Perche’ il terrorismo (e sarà nucleare) sta per tornare – il ruolo dell’ Iran e della Russia – la Francia subira’ un secondo 11 settembre?

Nella mia vita ho scoperto che gli eventi e le atmosfere si “replicano” a magnitudo diverse ogni tre anni e ritengo che si possa applicare a tutte le vite individuali: si ripresentano gli stessi patterns, simili condizioni anche quando vengono rappresentate da “nuove facce” che rievocano quelle del passato. Ora proveremo ad applicare questo concetto anche alle copertine degli anni più recenti in modo da avere dei punti di riferimento per riuscire a “dare una forma” all’ identità che assumerà il 2023.

TRE ANNI PRIMA DEL 13 NOVEMBRE 2015 (Economist, 17 novembre 2012)
TRE ANNI PRIMA DEL COVID – 19 (Economist 14 dicembre 2017)
I TERRORISTI RIUSCIRANNO A OTTENERE ACCESSO AD UNA BOMBA NUCLEARE DA 1 – 10 KILOTONI?

L’ IRAN E’ A SOLE DUE SETTIMANE DI DISTANZA DALLA CAPACITA’ DI PRODUZIONE DI UNA BOMBA NUCLEARE (marzo 2023)

L’ IRAN SI APPRESTA A DIVENTARE LA PROSSIMA NAZIONE INVASA DAGLI AMERICANI PER FERMARE IL TERRORISMO

RICORDATE QUANDO IL PROGRAMMA PREDITTIVO “WEBBOT” PREVEDEVA UN ATTACCO AEREO ISRAELIANO AD UN REATTORE NUCLEARE IRANIANO CON CONSEGUENZE CATASTROFICHE IMPREVISTE? (When Israel bombs Iran they will use a nuclear-tipped bunker buster that will hit something unforeseen
underground. As a result, a radioactive cloud will form that will
pollute and sicken Southeast Asia. This will cause much of the world
to turn against Israel
. The radioactive cloud released after the nuclear bombing of Iran will
circulate the earth 9 times and cause untold number of deaths
including many in America
.)

the web bot prediction technology uses a system of spiders to crawl the Internet and search for keywords, much like a search engine does. When a keyword is located, the web bot program takes a snapshot of the text preceding and following the keyword. Web Bot is an internet bot computer program whose developers claim is able to predict future events by tracking keywords entered on the internet. It was developed in 1997, originally to predict stock market trends.[1] The creator of the Web Bot Project, Clif High, along with his associate George Ure, keep the technology and algorithms largely secret and sell the predictions via the website.”

NEL 2014 EMERGEVA IL GRUPPO TERRORISTICO KHOROSAN QAEDISTA ed esso gode di una certa protezione dentro all’ Iran

Inoltre l’ accordo sul nucleare Iraniano del 2015 coincide (14 luglio) con la data dell’ Indipendenza francese

CHI CONOSCE I CONCETTI DI PRECOGNIZIONE E RETROCAUSALITA’ DESCRITTI DA ERIC WARGO NEL SUO SITO “THENIGHTSHIRT” E NEL SUO LIBRO “TIME LOOPS” SA CHE: il futuro influenza il presente e noi riceviamo “segnali” e “indizi” dal futuro tramite sogni, intuizioni e opere artistiche. Il futuro è già reale ora e non si può modificare.

LA CRISI GLOBALE DELLA PRIMAVERA 2020 SI RIPETERA’ DOPO TRE ANNI SOTTO FORMA DI UNA LEGGE MARZIALE DI ESTENSIONE EUROPEA IN SEGUITO AD UN ATTACCO NUCLEARE IN FRANCIA

La strage potrebbe essere “spiegata” nella rivendicazione come una VENDETTA di tutte le sofferenze inflitte ai Palestinesi, in perenne conflitto con Israele, che è quello che affermava COULIBALY nel suo video pre – attacco

