lasciata a sopravvivere a sè stessa a celebrità mondiale, scrittrice miliardaria più ricca della Regina, influencer globale.
“Le statistiche non centrano nulla. Se fa parte del tuo equipaggiamento di esperienze, lo è sempre stato e l’ impossibile diventerà improvvisamente realtà, contro ogni aspettativa”
Mi sono spesso chiesto se ciò che la manteneva viva e creativa fosse una strana sottovaluta consapevolezza inconscia di ciò che la aspettava nel futuro. Che ci fosse come un richiamo dal futuro, e che la sua depressione veniva da una sorta di scissione mentale, una profonda mancanza di ciò che doveva ancora arrivare.
Devo ammetterlo, un po’ mi sento così anche io, ma da un altro punto di vista e per diversi motivi. Vedete, la mia vita è sempre stata abbastanza agevole da un punto di vista oggettivo, vivo della rendita materiale dei miei genitori, sono inserito in una famiglia benestante, con una grande casa e sono accompagnato da un certo numero di Deus Ex Machina che si potrebbe dire inevitabilmente mi portano a evitare di sprofondare e mi trasportano da una vita all’ altra, in un continuo reinventarsi. Oggettivamente non mi dovrei sentire come se qualcosa mancasse.
Ma in realtà qualcosa mi manca: a livello sentimentale sono tutt’ ora abbastanza impreparato, poco fornito di un background di esperienze, e attualmente non sembrano esserci miglioramenti in vista. Sono quasi rassegnato ad una vita di solitudine, almeno dal punto di vista sentimentale, la mia vita sembra un caso senza speranze.

A dire il vero non sono nemmeno sicuro di essere veramente adulto. Certo, a livello intellettuale comprendo cose che la maggior parte delle persone non riescono a capire, e sono in grado di esprimermi in modo adulto. Ma sinceramente ho la sensazione di essere ancora un ragazzo intrappolato in una vita che continua a cambiare, anche se la sua evoluzione procede a rilento, in modo molto graduale.  

Ho trascorso la seconda metà dei miei vent’ anni (ancora adesso nel 2020) a recuperare quel che mi mancava di aver vissuto in adolescenza. Storie d’ amore escluse, ovviamente. In qualche modo ho mandato indietro l’ orologio e mi sono circondato di giovani, anche molto più giovani di me.

Nella prima metà dei miei vent’ anni, mentre cercavo a fatica di uscire dalla profonda ingenuità e inconsapevolezza che mi contraddistingueva negli anni precedenti, si potrebbe dire che mi trovavo a interpretare ruoli abbastanza “fuori percorso” (ma del resto la differenza è la storia base della mia vita): il mio amico fraterno aveva 14 anni e la sua famiglia era diventata una succursale della mia, sono stato costretto a maturare e interpretare il ruolo di fratello maggiore – padre alternativo, o almeno io così mi sentivo, incastrato.


E poi c’ era il mio fascino e fissazione con i “gruppi di amici”. Ma in realtà il mio lifestyle da compagnie di amici e “membro della gang” per così dire, in modo amichevole, non è arrivato prima del 2014, quando avevo 24 anni. Eppure la mia infanzia si divideva fra la narrazione e la interpretazione di una vera e propria “realtà virtuale” alternativa nella quale mi immergevo in modo quasi psichedelico, dividendo la narrazione con mio fratello, e la lettura delle avventure di questo gruppo di SEI (+ 1) (Perché oltre agli originali sei c’ erano anche David – Erek ) amici, personaggi narrati in modo talmente realistico e approfondito che per me erano come amici reali, li consideravo amici reali. Mentre tutto il mondo si dilettava con Harry Potter, io ero ancora una volta un outsider, un raro italiano collezionista di Animorphs.
Questa connessione rappresenta una specie di potenziale indizio per il mio futuro, come se in un certo senso io stessi costantemente creando la mia realtà, autore di me stesso, attingendo da residui di immaginario infantile e manifestando aspetti della mia vita attuale.
In fondo vi ho già spiegato che una ( o forse due) dei figli immaginari dei quali narravo come un piccolo oratore da bambino esiste già. Nel mio piccolo, si potrebbe dire che ne sono convinto. E’ la figlia di una mia coetanea che abita nella mia stessa via e che io ho sognato e visto a livello onirico sei e cinque anni prima che nascesse. Del resto quella particolare bambina aveva un ruolo centrale nella mia narrazione, e svolgevamo un rituale di nascita, ed era sempre lei a nascere.
Spesso desidero una macchina del tempo per andare a riascoltarmi quando ero bambino, a riguardare quei disegni, per carpire tutti i dettagli.
A volte credo di essere un pioniere della psicologia, che sto esplorando un nuovo continente, basato sugli echi dal futuro, riverberi di qualcosa che non c’è ancora, che si riversa e influenza, crea, e modifica, equilibra e allinea, si potrebbe precisare, il passato con il futuro.
Perché nessuno se ne rende conto? Perché nessuno vuole uscire dai confini artificiali della psicologia e uscire a esplorare il mistero? Perché deve arrivare un anonimo utopista come sono io?    
La psicologia è basata sulla commiserazione dell’ illusione, ma io ho l’ impressione che quei canti di sirena provengano da realtà potenziali reali piuttosto che sull’ auto illusione.

La mia adolescenza è stata vissuta con un contorno di sceneggiati televisivi, quasi tutti basati su storie di famiglia, e sinceramente in qualche modo sentivo dentro di me quasi come se tutte quelle cose non fossero normali per un maschio, in qualche modo c’era qualcosa di femminile in me, ma non saprei bene definirlo.
E così il numero SETTE tornava nella mia vita, con una enorme, invadente, pervasiva ossessione per SETTIMO CIELO – 7TH HEAVEN, lo sceneggiato su una famiglia con 7 figli. Nella mia vita ossessioni collezionistiche di questo genere si sono verificate con gli Animorphs, Topolino e Settimo Cielo. La grande triade. Questo succedeva nel 2004, e sarebbe andato avanti per anni. Lo show televisivo è finito in America nel 2007 e in Italia nel 2009.

Fra il 2006 e il 2008 ero fissato con un altro fenomeno impossibile. Desideravo un fratellino, e sognavo mia madre incinta, ma mia madre era già troppo vecchia per produrre un altro figlio, ma chi lo poteva dire al più ingenuo adolescente che ci fosse in circolazione? E se anche questa fissazione avesse origini nel futuro? E’ come se ci fosse una scissione, come se ci fosse stata una misteriosa connessione fra il mio inconscio che percepiva il futuro e la mia vita del presente, a confronto con la fredda realtà della ?illusione?.Nel 2007 e nel 2008 sognai una bambina che si chiamava Giulia, dapprima sognai la sua nascita, la vidi da bambina piccola, e nel 2008 era già un poco più grande. Questo primo evento ha acceso ovviamente il mio fascino per le potenzialità oniriche e le mie illusioni e aspettative. Ma chi se lo sarebbe aspettato che nel 2013 mi sarebbe stato raccontato di una certa bambina e che mi sarei reso conto che ora esisteva? E così nel 2013 il mio immaginario – utopia – illusione si è riattivato, ma ancora una volta i tasselli del puzzle erano ancora al di là della mia comprensione.

Nel frattempo, nel 2007 le mie eccentriche fascinazioni si focalizzavano su un altro argomento: i gemelli. E ovviamente io dovevo eccedere in qualcosa, dovevo rendere tutto il più strano possibile, e così, in qualche modo, credo attraverso Myspace, trovai un contatto con i SEI GEMELLI della famiglia americana dei Dilley’s. Le due femmine sono state mie amiche di penna per un periodo, e ricordo che una di loro mi aveva chiesto consiglio su come comportarsi con un ragazzo che le piaceva, ma sono ovviamente memorie molto oscure, di un tempo dove non registravo ancora quel che mi succedeva, dove la mia memoria non era costantemente allenata. Ma ricordo che ben presto in quel piccolo mondo così lontano la voce si sparse, e così acquisii come amici di penna anche alcuni dei loro amici, e almeno due di loro sono ancora nella mia lista di amici di FB, anche se ogni contatto si è interrotto. Mi ricordo che appunto le voci correvano sull’ amico italiano, qualcuno di quei maschi nella foto credo abbia persino visto un mio video dell’ epoca dove mostravo la mia casa e il mio albero di Natale …

Insomma, era tutto molto strano, ancora non mi rendevo conto di quanto lo fosse. Io, un anonimo ragazzino italiano, personaggio chiacchierato in una comunità di bizzarri gemelli di una cittadina americana …

Chi poteva immaginare che nel 2013 mi sarei ritrovato ad essere fissato con la indagine del mio passato remoto, arrivando a sfogliare le pagine dell’ agenda di mia madre del 1989, cercando tracce di quel che già nel mio intimo sospettavo. La menzione di un secondo embrione che nelle prime settimane di gravidanza di mia madre si accompagnava a me, che però era in fase di retrogressione, secondo la sindrome allora sconosciuta e inesplorata del “gemello fantasma” che si disintegra entro il primo trimestre (Vanishing Twin Syndrome) e che rappresenta un retroscena ignoto per 1 su 8 oppure 1 su 50 dei figli singoli nel mondo.

Ecco ancora una volta la fonte della fissazione: il futuro.

Nel frattempo nel 2010, già veterano dei grest dell’ oratorio, iniziavo il mio primo stage lavorativo pagato, un centro estivo, dove inizialmente mi era stato affidato un bambino autistico che ricordo ad un certo punto esclamò: “Non sei mio padre!”. Nello stesso anno conoscevo il mio “quasi – cugino” che nel 2010 e 2011 ogni tanto mi chiamava papà quasi come se avesse finalmente trovato qualcuno a cui dirlo, e il mio “secondo fratello – amico fraterno”.

Nel 2014 la mia vita prendeva una altra strada, e iniziava l’ era delle COMPAGNIE, dei GRUPPI. E vista la differenza di età, già allora, mentre mi ritrovavo sul gruppo di whatsapp della gang, intitolato “siamo una famiglia”, se in qualche modo simbolico, questa cosa avrebbe trovato corrispondenza in una famiglia numerosa nel futuro, possibilmente costituita da molti maschi e una femmina … come se dietro le trame della realtà ci fosse una matrice che costruisce le tematiche, mette insieme parole chiave e come il software dello webbot manifesta la realtà corrispondente, cucita apposta per l’ individuo.

Questo è un ragionamento associato al “pensiero frattale”. Il futuro prende spunto dalle associazioni intricate e complesse con il passato, creando una “diversa uguaglianza”, una ripetizione costante della stessa sostanza, a magnitudo diverse.

