Inverno 2017 e inizio 2018 – Tempo variabile

21 02 2017

Gli anni ’80 si ripetono sulla timeline timewave in un periodo che comincia il 1 Dicembre – 27 Dicembre 2017 – 19 Gennaio 2018…

Gli Stati Uniti impongono un embargo alimentare contro la Russia, e annunceranno il boicottaggio dei Mondiali di Russia 2018. Nel frattempo continua la crisi ostaggi all’ ambasciata Statunitense in Iran / Pakistan e gli Usa impongono salate sanzioni economiche. Un leader importante come ( Tito in Yugoslavia ) muore, e potrebbe essere eradicata una malattia come la smallpox.

Muslim Brotherhood potrebbe voler attaccare il leader Siriano, ma non avrà successo. Attenzione alla rievocazione di Agosto 1980 in Italia…Il ritorno degli scioperi e manifestazioni di Solidarnosc in Polonia potrebbe anche vedersi in un paese Asiatico dell’ area Cinese…Ci potrebbe essere un altro tentativo di colpo di stato in Turchia        ( 1980 ), e potrebbe scoppiare un conflitto fra Iran e Iraq / Isis di lunga durata… Attenzione anche alla possibilità di un altro attacco in Germania ( Settembre 1980 ). Ancora attenzione alla rievocazione del temibile terremoto di Irpinia 1980! 

Un noto cantante potrebbe fare una brutta fine? ( Vedi John Lennon ), la Grecia potrebbe voler riorganizzare la GREXIT ( entrata nella EU della Grecia nel 1981 ) e l’ Iran/ Pakistan rilascerà gli ostaggi. Poi vedremo come si ripeterà , SE si ripeterà l’ evento a Roma del 13 Maggio 1981, e l’ airforce Israeliana potrebbe distruggere un reattore nucleare Iraniano o una struttura relativa all’ energia in Iraq/ Iran, e in Libano ci sarà la guerra, Israele verrà criticato da molti paesi per il suo intervento violento.

In Polonia ( o paese asiatico ) imposta legge marziale per fermare le proteste e le manifestazioni, e potrebbe esserci un momentaneo bisticcio relativo alle Falklands…?Israele interviene militarmente in Libano, e i Palestinesi vengono colpiti duramente ( Settembre 1982 ) mentre la Polonia ( o p. asiatico ) vieta e banna la nuova Solidarnosc.

Il Venezuela vede un altro giorno nero economicamente, come nel Febbraio 1983, le truppe statunitensi in Libano subiscono uno o più duri colpi…E ci sarà il ritorno dell’ ambasciatore/trice bambino/a? Siamo ancora in una atmosfera di guerra fredda e tensione nucleare…Rischio di attacco alto a Parigi ( Luglio 1983, Dicembre 1983 ), e un aereo Coreano potrebbe essere colpito dalla Russia, mentre un ufficiale militare               ( Russo, Cinese? ) eroico individua un errore/ equivoco e previene un eventuale disastro nucleare.

Ancora alto il rischio di attacchi in un Libano ormai infilato nel conflitto generale, la Nato intanto organizza esercizi per prepararsi a eventuali attacchi nucleari, la gente torna a guardare quei film di vero horror come The Day After.

L’ Iran potrebbe usare armi chimico- batteriologiche proibite, in Iraq, e ci saranno imponenti proteste in Brasile, mentre la Russia boicotta gli Usa.Ritornano le sparatorie ” di massa ” negli Stati Uniti ( Luglio 1984 )? E come ( se ) si ripeterà l’ attacco all’ Hotel Inglese che quasi uccise la Thatcher? ( Ottobre 1984 ).

Torna a far paura la situazione Indo – Pakistana, quando a causa della morte di un leader scoppiano proteste che fanno migliaia di vittime ( Ottobre 1984 ), e a peggiorare le cose ci si mette un nuovo Bhopal ( incidente industriale con migliaia di vittime ) che potrebbe trattarsi di un attacco chimico – batteriologico?