LA COREA DEL NORD STA PER SORPRENDERE IL MONDO: sotto Plutone in Acquario vi saranno eventi eclatanti e improvvisi che replicheranno il crollo repentino del regime della Romania (“la Corea del Nord dell’ Occidente” come veniva chiamata) nel 1989: in seguito ad un colpo di stato organizzato dai militari ribelli, in seguito all’ annuncio che Kim e sua sorella sono caduti e sono stati eliminati, la folla confusa e incredula si ammasserà al confine più militarizzato del mondo, con la Corea del Sud, e inizialmente si potrebbero creare circostanze che porterebbero ad un massacro repressivo simile a quello di Tiananmen 1989, probabilmente con l’ intervento della milizia cinese, ma in seguito l’ avanzare della folla sarà così impetuoso che i soldati, privati delle direttive del centro di potere, saranno costretti a lasciarli attraversare il confine, ponendo fine all’ ultimo regime puramente comunista e novecentesco. Con la destabilizzazione del territorio circostante, investito da un esodo di rifugiati, l’ arsenale nucleare nordcoreano potrebbe finire nelle mani sbagliate… 

LA CATENA CICLICA
CHE COLLEGA IL 2023 A
TUTTI GLI ANNI CHE SI DISTANZIANO DA ESSO DI 3 ANNI E MULTIPLI (FINO AL 1777) SI INTRECCIANO CON MOLTEPLICI GUERRE CIVILI. QUEST’ ANNO POTREBBE ESSERE IL CASO DELLA SPAGNA, PRONTA ALLA “BALCANIZZAZIONE” PREVISTA DA UN MATEMATICO DELLA STORIA PER IL 2029 (6 ANNI DAL 2023) MA POTREBBE ANCHE TRATTARSI DELLA FRANCIA, CHE POTREBBE IMPROVVISAMENTE ESSERE INVESTITA DA UN VORTICE DI CAOS SENZA PRECEDENTI. 
ANCHE IL TUNNEL DELLA MANICA CHE CONNETTE REGNO UNITO E FRANCIA SARA’ UN POTENZIALE OBIETTIVO DEL NUOVO ATTACCO IN STILE “11 SETTEMBRE” CON ESPLOSIONI SIMULTANEE?
L’ ATTACCO TERRORISTICO e la TEORIA
del capo della House Homeland Security Commitee degli Usa, secondo il quale la RUSSIA
approfitterebbe di una situazione caotica e destabilizzata nel cuore dell’ Europa per accelerare l’ avanzata verso i paesi europei orientali

L’ EPICENTRO DEL “COLPO NUCLEARE” la cultura americana della Disney – luogo di aggregazione di massa – EURODISNEY e il misterioso zeitgeist “nucleare” che lo pervade

Tutto attorno a noi ci fornisce indizi e intuizioni sul futuro che influiscono sull’ inconscio collettivo e che solo rari patternisti accaniti e “iniziati all’ arte dell’ occulto” sono in grado di decifrare per quello che sono. Eric Wargo nel suo libro “Time Loops” ci fornisce la spinta finale verso il breakthrough definitivo.

COSA IMPLICA LA TEORIA DELLA RETROCAUSALITA’ COME PRECOGNIZIONE ARTISTICA: Secondo Eric Wargo la reazione emotiva, soprattutto riguardo ad esperienze traumatiche, trascende il tempo e permette ad artisti, scrittori e persone molto sensibili e intuitive di percepire reazioni ad eventi che devono ancora accadere. La percezione non è mai chiara e cristallina, ma permette comunque di avvicinarsi molto alla futura realtà dei fatti.  In questo modo si comprende che la linea temporale non scorre solo sempre verso il futuro, ma può fare anche un percorso contro – intuitivo, e dunque nel verso opposto. La percezione della propria reazione ad un evento futuro influenza il comportamento nel presente, e quindi l’ effetto anticipa la causa, creando un fenomeno di loop. Allo stesso modo il passato non è più fisso, ma è da intendersi come “potenziale”, fluido e soggetto a modifiche, in maniera simultanea alle influenze che il futuro apporta verso il presente.

Tutto ciò che accade quindi si allinea ad una condizione fissa nel futuro. Tale condizione può essere “individuata” tramite il fenomeno dell’ entaglement quantistico, creando quindi la ” pre – reazione “, l’ effetto che anticipa la causa, dando origine quindi al fenomeno della sincronicità di Jung.

DISNEYLAND è un complesso di edifici come il WORLD TRADE CENTER, con il castello come simbolo. DISNEYLAND PARIS si trova in MARNE LA VALLEE (Manhattan) e come per il WTC è composto da due zone distinte: Disneyland il parco e Walt Disney Studios. Il parco venne definito “CHERNOBYL CULTURALE”.  