Quello era il mio gruppo, i miei ragazzi, la mia banda. Nel mio solito egocentrismo innato, senza di me non sarebbe stata la stessa cosa, la stessa esperienza.


Questa storia delle COMPAGNIE, dei GRUPPI, si è ripetuta e resettata da zero nel 2017 e nel 2020. Nel 2017 la esperienza con la prima compagnia era arrivata ormai alla saturazione e non ho dovuto fare niente per uscirne. La seconda compagnia mi è stata servita pronta e impacchettata per Pasqua, e quindi lo scambio è stato rapido e immediato. Nel 2020 invece semplicemente una sera c’è stato un incontro per strada e la mia vita si è resettata di nuovo. Ancora una volta avevo bisogno che il mio amico fabbricatore di Deus Ex Machina mi prendesse e mi portasse via, introducendomi in un nuovo scenario, e magicamente, senza nessuno sforzo, così è stato, come se fosse sempre stato scritto che così doveva andare. Ovviamente in questi giorni tornando indietro con le mie registrazioni di eventi mi sto rendendo conto che c’ erano delle chiare anticipazioni di ciò che sarebbe accaduto, perché nulla arriva nelle nostre vite veramente in modo improvviso, ci sono sempre indizi nascosti, sta a noi interpretarle nel modo corretto, anche se la verità ci è sempre celata inizialmente.
Sia nella compagnia del 2017 che in quella di adesso nel 2020 c’ erano ad un certo punto tutti maschi e una sola ragazza. Anche quella del 2014 era iniziata così.
Diciamo che a livello simbolico sincronico la compagnia del 2020 è ancora più particolare e credo racchiuda diverse anticipazioni sul futuro. Allo stesso modo è un vero ritorno alle origini.

La compagnia del 2017 mi ha fatto conoscere le due ragazze di Life is Strange, e nella mia strana testa che si diletta con le connessioni a unire i puntini di un disegno straordinariamente complesso anche questo si connette alla mia potenziale situazione futura.


Ma ancora più curiosamente, con la compagnia del 2017 sono andato al cinema a vedere il film di IT. I ragazzi di IT, quelli che erano per me come i nuovi Animorphs. Ho letto il libro in 2 anni fra il 2015 e inizio 2017.

SETTE ovunque … sei maschi e una femmina. Ancora una volta il mio immaginario rapito da personaggi descritti in modo ancora più profondo, tanto da renderli persone a tutti gli effetti. Il desiderio di far parte di loro, il desiderio di conoscere gli attori e di vivere la loro vita attraverso i loro occhi, per avere esperienza della “amicizia perfetta”.
Nel 2017, subito dopo aver conosciuto la prima dei membri del mio futuro gruppo, e poco prima di conoscere gli altri, sognavo il 4 aprile una ragazza che mi mostrava un test di gravidanza positivo.

Sei mesi dopo, in forse la nostra unica interazione attualmente, la madre della bambina dei miei sogni del 2007 e 2008 arrivava sul mio posto di lavoro e mi consegnava il certificato di salute della prima figlia. Sì, perché davanti a me era arrivata una ragazza incinta. Da un commento online, ho appreso che la seconda bambina era attesa per un giorno che era esattamente a 9 mesi di distanza dal mio sogno , anche se ancora adesso non so esattamente quale sia il giorno in cui è nata.

Non era proprio un giorno qualunque. Era a due giorni dall’ ottavo anniversario dell’ inizio della mia saga onirica di sogni ricorrenti sulla famiglia di questa ragazza, che inizialmente si concentravano sul fratello che ho conosciuto, ma poi si è estesa a includere tutti quanti.

Curioso questo incontro. Nelle nostre vite apparentemente totalmente separate e sconnesse, unite solamente da una coincidenza come primi due individui ad aver appreso la esistenza, io a livello immaginistico ipotetico utopico, lei a livello concreto, di una bambina. Nel mondo reale in cui viviamo c’era questa bambina già da prima, nella mia immaginazione e illusionistiche aspettative, e poi nel concreto. Nelle nostre vite separate si era verificata una CONGIUNZIONE momentanea. Un piccolo niente, ovviamente, anche se in teoria poteva essercene una altra, ma un signore la ha sorpassata ed è venuto a chiedermi informazioni. Chi crea questa realtà apre e chiude i cancelli a suo piacimento. Se deve succedere una congiunzione, accade, ma poi si torna alla realtà, anche se noi sappiamo quanto complessa essa sia.

C’è un curioso intrigante fenomeno di cui ho sempre avuto esperienza. Nel momento in cui le aspettative si abbassano, fino ad annullarsi ed essere convinti di aver perso le speranze, improvvisamente la realtà si attiva e ti deposita il pacchetto regalo. Come se la realtà volesse vederti rassegnato appena prima di premiarti.

Adesso siamo nel 2020, in una realtà di forti limitazioni sociali, ma per me non vale lo stesso scenario. E’ accaduto all’ improvviso, contro ogni aspettativa, in un anno di lentezza e rimpasto del passato. Il reset, a modo mio. Improvvisamente mi ritrovo a vivere scenari molto dinamici, ad essere circondato da gente, amici che si definiscono fratelli, ancora una volta una grande famiglia “allargata”, per così dire.

Una brezza di vita in un anno di morte.

E, sì, sto avendo sogni ricorrenti sui gemelli, ancora una volta in modo simile al 2007, come se ci fossero ancora segnali da ciò che avverrà.

Ma non è tutto. Il 26 novembre 2020 si è verificata una curiosità intrigante. Ho fotografato il NUMERO SETTE nel cielo. Era un segno diretto e mirato a me???


Quest’ anno, in quarantena, ho ripreso a guardare le prime stagioni, un po’ dimenticate, di SETTIMO CIELO, da quando avevo appreso che uno dei due gemelli della famiglia, si intende l’ attore, è morto in un incidente, a 21 anni.
Nel frattempo, dal 2019, ho una migliore amica, che nella mia testa anomala ed eccentrica rappresenta una diretta anticipazione della ragazza mia coetanea. Le due hanno entrambe un aspetto piacevole, lo stesso nome, hanno frequentato la stessa scuola, e hanno 10 anni di differenza, e la seconda ha lo stesso compleanno che attribuivo alla bambina Giulia del mio scenario immaginario da bambino, della “famiglia inventata”.
Nel 2019 ho appreso che la mia coetanea vive a pochi metri da casa mia, anche se attualmente è impegnata.
La bambina Giulia è nata in origine come nome per una bambolina – pupazzo di una bambina bionda che tenevamo in casa quando ero bambino (non chiedetemi perché, non conosco le origini di questa forse imbarazzante curiosità), e questo settembre, mentre rovistavo fra gli scatoloni in soffitta, una scatola è caduta e la bambola – pupazzo è uscita fuori. Appena prima avevo trovato un libro per bambini con il nome della protagonista che è quello della mia coetanea madre della bambina ( e della mia migliore amica che rappresenta la sua anticipazione frattale, nella mia testa).

Più o meno sia il pupazzo che la protagonista del libro per bambini assomigliano a questa figura, quindi in qualche modo c’è una connessione (anche dove oggettivamente non c’è).
Con questo aspetto della mia migliore amica si presenta quindi ancora una volta una specie di esperienza portale, si preparano potenzialmente le fondamenta, i retroscena, le anticipazioni, le radici, la eco di un incontro nel futuro, con quella coetanea, quando qualcosa di a me ignoto succederà (qualcosa che in un certo senso un po’ mi disturba, perché c’è una connessione, che solo io sono in grado di vedere, fra lo stile di vita di quell’ uomo e il mio compagno di classe morto in un incidente, e chi legge questo blog conosce i dettagli, e c’è anche una connessione con un lutto subito dalla mia migliore amica, quindi temo che possa succedere qualcosa) …
Nella mia immaginazione io arriverò a svolgere il ruolo di “persona clonata” del suo partner, per lei, come succede sempre a me con le persone che conosco, arriverò e tutto cambierà.
Sembra una totale impossibilità, non ci sono tracce di una speranza di incontro, ma del resto non c’era certo traccia della presenza della mia migliore amica attuale prima del nostro effettivo fatidico destinato incontro.
Ancora una volta, come da adolescente, mi diletto con l’ impossibile.

Ho già ipotizzato in precedenza, analizzando i cicli della mia vita, che questo fatidico incontro con questa ragazza avverrà nel corso del 2022.

Ora voglio avanzare una ipotesi che va al di là di tutto, uno scenario “potteriano – Rowlingiano”. Prima il nulla, e poi l’ eccesso, lo straordinario. Prima la soglia della povertà da senzatetto, e poi i miliardi e la fama mondiale.

Quel genere di capovolgimento totale, ma in un altro contesto, potrebbe avvenire teoricamente in qualsiasi vita, se i designers di questa realtà lo hanno previsto.

Persino nella mia. E vi giuro che stavo scrivendo ora questa frase, ma ho premuto il tasto sbagliato ed è uscito fuori un 7.

Dove siamo, cosa siamo, nella realtà reale? La sparerò grossa. Molto.

Siamo nel 2023, e tutto nella mia vita cambia all’ improvviso. Una storia pronta per la narrazione mediatica. L’ incontro della speranza, costruito sulla speranza di ricominciare e di andare avanti dopo una sfortuna.

Leggevo l’ altro giorno della storia di due genitori che persero i loro 3 figli in un incidente stradale, il giorno dopo il compleanno del maschio. Un anno dopo, quasi esattamente lo stesso giorno dell’ incidente, davano alla luce 3 gemelli, 2 femmine e un maschio, come i figli originali.

Ricordate. Per anticipare il futuro bisogna considerare anche l’ impossibile, l’ inimmaginabile, il non precedentemente anticipabile, bisogna essere smart, abili e coraggiosi.

E, apparentemente, evidentemente, pensare l’ impossibile è più forte di me.

E così, immagino. A tutti gli effetti è probabile, quasi certo, che io mi stia illudendo, ma il contesto che sto immaginando nella mia testa fornirebbe un allaccio, e una fonte di intensissima catalizzazione, un vortice che si riverbera nel tempo, influenzando tutto, costruendo i dettagli della mia vita a sua immagine e somiglianza.

Sto immaginando che, successivamente al nostro incontro, avvenga qualcosa di straordinario. Come tante coppie che hanno vissuto una simile esperienza, inizia in modo semplice. Cerchiamo semplicemente di manifestare il nostro amore l’ uno per l’ altra, e decidiamo di andare alla ricerca del maschio, dopo che lei in precedenza ha prodotto due femmine. E improvvisamente, ci ritroviamo a gestire una famiglia di 9 bambini.