Quale personaggio incarnerà le caratteristiche e la politica di Gorbachev? Si discuteranno le dinamiche dell’ accordo di Schengen…Risulteranno ancora attuali? Attenzione all’ evento che riguardò il collasso di una diga in Italia ( Luglio 1985 ) si ripeterà? Il Messico potrebbe subire un forte terremoto? Attenzione anche alla possibile rievocazione degli eventi della nave Achille Lauro ( Dicembre 1985 ) e degli attacchi agli aeroporti di Roma e Vienna ( Dicembre 1985 ) !!!

L’ esplosione dello shuttle Challenger potrebbe ripetersi con l’ esplosione di un aereo per un disguido tecnico durante il decollo? O sarà un attacco ? E come torneranno la Glasnost e la Perestroika? Sarà ora l’ America o la Cina ad adottare nuove politiche?

E poi venne il NUOVO CHERNOBYL! Come se non bastasse Fukushima, ora si rievoca il dramma di Chernobyl ( 6 Gennaio – 1 Febbraio – 24 Febbraio 2018 )…Mi immagino un aereo che per errore perde un carico nucleare ( una bomba ? Esploderà ? Sapete quante volte abbiamo rischiato incidenti del genere? Decine ), un imponente e terribile incidente industriale, un altro meltdown a una centrale, un attacco con armi chimiche e conseguenze pesantissime, o addirittura un attacco nucleare tattico, questo può accadere nell’ area Russofona , in Ucraina, nell’ area Cinese, e rappresenterà un colpo forse troppo pesante per una delle due superpotenze…

Nel frattempo si accende ancora la Libia, e gli Usa organizzano un altro intervento militare…Potremmo vedere nel cielo una supernova ( Febbraio 1987 ), il leader Statunitense in Turchia potrebbe chiedere che il muro venga tirato giù ( ” Mr. Gorbachev, tear down this wall! ” ). Anche il Brasile potrebbe avere un incidente nucleare ( Settembre 1987 ), e poi l’ economia potrebbe subire uno dei suoi colpi più duri e memorabili ( Ottobre 1987 ) IL PEGGIORE DAL 1929/ 2008/ INIZIO 2017? (Siamo al 15 Gennaio – 10 Febbraio – 5 Marzo 2018 ), e torna a protestare la Romania ( o sarà stavolta una nazione statunitense o una regione dell’ orbita Cinese? ).

Vedremo una altra Intifada ? Il rischio attuale è alto ( Dicembre 1987 ), e un disastro navale civile nel Sud Est Asiatico? Ricordiamo il Dona Paz…4000 vittime…Poi si accende il Nagorno – Karabakh con le sue richieste di indipendenza contro l’ Azerbaigian, poi c’è il rischio che armi chimiche vengano usate contro l’ Iraq, ricordiamo Halabia 1988, e ricordiamo l’ hijack ( dirottamento ) di un aereo del Kuwait e l’ assedio di 16 giorni, che potrebbero diventare adesso 16 ore…La Russia ritira le sue truppe dal paese mediorientale invaso settimane prima ( Afghanistan ), si tornerà a parlare di drunk driving a causa di un terribile incidente che coinvolge un pullman di studenti/ di giovani negli Usa, e comincerà una ” rivoluzione col canto / dei cori” in un paese ( nazione statunitense/ area Cinese? ).

Gli Stati Uniti potrebbero combinare un pasticcio abbattendo per errore un aereo Iraniano ( Luglio 1988 )…Nel frattempo dopo qualche settimana si trova un accordo nel conflitto Iran – Iraq ( oppure l’ Iran vince e finisce l’ intervento militare ). Attenzione alla possibilità che vi sia un attacco a un aereo da parte di qualche gruppo terroristico , ricordiamo nel Dicembre 1988 cosa fece la Libia…

Nella prossima puntata osserveremo i cambiamenti epocali che ci saranno durante le rievocazioni degli anni 1989 – 1991 (  Dal 23 Gennaio – 18 Febbraio – 13 Marzo 2018 al 7 Febbraio – 5 Marzo – 28 Marzo 2018 ), un periodo di rivoluzioni, SECESSIONI e che rappresenteranno la FINE DI UNA SUPERPOTENZA! Dal 2018 dovranno essere aggiornate le mappe!  