THE DAY AFTER il film shock del 1983 sulla guerra nucleare
La France, cette semaine, est à la une des journaux du monde entier. Et elle n’est pas à l’honneur ! D’abord ce fut la décision de Jacques Chirac de procéder à de nouveaux essais nucléaires qui provoqua de vives réactions dans le Pacifique Sud, en Europe et ailleurs. (21 giugno 1995)
21 AGOSTO 2015: Apertura del parco divertimenti di BANKSY satirico dall’ atmosfera – nucleare – e Plutonica
Il 23 marzo 2023 (e poi anche il 21 gennaio 2024 e definitivamente il 19 novembre 2024) Plutone fa il suo “ingresso anteprima” in Acquario, in opposizione al segno del Leone. Plutone in astrologia è associato al nucleare e il segno del Leone è associato ai parchi di divertimento.


GILLETTE – un altro artista profondamente precognitivo, “posseduto” dalla retrocausalità, su Instagram si firma con la cifra 666 e produce immagini controverse di Mickey Mouse e del parco Disneyland
ARMAGEDDON MOVIE – Scena di Parigi – in DVD il 13 novembre 1998, esattamente 17 anni prima dell’ attacco terroristico del 13 novembre 2015
Film clandestino girato senza permessi in un parco divertimenti della Disney: data debutto 11 ottobre 2013
15 APRILE 2019 NOTRE DAME L’ INCENDIO
COVER DISCO del 16 ottobre 1987 – il 16 OTTOBRE 2023 si celebra il CENTENARIO della DISNEY
UNA ENIGMATICA STATUA DI TOPOLINO compare in una SCENA della SERIE NETFLIX “CHERNOBYL” del 6 maggio 2019
PERIODICAMENTE a PARIGI si svolge la ESIBIZIONE NUCLEARE GLOBALE intorno a inizio dicembre…guardate la forma del logo – sembra la testa di MICKEY MOUSE
ONLINE – OVUNQUE si possono trovare IMMAGINI come questa, che applicano una DISTORSIONE COGNITIVA sulla figura ICONICA di TOPOLINO, trasformandolo in una creatura dalle caratteristiche terrificanti e impressionanti. COSA SPINGE QUESTI “ARTISTI” a produrre queste rappresentazioni? E’ L’ INCONSCIO che riceve MESSAGGI DAL FUTURO?
DISEGNO DI UN ARTISTA SUL SITO “DEVIANT ART” postato l’ 8 gennaio 2014
MISTERIOSE rappresentazioni artistiche di TOPOLINO con 3 OCCHI si possono trovare ovunque online…
23 (2023?) Terroristi mascherati da MICKEY MOUSE sparano alla gente
2011 – TOPOLINO troneggia su una montagna di teschi e i suoi occhi si sono sciolti
Ovunque sono diffusi ARTICOLI DI MERCHANDISING con immagini A TEMA RADIOATTIVO di TOPOLINO
VIGNETTA DEL 15 DICEMBRE 2010 – TOPOLINO come mascotte di CHERNOBYL, UCRAINA
WABYANKO ART MAJEUR artista francese
NUCLEAR MICKEY SERIES 2003 – 2004
The Disneylandization of fears and the Benettonning of all experiences
TOPOLINO 16 OTTOBRE 2019 (I cerchi sono uguali a quello del raggio di azione di un attacco nucleare come mostrato su una mappa) DUE CERCHI TOCCANO LE LETTERE P DI PARIGI E N DI NUCLEARE (16 ottobre 2023 CENTENARIO DELLA DISNEY)
IL RISVEGLIO DEL TERRORISMO TRAMITE ATTACCO A DISNEYLAND
I SEGNALI RETROATTIVI del fenomeno vanno indietro fino addirittura al 1965!
SI INSEDIA OVUNQUE L’ IDEA DI BOMBARDARE DISNEYLAND ma bisogna leggere fra le righe per capirlo
NEWSWEEK CI INFORMA SUI PROTAGONISTI CULTURALI DEL 2023…e al centro ci sono Mickey Mouse e Minnie
L’ ISIS AVEVA GIA’ PRESO DI MIRA TEORICAMENTE EURODISNEY IN PASSATO, e intendeva attaccare il 1 dicembre 2016 e a metà giugno 2016 è stato sventato un attacco con auto sulla folla davanti ad un DISNEY STORE di LONDRA
L’ autore della sparatoria nella discoteca di Orlando del 12 giugno 2016 in casa possedeva un calendario della Disney sul quale aveva cerchiato la data del 6 GIUGNO 2016
DISNEYLAND UNDER ATTACK di MAX PAPESCHI a ROMA il 5 SETTEMBRE 2009