Queste cose accadono. Anche a chi ha già prodotto figli in precedenza. Anche dopo i 30 anni. Ho fatto le mie ricerche. Molti di questi casi addirittura si verificano mentre la coppia cerca il secondo o il terzogenito.


Ecco. Ora dopo questo sfogo immaginifico posso tornare alla mia carente e contro – utopistica realtà di ragazzo solo e sentimentalmente in grave difficoltà. Fino a ???




Ipotesi di trama per Life is Strange 2 – aggiornamento ( SPOILERS )

22 08 2018

LIS2

NON LEGGETE QUESTO ARTICOLO SE NON VOLETE POTENZIALI SPOILERS SUL GIOCO E SUGLI EPISODI. SIETE STATI AVVISATI.

Sto ripercorrendo la prima storia di Life is Strange dall’ inizio, partendo dal prequel Goodbye, e ho realizzato che hanno ripreso un po’ le tematiche del prequel di Max e Chloe in Captain Spirit. Nel prequel di Life is Strange 1 infatti le due ragazzine, tredicenni, giocano alle piratesse, e viene menzionato CAPTAIN Bluebeard. L’ inizio della storia si concentra sulla stanza di Chloe, come in Captain Spirit si concentra sulla stanza di Chris. C’è anche di nuovo la riproposizione della mappa del tesoro, che le ragazzine devono trovare, proprio come tenta di fare Chris nel cortile di casa sua. Nel prequel inoltre c’è una scena dove Max osserva Chloe che gioca nel suo giardino, e sappiamo che in LIS 2 ci sarà l’ opzione di osservare Chris dalla casa vicina mentre si troverà fuori nella neve.  

L'immagine può contenere: 1 persona, testo e primo pianoL'immagine può contenere: una o più persone, spazio all'aperto, primo piano e testo

In Captain Spirit, il padre di Chris gli dice che se non fosse stato per lui, la madre non sarebbe stata uccisa, e Chris scappa verso la casa sull’ albero. Nel prequel di Life is Strange, la madre di Chloe entra in casa accompagnata da un poliziotto e avvisa Chloe che il padre è morto in un incidente automobilistico …

________________________________________________

EPISODIO 1: SEATTLE Dopo aver visto i primi minuti di gioco di Life is Strange 2, si possono vedere affinità con Before The Storm LIS: Chloe si dirige ad un concerto, mentre Sean e Lyla si organizzano per un party del venerdì sera. Chloe si mette nei guai con due delinquenti, e Rachel accorre in suo aiuto. In LIS 2 vediamo che Daniel si mette nei guai e viene aggredito dal bullo Brett, e Sean va a proteggerlo. Sappiamo che IN lis 2 ci saranno dei personaggi che salgono su un treno come clandestini. E’ possibile che Sean e Daniel, in fuga nella foresta, dove probabilmente saranno ad un certo punto in compagnia della migliore amica di Sean, Lyla, saliranno di nascosto a bordo di un treno. Ad un certo punto i fratelli si divertiranno a spiare la gente nel bosco ( ? ) e forse Sean vedrà da lontano la madre, che come sappiamo, è fuggita. In seguito, Sean cercherà di farsi aiutare da Daniel a rubare ad una coppia o ad un gruppo di villeggianti, e Sean desidererà bere in reazione a quel che ha visto, probabilmente sua madre assieme ad un altro tizio? Probabilmente ci sarà una accesa discussione, e i due fratelli si separeranno. In seguito Sean potrebbe volersi sfogare per la storia della madre fuggita, e poi dal trailer sappiamo che Sean e Daniel troveranno una auto abbandonata, che scommetto appartiene al tizio che ha investito e ucciso la madre di Chris! Sean o Daniel in seguito riveleranno all’ altro la capacità paranormale che possiede, ma che non riesce a controllare. Sean dovrà anche raccontare a Daniel una tragica notizia: il loro padre è stato ucciso. Nel finale potrebbero incappare in un incendio nei boschi. I finali di LIS sono sempre un cliffhanger.

EPISODIO 2: E’ possibile che Sean e Daniel saranno interrogati dalle autorità. Infatti Sean è indagato per l’ omicidio del poliziotto e la distruzione del suo vicinato. Inoltre potremmo vedere i coniugi Reynolds, che vorranno prendersi cura dei due fratelli, ma Sean sarà diffidente, e passerà il tempo imitando il padre ad aggiustare una automobile, e forse si confiderà con Lyla. In questo episodio inoltre debutterà Cassidy, che non sappiamo ancora se sarà un maschio o una femmina, ma vista la presenza di Lyla, ho idea che sarà un uomo losco, che cercherà di corrompere Sean e fargli compiere dei crimini. Per esempio gli chiederà di introdursi in una proprietà privata. In seguito, Lyla potrebbe assistere ad uno scontro fra Sean e un delinquente per proteggere Daniel. Inoltre Sean comincerà ad avere sogni o allucinazioni sulla madre. Sean cercherà di convincere Daniel a lasciar perdere i Reynolds e continuare la loro fuga verso il Messico, e una accesa discussione sorgerà durante la cena con i coniugi, durante la quale vi sarà una rivelazione, che riguarderà la madre dei fratelli Diaz.

EPISODIO 3 e 4: In questo episodio Sean o Daniel sarà determinato ad incontrare la madre, contro i consigli dei Reynolds. Si scoprirà che Cassidy possiede delle informazioni su di lei, e i fratelli si organizzeranno per incontrarlo, ma finiranno in una trappola, quando dei delinquenti li attaccheranno. Daniel potrebbe essere ferito ed essere portato all’ ospedale. Forse i Reynolds o il padre di Chris centreranno qualcosa con l’ incontro inaspettato? Forse non sono così buoni come sembra? Oppure il padre di Chris, alcolizzato, si è messo d’ accordo con dei criminali, perché sospettoso dell’ amicizia di suo figlio con Daniel? Sean scoprirà che sua madre è in pericolo ed accorrerà a salvarla. Cassidy questa volta difenderà Sean. La madre di Sean e Daniel potrebbe non avere nessuna intenzione di accogliere i figli nella sua vita, come si capirà dal loro confronto diretto, e Sean dovrà decidere se dire la verità a suo fratello, oppure se dire la verità a Chris su suo padre.

EPISODIO 5: qui forse siamo nella cittadina isolata e innevata, come vicini di casa di Chris, oppure torneranno a casa per recuperare dei ricordi di famiglia? Probabilmente in questo episodio è possibile che Lyla dovrà annunciare il suo trasferimento, oppure che i fratelli ( magari uno solo di loro, Daniel ) vorranno / vorrà restare a vivere dai Reynolds, e forse Daniel dovrà affrontare suo fratello con questa notizia. Forse Daniel giocherà assieme a Chris, oppure i due fratelli faranno un ” viaggio nel passato e nei ricordi ” a casa loro? Forse Daniel non sa ancora della morte del padre ( e forse anche della madre? ) e Sean dovrà rivelarglielo, oppure succederà qualcosa d’ altro di tragico? Forse Sean deciderà di consegnarsi alla polizia?

_________________________________________

DAL PUNTO DI VISTA DI CHRIS

36913587_10214890325524523_2965361956506042368_n          

E’ PROBABILE CHE UN GIORNO CI SARA’ UN SEQUEL O UN PREQUEL CHE SI CONCENTRERA’ SUL PUNTO DI VISTA DI CHRIS?

E’ probabile che Chris prenderà il ruolo di Kate Marsh nella serie di LIS 1.

E’ possibile che Chris abbia una discussione con il padre riguardo la sua nuova amante, Audra ( la moglie di Bill in IT si chiamava così ). Daniel Diaz potrebbe avere una discussione con Stephen Reynolds, il nonno o tutore dal quale è in visita. 

In un flashback potremmo assistere alla morte del padre dei fratelli Diaz per mano di un poliziotto …oppure Chris sogna di assistere all’ investimento della madre da parte di un pirata della strada.

Penso che vedremo Sean convincere Daniel a scappare di casa e salire su un treno, vista l’ allusione in Captain Spirit a ragazzini viaggiatori clandestini …e non escludo che Chris possa accompagnarli. 

Ad un certo punto si fermeranno per esplorare un tratto di foresta. Ho il sospetto che Sean convincerà Daniel a rubare del denaro. Ad un certo punto disturberanno le persone che incontreranno, le prenderanno in giro, e le spieranno.

E poi succede qualcosa …Sean e Chris discuteranno sull’ alcool, e nonostante Chris detesti l’ influenza dell’ alcool sul padre, probabilmente vorrà fare qualche esperienza relativa al bere …magari influenzato dal ragazzo grande che è Sean? O sarà invece Daniel a voler bere? Sean o Chris cambierà umore all’ improvviso.

Penso che ci sarà un’ alta probabilità, visto che a Chris piacciono i giochi femminili e cose come Frozen, che gli sviluppatori del gioco includeranno la possibilità di creare ” qualcosa in più dell’ amicizia ” fra Chris e Daniel. Forse uno di loro non accetterà la faccenda dell’ alcool, o un certo grado di attaccamento eccessivo, e se ne andrà? Ci sarà un litigio fra i due fratelli Diaz? L’ altro quindi, lasciato solo, avrà un attacco di rabbia violenta.

Forse comparirà l’ auto pirata che ha investito la madre di Chris. Ci sarà un altro flashback dell’ evento, o dell’ assassinio del padre dei Diaz. Forse uno di loro tenterà la sorte mettendosi davanti ad un treno in arrivo, per poi saltare via all’ ultimo. I due fratelli si ritroveranno nella notte, o forse Daniel ritroverà Chris. Chris potrebbe rivelare cosa pensa della nuova amante del padre, quindi forse ci sarà una discussione sui padri, quello defunto di Daniel e quello ” violento e accusatore ” di Chris. O forse i fratelli Diaz si confronteranno su cosa pensavano del padre.Chris potrebbe temere che il padre lo punisca per la fuga, motivata dalla discussione che ha concluso il prequel di Captain Spirit.

Forse Cassidy conosce l’ uomo che ha investito la madre di Chris, e Sean cerca di indagare su questo, oppure Cassidy ha una parentela o un’ interazione particolare con Audra, l’ amante di Charles, padre di Chris.

E’ probabile che Cassidy sia coinvolto/a in qualche affare sporco, e svolgerà il ruolo di Frank in LIS 1. Cassidy chiede a Sean o Chris di andare a prendere qualcosa nella casa dei Diaz, e nella casa dei Diaz, qualcuno si introduce per picchiare Sean, un evento al quale Daniel e Chris forse assistono.

