I cicli storici parlano chiaro: tutte le strade portano …a Parigi

11 10 2019

A0BF6067-24E0-448F-B5EA-CF0F506D09C5F1FE6415-87F9-431E-98A3-575799E7EE56


I cicli storici, multipli e incrociati, parlano chiaro – sta per accadere qualcosa di grosso, enorme, in Francia.

91101

11119

 

 

 

  • Confronto tra le premonizioni dell’ 11 settembre 2001 con le possibili premonizioni di attacco nucleare a Disneyland
  • Il bizzarro mistero dello zeitgeist nucleare della Disney, l’ipotesi bomba sporca su Disneyland e le teorie sulla precognizione secondo Eric Wargo
  • Un ingombrante complesso precognitivo influenza gli artisti da decenni – La Disney avrà il suo 11 settembre? 

Terence Mckenna: “non c’e‘ niente che accade senza preavviso. Ogni cosa, ogni evento è preceduto dal fantasma del verificarsi, e se sei sensibile a cio’ non puoi essere preso di sorpresa. Questo è parte della natura frattale del cosmo.”

Tutto si allaccia, infine. Lo zeitgeist nucleare e misterioso della Disney, la situazione critica della Francia attuale, la Brexit, I cicli storici da me scoperti anni fa, sono giunto alla conclusione che …

Il 1 novembre 2019 (1/11/19), 26esimo anniversario della fondazione della Unione Europea e primo giorno della Brexit, potrebbe verificarsi un attacco con bombe sporche o nucleare a Eurodisney, un attacco con bombe sporche o nucleare a Parigi (Tour Eiffel e Notre Dame obiettivi), potenziale/i dirottamenti aerei, potenziale attacco terroristico al Canale della Manica. 4 obiettivi come all’ 11 settembre.

Altri eventi che accaddero di 1 novembre nella storia: 1755, il disastro di Lisbona, 1790 la dichiarazione “la Rivoluzione Francese finirà in un disastro”, 1814 si apre il Concilio di Europa, 1911 primo attacco missilistico da aereo da combattimento, abdica L’ ultimo sultano Ottomano, 1951 migliaia di soldati americani assistono ad una detonazione nucleare, 1952 detonata la Ivy Mike, 1954 comincia la Guerra di Indipendenza Algerina, 1955 inizia la Guerra del Vietnam, 1970 146 giovani francesi rimangono vittime di un incendio in un nightclub.





Strana analogia fra l’ evento di Grasse in Francia ed episodio della serie Degrassi Next Class

16 03 2017

Oggi un ragazzo di 17 anni si è introdotto nel suo liceo in Francia, nella cittadina di GRASSE, armato di due pistole, un fucile da caccia e un paio di granate probabilmente fatte in casa. La sparatoria ha coinvolto il preside e almeno 7 studenti, quindi ci sono feriti ma non ci sono vittime.

Non ho potuto fare a meno di pensare all’ episodio della serie Canadese DEGRASSI NEXT CLASS – Sorry not Sorry trasmesso in Canada il 15 Gennaio 2016, che mostra un ragazzo della scuola superiore Degrassi introdursi all’ interno del liceo durante una celebrazione – ballo scolastico – armato di pistola. Ma grazie all’ intervento del fratello maggiore, che si accorge che manca la pistola del padre, e avvisa le forze dell’ ordine dopo aver trovato assieme ad un amico una lista di vittime potenziali – KILL LIST – del fratello nella stanza devastata in seguito a un suo attacco di rabbia perché la madre gli ha tolto cellulare e videogiochi in seguito alle accuse di aver perseguitato una ragazza online assieme al suo gruppo del club dei videogiochi della scuola, e in seguito alle proteste del consiglio studentesco che voleva censurare un videogioco violento.

Nella KILL LIST c’ erano la ragazza perseguitata online, due membri del consiglio studentesco, un ragazzo gay dichiarato e una ragazza islamica, il fratello di questa, migliore amico del ragazzo che voleva uccidere, e una ragazza di cui era innamorato ma che aveva smesso di fidarsi di lui. Il ragazzo aveva subito atto di bullismo ed era stato picchiato dal fidanzato della ragazza una volta scopertosi colpevole delle offese pesanti online e delle minacce di morte.

A causa dell’ intervento immediato delle teste di cuoio, il ragazzo nell’ episodio non riesce a colpire nessuno e torna a casa senza che nessuno scopra che si tratta di lui che ha causato scompiglio, e il fratello maggiore mantiene il segreto per un certo periodo di tempo. COSA SBAGLIATA da fare a mio parere.

Ora cominciamo a parlare di analogie; il ragazzo francese è figlio di un consigliere comunale locale e il suo nome contiene un verbo violento, inoltre era solito pubblicare foto di un videogioco violento stranamente simile a quello che il personaggio di Degrassi giocava. Il personaggio di Degrassi si chiama HUNTER – CACCIATORE ed è figlio di un politico locale, che era stato precedentemente in lista per diventare sindaco e se non ricordo bene era stato eletto, ma si era separato dalla famiglia in seguito a un divorzio perché la moglie aveva scoperto che aveva un amante. Inoltre ho visto online una foto del ragazzo francese e assomiglia in modo inquietante a questo attore.

Sono quasi convinto che quel ragazzo abbia visionato questo episodio di Degrassi e se non lo avesse fatto bè, la questione si fa ancora più inquietante. Soprattutto pensando che il 20 Gennaio 2017 la serie di Degrassi trasmetteva un episodio che finiva con lo schianto di un pullman scolastico, dove un ragazzo finiva in coma. Curiosamente poche ore dopo, forse prima della trasmissione serale in Canada, un pullman di ragazzi ungheresi si schiantava sull’ autostrada, prendendo fuoco. Fra le vittime era segnalato un ragazzo in coma.

 





Il Front National in Francia non è forte solo elettoralmente ma anche archetipic – simbolicamente

17 05 2014
Marianne

Partcolare del quadro “La liberté qui guide le peuple” di Gustave Coubert, simbolo della riscossa borghese del 1830 contro la classe aristocratica, divenuta poi uno dei simboli della Francia, la donna a seno nudo e col berretto frigio rosso che sventola lo stendardo rosso bianco blu “liberté, fraternitè, egalité”, chiamata MARIANNE.

p014_1_02

 

Marine-Le-Pen

MARINE Le Pen, segretaria del partito nazionalista francese “Front national”, rappresentante della riscossa borghese repubblicana contro le aristocrazie apolidi dell’Unione Europea.

joan-of-arc-leelee-sobieski-321507_600_742

Jeanne D’Arc, la “pulzella d’Orleans” che, nel XVI secolo, riuscì a essere uno dei simboli della cacciata degli inglesi dalla Francia.

Marion-Marechal-Le-Pen-cocotte-je-trouve-ca-affectueux_visuel_article2

MARION Marechal Le Pen, altra donna della famiglia dinastica del Front National (Marine, Marion, Marianne…), piuttosto somigliante all’icona della pulzella di Orleans…