ANCHE NEI GRAFFITI URBANI – TUTTO IL PANORAMA ARTISTICO E’ MISTERIOSAMENTE PERVASO DA QUESTA IDEA DI ASSOCIARE MICKEY MOUSE AL MELTDOWN NUCLEARE

PARAGONE FRA IL WORLD TRADE CENTER e EURODISNEY: Il World Trade Center di New York era un complesso di sette edifici. Le torri Gemelle furono i due grattacieli che fecero diventare famosa Lower Manhattan. I due edifici furono inaugurati il 4 aprile 1973, avevano 110 piani ciascuno. Al 107º piano della Torre Nord si trovava il ristorante Windows on the World (finestre sul mondo), noto per lo slogan “il ristorante più alto del mondo”. Il complesso comprendeva un hotel, compagnie governative, una stazione doganale, banche, e un ufficio di management per le emergenze, e anche un centro commerciale, il World Trade Center Mall. Questi edifici erano tutti collegati attraverso passaggi sopraelevati o sotterranei. In un ordinario giorno feriale al WTC erano presenti nelle due torri e nei 5 edifici minori, più di 50 000 persone che lavoravano, cui si deve aggiungere il contingente giornaliero dei più di 200 000 visitatori settimanali. Nel 1974, l’acrobata francese Philippe Petit passò da una torre all’altra camminando su un filo all’altezza di 417,5 metri senza sistemi di sicurezza (a questo evento sono stati dedicati il film documentario Man on Wire – Un uomo tra le Torri e il film The Walk).

Disneyland Paris (precedentemente conosciuto come Euro Disney Resort e Disneyland Resort Paris) è un complesso turistico situato a Marne-la-vallée, a 32 km Est di Parigi, formato da due parchi a tema, Disneyland Park e Walt Disney Studios Park, un’area con ristoranti, negozi e cinema chiamata Disney Village, un campo da golf e una serie di hotel. È di proprietà della società francese Euro Disney S.C.A.[1] e della The Walt Disney Company. Le lingue ufficiali del parco sono il francese e l’inglese. Inaugurato il 12 aprile 1992, 27 anni fa, più o meno ha la stessa età delle Torri Gemelle quando furono distrutte. Nel marzo del 1985, il numero delle possibili sedi per il parco era stato ridotto a quattro; due in Francia e due in Spagna. Entrambe le nazioni hanno visto i potenziali vantaggi economici di un parco a tema Disney e offerto notevoli vantaggi economici. L’amministratore delegato della Disney, Michael Eisner, il 18 dicembre 1985 ( DUE VOLTE 17 ANNI FA)  firma la prima lettera di accordo con il governo francese per il sito di 20 km2, pari a 2.000 ettari, e i primi contratti finanziari furono elaborati nel corso della primavera successiva. Il contratto definitivo fu firmato dai dirigenti della Walt Disney Company e il governo francese, il 24 marzo 1987, 32 ANNI FA. La prospettiva di un parco Disney localizzato in Francia fu oggetto di dibattito e polemiche. I critici, tra i quali eminenti intellettuali francesi, ritenevano il parco come l’imposizione di una forma di imperialismo culturale della Disney che incoraggerebbe in Francia il tipico e malsano consumismo americano. Per altri, Euro Disney è diventato un simbolo dell’America in Francia. Il 28 giugno 1992, un gruppo di agricoltori francesi ha bloccato la costruzione del parco in segno di protesta delle politiche agricole al momento supportate dagli Stati Uniti. Un giornalista del quotidiano francese Le Figaro ha scritto: “Vorrei con tutto il cuore che i ribelli avessero dato fuoco a Euro Disneyland“.[14] Ariane Mnouchkine, regista teatrale parigina, ha utilizzato il concetto di una “Chernobyl culturale“. In risposta, il filosofo francese Michel Serres ha osservato, “Non è l’America che ci sta invadendo. Siamo noi che adoriamo chi adotta le sue mode e, soprattutto, le sue parole.“ L’allora presidente della Euro Disney SCA, Robert Fitzpatrick ha risposto: “Non siamo venuti qui a dire OK, stiamo andando a mettere un berretto e una baguette su Topolino. Siamo chi siamo“. Sindacati francesi protestarono contro tale “codice di apparenza“, visto come “un attacco alla libertà individuale.” Altri criticarono la Disney per essere insensibile alla cultura francese, in quanto l’individualismo, la privacy, e le restrizioni alla libertà individuali o collettive sono illegali secondo il diritto francese, a meno che non si potesse dimostrare che le restrizioni fossero necessarie per il lavoro. Il 16 marzo 2002 , il resort si arricchisce di un secondo parco a tema, il “Parco Walt Disney Studios”. Disneyland Paris comprende: 2 parchi a tema; 1 centro per intrattenimento, shopping e ristoro (Disney Village); 6 Hotel Disney, 1 campeggio Disney; 7 Hotel partner; 1 campo da golf (Golf Disneyland); 3 stazioni ferroviarie (due della RER e una del TGV); 2 centri commerciali. Si divide in cinque aree tematiche: Main Street U.S.A, Frontierland, sono due fra queste. Il castello di Disneyland Paris, simbolo dell’intero complesso, è unico nel suo genere. In altri parchi Disney, i castelli hanno l’aspetto di quelli che si trovano tipicamente in tutta Europa, ma poiché a Parigi avrebbero potuto soffrire di paragoni con l’architettura locale, fu deciso che il castello di Disneyland Paris sarebbe stato volutamente fantasioso, evocando l’immaginario fiabesco al posto di edifici storici.