Se Chris interviene riceverà un colpo anche lui, o forse lo riceverà Daniel.

Successivamente, i fratelli Diaz ( e forse anche Chris ) decideranno di andarsene di nuovo, o verso il Messico, o verso Arcadia Bay ( location di LIS 1 ). Ma prima i nonni Reynolds convinceranno Chris a rimanere a cena da loro. O forse Charles e Audra inviteranno Daniel a cena. 

La cena non andrà bene, il padre di Chris si mostrerà rude e irascibile, e non vorrà che Chris frequenti ancora Daniel. Chris si ribellerà e lo affronterà riguardo ad Audra, e forse verrà fuori persino che ( la madre di Chris è ancora viva? / Qualcosa sulla madre scomparsa dei Diaz? ) 

Nel terzo episodio i signori Reynolds discuteranno con Chris di suo padre, e di come preferisce l’ alcool al passare il tempo con lui, e poi gli chiederanno di restare da loro? 

Possibilmente il comportamento di Charles, padre di Chris, diventerà così preoccupante e aggressivo che Chris si sentirà costretto a chiamare la polizia di nascosto?  Sean si introdurrà di nascosto nella casa di Chris, e magari incontrerà Charles, che vorrà affrontarlo?

Una volta risolta la faccenda, Charles deciderà di entrare in riabilitazione dall’ alcolismo e di affidare Chris ai Reynolds, nonostante Sean cerchi di convincerlo a non abbandonare il figlio. 

La trama di Life is Strange 2 sembra più affine a quella di Before the Storm.





Life is Strange 2 sarà un viaggio nella psiche maschile

21 08 2018

LIS2

Sui commenti al trailer ufficiale di Life is Strange 2 si sentono solo lamentele e persone sorprese dall’ assenza di Max e Chloe. ERA RISAPUTO che il nuovo LIS avrebbe presentato nuovi personaggi …eppure abbiamo ancora persone che arrivano al trailer senza saperlo. Tutti che si lamentano perchè 1. sono Latinoamericani e non bianchi adoratori di Trump 2. Non sono gay e soprattutto non sono lesbiche 😉 3. Non sono a scuola e sembrano soli 4. vedono un minuto di trailer e già sanno che è noioso e scadente. 5. Costa il doppio del primo 6. Pare non centrare nulla con la demo Captain Spirit

La mia risposta è: prima di tutto è già confermato che ad un certo punto della storia i personaggi torneranno ad Arcadia Bay e incontreranno o Max o Chloe da LIS1. Secondo, la storia è intrigante, perchè si capisce già che il fratello maggiore, Sean, è un personaggio turbolento, fa uso di una pistola, in più E’ AUMENTATO IL PEGI A 18 ( vuol dire possibili scene di sesso, di violenza e persino di droga ), quindi comunque la storia si farà più SERIA. La storia riguarda le scelte che facciamo e come coinvolgeremo il fratello minore Daniel nelle nostre vicende personali. Daniel quindi diventerà o un bambino maturo e autosufficiente o un piccolo criminale a seconda delle scelte che faremo. In più devono ancora rivelare un altro importante personaggio che è CASSIDY e che io prevedo essere un adulto losco o una ragazza che si lascia coinvolgere nella storia. Ad un certo punto è già confermato che rivedremo Chris e che probabilmente si unirà alla fuga dei due fratelli, si sa già che si incontreranno in un albergo ad Arcadia Bay. In più i fratelli non saranno soli per tutto il tempo perchè nella demo li vediamo già che sono stati ospitati da una coppia di anziani signori. Poi, se a qualcuno piace decidere della sessualità del personaggio, cosa che a me sinceramente non può fregarmene di meno, dalla demo si capisce già che Chris è un bambino un po’ ambiguo perchè gli piacciono i giocattoli da femmina. Poi comunque i bambini hanno 9 anni e non credo che spunterà più di qualcosa di ” ambiguo ” fra di loro come vicini di casa. Poi se volete una storia d’ amore magari succede qualcosa fra Sean e Cassidy, se è una ragazza …
Per quanto riguarda l’ aumento di prezzo, pare che sia per via del MAGGIORE CONTENUTO rispetto a LIS 1.
In più è quasi confermato che ad un certo punto SARA’ MULTIPLAYER e potremo controllare anche il fratello minore, e ci saranno SCENE DI GUIDA.
Hanno fatto un trailer poco rivelatore proprio perchè all’ epoca di LIS1 gli avevano detto che era troppo rivelatore.
Per quanto riguarda la mia opinione, secondo me questo gioco rientrerà maggiormente in linea con i miei gusti perchè di giocare sempre con le ragazze non mi va tanto, la storia delle due amiche è conclusa, comunque.
Un MINIMO DI FIDUCIA in DONTNOD che mi ha dato l’ opportunità di giocare una demo senza sapere NULLA di LIS1 e avermi fatto mettere da parte TEKKEN 7 per MESI, completamente rapito dalla trama di LIS1.

Non c’è niente di peggio che leggere commenti del tipo ” Non compro senza Chloe / senza Max ” , non sia mai che in questa cultura che si aggrappa al passato immediatamente trascorso pur di NON CAMBIARE ci possa essere un po’ di fiducia verso la novità e la differenza. E invece già ci sono persone che scrivono dicendo che è stato bello, ma la loro avventura con Dontnod finisce qui perche’ non ci sono le ragazze nella storia …

Sono pronto a scommettere che sarà un gioco profondo e sconvolgente come il primo, alla faccia di tutti quelli che stanno già facendo le valigie prima ancora di mettersi in viaggio

https://civiltascomparse.wordpress.com/2018/07/21/ipotesi-di-trama-per-life-is-strange-2-secondo-me/

A breve farò un approfondimento del mio precedente articolo analisi su Life is Strange 2 …

Consiglio inoltre la visione del film poco noto HELLION, che rimanda molto alla trama del gioco LIS 2, vista la presenza di un padre alcolizzato e di un fratello maggiore ribelle e frustrato, e un fratello minore separato dalla famiglia in modo forzato.

hellion

Risultati immagini per josh wiggins hellion





Gli allacci di Life is Strange e Captain Spirit – Una indagine nello sviluppo dei videogiochi

12 07 2018

Visualizza immagine di origine

Life is Strange la Prima Serie è basata sulla trama di Twin Peaks ( la scomparsa di una ragazza ) anche Rachel è vincitrice di un concorso come la ragazza di Twin Peaks. L’ ossessione di catturare la perdita dell’ innocenza del killer e antagonista principale è simile alla storia dei BOB e gli altri spiriti della Loggia Nera di Twin Peaks, che devono tormentare le persone per creare … 

Visualizza immagine di origine

L’ icona del gioco è la farfalla, una allusione al Butterfly Effect. I personaggi della trilogia possono viaggiare nel tempo e creare realtà alternative. La storia ha moltissime correlazioni con quella di Life is Strange. 

Visualizza immagine di origine

Qui viene ripreso il tema di sacrificare una persona per salvare una città, e della tempesta a tornado.

  Visualizza immagine di origine

Le protagoniste di Life is Strange sono ispirate a quelle di Blue is the warmest color …e appare anche il tema della relazione LGBT.

Visualizza immagine di origine

Qui viene ripreso il tema della ricerca di una donna scomparsa, e l’ antagonista che usa le fotografie. Chloe è simile alla ragazza del poster, Lisbeth. L’ antagonista imprigiona e fotografa le sue vittime.

Visualizza immagine di origine Visualizza immagine di origine

Due personaggi hanno cognomi di due protagonisti di IT di King, e cioè ( Frank ) Bowers e ( Kate ) Marsh. Frank Bowers è uno spacciatore e antagonista, mentre Marsh è una ragazza timida, sensibile e bulleggiata.

 Visualizza immagine di origine

Il nome della protagonista, Max Caulfield, è un rimando a Holden Caulfield, protagonista di Catcher in the Rye di Salinger. Egli è uno studente in un’ accademia come Max ed è una icona della ribellione e malinconia adolescenziale.

 Visualizza immagine di origine

Il carattere di Chloe ricorda quello di Daria, cioè acerbo, sarcastico e misantropico. Entrambi i personaggi pensano che tutti possano mentire, senza eccezioni.

Visualizza immagine di origine

Il killer di Life is Strange è basato su Patrick Wilson di Hard Candy, un adescatore di ragazzine da fotografare.

I personaggi di Victoria Chase e Warren, la ragazza snob e il migliore amico di Max, sono ispirati a Cordelia e Xander della serie di Buffy.

_________________________________________________________________

36913587_10214890325524523_2965361956506042368_n

Ora decifriamo per intero il modo in cui è stato realizzato Captain Spirit e come sarà realizzato Life is Strange 2:

  • Chris Eriksen è un calciatore danese
  • Il ragazzino è una allusione a Christopher di Winnie the Pooh e Calvin di Calvin and Hobbes, con un poco di Oliver Twist nel miscuglio.

Visualizza immagine di origine

 Visualizza immagine di origine

Visualizza immagine di origine

Ma anche un investigatore privato da film noir, Tracer Bullet, un astronauta che combatte gli alieni, adora i dinosauri, soprattutto il tirannosauro ( Chris nel gioco ha un tirannosauro giocattolo ), si immedesima in animali, e da supereroe lotta per la giustizia e la verità.

La tigre Hobbes è più razionale e consapevole di lui, spesso lo assale di sorpresa, e Calvin deve spiegare l’ origine delle sue ammaccature ai genitori …un po’ come Chris, che tenta di spiegare alla vicina di casa i segni sul braccio.

Calvin aggiorna periodicamente il padre sul suo calo di popolarità …( il padre di Chris è un ex campione di basket che è appassionato di statistiche ) suggerendogli strategie per migliorare il suo status.

Abbiamo poi Susie Derkins, compagna di scuola e vicina di casa di Calvin …come Daniel Diaz è il vicino di casa di Chris. La loro relazione è una continua fonte di tensione, lei è machiavellica e dispettosa, e forse dietro c’è una attrazione mai affrontata e risolta.

Altri elementi sono ” i mostri sotto al letto “: Chris si fa delle fantasie sugli elettrodomestici e altri elementi del paesaggio, e li immagina come mostri oscuri da affrontare.

C’è anche la casa sull’ albero, con lo scatolone dei segreti, esattamente come in Captain Spirit. Calvin è appassionato di cucina, e anche Chris prova a preparare qualcosa per il padre.

I grotteschi pupazzi di neve, anche questo è presente in Captain Spirit. Calvin è apertamente avverso ai giochi di squadra, come Chris non va esattamente pazzo per il basket come il padre, ma è più portato per i fumetti e il disegno, come la madre.