Annunci




La chiamavano vaporwave

17 01 2017

E’ già da un po’ che su civiltascomparse non tratto di un tipo di musica, di sound che, si può dire, sia uno dei più originali del nostro oggi. Un tipo di musica che parte dal synth pop-new wave-new romantic-italo disco anni ottanta ma che non è una rielaborazione nostalgica, non è un operazione revival, non si tratta affatto di ciò. Quei materiali vengono utilizzati per generare qualcosa di nuovo, inedito, un nuovo immaginario musicale, vengono utilizzati un po’ come Giorgio De Chirico utilizzava le statue e i templi greco-romani nei suoi quadri metafisici. E questo tipo di nuova musica (che si trova sottotraccia, soprattutto su internet, su video You Tube non professionistici) penso possa essere definita metafisica, penso che l’intenzione dei suoi autori sia raggiungere una condizione senza tempo, a-temporale, adoperando materiale strettamente legato alla musica pop anni ottanta, che viene riproposta in modo onirico, deformato, con sample e campionature ripetitive il cui ascolto somiglia a quello di una radiolina a pile sul comodino, ascoltata in dormiveglia di notte o all’alba, le cui pile si stanno scaricando a poco a poco.

Su civiltascomparse abbiamo trattato di questo tipo di veramente nuova musica diverse volte, ecco i link:

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/06/10/lazerhawk-distress-signal/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/10/01/le-cassette-non-e-revival-ma-metafisica-synthpop/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/12/01/lo-spazio-e-il-posto/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2014/11/18/vhs-glitch-cala-rossa/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/09/23/lake-r%e2%96%b2dio-heavens-gate/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2015/01/28/stellar-door-the-war/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/10/02/newretrowave/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2013/02/22/toro-y-moi-hypnagogic-pop-o-glo-fi-o-chillwave-o-summermusic/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2012/04/01/18-carat-affair-lake-radio-ovvero-lantichita-sepolcrale-dei-nastri-videoregistrati/

eccetera.

Questo tipo di musica pare si possa chiamare con diversi nomi. Io da qualche anno la conoscevo come hypnagogic pop, chillwave, glo-fi; recentemente ho scoperto che è diventata “famosa” col nome di vaporwave. Sulla blogosfera italiana si trova scritto poco e nulla su questo argomento (ma anche su quella inglese, tuttalpiù, si trovano solo playlist e immagini) eccetto qualcosina su Prismomag. A parte Prismomag, solo Ilmegliodinternet ha scritto qualcosa sul tema vaporwave, concludendo in un modo che riesce a illustrare un certo senso della vaporwave ma che, a mio parere, non coglie il fatto che gli autori di questo tipo di sound (e di immagini e video legati a questo sound) vanno oltre (senza rendersene conto ovvimamente), riuscendo a generare sensazioni somiglianti preoccupantemente a quelle che sorgono guardando i migliori risultati dell’arte della prima metà del XX secolo.

Cosa dice Ilmegliodiinternet:

E quindi, per quale motivo sta roba dovrebbe essere interessante? Beh, pensateci: il vaporwave risucchia frame culturali che hanno completamente perso il valore originario (se mai ne hanno avuto uno) e li mischia insieme creando un artefatto e bizzarro senso di nostalgia che ineluttabilmente colpirà i nati negli anni ’80 o primissimi ’90. Beh, in fondo, non è un po’ tutta la sottocultura di internet a funzionare in questo orrendo e splendido modo? Vabbè, vista la natura fluida e ridondante del microverso Vaporwave, mi pare alquanto palloso continuare a menarla sulla sua mitologia, sui valori simbolici, esoterici e salcazzo cosa. E’ abbastanza facile arrivarci da soli, comunque. Se sta roba vi ha incuriosito, scopritela.

Read more: http://ilmegliodiinternet.it/vaporwave/#ixzz4W28MuX2m

Non solo: la vaporwave mi risulta proprio imparentata con un altro tipo di sound originale uscito negli ultimi anni, che è quello chiamato witch house: l’incontro tra lo spirito del gothic dark e della new wave più cupa con quello della house.

https://civiltascomparse.wordpress.com/2011/12/31/witch-house-o-grab-strana-epidemia-musicale-underground/