IL CASTELLO DI EURODISNEY e gli assalti ai castelli medievali durante le CROCIATE
IL CASTELLO DI EURODISNEY e e la PRESA DELLA BASTIGLIA che simboleggia LA RIVOLUZIONE FRANCESE del 1789

Per quanto riguarda l’ evento dell’ 11 settembre 2001, se fosse stato possibile prevederlo attraverso la ricerca di “fossili dal futuro” secondo la teoria della retrocausalità, sarebbe stato anche possibile ottenere la data della realizzazione dell’ evento. Infatti molte tracce si allacciavano al “911” oppure al mese di settembre (911 libro 1976, Simpsons 9/11, 21 settembre 1997, Matrix 11 settembre 2001 (21 settembre 1999), 13 settembre 1986 Real Ghostbusters, Toon Disney scena 11 settembre 1995, 1994 “Rescue 911”, Terminator 2 “Caution 9 – 11”, Meteor 9/10/79, Pakistan advertising 19/3/79, Siege il film 6/11/1998).

CHE DATA ERA L’ 11 SETTEMBRE PRIMA DEL 9/11: In questa data avvenne la più grande sconfitta in battaglia dell’ Impero Romano, la scoperta dell’ isola di Manhattan, nel 1813 ci si preparava ad invadere Washington DC, nel 1826 un uomo venne arrestato per aver pubblicato un libro contro la massoneria. Nel 1830 avvenne la Antimason Party Convention, nel 1905 un deragliamento di treno a NY, nel 1944 gli Alleati invasero la Germania e la RAF fece un raid bombardamento eliminando 11. 500 persone. Nel 1950 Truman approvava le operazioni militari in Corea. Nel 1973 avvenne un colpo di stato in Cile, e 25 anni prima del 2001 in questa data in una stazione di NY venne trovata una bomba che fece 1 vittima. Nel 1991 un incidente aereo statunitense fece 11 vittime. Ed era il giorno ufficiale della Catalonia. In particolare nel 1683 avvenne la Battaglia di Vienna, un assedio Turco (islamico) ad una città europea. Questa battaglia segnò l’ arresto della spinta espansionistica ottomana in Europa, e l’ inizio della loro estromissione dai Balcani. Inoltre nel 1922 l’ 11 settembre venne approvato il Mandato di Palestina dalla Lega delle Nazioni.