Calvin teme il periodo natalizio ( la madre di Chris è stata uccisa il 16 dicembre ) perché teme di non essere abbastanza buono per ricevere regali.     

Chris in Captain Spirit possiede un orso peluche …una allusione a Winnie the Pooh di Christopher Robin.

Oliver Twist : qui abbiamo l’ allusione all’ alcolismo di Bill Sikes, scassinatore rude e alcolizzato, che rapisce Oliver e lo ingaggia per fare rapine.

Visualizza immagine di origine

Ci sono potenziali allusioni anche a Tom Sawyer, e all’ amicizia con Huckleberry Finn. Tom viene spesso bastonato dalla severa zia …e la madre è scomparsa. Huckleberry Finn è figlio di un vagabondo ubriacone, dorme all’ interno di una botte e vive di carità. E’ ammirato dai bambini, e temuto da tutti gli adulti, è un fannullone, senza legge, e volgare nel linguaggio. Huck sembra possedere la mentalità archetipica del perfetto innocente, in grado sempre di scoprire la cosa giusta da fare, nonostante la teologia prevalente e i radicati pregiudizi del Sud di quell’epoca. La zia di Tom, Polly, chiama il ragazzo “una povera cosa senza madre” ed Huck stesso confessa all’amico di ricordare la madre attraverso i litigi furibondi che aveva col marito, “Pap Finn”. Conduce una vita spensierata del tutto libera da norme e/o regole sociali, ruba angurie e polli quando ha fame e “prende in prestito” barche e sigari, quando ha voglia di farsi un viaggetto lungo il fiume o di fumare. * ( nel gioco, c’è la possibilità di far provare Chris a fumare, rubando dal padre, nella sua casa sull’ albero …) Grazie alla sua infanzia non convenzionale Huck non ha ricevuto quasi nessuna educazione, ma ad un certo punto viene adottato dalla vedova Douglas la quale lo manda a scuola per ringraziarlo d’averle salvato la vita. Huck e Jim allora, a bordo di una zattera costruita appositamente, cominciano a percorrere il grande fiume: nella speranza di trovare la libertà dalla schiavitù per Jim, la libertà dal padre violento per Huck. Al termine della loro grande avventura Jim guadagna la libertà dopo che Miss Watson muore lasciando un testamento in tal senso, mentre il padre di Huck è deceduto durante l’assenza del figlio. in Tom Sawyer, Detective aiuta l’amico a risolvere un misterioso caso di omicidio…

Huck è il miglior compagno d’avventure di Tom Sawyer; la loro amicizia è in parte radicata nello spirito affine dei due ragazzi e nella capacità di Tom di emulare il compagno, il suo sentimento di libertà e la capacità di far sempre quel che preferisce: Huck difatti fuma ogni volta che ne ha voglia, mentre Tom si vanta apertamente col maestro di esser arrivato in ritardo a scuola perché era impegnato a discutere con l’amico (anche se sapeva benissimo che ciò gli sarebbe valso una severa frustata). 

Jim, lo schiavo fuggiasco con cui fa amicizia Huck, è un’altra personalità dominante nella vita del ragazzo, quasi un simbolo del proprio risveglio morale.

Pap, il padre ubriacone e manesco, costringe ad un certo punto il figlio a tornar a vivere con lui; anche se superficialmente deride l’educazione ed il vivere civile acquisito col tempo da Huck, l’uomo sembra esser geloso del figlio per il suo esser riuscito a vivere in condizioni migliori delle proprie. Per liberarsi da questa invadente presenza genitoriale ad Huck non rimane da fare che fingere d’esser morto e scomparire dalla circolazione.

Inoltre pare che ci siano anche delle allusioni ad una versione maschile di Sailor Moon …Usagi è goffa, piagnucolona, ma anche ottimista e sempre allegra. È una ragazza dal cuore d’oro, che crede nell’amore e nei buoni sentimenti, e grazie a questa sua bontà d’animo riuscirà a salvare il mondo parecchie volte.la missione di trovare la sua principessa e le altre guerriere Sailor, inoltre il compito di proteggere il mondo dal Dark Kingdom. A salvarla in situazioni critiche, sin dall’inizio, è Tuxedo Kamen, un misterioso ragazzo di cui Sailor Moon si invaghisce. 

 

Capitan America (Maguire).jpg

Una altra potenziale allusione è a Capitan America. La sua spalla e compagno di avventure Bucky è ispirato a un giocatore di basket ( il padre di Chris è un ex campione di basket ) …Nel 1945 dopo la scomparsa del Capitan America originale e di Bucky, il presidente Harry S. Truman, per tenere alto il morale delle truppe americane, sceglie William Naslund, l’eroe noto come Spirito del ’76, * ( Captain Spirit! ) per diventare il nuovo Capitan America, affiancandolo al giovane Fred Davis, che veste i panni di Bucky II …

Visualizza immagine di origine

Durante la seconda guerra mondiale, William Naslund decide di diventare un supereroe ammirando l’operato di Capitan America, decide di indossare come lui un costume dai colori patriottici e sceglie il nome di Spirito del ’76 (chiaro riferimento alla guerra di indipendenza americana).

Visualizza immagine di origine

Questo è Bucky, la spalla di Capitan America …

Soldato d'Inverno (Speve Epting).jpg
Bucky è anche noto come ” Il soldato di inverno ” …che è la stagione di Captain Spirit e Life is Strange 2 …Bucky rimane orfano di madre pochi anni dopo, motivo per cui lui e sua sorella Rebecca vengono cresciuti unicamente dal padre seguendolo nelle varie basi dove viene stanziato…
Risultato immagine per rick jones captain americaRick Jones … Inizialmente, Rick Jones non dispone di particolari superpoteri. Tuttavia, in passato ha assunto svariati poteri, come la telecinesi * ( Il potere della nuova serie di Life is Strange ) , la creazione di proiezioni mentali, il limitato controllo del tempo, la generazione di energia, un fattore rigenerante e la forza del destino, ovvero l’accesso alla forza della mente umana. 
In passato è stato membro onorario dei Vendicatori e ha vestito i panni di Bucky, storico alleato di Capitan America. In alcuni numeri tratti da The Incredible Hulk è divenuto il nuovo Hulk, chiamato anche Hulk Adolescente, visto che rappresenta un Hulk molto più giovane e scavezzacollo per certi versi simile al suo alter ego
Risultato immagine per Guardiano Rosso
Guardiano Rosso …che affianca Patriota e lo Spirito del ’76 e Capitan America …
In Life is Strange 2 vi sarà la tematica della vendetta e del perdono …
Potenti vendicatori.jpg
Questi sono i ” Potenti Vendicatori ” …Il leader è Iron Man …
… che sviluppa una seria dipendenza dall’ alcool …per un periodo è un senzatetto alcolizzato …
Gli anziani vicini di casa di Chris e suo padre sono i Reynolds, che ospitano i fratelli protagonisti di Life is Strange 2 …
Copertina Sentry.jpg
Sentry è Robert Reynolds …Bob Reynolds è un semplice studente con il vizio dell’alcolismo, tossicodipendente, vittima di frequenti depressioni e disturbi psichici… Robert Reynolds era rinchiuso a seguito del presunto omicidio della moglie …il cui omicidio si rivela un delirio della sua mente sconvolta. In seguito si scopre che è un personaggio dalla doppia personalità … 
Nel prequel Captain Spirit c’è anche una allusione a Frozen, film preferito di Chris, nonostante abbia protagoniste femminili …
Possibile che il tema delle sorelle venga nel gioco trasformato in una relazione fra fratelli o vicini di casa / amici. Vediamo cosa ne ricaviamo:
  • Ispirato alla fiaba di Hans CHRIStian Andersen
  • La maggiore teme i suoi poteri
  • La minore è stata allontanata dalla maggiore per proteggerla dai suoi poteri, e si innamora di KRIStoff.
  • KRIStoff è un venditore di ghiaccio, adottato e orfano, giovane montanaro biondo, di personalità opposta alla sorella minore della protagonista, è solitario, scontroso, rozzo, ma dal cuore d’ oro.
  • Compare il personaggio del pupazzo di neve …
  • I genitori delle sorelle muoiono in un naufragio
  • In ” La Regina delle Nevi “ i protagonisti sono un ragazzo e una ragazza vicini di casa. Il maschio è acido e cattivo con tutti. La bambina vive con la nonna, come forse faranno i Diaz, e si avvia alla ricerca del maschio, scomparso. Entrambi sono biondi … 
Passiamo ad analizzare il padre di Chris, Charles …
Visualizza immagine di origine
Abbiamo …Charles Dickens, ideatore di Oliver Twist …e del Canto di Natale … ( Captain Spirit è ambientato nella stagione natalizia ) …
Abbiamo Charles Bukowski …scrittore e poeta con un rapporto morboso con l’ alcol …e rapporti tempestosi con le persone. E’ associato con lo stile del realismo sporco … sposò Emilie Krausse …( Charles, padre di Chris, era sposato con una Emily ) …incontra l’ alcool nella prima adolescenza …scrisse una poesia ” Cosa penseranno i vicini ” …ricoverato per una ulcera quasi fatale causata dal bere …traumatizzato dalla morte del suo primo vero amore, sfoga il lutto con la poesia …i suoi libri sono descritti come una esplorazione dettagliata dello scapolo disinibito, solitario, antisociale e totalmente libero …
Risultato immagine per charlie brown
Abbiamo Charlie Brown …scolaro di nove anni, considerato un perdente, è molto testardo e determinato, ma dominato da ansie e i suoi compagni si approfittano di lui…instancabile organizzatore e lanciatore nella sua squadra di baseball, è un terribile lanciatore …il suo amico è il cane Snoopy … ha una grande passione per gli aquiloni …è un solitario, cronico ed esistenziale. E’ assediato dai commenti di chi gli sta attorno …
Per quanto riguarda i Reynolds, abbiamo una altra potenziale allusione …Stephen Reynolds ( con questo stesso nome viene chiamato il vicino di casa di Chris e suo padre …) è un regista …che ha debuttato con – Vendetta * e qui rispunta questa tematica – altri sono – Snowman – Boy and Wolf – …
In – Vendetta – Jimmy Vickers è alla ricerca di una gang di delinquenti che ha assassinato i suoi genitori.
—-
Pare poi che ci sarà anche un personaggio importante chiamato/ a Cassidy, in Life is Strange 2 …
Cosa abbiamo? Butch Cassidy, criminale statunitense, e bandito del West, membro del Mucchio Selvaggio …
Cassidy è un personaggio ricorrente dell’anime Pokémon. È un membro del Team Rocket che occasionalmente si imbatte in Ash e nei suoi amici assieme al suo partner Butch. Fa il suo debutto in L’inganno
Cassie è un personaggio di The Secret Circle …La serie ha per protagonista Cassie Blake, una giovane strega che si trasferisce nella città natale della madre Amelia dopo la morte di quest’ultima. Entra a fare parte di un circolo di streghe e si innamora di Adam Conant. Con il tempo diventa la strega più potente e scopre di possedere la magia nera, ereditata dal padre John Blackwell. 
Il mio nome è Cassidy
Raymond Cassidy è Un professionista, che si dedica al furto e alla rapina con abilità e seguendo un personale “codice d’onore”. un uomo duro e risoluto, con un passato da militare. Un professionista, che si dedica al furto e alla rapina con abilità e mestiere, e che non è mai inutilmente violento. Infatti, si muove seguendo un preciso “modus operandi” e un personale “codice d’onore”: organizza i suoi colpi come azioni da commando, ma evita di coinvolgere i “civili”, come chiama gli uomini che vivono nel rispetto della legge, a meno di non esserne costretto. Non si spara sui civili, non si prendono civili in ostaggio: queste sono le sue regole.
Danny Cassidy
Il diciottenne Danny, fuggito di casa dopo il secondo matrimonio della madre, conduce un’esistenza da sbandato. Ha già commesso alcuni piccoli furti e si è unito a una gang giovanile. Vuole emulare le gesta del padre, che considera un mito, ma è solo questione di tempo prima che finisca nei guai…
Michelle Cassidy
Diciannove anni, Michelle ha ereditato la bellezza materna, ma il carattere risoluto sembra averlo preso maggiormente da Cassidy. Conduce una lotta silenziosa contro Howlag, ma continua a vivere in casa sua. Non se la sente di abbandonare la madre, anche se il suo sogno segreto sarebbe veder tornare il suo vero padre. Per quanto Raymond Cassidy sia un criminale, è certamente più onesto del senatore Howlag. E di sicuro le vuole bene.
Juan Cuervo
Quasi due metri d’altezza per centoventi chili di peso, pieno di tatuaggi e di amuleti che porta appesi al collo: così si presenta uno dei più fidati soci di Cassidy, Juan Cuervo. È un “lobo”, mezzo nero e mezzo indio. Vive in una piccola fattoria oltre il confine messicano con la sua famiglia, ma è sempre pronto a raggiungere Cassidy, per unirsi a lui per un nuovo colpo, o anche solo per dargli una mano.  È un esperto di casseforti e maneggia armi e dinamite con abilità. * I fratelli protagonisti di Life is Strange 2 sono messicani.

Gli avversari

Un senatore corrotto, due pericolosi segugi dell’FBI e un capobanda violento, sanguinario e senza scrupoli

Il mondo di Cassidy

Gli anni ’70, con la loro musica, persino quella dei motori rombanti di un inseguimento tra automobili

Proinsias Cassidy is a 119 year old Irish vampire who has been on the run from Vampire-hunting religious vigilantes. After arriving in Annville, Cassidy befriended the local preacher, Jesse Custer.

Maggie Cassidy è un romanzo di Jack Kerouac, scritto nel 1953 e pubblicato per la prima volta nel 1959, dopo il successo di Sulla strada. Il libro rievoca la vita nella tranquillità di Lowell di Jack Duluoz, l’alter ego letterario di Kerouac.

Il romanzo prende spunto dal triangolo amoroso tra il protagonista, la dolce Maggie e la spregiudicata Pauline Cole, per poi descrivere la gioventù dell’autore nella sua città natale, Lowell. Fortemente autobiografico, il libro rievoca gli amori, le amicizie, la vita in famiglia, le gare sportive di Jack Duluoz. Punto di rottura della vita provinciale è il trasferimento del protagonista a New York.

Visualizza immagine di origine

Cassidy Casablancas è un personaggio immaginario, l’antagonista principale della seconda stagione della serie televisiva Veronica Mars.

Cassidy è un personaggio ambiguo, schivo e riservato, molto serio per la sua età e che si ritrova oggetto di scherno continuo del fratello maggiore Dick, che gli ha affibbiato il soprannome di Beaver (“castoro”) * a causa degli incisivi sporgenti.

* Captain Spirit è ambientato a Beaver Creek

In Lost : Cassidy Phillips è una donna divorziata che si innamora di Sawyer, ma viene truffata da quest’ultimo. Cassidy Phillips è una donna divorziata da poco che viene avvicinata da Sawyer e truffata da lui per 600.000 dollari. Dopo aver impedito a James di usare il solito trucco della valigia colma di banconote che accidentalmente si apre e aver capito il suo vero mestiere, Cassidy gli chiede di insegnarle come raggirare la gente e i due trascorrono insieme i mesi successivi, vivendo grazie ai proventi di piccoli imbrogli. Una volta diventata più sicura delle proprie capacità criminali, la Phillips chiede al proprio amante di istruirla nell’esecuzione di una truffa molto più grande, mettendo a disposizione come capitale il proprio danaro.

In WITCH: Cassidy Chacon (Voiced by Susan Chesler[1]) – A russet-haired woman and original Guardian of Water. She was entrusted with the Heart after Nerissa’s betrayal, but was later killed by an increasingly bitter and jealous Nerissa, in retaliation, by being pushed off a cliff on Mount Thanos. Cassidy’s star appeared at Will’s birth, and she eventually makes a spiritual connection with Will. Cassidy, before she was killed by Nerissa, was a caring and life-loving woman who was close to her mother and has the same water-based powers as Irma. In the show, her spirit was raised by Nerissa’s exceptionally powerful elemental abilities of Quintessence, and was later restored to a physical body. After being released, she was reunited with her elderly blind mother and continued her teenage life that was stolen from forty years previously.

Black Tom Cassidy.png

Black Tom” Cassidy il cui vero nome è Thomas Samuel Eamon Cassidy, è un personaggio dei fumetti. È un mutante in grado di emettere dalle mani raggi di calore intensissimo e ultimamente di manipolare la vita e la struttura vegetale. È la pecora nera di un’altolocata famiglia irlandese nonché rivale e nemico del cugino Sean* Cassidy (Banshee). È inoltre l’unico amico di Fenomeno e suo complice abituale. * Sean è il protagonista di Life is Strange 2 …La causa della rivalità fra i due consiste sia nella vincita al gioco dei dadi da parte di Sean della proprietà immobiliare Cassidy Keep e della fortuna di famiglia che nella rivalità per la conquista dell’affetto di Maeve Rourke, che in seguito sposò Sean. Tornato in Irlanda, Sean apprese della morte della moglie e sfogò la propria ira contro il cugino, riuscendo con il proprio potere sonico a rompergli entrambe le gambe e non dando modo a questi di rivelargli dell’esistenza della figlia. Durante la convalescenza Tom giurò di vendicarsi del cugino e di non rivelargli l’esistenza di Theresa. 

Originariamente, Black Tom possedeva l’abilità di generare e rilasciare raggi concussivi di forza e calore attraverso oggetti legnosi, ed era immune ai poteri del cugino Banshee. È inoltre un ottimo combattente corpo-a-corpo, un maestro con le armi da taglio ed un ottimo stratega.

Successivamente la sua fisiologia, morfologia e psicologia cambiarono facendolo diventare una sorta di organismo vegetale in grado di ripartire la propria coscienza in vari vegetali e di infettarli facendoli diventare parte del proprio corpo. Il processo di ripartizione della mente lo traumatizzò a tal punto da renderlo mentalmente instabile.

Dopo l’M-Day, perse la sua mutazione secondaria e la sua fisiologia originaria fu ripristinata così come i suoi poteri originali.

Risultato immagine per banshee sean cassidyVisualizza immagine di origine

Banshee, il cui vero nome è Sean Cassidy, è un personaggio immaginario dei fumetti.

  • Sean Diaz è il nuovo protagonista di Life is Strange 2 …
  • Banshee È un supereroe mutante che è stato membro degli X-Men e di altri supergruppi mutanti. Il suo potere consiste in un “urlo sonico”, in grado di ferire chi ne viene colpito causandogli anche disturbi psichici. La sua capacità gli permette inoltre di volare. è stato agente dell’Interpol e ufficiale della polizia di New York. Ha circa una decina di anni in più della maggior parte degli altri X-Men e ciò gli ha causato dei problemi di relazione all’interno del gruppo. Tuttavia è stato uno dei mentori del gruppo.
  • Sean Cassidy è un ricco uomo irlandese, possessore di una discreta fortuna e di un castello conosciuto come Cassidy Keep. Qui Sean crebbe insieme alla sua famiglia e al cugino Tom, anch’egli un mutante e come lui immune ai poteri del cugino. Sean si immerse nel suo impiego con l’Interpol e durante una missione si ritrovò a dare la caccia ad un serial-killer in Europa. Nonostante i suoi superiori non ritenevano la questione importante, Sean decise di lavorare al caso da solo e venne inaspettatamente aiutato da un misterioso mutante. Anni dopo Sean si ritrovò a dover arrestare suo cugino Tom, divenuto il criminale Black Tom Cassidy, per conto dell’Interpol. Quando l’uomo finì in galera, Sean era ancora all’oscuro dell’esistenza di sua figlia che era stata mandata a una scuola privata. Tempo dopo Sean decise di intraprendere la carriera del supereroe, con addosso un costume divenne Banshee, ispirando il suo nome di battaglia al leggendario spirito irlandese della morte, ma venne ben presto rapito dal Fattore Tre che usando uno speciale copricapo che annientava la sua volontà lo costrinse a lavorare per loro come criminale. Banshee fu in seguito inviato dal Fattore Tre a rapire il professor Charles Xavier, * ( rispunta il nome Charles ) ma per sua fortuna gli X-Men e il loro mentore riuscirono a liberarlo. Mesi dopo Banshee cercò di combattere da solo contro il Fattore Tre ma ancora una volta fu solo grazie all’intervento degli X-Men che riuscì a sconfiggerli. 

Hopalong Cassidy or Hop-along Cassidy is a fictional cowboy hero created in 1904 by the author Clarence E. Mulford, who wrote a series of popular short stories and many novels based on the character.

In his early writings, Mulford portrayed the character as rude, dangerous, and rough-talking. He had a wooden leg which caused him to walk with a little “hop”, hence the nickname.  He was often called upon to intercede when dishonest characters took advantage of honest citizens.”Hoppy” and his white horse, Topper, usually traveled through the west with two companions—one young and trouble-prone with a weakness for damsels in distress, the other older, comically awkward and outspoken.