DATE POTENZIALI: 11 ottobre (Escape from Tomorrow e ingresso di Marte in Scorpione) 12 aprile (Inaugurazione di Eurodisney) 13 aprile (Guerra civile in Libano, Beirut “La Parigi del Medioriente”) 7 luglio (77777 numero civico Eurodisney) 23 marzo – 24 marzo – 25 marzo (ingresso di Plutone in Acquario, inizio del Ramadan nel 2023, firma contratto Eurodisney nel 1987 e giorno della Comunità Economica Europea CCE Trattato di Roma e anche ingresso di Marte in Cancro dopo sette mesi), 17 luglio (Inaugurazione del primo Disneyland in America, 1955) 21 agosto (Inaugurazione del parco Dismaland di Banksy) 6 giugno (Il giorno del D – Day in Francia, lo sbarco in Normandia del 1944, vicini all’ 80° anniversario e anche la firma “666” su Instagram di Gillette) 8 marzo (relativa alla teoria che l’ aereo malese sparito nel 2014 in questa data possa fungere da detonatore dell’ attacco in futuro) 31 agosto (data che compare in vari film, fumetti come data di debutto e anche il giorno dell’ incidente mortale della Principessa Diana a Parigi nel 1997 26 anni fa) 15 aprile (il giorno dell’ affondamento del Titanic ma anche dell’ incendio di Notre Dame nel 2019, ma anche il giorno dell’ inaugurazione di Tokyo Disneyland) 25 dicembre (secondo la teoria che un attacco del genere possa essere perpetrato in questo giorno per fungere da ulteriore motivazione di impatto mediatico) 14 luglio (il giorno dell’ Indipendenza francese) 11 marzo ( a tre anni di distanza dalla dichiarazione di pandemia del 2020, ma anche il giorno dell’ attacco spagnolo del 2004 e di Fukushima, disastro nucleare in Giappone del 2011) 26 aprile (giorno dell’ anniversario di Chernobyl 37 anni fa) 2 o 5 settembre (il giorno dell’ Era del Terrore di Robespierre nel 1792- 1793) 16 ottobre (il giorno del centenario della Disney si avvicina) 18 novembre (il compleanno di Mickey Mouse) 6 agosto (il giorno dell’ esplosione di Hiroshima)

10 agosto (secondo l’ immagine della rivista Clinton St. Quarterly l’ attacco potrebbe coincidere con il giorno delle “stelle cadenti” e inoltre un maxi attacco replica dell’11 settembre è stato sventato in questa data nel 2006) 9 & 13 novembre (il 9 novembre è il giorno della caduta del Muro in Germania mentre il 13 novembre è il giorno dell’ attacco francese del 2015) 1 dicembre (il giorno della Esibizione Nucleare di Parigi e anche data già scelta dall’ Isis per un tentativo di attacco) 13 settembre (quest’ anno cade il 30° anniversario del patto di pace Israelo – Palestinese) 1 novembre (Fondazione dell’ Unione Europea nel 1951 72 anni fa, ma anche il giorno dell’ inizio del conflitto Algerino del 1954 del quale si avvicina il 70° anniversario, ma anche data di inizio della Guerra del Vietnam nel 1955)

Terence Mckenna: “non c’e‘ niente che accade senza preavviso. Ogni cosa, ogni evento è preceduto dal fantasma del verificarsi, e se sei sensibile a cio’ non puoi essere preso di sorpresa. Questo è parte della natura frattale del cosmo.”
La Disney, nel suo ideale di felicità e purezza, è l’ altra faccia dell’ “Imperialismo dalle maniere dolci” dell’ impero statunitense. Il terrorismo ha colpito la superbia dei grattacieli, il potere militare e le risorse aeree dell’ Impero, e ora vuole accoltellarlo al cuore, vuole colpire fra la gente, vuole UCCIDERE L’ INNOCENZA Disneyana, e rivelare la fragilità di una cultura che sembra essere capace di soverchiare ogni cosa e mettersi sempre al primo posto. Nonostante tutto questo, noi del blog riteniamo che questo fenomeno di predictive programming non sia artificialmente costruito, ma che faccia parte del reale e nascosto funzionamento dei meccanismi di pensiero inconsci. Non ci sono società segrete che inseriscono segnali nei cartoni e nelle pubblicità. Ci sono emozioni e visioni individuali e soggettive di un futuro evento traumatico e trasformativo che sta producendo un’ interferenza con il tempo presente. La causa è nel futuro, non nelle menti di società cospirative perverse. L’ universo ha già vissuto questo evento, e vibra, risponde a questo evento con una dispersione di indizi e segnali retroattivi.
Topolino dovrà essere in grado di parlare del “male” ai bambini. Dovrà assumere connotati genitoriali per acclimatare i giovani al nuovo panorama psicologico, sociale e culturale che si troveranno ben presto ad affrontare.