Cassie è anche un personaggio degli Animorphs:

Visualizza immagine di origine

She was instrumental in helping the Animorphs acquire their various animal morphs and played a key role in the Andalite-Yeerk War.  Cassie’s family owns a farm that has been in the family since the Civil War, and has been remodeled into the Wildlife Rehabilitation Clinic; a sort of animal hospital for livestock and wild animals. The Animorphs generally use the clinic as their team “base” and form most of their plans there. Cassie’s mother also works at The Gardens, a combination of a zoo and an amusement park. Most of the groups’ morphs are acquired from The Gardens or the clinic.Cassie is the most compassionate member of the Animorphs, Rachel‘s best friend, and was Jake‘s girlfriend. She is very kind and empathetic, often acting as the mediator of the group. Her perceptive and caring nature allows her to sense people’s inner feelings and insecurities, leading her to act as team therapist at times. Though she is openly against most violence, Cassie’s empathetic ability to read people means that she can be ruthless when she has to be. Cassie has the reputation of being a “tree-hugger,” due to her love for animals and lack of style. Her nature-loving personality isn’t at all shallow though; Cassie has numerous moral struggles and questions about evolution, sentience in animals, the so-called “circle of life,” and the morality of the Animorphs’ fighting in the war at all. 
Risultato immagine per stature cassandra
Cassandra Eleanor “Cassie” Lang, conosciuta come Stature o Stinger. Cassie è stata esposta alle Particelle Pym fin da bambina ottenendo l’abilità di manipolare a piacimento le proprie dimensioni e divenendo, da adolescente, una supereroina membro dei Giovani Vendicatori nota inizialmente come Ant-Girl o Giant-Girl. Cassie nutre per suo padre un affetto ed un’ammirazione tali da non venire minimamente intaccate nemmeno dopo che questi viene arrestato per una serie di furti commessi al fine di dare una maggior stabilità economica alla famiglia. Cassie instaura col tempo un intenso legame coi “colleghi” supereroi del padre la ragazzina fa amicizia con Kristoff Vernard, * ( E di nuovo spunta fuori il nome Chris! ) in seguito, sua madre e il suo patrigno, Blake Burdick, ritenendo che vivere a stretto contatto coi supereroi esponga la ragazzina a troppi pericoli, ottengono dal tribunale la sua custodia esclusiva; ciò porta Cassie a nutrire rancore nei confronti dei due accusandoli di volerla allontanare da suo padre …spingendola a scappare di casa e a prendere in considerazione l’idea di unirsi ai Runaways sebbene, dopo aver visto in televisione i Giovani Vendicatori, decide di volerli conoscere e li raggiunge tra le macerie del maniero dei Vendicatori …Ribattezzatasi “Stature” la ragazza si unisce ufficialmente ai Giovani Vendicatori continuando a combattere al loro fianco nonostante sua madre, informata da Jessica Jones dell’identità segreta della ragazza, le proibisca l’uso dei suoi poteri preoccupata dall’effetto che potrebbero avere sulla sua salute. Cassie è in grado di miniaturizzazarsi o ingigantirsi a proprio piacimento, potere che inizialmente risultava fortemente influenzato dal suo stato emotivo.
Visualizza immagine di origine
Kristoff Vernard, conosciuto anche come Kristoff von Doom e successivamente come Dottor Destino II, è un personaggio dei fumetti. ragazzino di nome Kristoff Vernard, che gli era rimasto fedele nel momento del bisogno e a cui era stata uccisa la madre. Kristoff, il quale finì col convincersi davvero di essere il Dottor Destino e decise di mettere in atto il piano elaborato in passato da Victor per impadronirsi del quartier generale dei Fantastici Quattro.
XAVIER200.jpg
Il Professor X, il cui vero nome è Charles Francis Xavier, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963, pubblicato dalla Marvel Comics. È un potente telepate che può leggere, controllare e influenzare le menti umane e creare illusioni. Genio naturale, è anche un’autorità nel campo della genetica, delle mutazioni e dei poteri psichici. Sebbene sia un personaggio positivo, in storie più recenti stanno emergendo alcuni lati oscuri del suo passato, in cui pare che il suo comportamento non sia stato sempre irreprensibile. 
In gioventù Charles fu accompagnato nella lotta per questa causa da Erik* ( rispunta il cognome Eriksen! ) Lensherr (il futuro Magneto) che lo aiutò a costruire Cerebro, una macchina che potenziava i suoi poteri telepatici e che permetteva a Charles di rintracciare mutanti da tutto il mondo. In seguito però Erik si convinse che la convivenza tra le due razze era impossibile e che l’homo sapiens, data la sua inferiorità genetica, doveva sparire per fare largo alla razza mutante (homo superior); questa divergenza di opinioni cambiò radicalmente i rapporti tra i due, che da amici divennero rivali. Xavier ha una sorella del tutto identica a lui chiamata Cassandra Nova,* che credeva morta alla nascita. Prendendo il controllo del corpo del fratello, fu responsabile del bombardamento su Genosha, che uccise sedici milioni di mutanti, e per poco non uccise lui e gli X-Men.
* ( Cassidy! ) Gli ampi poteri psionici e telepatici di Xavier gli permettono di leggere le menti e i ricordi degli altri, avvertire le emozioni e le sensazioni di chi lo circonda, manipolare le menti degli altri, deviare le loro menti per rendersi invisibile, creare illusioni mentali potenti, causare la perdita di particolari ricordi o amnesia totale, e indurre dolore o temporanea paralisi mentale e/o fisica in altri. A distanza ravvicinata può manipolare quasi qualsiasi numero di menti con facilità. Tuttavia, il pieno possesso di un’altra mente gli è consentito solo al ritmo di una alla volta, e solo se si trova in vicinanza fisica di questa. Inoltre, non può permanentemente “riprogrammare” le menti umane fino a far credere loro totalmente ciò che vuole: a sua detta la mente è un organismo che ricorda sempre i passi che sono stati necessari per raggiungere il presente e quindi “riscrive” se stessa alla impostazione originale se si cerca di cambiarla. Xavier è uno dei pochi telepati abbastanza qualificati per comunicare con gli animali e persino condividere le loro percezioni.
Nel corso degli anni, Charles Xavier ha preso alcune decisioni discutibili, utilizzando i suoi poteri psichici per realizzare i propri interessi, dimostrando di non aver sempre avuto un certo rigore morale.
Risultato immagine per Erik Magnus Lehnsherr
Magneto, il cui vero nome è Max Eisenhardt[1] anche conosciuto come Erik Magnus Lehnsherr * ( Max la protagonista di Life is Strange 1 e Eriksen il protagonista di Captain Spirit ): noto anche come Signore del magnetismo, è un mutante in grado di generare e controllare campi magnetici e attraverso di essi controllare e manipolare i metalli, soprattutto ferrosi.  i nazisti uccisero il padre, la madre e la sorella, ma Max riuscì a salvarsi, forse grazie al primo manifestarsi dei suoi poteri, ed a fuggire per poi, successivamente, essere catturato ed inviato ad Auschwitz. Magneto è stato descritto come capace di impegnarsi nella proiezione astrale (similmente a quanto possono fare i mutanti telepati). Magneto è stato spesso descritto come in grado di resistere ai più forti o più inaspettati attacchi telepatici.Ha anche, in rare occasioni, dimostrato la capacità di leggere i sogni di altri, di inviare comandi telepatici, e di sondare le menti altrui.
Cassandra Nova, il cui vero nome è Cassandra Xavier, è un personaggio dei fumetti creato da Grant Morrison (testi) e Frank Quitely (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparsa per la prima volta sulle pagine di New X-Men (prima serie) n. 114 (luglio 2001), Cassandra oltre ad essere la gemella di Xavier è anche un mummundrai, forma di vita parassita nata nel piano astrale senza un corpo proprio. Cassandra è il corrispondente negativo di Xavier, il suo lato oscuro. Cassandra Nova cominciò a vivere nelle stesso istante di Charles Xavier. Concepita però senza un corpo, Cassandra ne improvvisò uno copiando il DNA di Xavier, diventando a tutti gli effetti la sua sorella gemella.I mummundrai sono soliti combattere sul piano astrale, contro la mente del corpo che intendono possedere quando sono ancora nell’utero. Nel caso degli Xavier, il potenziale mutante di Charles era così vasto, da permettere a Cassandra di crearsi un proprio corpo anche al di fuori dell’utero materno. La donna può replicare e manipolare il DNA umano e/o mutante, possiede un accelerato fattore di guarigione ed è in grado di attraversare i materiali solidi. Dopo aver copiato completamente il DNA di Charles, il mummundrai Nova ha avuto accesso a tutto lo spettro dei poteri latenti del fratello, vale a dire: vasti poteri psionici (mai spiegati e mostrati del tutto), telepatia, telecinesi, fattore rigenerante accelerato, intangibilità attraverso la scomposizione telecinetica delle molecole del corpo, duplicazione del DNA. 
Il professor Charles Xavier, sopraffatto dal suo lato oscuro e dall’influenza della sua nemesi Magneto che aveva spento telepaticamente poco tempo prima, impazzisce liberando un alter ego malvagio: Onslaught. Quest’ultimo in pochi giorni mette in ginocchio i più grandi supereroi d’America e, per riuscire a contrastarlo e sconfiggerlo definitivamente, sarà necessario il quasi totale sacrificio degli stessi che esclusi i mutanti si immoleranno per riportare la pace. telepatia, la telecinesi, la proiezione astrale, la creazione di illusioni, il controllo sul magnetismo, la creazione di uno scudo mentale, la levitazione, la proiezione di energia e la rilevazione di mutanti.
Il cognome DIAZ dei protagonisti di Life is Strange 2 potrebbe essere un collegamento a Cameron Diaz: ” Ogni Maledetta Domenica ” , ” CHARLIE’S angels ” – Three women, detectives with a mysterious boss, retrieve stolen voice-ID software, using martial arts, tech skills, and sex appeal. – e GANGS OF NEW YORK
Rosa Diaz is a smart, tough and mysterious badass detective. Rosa previously attended a parochial school where she was a model student and had a favorite teacher, Mrs. Weeniercool. She also studied ballet at the American Ballet Academy but was kicked out for “beating up the ballerinas”.
THE GIFTED
Marcos Diaz / Eclipse, interpretato da Sean Teale, un mutante dotato di lumocinesi, ovvero con la capacità di assorbire e manipolare a suo piacimento i fotoni. Ha una relazione con Lorna Dane (Polaris), da cui aspetta un bambino.
 MARCO DIAZ is the deuteragonist of Star vs. the Forces of Evil.
PHICEN LA MUERTA
La Muerta è la storia di Maria Diaz, un soldato americano, di ritorno da un servizio in Afghanistan, per riunirsi con la sua famiglia nel “Dia De Los Muertos”, il giorno dei morti. Nel frattempo il fratello di Maria è entrato a far parte di un gruppo criminale guidato dalla nefasta Mama Z. Il gruppo criminale, pensando di esser stato derubato dalla famiglia di Maria, stermina a sangua freddo l’intera famiglia. Maria si sveglia dal coma 8 mesi dopo e scopre che la sua famiglia è stata sterminata. Lei chiede giustizia alla polizia, ma da loro non ottiene nulla poiché sono in combutta con i criminali. Osando l’impossibile, Maria, aiutata dal misterioso Faustino, decide di vendicare la sua famiglia e manda i Zavala all’inferno, anche a costo della sua stessa umanità.
SEAN DILLON: He is described in the stories as a short man and fair-haired. An aspiring actor at the age of 19, Dillon takes up being an IRA member, seeking revenge after his father is killed in Belfast in the crossfire between the British and the IRA. He is a protégé of Liam Devlin. When he was 19 his father was killed by English troops. He started as an IRA assassin but realized that the cause was not everything. After that he just was a gun for hire. He worked for almost everyone as long as they paid the right price. Dillon is plucked out of prison by Brigadier Charles Ferguson * of the elite British Security Service antiterrorist unit Group 4, who offers him a clean slate in exchange for his services.
Sean Mason Pierce was an Oversight agent and a Navy Seal assigned by Oversight to keep an eye on Amanda. He was a love interest to Alex. In “Clawback“, it was revealed that Sean’s mother Madeline was in fact a member of Oversight. Sean was shown to have deep feelings for Alex.
Daniel Grigori is the male protagonist of the Fallen series. He is a fallen angel and Luce’s boyfriend. He was known as the sixth angel in Heaven, the Angel of Lost Souls and The Watchers which was named Grigori.
Visualizza immagine di origine
Daniel is the daredevil cadet recruited to join the Voltron Force. He was the Black Lion after Keith retired.
Daniel
Daniel is the oldest (and silliest) of the Hunter kids. He spends a lot of time working out and is a bit of a heart throb. When their foster parents Erik* and Kate Hunter disappear, Daniel takes on the role of caretaker, convinced he’s perfect for the job, but he can’t quite figure out the dish washer yet. Daniel has a huge crush on Simone, the attractive neighbourhood police officer. When she’s around, he has to try not to give away their secret while he daydreams of their perfect date!
DANIEL BOONE è stato un esploratore statunitense, famoso per le sue esplorazioni nel Kentucky, dove, nonostante la resistenza indiana, fondò l’insediamento di Boonesborough al di là dei monti Appalachi.
Visualizza immagine di origine
Da BEAVERCREEK, cittadina di CAPTAIN SPIRIT, abbiamo DAWSON’S CREEK:
Dawson’s Creek is an American teen drama television series about the fictional lives of a close-knit group of friends beginning in high school and continuing in college that ran from 1998 to 2003.
Visualizza immagine di origine




27 settembre, il ritorno di Life is Strange ( la seconda serie videoludica ) (spoilers)

12 07 2018

36913587_10214890325524523_2965361956506042368_n

Chris Eriksen, protagonista del prequel di Life is Strange 2, Captain Spirit

1437654614-life-is-strange

A settembre ci si potrà immergere di nuovo in una esperienza videoludica rara, rappresentata dalla seconda serie a episodi di Life is Strange, basato su una trama complessa, la possibilità di scegliere e prendere decisioni, e lo sviluppo di un superpotere. L’ anno scorso sono rimasto sorpreso dal mio attaccamento alla serie di Life is Strange 1 , che è come sviluppare un film interattivo, con rompicapi e con tematiche tabù che non erano mai state affrontate in un videogame, come la possibilità di generare una relazione amorosa fra le due protagoniste femminili, e addirittura una scena di eutanasia. Poi anche il bullismo cyber, addirittura il suicidio, e anche conflitti parentali.

La prima serie riguardava l’ amicizia fra due ragazze ( che sono ora icone videoludiche, e dire che all’ inizio hanno fatto fatica a presentare questa idea perché i ” capi ” volevano due protagonisti maschili ), Max, che scopre di poter riavvolgere il tempo, appassionata di fotografia, e Chloe, una sua amica di infanzia …a parere mio, Max forse è un po’ troppo ” passiva “, mentre Chloe invece è fantastica, la vera gemma del gioco. L’ ambientazione trasmetteva tanta nostalgia, le musiche incluse nel gioco erano veramente memorabili, la stagione è quella autunnale. Gran parte della trama si svolge in una scuola superiore, l’ Accademia Blackwell, un po’ ispirata a quella di Twin Peaks. Una ragazza adolescente, Rachel, vecchia amica di Chloe, è scomparsa. Anche scene relative a Shining di Stephen King sono presenti verso la fine del gioco, quando veramente tutto sembra – paranormale – … non avevo mai giocato una esperienza del genere, celebre la parte dove Max vede tutti gli studenti camminare e fare le cose all’ indietro, poi anche la parte delle mille porte tutte uguali, veramente alienante, allucinante, a quel punto ero talmente ossessionato e coinvolto dalla trama …veramente appassionante. Ci sono addirittura due personaggi che hanno gli stessi cognomi di Henry Bowers e Bev Marsh, di IT di Stephen King. Ogni episodio finiva sempre con una ” scena sospesa “, un cliffhanger che ti costringeva ad aspettare con ansia il prossimo episodio. Fortunatamente quando l’ ho scoperto, la storia era già disponibile …

Successivamente, alla trama principale è stato aggiunto un prequel, Before the Storm, basato sull’ amicizia fra Chloe e Rachel, quindi senza viaggi temporali. Max non c’è, si è trasferita, e Rachel non è ancora misteriosamente scomparsa. Qui vi è ancora la tematica del conflitto parentale, della fuga da casa, alla ricerca della madre di Rachel. Max appare nell’ episodio bonus, giusto prima di trasferirsi. Questo episodio è veramente commovente, rappresenta l’ ultimo loro giorno passato assieme, mentre Max non sa come avvisare la sua amica del suo imminente trasferimento, e per di più, la giornata finisce anche in tragedia.

________________________________

Qualche giorno fa è uscito gratis un breve prequel di Life is Strange 2, che rappresenta una storia stand – alone, quindi racchiusa in sé stessa e indipendente, che rappresenta anche una anticipazione delle tematiche e della trama.

La stagione questa volta è l’ inverno, siamo in un magnifico villaggio immerso nella neve, a dicembre, quasi a Natale, e il personaggio giocabile è un bambino di 9 anni, Chris ( che si fa chiamare Captain Spirit ), un bambino che aspira a fare il supereroe, ed è tutto concentrato nelle sue fantasie e nella sua creatività, per sfuggire alla dura realtà: sua madre è morta, uccisa da un pirata della strada, e suo padre sta affondando nell’ alcolismo, e sta cominciando a maltrattarlo e malmenarlo, e i vicini di casa cominciano a sospettare un abuso.

Il personaggio di Chris mi è rimasto impresso fin da subito, e ho persino trovato delle curiose sincronicità con la mia vita, per esempio, la data in cui la madre viene investita, un anno dopo, esatto, la scena che ancora ricordo, di me, di ritorno dagli acquisti natalizi, quando sono stato quasi messo sotto da una macchina a tutta velocità davanti casa mia. Poi anche il compleanno del ragazzino, 8 febbraio, che sarebbe potuto essere il mio, se fossi nato assieme al mio ” gemello mancato ” …poi anche perché mi ricorda alcune caratteristiche del mio primo ” personaggio di libro “, che mi ero concentrato a immaginare nel 2006 …e qui spunta anche il ciclo dei 3 anni che ho spiegato ed esplorato molte volte nel blog …

Sarebbe bello se, visto che i produttori modificano notoriamente alcune parti della trama a seconda delle reazioni del pubblico sui forum e le discussioni online, che approfondissero la storia di Chris e suo padre, una tematica che coinvolgerebbe molto.  La storia mi ha già dato idee per una nuova trama per un mio prossimo libro …

 Visualizza immagine di origine    Visualizza immagine di origine

Visualizza immagine di origine

       

Visualizza immagine di origine

Sean e Daniel Diaz, i veri protagonisti del gioco, ospiti dei nonni e vicini di casa di Chris

Ora, questi due personaggi non sembrano molto ben caratterizzati, o almeno, non spiccano per originalità come Chris, ma sono sicuro che riusciranno a coinvolgermi lo stesso. Sean e Daniel hanno perso il padre in un omicidio, e sono stati costretti a lasciare casa e mettersi in – viaggio – che sarà il tema principale della prossima trama di Life is Strange 2 …indagheranno probabilmente sul pirata della strada di Chris, e su una serie di omicidi collegati a quello del loro padre, e forse dietro c’è una storia oscura riguardante dei poliziotti corrotti …

Su Internet sono uscite fuori le prime rivelazioni, entrambi i personaggi saranno giocabili, ci saranno sessioni a schermata divisa, la presenza interattiva di un cane e la possibilità di controllare la guida di veicoli. La tematica principale sarà quella del viaggio, esteriore e interiore, e dell’ interazione con la natura, ci sono riferimenti a orsi, lupi, pesci, ambientalismo, forse addirittura classificazione di specie …con una serie di sessioni ” On the Road “, e un episodio dove torneremo ad Arcadia Bay, dove i fratelli saranno ospiti di un motel.

Ci sarà anche una loro amica ( ? ), una certa Cassidy, potenzialmente importante. La celebre storia di diario, veramente sofisticata come era stata presentata in Life is Strange 1, tornerà anche nel 2 …Gira anche voce che i due fratelli potranno comunicare telepaticamente fra di loro …ci saranno anche le possibilità di cercare un passaggio per strada …gira anche voce che Sean Diaz stia scappando con il fratello minore perché ha usato il suo potere telecinetico per uccidere l’ assassino di suo padre … 

Stavolta la nuova serie di episodi costerà il doppio della prima serie: 40 euro. Speriamo che rappresenti anche una maggiore presenza di contenuti 🙂 , e gli episodi, come per la prima serie, saranno lunghi dalle due alle tre ore di gioco. Gli episodi saranno acquistabili e prenotabili già da subito, e verranno rilasciati più o meno ogni due mesi, come per la prima serie.