ALTRE IMMAGINI DI COPERTINE DI RIVISTE VERRANNO PUBBLICATE NEI PROSSIMI GIORNI, ricordatevi di dare un’ occhiata prossimamente

L’incendio Maria e la sequenza assenzio

E’ dall’estate passata che Teoscrive illustra con dovizia di particolari le possibili prove di una precognizione collettiva (attiva da anni ormai) riguardante qualcosa di tremendo che coinvolgerà il mondo di Walt Disney nel prossimo futuro: Teoscrive è giunto alla conclusione che la premonizione collettiva (consistente in una grande pluralità di immagini in cui si associano Topolino & co al nucleare e ai disastri) tratta di un attacco terroristico con bomba atomica “sporca” (oppure rubata) il quale attacco potrebbe avvenire o negli USA a Disneyland/Disneyworld o – secondo lui molto più probabilmente – ad Eurodisney vicino Parigi, e in quest’ultima città l’unico obiettivo non sarebbe solo Eurodisney, seguendo anche le tracce di ciò che da tempo espone l’utente Cieux nel forum di Nibiru 2012.

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/08/13/paragone-fra-9-11-predictive-programming-e-attacco-nucleare-a-disneyland-predictive-programming/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/08/16/il-bizzarro-mistero-dello-zeitgeist-nucleare-della-disney-e-l-imminenza-di-un-11-settembre-nucleare-radiologico/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/10/06/un-ingombrante-complesso-precognitivo-influenza-gli-artisti-da-decenni-la-disney-avra-il-suo-11-settembre/

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/10/11/i-cicli-storici-parlano-chiaro-tutte-le-strade-portano-a-parigi/

Solo un esempio fra i tanti delle decine e decine di immagini Disney “nucleari” trovate da Teoscrive realizzate dai più disparati grafici e artisti: sono la testimonianza di una precognizione collettiva di un attentato terroristico nucleare o comunque qualcosa di molto brutto che avverrà coinvolgendo il mondo Disney forse modificandone per sempre lo zeitgeist?

Mi inquieta un po’ vedere come Goro Adachi di Super Torch Ritual sta percorrendo dei pattern in cui certe affinità con quelli di Teoscrive e Cieux sono evidenti.

Wormwood Sequence Update

Numerosi incendi continuano a bruciare in California. Questo è particolarmente intrigante …

https://www.fanpage.it/esteri/california-allarme-rosso-estremo-per-gli-incendi-non-era-mai-successo-diversi-vip-evacuati/

http://www.dailyviewsonline.com/economia/Maria-nuova-di-Fuoco-esplode-in-California-La-fine-non-e-ancora-in-vista-h24630.html

California – Video dell’inizio dell’incendio “Maria”

… un incendio chiamato Maria Fire che brucia a nord-ovest di Los Angeles

… innescato nelle ore serali di giovedì 31 ottobre 2019, ha già consumato ben oltre 4.000 acri (16 chilometri quadrati) nelle sue prime ore di combustione. Nonostante i primi pompieri abbiano agito in modo lesto, l’incendio è esploso rapidamente a causa di un forte vento che si stava verificando nell’area di Santa Ana durante la sua accensione.

L’incendio “Maria Fire” è iniziato ad Halloween vicino alla città degli angeli (caduti) con l’aiuto dei “devil winds” (= Santa Ana), che il 2 novembre ancora infuriano mentre la nostra “November Sequence” è sottotraccia con il terzo e ultimo allineamento di Lucifero del 2019, che raggiunge il picco intorno a questo week end…

Allineamento di Lucifero

Ricordate che “Maria/Mary” può riferirsi ad “assenzio” (così come “Maria/Mary” può significare “mare di amarezza” corrispondente esattamente alla descrizione di “assenzio” che si trova nel libro della rivelazione); “assenzio” a sua volta può implicare “Chernobyl” significando “(comune) assenzio”. E “Chernobyl” è sinonimo di “disastro nucleare”…

Qual è il costo delle bugie?
Fotogramma tratto da “Chernobyl”: notevole il Topolino color assenzio.

…un motivo che ritroviamo anche nell’inchiesta di impeachment in corso nei confronti di Trump riguardante in primis le sue relazioni improprie con l’ Ucraina – lo stato in cui Chernobyl accadde.

In tal senso l’incendio “Maria Fire” non è connesso solo al “Devil/Lucifer Fire” ma anche al… “Nuclear Fire“. Un importante “segnale” che risuona pesantemente con l’articolo criptato “Nuclear Fire, Galactic Blackout” pubblicato ~17 ore prima  dell’inizio del “Maria Fire”.

In altre parole, la sequenza è tuttora in corso, abbastanza chiaro dalla nostra prospettiva di coerenza multicontestuale.

L’intero motivo dell’ “assenzio” fu prefigurato in febbraio al Super Bowl di Atlanta. In quei giorni  un sacco di gente prova a “decodificare” i “rituali” del Super Bowl. Tuttavia, come al solito,  Super Torch Ritual fu il solo che poteva decodificare in modo appropriato. Iniziando con la nostra anticipazione del tema “Deep impact”…

Il colore dell’assenzio.

…che è stata quindi seguita dalla nostra analisi/sintesi post evento, focalizzata su “Wormwood”/”Mary” (“Assenzio/Maria”) – così come in particolare su Leonardo Da Vinci.

La sequenza “Wormwood Deep Impact” in questione comincia con le trombe (trumps) che vengono suonate (video)…

8 Il settimo sigillo: i sette angeli. – 1 Quando l’Agnello aprì il settimo sigillo, si fece silenzio in cielo per circa mezz’ora. 2 Vidi che ai sette angeli ritti davanti a Dio furono date sette trombe. […] 5 Poi l’angelo prese l’incensiere, lo riempì del fuoco preso dall’altare e lo gettò sulla terra: ne seguirono scoppi di tuono, clamori, fulmini e scosse di terremoto.
Le prime quattro trombe. – 6 I sette angeli che avevano le sette trombe si accinsero a suonarle.
10 Il terzo angelo suonò la tromba e cadde dal cielo una grande stella, ardente come una torcia, e colpì un terzo dei fiumi e le sorgenti delle acque. 11 La stella si chiama Assenzio; un terzo delle acque si mutò in assenzio e molti uomini morirono per quelle acque, perché erano divenute amare.

Book of Revelation – chapter 8:

1 And when he had opened the seventh seal, there was silence in heaven about the space of half an hour.
2 And I saw the seven angels which stood before God; and to them were given seven trumpets. […]
5 And the angel took the censer, and filled it with fire of the altar, and cast [it] into the earth: and there were voices, and thunderings, and lightnings, and an earthquake.
6 And the seven angels which had the seven trumpets prepared themselves to sound. […]
10 And the third angel sounded, and there fell a great star from heaven, burning as it were a lamp, and it fell upon the third part of the rivers, and upon the fountains of waters;
11 And the name of the star is called Wormwood: and the third part of the waters became wormwood; and many men died of the waters, because they were made bitter.

…e poi una roccia proveniente dallo spazio colpì lo stadio del Super Bowl con una grande “VM” – “Virgin Mary” = “assenzio”.

Abbiamo anche anticipato una “shockwave” proveniente proprio dal 15 aprile che ha preso la forma di “Virgin Mary” (= Notre Dame) producendo fiamme in mezzo a Parigi.
 

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/04/10/la-misteriosa-morte-di-kurt-kobain-venticinque-anni-fa-e-sequenza-di-accensione-di-aprile/

L’Elisabeth Fraser, l’ ex cantante del gruppo musicale dreamwave “The Cocteau twins”, che tanto sincro-ossessiona Christopher Knowles di The Secret Sun, è spesso da lui nominata “Our Lady”.

https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/05/16/sincronismi-su-nerone-le-sibille-costellazioni-apocalissi/

In passato sul blog ci siamo occupati di Virginia Raggi, attuale sindaco di Roma, in relazione all’Apocalisse.

La foto da me fatta col cellulare il 10 giugno spinto da un impulso.

L’incendio di Notre Dame fu in effetti un “Maria Fire”. In più, il 15 aprile è stato non solo il cinquecentesimo compleanno di Leonardo Da Vinci ma anche il “Patriots’ Day” negli USA echeggiato dai New England Patriots vincitori del Super Bowl.

E così via.

Il punto è che noi non chiacchieriamo, noi dimostriamo. E che in novembre – e allo stesso modo in dicembre se non ancora di più –guarderemo molto da vicino la nostra “Wormwood sequence”, la “sequenza dell’assenzio”.

Vedere inoltre: https://civiltascomparse.wordpress.com/2019/06/28/stay-tuned-20-luglio-2019/

Protetto: Scenario – attacco terroristico nucleare

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: