Nasce il nuovo blog “Timewave Zero 2036 – il diario di viaggio”

19 07 2021
Timewave Zero 2036

Timewave Zero 2036 – IL DIARIO DI VIAGGIO (wordpress.com)

Questa estate ho deciso di iniziare un nuovo blog, un “viaggio simbolico” verso il 2036, l’ ultima lunga avventura con la nostra vecchia amica Timewave Zero, che tanto ci fa, e probabilmente ci farà, attendere per l’ Eschaton

Il menù è pronto, ma verrà costantemente aggiornato ogni qual volta mi verrà in mente qualcosa di nuovo da aggiungere … per esempio vi racconterò la mia interpretazione del percorso geopolitico nei prossimi quindici anni …

Time is a fractal, or has a fractal structure. All times, moments, months and millennia, have a pattern; the same pattern. This pattern is the structure within which, upon which, events “undergo the formality of actually occurring,” as Whitehead used to say. The pattern recurs on every level. A love affair, the fall of an empire, the death agony of a protozoan, all occur within the context of this always the same but ever different pattern. All events are resonances of other events, in other parts of time, and at other scales of time.
— Terence McKenna, “I Understand Philip K. Dick”, In Pursuit of Valis: Selections from the Exegesis, ed. Lawrence Sutin

In La Teoria (Novelty Theory) troverete una descrizione della teoria ideata da Terence Mckenna nel 1974 sulla mappatura della struttura del Tempo, derivante dagli esagrammi dell’ I Ching

Nelle prossime settimane poi aggiungerò una sezione sulla mia interpretazione di ogni esagramma secondo la interpretazione dell’ I Ching, e cosa può significare nel contesto della teoria …

L’ aspetto forse più intrigante sarà l’ aggiornamento mensile sul grafico, sperando che il realizzatore del nuovo sito Timewave mantenga attivo questo grafico ancora a lungo, e magari mi converrà scrivergli per informarlo delle mie ricerche e dell’ utilità del suo sito … Ogni mese affronterò una interpretazione simbolico – metaforica degli eventi attuali e delle risonanze storiche sulla Timeline … Per esempio questo mese capiremo che le tempeste e alluvioni in Europa, particolarmente in Germania, simbolizzano una rievocazione della Prima Guerra Mondiale … Verrete anche informati sui momenti clou del grafico, con i suoi picchi e i suoi drops, picchi che significano periodi di frizione fra periodi di crescente Abitudine e drops che significano momenti di intensa Novità …

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Questo è il grafico della Timewave Zero per gli anni dal 1989 al 2020 e dal 2021 al 2036 con tutte le tappe dei picchi di conservazione e discese nel progresso (Habit & Novelty ) e i “Novelty Drop” che durano sempre 64 giorni. La data della fine del graico è 4 – 5 novembre 2036, quando potrebbe avvenire la transizione dell’ Omega Point, ovvero il momento in cui otteniamo la manipolazione del Tempo.

La nostra avventura, se tutto va bene, si concluderà nel Novembre 2036, fra il 1 e il 25 novembre, e in particolare entro il 4-5 novembre … Nella sezione “Tappe principali” troverete una mappa completa del grafico dal 1989 al 2020 e dal 2021 fino al 2036 … ogni picco particolare e drop intenso è segnalato da un numero, e poi da una data e dalle risonanze storiche corrispondenti …

La sezione “siti da consultare per approfondimenti” verrà probabilmente ampliata nel tempo e contiene links dapprima al sito ufficiale dello sviluppatore del software Meyer, al quale ho scritto, chiedendogli di considerare la proposta di aggiornare il suo sito per includere la “proposta 2036”, con la (fioca?) speranza che mi ascolterà, visto che di recente ha deciso di concludere le sue ricerche annunciando che forse i cicli storici della Timewave sono sbagliati e che non è possibile anticipare una Data Zero Omega Point per la Timewave, se non forse nel remoto futuro … http://www.fractal-timewave.com/articles/timewave-zero-final-explanation.htm Inoltre ci sono link a questo blog riguardo al “tag Timewave Zero”, ai Terence Mckenna Archives e al vecchio sito dei “Novelty Report” scritti direttamente da Mckenna negli anni ’90 sul suo sito Levity tm.html (levity.com)

Visualizza immagine di origine

Nella sezione “Timewave Zero – perchè 2036 – la mia Tesi” spiego in breve come sono arrivato a capire che forse il traguardo ultimo della Timewave si può trovare in questo anno così potenzialmente significativo e descrivo le tappe dei cicli storici, per esempio di come la Storia umana comincia a riepilogarsi a partire dall’ Allunaggio del 1969 e il fattore Novelty comincia ad aumentare drasticamente a partire dal Grande Picco del dicembre 1991 con la fine della Urss …

IL 2021 SULLA TIMELINE PER IL 5 NOVEMBRE 2036: IL 6 GENNAIO 2021, GIORNO DELLA CRISI DEL CAMPIDOGLIO IN USA, E’ IL GIORNO CON LA NOVELTY PIU’ SIGNIFICATIVA DELL’ ANNO. IL PICCO DEL GRAFICO CORRISPONDE AL 7 – 8 AGOSTO 2021. CORRISPONDERA’ AD UNA NOTEVOLE E GRADUALE ASCESA NELLA NOVITA’.

https://twz.noonian.io/

C’è anche una sezione con il link al nuovo Sito sul grafico, creato intorno all’ anno scorso da uno sconosciuto benefattore che ha annunciato il debutto del suo Sito su You Tube, e che inconsapevolmente mi ha dato un grande aiuto ad approfondire le ricerche sul grafico, dandomi la possibilità di entrare in dettagli fino ad allora irraggiungibili … e per altri curiosi c’è anche il calcolatore grafico del sito di Meyer, aggiornabile fino al 2018 …

Nella sezione “Eschaton / Omega Point – Cosa Implica” faccio una breve descrizione dei tre scenari che potrebbero verificarsi una volta raggiunto il traguardo del Grafico: l’ uomo conquista la manipolazione del Tempo, viaggio nel Tempo e Singolarità Tecnologica, il Primo Contatto globale con una civiltà extraterrestre, o un fenomeno riguardante un temporaneo trasferimento della nostra Coscienza verso un momento del futuro, per poi tornare indietro, il fenomeno Flashforward … Una sorta di Grande Reset del Tempo, un temporaneo azzeramento dell’ Universo per poi ritornare al Presente con maggiore consapevolezza degli scenari futuri individuali …

Visualizza immagine di origine
A study of the timewave by means of this software will reveal that there are parts of the timewave which have a similar shape, that is, the wave pattern looks the same, even though the values on the horizontal and vertical axes are quite different. The periods of time represented by such parts of the wave are said to be in resonance with each other, and one is said to be a resonance of the other (this terminology is due to Terence McKenna). A study of periods in resonance with each other reveals that often there are mathematically definable relations between them. A number of different mathematical relationships have been identified, and various kinds of resonance points may thus be defined precisely. There are two kinds of linear resonance points, namely, yao and trigrammatic resonance points, at present it seems there are basically two kinds of resonance points, geometric and linear

Nella sezione “La Storia fra il 2019 e il 2034” ho inserito una narrazione anno per anno delle interpretazioni delle risonanze storiche, su due livelli, quello che parte dal 1894 nel 2019 per arrivare ai giorni nostri, e quello che parte dall’ 894 fino al 1918 nel 2034. Sul grafico sappiamo che gli ultimi due anni prima dell’ Eschaton si verifica un fenomeno che dovrebbe mostrare una particolare affinità, quasi gemellare – speculare, fra il 2035 e il 2036 … Una narrazione molto più particolareggiata è in arrivo nelle prossime settimane in una nuova sezione, dove cercherò di descrivere gli eventi futuri più significativi, cercando di includere una finestra temporale … su questo livello, ogni 46 giorni si rievoca un intero anno del passato …

Spero che verrete a trovarmi numerosi, così mi darete supporto morale anche nei periodi più complicati, dove la mia famosa incostanza si fa presente a fornirmi continue distrazioni, così tante sono le attività che mi interessano e che mi coinvolgono, così poco sembra il Tempo a disposizione ogni volta … posso vedere tutte le sezioni che visiterete e per ogni visualizzazione aumenterà il numero degli Hits segnalati sul sito …

Ad ogni modo, sapete dove trovarci, sul nostro Sito così speciale, nello scenario Italiano, noi siamo discreti e rimaniamo nella nostra nicchia, con la nostra cerchia di persone consapevoli, senza desiderio di allargarci troppo … chi viene a trovarci sa che tenendosi aggiornato sui nostri articoli trasformerà il suo modo di pensare, esplorando scenari inimmaginabili senza un imput o un background specifico …

IDEE SEMPRE ALL’ AVANGUARDIA

“I nuovi modi di pensare il mondo iniziano sempre da noi”  





Il fenomeno della compressione frattale della Storia secondo la teoria del grafico Timewave Zero

21 03 2021

L’ ultima “compressione lunga” del Ventesimo secolo nel sistema frattale della Timewave Zero

L’ ultima compressione lunga della Storia contemporanea, se poniamo il Punto Zero fra il 25 maggio 2021 e il 4 agosto 2021 avverrà fra il 27 febbraio 2021 e il 21 luglio 2021 ( 1 gennaio 1900 – 11 settembre 2001). Gli altri due turni della spirale di compressione frattale sarebbero quindi avvenuti fra il 23 marzo 2006 e l’ 8 febbraio 2019, e fra il 2 luglio 2019 e il 13 aprile 2021 (1 gennaio 1900 – 11 settembre 2001). (dalla nascita di Twitter alla Crisi Venezuelana e dalle proteste di Hong Kong fino ai giorni nostri).

Durante questo periodo assisteremo alla rivolta dei Boxer asiatici ( sparatoria “razziale” contro la comunità asiatica di Atlanta, Usa, è avvenuta il 16 marzo 2021 – data zero 12 giugno 2021 ), alla eliminazione del leader italiano ( il 20 agosto 2019 Conte ha dato le dimissioni per la prima volta – data zero 14 luglio 2021 ) (1900), ad un evento riguardante la famiglia reale (1901), problemi nei balcani (1904), fenomeni migratori negli Usa (1904), ad una protesta in Russia (1905), alla disobbedienza civile (1907), alla diffusione delle automobili (1908) e ad un grande sisma e tsunami europeo, all’ emergere degli studi sulla psicologia e Freud e gli studi sui sogni (il 30 marzo 2021 esce il nuovo libro di Eric Wargo sulla precognizione onirica), eventi in Armenia (1909), al futurismo del 1910, a eventi riguardanti i Poli (1 marzo 2007) e rivoluzioni in Cina e Messico (1910) (11 dicembre 2006), ad un evento risonante con il Titanic (1912), altri problemi nei balcani contro la Turchia (1912 e 1913) e fra il 13 gennaio 2008 e il 15 marzo 2008 abbiamo ripreso le tematiche della Prima Guerra Mondiale, e torneremo a riaffrontarle fra il 10 marzo e il 20 maggio 2021. Bisogna vedere se avviene un “assassinio di valore storico”.

L’ ultima volta era il 16 ottobre 2019 (sparatoria in Messico) e l’ 11 novembre 2019, anniversario della fine della guerra ( data zero 17 giugno 2021e 14 luglio 2021). Abbiamo quindi i carri armati, gli attacchi con il gas, le battaglie e le trincee, le mitragliatrici, i raid, la Somme, la psicosi traumatica dei soldati, la Rivoluzione Russa (1917), l’ emergere del comunismo e dell’ era nucleare e la indipendenza dell’ Ucraina, e infine la Influenza Spagnola (1918), la ridefinizione dell’ Europa e la guerra civile russa.

Poi andiamo incontro al fascismo, ai ruggenti anni ’20 e alla Prohibition dell’ alcool in Usa, alla liberazione dell’ Irlanda, alle scoperte in Egitto, l’ emergere della Urss e della Italia fascista, sisma in Giappone, il nazismo, il crollo dell’ economia tedesca e la repubblica turca. La ascesa di Hitler e il surrealismo, la stretta dittatoriale di Stalin e il Mein Kampf. Scioperi e rabbia in Uk, i film sonori, la guerra civile in Cina, il potere assoluto di Stalin, l’ emergere della Disney e Topolino, il conflitto fra Cina e Giappone, il crollo dell’ economia americana in modo simile al 1929.

Segue la scoperta di Plutone, il nazismo, la disobbedienza civile, il conflitto sino – Giapponese, la crisi economica europea, la Depressione Occidentale e gli acceleratori di particelle, il Reichstag, la Gestapo, la fine della Prohibition, la lunga marcia cinese, le tempeste di polvere americane, il Fuhrer, le rapine alle banche, i giochi da tavola, il riarmo tedesco, l’ antisemitismo, la Guerra Civile di Spagna e l’ Asse, Guernica primo bombardamento, la notte dei Cristalli (Primavera Araba 2011), la Guerra dei Mondi.

La rievocazione della Seconda Guerra Mondiale si era svolta fra il 7 marzo e il 19 dicembre 2011 (Guerra Civile Siriana e morte del dittatore Nord Coreano) e ancora fra il 14 febbraio 2020 e il 27 maggio 2020 (La guerra mondiale del Covid), e la rivisiteremo fra il 28 marzo 2021 e l’ 11 giugno 2021

Abbiamo quindi “la ora più buia”, Francia, Uk, i raid notturni, Pearl Harbor, attacco dell’ Asia all’ America, la Germania contro la Russia, i razionamenti alimentari, la devastazione di Londra, la diffusione della guerra in Africa e Oriente, la soluzione finale, i campi di concentramento, le cremazioni di massa, i nuovi missili, il contrattacco, gli alleati, la Resa dell’ Italia, la decodificazione dei messaggi, invasioni, liberazioni, ritorsioni, il D Day di Francia, la cancellazione delle Olimpiadi in Giappone, la bomba atomica, l’ Olocausto, Dresda e Tokyo devastate, i processi di Norimberga.

Successivamente ripercorriamo la Cortina di Ferro, il Bikini nuovo look estivo, i test nucleari, il baby boom, la diffusione degli avvistamenti ufologici, lo schianto di Roswell che nella leggenda (?) avrebbe fornito all’ uomo la capacità di realizzare un salto tecnologico con il transistor e i computer, e la ricostruzione Europea. Segue il Blocco di Berlino, Israele, l’ Apartheid, il Doomsday Clock e la paura dell’ atomica, la Nato, la Cina, la divisione della Germania, il libro 1984, la corsa agli armamenti, la guerra di Corea, la caccia ai comunisti, lo spionaggio, il fenomeno dei capelloni, il Rock e Roll, gli adolescenti, Elisabetta la Regina, il Dna, Algeria, Vietnam, la fine della segregazione, le vaccinazioni contro la polio, Disneyland, lo smog assassino in Uk, la crisi di Ungheria.

Ripercorriamo anche lo Sputnik russo (il vaccino!), il primo satellite, la Corsa allo Spazio, la psicolinguistica, la marcia contro le bombe, la conquista di Cuba, la decolonizzazione africana, la delinquenza giovanile e l’ accanimento mediatico contro i giovani, il primo uomo nello spazio dalla Russia, il muro di divisione tedesco (il distanziamento dei popoli come imposizione), la crisi nucleare di Cuba, i problemi con la medicina Talidomide, il sogno di King, l’ assassinio del presidente americano, la hotline fra Usa e Urss, il femminismo, la febbre dei bunker, i balli anni ’60, le band, gli scontri razziali, la rivoluzione culturale Cinese, le camminate nello spazio, alluvioni in Italia, gli Happening culturali, Indira, gli incidenti nucleari broken arrow, la morte di Walt Disney, l’ estate dell’ Amore, le proteste contro la guerra, l’ uccisione di Che Guevara, la guerra civile in Nigeria, il fenomeno del jogging, gli hippies.

A seguire il sessantotto, e i combattimenti urbani, Praga, Martin Luther King, Parigi, l’ offensiva del Tet, i Troubles, il massacro di Messico, il Potere Nero. Segue quindi l’ Allunaggio, fondamentale evento mediatico (il momento del contatto alieno futuro?), gli astronauti, il potere dei fiori, il concerto di Woodstock (pace, amore e fango), il disgelo in Oriente, le uccisioni nei campus universitari, l’ incidente Apollo 13, l’ ambientalismo e i suoi paladini, la presa di reperti dalla Luna, la domenica di Sangue in Irlanda, il presidente americano in Cina, la tragedia sportiva del ’72, lo scandalo Watergate, la pace in Vietnam e la guerra in Medio Oriente contro Israele, la Austerity Italiana e la crisi petrolifera, le dimissioni del presidente americano, la stretta di mano nello spazio, la fine della guerra in Vietnam e la sconfitta americana, gli Khmer, Indira, la corruzione, la fine della dittatura spagnola, la guerra in Libano, il vegetarianismo, gli aerei supersonici, la morte del leader cinese e il grande sisma cinese, i massacri sudafricani, i desaparecidos argentini, le foto di Marte, le Guerre Stellari di Star Wars e la popolarità della fantascienza, Microsoft e Bill Gates, la morte di Elvis, incidente aereo di Tenerife, le vaccinazioni del 1977 e lo shuttle spaziale. Le nascite in vitro, il Papa, la rivoluzione in Iran, gli ostaggi e l’ attacco alla ambasciata Usa, la sindrome cinese, la Cina contro il Vietnam, la crisi petrolifera, le discoteche.

Andando avanti incontriamo gli scioperi e le marce dei lavoratori polacchi, la guerra fra Iraq e Iran, il fenomeno del fitness, la eruzione americana, il virus killer degli anni ’80, la liberazione degli ostaggi, la legge marziale in Polonia, il quasi colpo di stato in Spagna, gli space shuttle, la guerra civile in America centrale, l’ invasione del Libano, i videogiochi arcade, le proteste contro i missili nucleari, il film di E.T. e la frase iconica “Telefono Casa” , l’ anno nero dell’ India (1984) fra l’ attacco al Tempio, la uccisione di Indira e la strage di Bhopal.

Poi l’ attacco all’ hotel che ospitava la Thatcher, la cessione di Hong Kong alla Cina, le riforme russe, i concerti di beneficenza per l’ Africa, il disastro dello stadio nel 1985, il disastro della centrale nucleare, il meltdown, (Ucraina), le proteste contro l’ Apartheid, la fine della corsa agli armamenti, l’ Irangate, la esplosione della supernova, il collasso economico del 1987. La Bhutto, la esplosione dell’ aereo nel 1988, gli Usa contro l’ Iran, la crisi nei baltici che ricomincia, la fine del dominio comunista, il crollo del muro e la fine della separazione del popolo tedesco, il massacro cinese di Tiananmen, la apertura della Ungheria, il crollo del comunismo, la fine violenta della dittatura Rumena, simile a quella Nord Coreana. L’ unione della Germania, gli eventi in Kuwait, la Guerra del Golfo, il crollo della Urss e la fine di una superpotenza, il mondo unipolare americano, il colpo di stato in Russia, Boris, le secessioni, la dissoluzione della Jugoslavia e la esplosione del conflitto etnico, la fine dell’ Apartheid e la eruzione del 1991. Le guerre di Jugoslavia, le proteste razziali del 1992, la pulizia etnica, la nascita della Unione Europea.

A seguire il patto di pace Israelo – Palestinese, la crisi di Russia, il primo attacco al World Trade Center, il Sudafrica del 1994, la Cecenia, la guerra in Yemen, il genocidio in Rwanda. La pace in Bosnia, l’ attacco del lupo solitario di Oklahoma City, i test nucleari francesi, l’ assassinio del leader Israeliano, la guerra in Afghanistan, la mucca pazza, l’ attacco alle Olimpiadi del 1996, l’ incidente mortale della principessa Diana, la crisi finanziaria asiatica, Hong Kong, la clonazione, la crisi in Albania. Lo scandalo del presidente Clinton, Al Qaeda e l’ attacco alle ambasciate, India contro il Pakistan e la tensione nucleare, la Nato interviene nei Balcani, l’ Euro, la frode della Comunità Europea, la cattedra in materia extraterrestre del 1999, la sparatoria scolastica in America e l’ emergere di questo fenomeno di violenza (17 ottobre 2018, Ucraina?) e le proteste contro la Globalizzazione. Infine l’ 11 settembre 2001, che si ritrova rievocato in chiave moderna e frattale negli eventi del 19 – 23 dicembre 2018 (droni creano scompiglio in un aeroporto britannico e provocano un blocco dei voli ) e del 31 dicembre 2018 (collasso di un blocco di appartamenti in grossi edifici in Russia per una fuga di gas) (Data zero 12 giugno – 21 giugno 2021). L’ 11 settembre verrà in seguito rivisitato fra il 2 febbraio 2021 e il 13 aprile 2021 e fra l’ 11 maggio 2021 e il 21 luglio 2021.

Quel che seguirà sarà la rievocazione del “Ventennio del Terrore” del Ventunesimo secolo.

IL VENTESIMO SECOLO (+ 2000 – 2001 ) NELLA DIMENSIONE TRIGRAMMATICA DELLA TIMEWAVE ZERO

Grazie al nuovo software è stato possibile trovare una altra prospettiva sulla ricorsività storica per il Ventesimo secolo. Grazie all’ ausilio delle risonanze storiche trigrammatiche è possibile trovare collegamenti “eleganti” quanto “inquietanti”. Ora sappiamo che, con minime variazioni fra una data e l’ altra, sulle timelines per la potenziale nel 2021: 1900 – 2001 equivalgono a: 1048/50 – 1862/63, 2 luglio 2019 – 13 aprile 2021, 23 marzo 2006 – 8 febbraio 2019, 27 febbraio 2021 – 21 luglio 2021. Quindi vediamo come 101 anni vengono compressi, e nella prima classificazione, ogni singolo anno ripercorre 8 anni del passato remoto, lungo 813 anni, come anche lungo 12 anni, 9 mesi e 11 giorni, e 1 anno, 7 mesi e 2 giorni e qualche settimana nel 2021.

Prendiamo in esame 1048 – 1863 uguale 1900 – 2001, ogni 8 anni di passato remoto viene compresso in un singolo anno del Ventesimo secolo:

Vediamo come il “secolo delle guerre mondiali” si allaccia al periodo delle Crociate, a partire dalla prima, 1095, collegata al 1905, la fase gotica nel 1910, Saladino dal 1911, l’ assassinio di Becket intorno al 1914 – 1915, e poi in prima guerra mondiale abbiamo Saladino al potere, la battaglia di Legnano e la sconfitta di Barbarossa, le battaglie dei samurai in Giappone, lo shogun, la caduta di Gerusalemme, la morte di Barbarossa, nel 1917 la resa di Acri e la cattura di Cuor di Leone, poi dopo entro il 1919 abbiamo la ascesa dei Mongoli, il sacco di Costantinopoli, il declino dell’ impero bizantino, Kublai Khan entro il 1927, Marco Polo che torna dalla Cina entro il 1931, la epoca di Dante dal 1932, nel 1933 la Crisi del ‘300, la fine dell’ Ordine dei Templari, Dante. Nel 1934 abbiamo l’ arrivo della polvere da sparo in Europa, i cannoni, gli aztechi, nel 1936 durante la guerra civile di Spagna ci si allaccia all’ inizio della Guerra dei 100 anni, dal 1937 la Peste che devasta l’ Europa.

Durante la seconda guerra mondiale abbiamo la dinastia Ming, lo scisma d’ Occidente, la grande battaglia di Kosovo del 1389, la ascesa di Tamerlano e il sacco di Baghdad dove si fecero stragi e pile di teschi, la morte di Tamerlano, la espansione della Cina, nel 1945 la battaglia di Agincourt, la fine dello scisma, la battaglia di Tannenberg (Polonia contro cavalieri teutonici), dopo negli anni seguenti abbiamo Giovanna d’ Arco, le caravelle, Aztechi e Incas, nel 1949 la invenzione dell’ alfabeto Coreano, entro il 1950 la invenzione della stampa, nella decade dei ’50 abbiamo anche la epoca dei Medici in Italia, il Rinascimento, nel 1953 Ivan III di Russia contro il Khan della Orda d’ Oro e la fondazione della Russia, poi i Tudor, e nel 1955 la scoperta della America ( debutta culturalmente il primo Disneyland ), Tordesillas, Savonarola, le spezie, Vasco da Gama. Nel 1956 la scoperta del Brasile, il David di Michelangelo, la Ultima Cena di Da Vinci, nel 1957 il nome di America spunta fuori, poi la Cappella Sistina e nel 1958 abbiamo Martin Lutero, il Sacro Romano Impero, i Conquistadores contro gli aztechi, Magellano, nel 1959 la ribellione dei contadini in Germania, Solimano contro la Ungheria e Vienna, il sacco di Roma. Negli anni ’60 abbiamo le vicende di Enrico VIII e Bolena, gli Incas conquistati, Pizarro, Tommaso Moro, poi Copernico e la sua rivoluzione nel 1961 del primo uomo nello spazio, il Concilio di Trento verso il Concilio Vaticano II, nel 1542 un sacerdote difende la causa degli indigeni.

Poi entro il 1962 abbiamo Ivan il Terribile di Russia e la costruzione di San Basilio a Mosca, nel 1963 Ivan diventa cattivo, accordo fra cattolici e protestanti, e persino un allaccio a Kennedy, e cioè la morte accidentale del Re di Francia, nel 1559, ucciso da una lancia conficcatasi nell’ occhio.

Poi abbiamo Galileo entro il 1965, con il primo atlante, la battaglia di Lepanto, il massacro di Parigi, poi nel 1966 l’ arrivo del cacao in Europa, il primo giro del mondo. Nel 1967 l’ epoca dei corsari di Francis Drake, nel 1968 collegato al Maggio Francese vi è l’ editto di Nantes per la libertà religiosa, il debutto al Globe Theatre di Shakespeare, le compagnie di India, e l’ acme dell’ Impero di Spagna. Nel 1969 Guy Fawkes, i sonetti di Shakespeare, la novella di Don Chisciotte.

Negli anni ’70 abbiamo la tratta degli schiavi, l’ arrivo del tabacco in Europa, Pocahontas, nel 1971 i padri pellegrini in America, l’ inizio della Guerra dei 30 anni a Praga, e ancora il mercato degli schiavi. Nel 1972 la costruzione di San Pietro, il processo di Galileo, la fondazione di New York, la scoperta del funzionamento del cuore. Nel 1973 la febbre dei tulipani, la rivolta in Catalogna, Descartes, e la liberazione del Portogallo e anche l’ isolamento del Giappone. Nel 1974 ad allacciarsi all’ Impeachment di Nixon abbiamo il processo al Re Inglese nella guerra civile britannica, il collasso dei Ming, la fine della guerra dei 30 anni. Nel 1976 la scoperta dei microorganismi, e la resa di New York agli inglesi. Nel bicentenario degli Usa la monarchia inglese viene restaurata. Nel 1977 l’ incendio di Londra e nell’ anno del wow signal al Seti abbiamo il telescopio di Newton, poi nel 1978 della riforma cinese abbiamo la rivolta dei Ming, nel 1979 il Re Sole, Versailles, Newton e la gravità e la matematica, e allacciato alla crisi ostaggi all’ ambasciata statunitense abbiamo l’ assedio di Vienna da parte degli Ottomani, e la fine della loro espansione verso l’ Europa entro il 1980.

Negli anni ’80 abbiamo la caccia alle streghe, la modernizzazione della Russia, il primo trattato fra la Cina e un paese estero, Pietro il grande lo Zar, e la invenzione di un primitivo calcolatore digitale – meccanico. Nel 1981 abbiamo il motore a vapore del 1698, la fondazione di San Pietroburgo, nel 1982 abbiamo la Russia che si conferma come potenza nei baltici, la nascita della Gran Bretagna, e nel 1983 in uno degli anni caldi della guerra fredda abbiamo la invenzione del termometro, i turchi cacciati dai balcani, il rovesciamento dell’ impero persiano, la era della pirateria, e la ulteriore modernizzazione della Russia.

Nel 1985, più o meno quando venne inventata la stampante 3d abbiamo la invenzione della spoletta volante, inizia il più lungo regno di Cina, Linneo fa classificazione della natura, nel 1986 abbiamo la Prussia come potenza, nel 1987 abbiamo la rivoluzione industriale di metà ‘700 che inizia in Inghilterra, e la prima enciclopedia, nel 1988 abbiamo il dizionario della lingua inglese, la guerra dei 7 anni, Caterina la Grande, l’ assassinio dell’ imperatore russo.

Nel 1989 abbiamo ancora la guerra dei 7 anni, Mozart, Caterina di Russia, lo stamp act che genera la rivolta in america, Watt e il motore a vapore.

Si continua, più o meno all’ inizio della Pax Americana e della ascesa della potenza unipolare statunitense abbiamo nel 1990 la Rivoluzione Americana, Washington, la spartizione della Polonia, e nel 1991 abbiamo la dichiarazione di indipendenza americana (1783), la rivoluzione della industria tessile, la fabbrica moderna, la produzione su larga scala, la scoperta di Urano (il primo nuovo pianeta, mentre negli anni ’90 si scoprono i pianeti “Oltre Nettuno” della astrologia postmoderna), e l’ allaccio fra la eruzione del Pinatubo e quella del 1783 del Laki. Più avanti, nel 1992 abbiamo la costituzione americana, il primo presidente Usa, il Times, Ottomani cedono la Crimea, e la Rivoluzione Francese, e anche la rivolta degli schiavi di Haiti (forse un allaccio alle proteste violente di Los Angeles?), i diritti delle donne e dell’ uomo, il Regno del Terrore. Nel 1993 abbiamo la prima vaccinazione, ancora il regno del terrore di Francia, le guerre napoleoniche, la batteria di Volta, la stele di Rosetta e gli studi sui geroglifici, la divisione della Polonia, e la capitale statunitense. Nel 1994 abbiamo la ascesa di Napoleone, la locomotiva a vapore, la fine del Sacro Romano Impero, la abolizione della tratta degli schiavi in Gran Bretagna, il Romanticismo.

Nel 1995 il declino di Napoleone, Waterloo, il congresso di Vienna, i ludditi, nel 1997 l’ incendio del parlamento inglese, nel 1998 la battaglia di Alamo, la Regina Vittoria, le navi a vapore (notare la associazione con il film Titanic, più o meno), la Cina assoggettata all’ Occidente, il Great Trek in Sudafrica, il Circolo Pickwick nell’ era di Harry Potter.

Nel 1999 il Quarantotto, Marx e il comunismo, la satira, il codice morse, il telegramma, la corsa all’ oro. Nel 2000 la crisi dei Taiping in Cina, la Grande Esibizione Britannica che affascina il mondo, proprio mentre la cultura americana pre – 9/11 è al culmine della sua percezione di sicurezza, il telegrafo, rotto isolamento del Giappone ( siamo al culmine del fascino della cultura giapponese ), la nascita del partito Repubblicano negli Usa. Nel 2001 abbiamo il Darwinismo, la – Guerra civile statunitense – proprio nell’ anno del 9/11, la rivoluzione di Garibaldi, forse collegata alle proteste violente di Genova, l’ Unione di Italia, emancipazione degli schiavi in Usa, Guerra e Pace di Tolstoj, la uccisione di Lincoln, forse anche questo collegato al 9/11.

Dal 1864 in poi siamo nell’ epoca post – 11 settembre, quindi verso l’ impero tedesco, la seconda guerra afghana, la invenzione del telefono, le battaglie contro i nativi americani, le automobili, lo scramble europeo dell’ Africa, la connessione fra lo tsunami del 2004 e il maremoto del Krakatoa nel 1883, il primo segnale radio in tempo per l’ emergere di Twitter nel 2006, ed entriamo nell’ epoca delle guerre mondiali entro il 2008, forse con l’ assassinio della Bhutto. Il massacro di Amritsar potrebbe essere connesso all’ attacco Indiano del 2008, poi in tempo di Crisi economica abbiamo i problemi di iperinflazione in Germania, entro il 2009 la Urss, poi nel 2010, con la crisi greca e dell’ Euro abbiamo il 1929 e la depressione economica. Forse lo schianto dell’ Hindenburg è collegabile allo schianto che ha portato via il governo polacco con un aereo nel 2010, l’ epoca dei grattacieli e dell’ Empire mentre nel 2010 sorge il Burj Khalifa a Dubai.

Dal 2011 siamo in epoca di Seconda Guerra Mondiale, dove forse Hiroshima si allaccia a Fukushima o alla fissione nucleare del 1938 che inizia la era atomica. Nel 1939 abbiamo anche il monito di Einstein sul nucleare. Dal 2012 siamo in fase di guerra fredda, poi gli anni ’50 contenuti nel 2013 (per esempio la crisi egiziana di Suez e i massacri in Egitto del 2013 con il colpo di stato) oppure il 1955 di Disneyland nell’ anno del film “clandestino” horror girato a Disneyland. Poi James Dean come Paul Walker.

Nel 2014 sotto presidenza di Obama siamo alla rivisitazione dei ’60 di Martin Luther King, con le rivolte dei ’60 e forse la morte di MLK legata alle vicende razziali di Ferguson del 2014. Nel 2015 abbiamo la crisi petrolifero – energetica scatenata dall’ Iran nei ’70, e fra il 2014 e il 2015 abbiamo il Sessantotto. Nel 2019 viene sconfitto l’ Isis, come nel 2003 viene sconfitto Saddam. Nel 2020 siamo nell’ epoca della grande crisi del 2008, la epidemia del 2009 – 10, Wuhan forse allacciabile a Fukushima 2011.





I patterns nella mia vita – cicli vitali – Aggiornato al 2018

10 09 2018

 

patterns

La vita è una serie di allacci fra persone e fra eventi. Per confermare questo esperimento faccio la prova con la mia vita, e con alcuni particolari della vita delle persone che mi circondano e alcuni eventi che spiccano e che più mi hanno stupito nella mia ricerca sui cicli vitali. Questo per provare che funziona anche per la vita degli altri. E’ difficile capire perché accade, forse si allaccia alla teoria del tempo frattale, forse è la natura della ciclicità insita in tutta la vita in generale, forse si tratta di quello che noi chiamiamo destino, che come il DNA, mette in correlazione gli eventi della nostra vita passata e presente, con quelli futuri. Andando a guardare nel passato, si può provare a fare ipotesi per il futuro, anche se rimane l’ imprevedibilità e gli allacci si fanno spesso con più chiarezza ad eventi accaduti. Ad ogni modo questo approccio ai cicli vitali è del tutto pionieristico e inedito, perché nessuno ha mai provato a fare questa prova, e non è stata nemmeno pensata. 

Ogni persona che entra a far parte della mia vita è concatenata a una serie di persone del mio passato , e di solito si presentano in seguito alla chiusura del ciclo con la persona affine a loro più vicina temporalmente, anche subito dopo questo, anche se perlopiù servono 3 anni prima che quella ” personalità ” si ripresenti e un altro ciclo ricominci. Conoscendo a fondo il proprio passato è possibile perlomeno fare delle congetture e delle teorie riguardo al proprio futuro. Non so se accade nella vita degli altri, ma nella mia vita le persone sono per modalità naturale messe sotto esame ogni 3 anni , una distanza di tempo entro la quale una barriera naturale si impone determinando la continuazione della amicizia. Fate anche voi questo esperimento e raccogliete più dati che potete sul vostro passato. 

1989 – 1992 – 1995 – 1998 – 2001 – 2004 – 2007 – 2010 – 2013 – 2016 – 2019

L’ evento più importante nella vita della mia famiglia nel 1989 ( a parte scoprire che stavo arrivando io 😉 ) arrivò negli ultimi giorni, quando pochi giorni prima di Natale mio nonno paterno col mio stesso nome e cognome fece un incidente sulla strada e finì in gravi condizioni. Rimase in ospedale per 6 mesi fino alla sua morte prima dei 60 anni. Nel 2001 ho cominciato a fare terapia per la scoliosi all’ ospedale e quella estate ero al centro dell’ attenzione della mia famiglia. Nel 2004 fui colpito dalla varicella il giorno prima del mio compleanno, e rimasi a letto per 15 giorni. Il mio migliore amico subì una operazione chirurgica e io passai del tempo con lui in ospedale. Nel 2007 cominciai a sviluppare delle ansie e il primo attacco non passò inosservato … accadde a scuola, e mi ricordo che dovetti essere fatto sdraiare in corridoio. Nel 2010 la mia vita interiore fu segnata dalla morte per incidente automobilistico di un conoscente e compagno di classe per 8 anni che avevo incontrato il giorno dell’ incidente. Nel 2016 un mio amico appassionato di moto come questo compagno di classe scomparso ha fatto un brutto incidente e ha rischiato grosso. Mia nonna paterna si è trasferita da noi per essere curata, nei giorni vicino a Natale.  Inoltre la mia famiglia venne coinvolta da un attacco di food poisoning che ci portò tutti quanti all’ ospedale. Nel 2013 morì mio nonno materno, il primo nonno che ho visto morire. E così si completava il cerchio. Nel 2016 mio fratello ha fatto un incidente in macchina. Nel 2007 cominciai ad avere dei sogni su una persona alla quale ho rivelato di ciò solo nel 2016, ed è stata questa persona a contattarmi.

Nel 2013 ho assistito a un dissolvimento sistematico della mia posizione sociale, un raso terra reset  assoluto e nel 2016 ho cominciato a perdere tutto quello che avevo ottenuto due anni prima. La compagnia si è disgregata e l’ inverno 2016-17 e’ stato assolutamente letargico … I cicli hanno sempre avuto ragione quindi la svolta e’ in arrivo in qualche punto ancora indefinito del 2017 .

PREVISIONI 2019: Nel 1992 nacque mio cugino, si prospettano novità che lo riguardano? All’ epoca abbiamo avuto un ospite durante le vacanze estive. Mio padre ha completato la specializzazione. Nel 1995 abbiamo comprato casa e ci siamo trasferiti in un’ altra città. Visto che è in arrivo il mio anno 29, chissà che non si prospetti un trasferimento, fonte probabilmente di innumerevoli cambiamenti, per lo meno entro l’ intera durata dell’ anno, perché non so se potrei aspettare il 2022 per questo. Il 1995 fu l’ anno della nascita di mia cugina … novità in arrivo per lei?

Inoltre nel 1998 io e mio fratello abbiamo subito cambiamenti in casa , con le stanze, e tutto, e quindi ancora una volta potrebbe coincidere con un possibile drastico cambio di abitudini e / o trasferimento altrove. In quell’ anno ci fu anche una gara di nuoto … per ora non nuoto più, ma chissà … l’ evento si verificò durante le vacanze.

Nel 2001 l’ attenzione si concentra sull’ amicizia con il mio amico storico, all’ epoca all’ insegna di gameboy e Pokemon, mio fratello si era appassionato di musica, siamo stati a Venezia ( sarebbe interessante incontrare Stephen King alla prima di IT 2 il prossimo anno a Venezia hehe anche se dubito che verrà qui! ). Poi potrei cambiare cellulare.

Interessante anche l’ allaccio potenziale con la festa del mio amico storico ( 2001 ) , durante la quale ci fu un imprevisto, un nostro piccolo amico che non era soddisfatto di quanto stava accadendo ha fatto una scenata … magari questo evento si potrebbe replicare in modo semplice da immaginare, magari durante il primo compleanno del figlio del mio amico, o in una altra occasione durante l’ anno, il bambino potrebbe fare tanti capricci e coinvolgere un po’ tutti gli invitati! Quindi comunque non sarebbe niente di drammatico, come le mie impressioni di undicenne interpretarono quei capricci dell’ altro nostro amico alla festa!

Potenziale un cambiamento nel lavoro, visto che il 2001 fu ( forse ) l’ ultimo anno in cui frequentai il corso di nuoto, e anche l’ anno in cui finii le elementari, che mi ricordano un po’ con qualche remoto fantasioso allaccio l’ ambiente di lavoro, dove comunque ci sono anche tanti bambini durante i centri estivi … In arrivo una nuova importante conoscenza femminile?

2004 – 2019: il mio amico delle superiori potrebbe tornare in scena più spesso quest’ anno. Un evento riguardante il mio amico storico potrebbe allacciarsi a quanto accaduto nel 2004. Ancora una volta si prospetta un cambio di ambiente quotidiano.

2007 – 2019: tornerà la collaborazione con un oratorio? Chissà. Quell’ anno vinsi il premio migliore animatore. Ci fu anche un ritiro spirituale con il mio amico storico che potrebbe replicarsi come incontro di vacanze o altra occasione particolare di gruppo che lo include, o magari il battesimo del figlio.

2010 – 2019: quell’ anno fu pieno di eventi e cambiamenti grandi, un drammatico incidente che mi ha portato a ritrovare un’ amica del passato remoto, il breve ritorno di una compagna delle superiori, due nuovi stage, occasioni di andare in una grande città assieme al mio amico delle superiori e la sua ragazza, e amicizie molto molto movimentate, e anche un after notturno estivo in spiaggia, una intossicazione alimentare di famiglia, un tentativo di trasferirmi per studio nella città dove vive ora il mio amico storico, però poi ci ripensai, la conoscenza con la madre del mio ” secondo fratello ” e la prima volta che mi recai a casa sua. La conoscenza di uno pseudo cugino come ci facevamo chiamare dagli amici in comune. Una collaborazione con un oratorio, diverso dal 2007. Una parente anziana venne a vivere da noi come ospite.

2013 – 2019 : A prima vista questo allaccio indica qualche distacco e cambiamento nello status sociale, un settore che potrebbe essere molto intenso e turbolento. Fu anche un anno in cui scoprii i dettagli del mio passato. Quel che potrebbe succedere è un approfondimento dell’ amicizia con quel mio amico che si allaccia al mio “ secondo fratello “, dal quale però successivamente ci potrebbe essere un ( probabilmente temporaneo ) distacco. E’ stato anche l’ anno in cui sono entrato in contatto con il mio collega blogger, quindi forse ci sarà l’ occasione per un’ altra importante amicizia adulta.

2016 – 2019: visto che ho deciso di fare la patente dovrò prestare la massima attenzione, visti gli allacci poco favorevoli, una delle cose che mi ha fatto pensare due volte prima di decidermi. Nel 2016 per esempio mio fratello fece un piccolo incidente con la macchina, ma fu uno spavento. Il 2016 fu un anno di terremoti nel campo delle amicizie, non ne andava bene una, e quando andava bene per un periodo, poi arrivava la botta, e tutto si capovolgeva. In sostanza fu proprio un anno che è meglio dimenticare. In casa ci fu un temporaneo spostamento di mobili poco gradito.

Nel 1989 ci fu il matrimonio di mio zio. Questa volta toccherà al figlio, mio cugino? O non ancora per tre anni? Nel 2016 dovetti cambiare gli occhiali quando li calpestai per sbaglio! Come quando giocavo con il mio amico al gameboy, il 2016 fu l’ estate del fenomeno Pokemon Go, ma non mi feci affatto coinvolgere. Però ne ho sentito tanto parlare. Nel 2019 meglio non dare feste, visto come è andata nel 2016 …

1990 – 1993 – 1996 – 1999 – 2002 – 2005 – 2008 – 2011 – 2014 – 2017

Nel 1990 la vita di un Matteo cominciava e la vita di un altro Matteo finiva. Nel 1993 nasceva mio fratello. Nel 1999 si aggiungeva un altro membro effettivo della famiglia, il gatto ;). Nel 1996 ho cominciato a frequentare il centro sportivo dove nel 2014 ho cominciato a lavorare come stagista. Nel 1999 visitai per la prima ( unica? non ricordo ) volta Genova e nel 2014 cominciai a scrivere articoli su questo blog, il cui autore è un Genovese ;). Il pattern si fa vedere persino con gli acquisti e i videogiochi. Scoprìi la play 1 e Tekken 2 nel 1999, nel 2002 presi la play 2 e Tekken 4 e probabilmente quest’ anno prenderò la play 4 per Tekken 7, che si dice essere l’ ultimo capitolo della saga per completare il cerchio. Nel 2002 mio padre dovette subire un intervento chirurgico, e questo si potrebbe collegare col 1990 a mio parere. Nel frattempo io facevo terapia personale per la schiena. Nel 2002 inoltre conobbi una ragazza che sarebbe stata al centro della mia attenzione come protagonista nel 2005. Il termine di questo ciclo si ebbe nel 2014 quando dopo un tentativo di riprendere almeno un rapporto di amicizia prendemmo strade diverse definitivamente, in modo molto simile alla prima volta che ci lasciammo nel 2005. Nel 2005 morì mia nonna materna. Nel 2005 inoltre conobbi un amico che sarebbe diventato più importante nel 2014. Ora, nel 2008 e nel 2014 successero due episodi molto particolari che a mio parere possono considerarsi affini, perchè uno dei protagonisti portava lo stesso nome ma non esattamente perchè l’ altro aveva un nome composto, l’ altro era lo stesso del 2014, e la ragazza aveva la stessa nazionalità della ragazza del 2014. Ma non vi racconterò i dettagli. Nel 2008 io ero presente ai fatti, nel 2014 ero assente e mi venne raccontato. Inoltre pare che vi sia un pattern in questi anni concatenati in cui nella mia vita vi è almeno uno ” scontro ” con una femmina.

Il problema di quest’ anno è l’ inevitabilità del collo di bottiglia attraverso la quale barriera non so come il mio panorama sociale nato nel 2014 in seguito a un reset riuscirà a superarla. Prevedo almeno una importante amicizia femminile.

AGGIORNAMENTO 2017: La compagnia si è disgregata come previsto ma sorprendentemente non ho avuto nemmeno il tempo di tornare solo perché ne ho trovata un’ altra. Ognuno di loro è collegato in qualche modo ai ragazzi della vecchia compagnia, e non solo, mi sembra siano persino un amalgamo di tutti i miei vecchi amici. L’ arrivo di una nuova compagnia è l’ evento principale di questo mio 2017 e credo che su di loro si concentreranno la maggior parte dei cicli. Per me è come assistere ogni 3 anni a un cambio di stagione o addirittura passare da una tematica a un’ altra, e il cast cambia ma i caratteri di base rimangono sempre gli stessi come degli archetipi.

A volte, invece di fare che tutto si riorganizza in grande stile, ci sono dei singoli episodi che in un certo senso riepilogano, come per esempio una mia conversazione abbastanza lunga con una professoressa che non vedevo da tempo, incontrata mentre venni colto da un diluvio mi ha mostrato che a volte queste connessioni ritornano solo in forma episodica, e non con una nuova grande storia. Allo stesso tempo persone che nel 2014 sono state protagoniste dal mio punto di vista, in questo 2017 invece sembrano relegate a fare da background, apparendo solo sporadicamente.

Questa nuova compagnia vedrà il suo più forte ostacolo probabilmente fra 2 o 3 anni quando avverrà qualcosa che fungerà o da evento separatore oppure da sfida e difficoltà che però potrebbe essere affrontata con successo.

ALTRO AGGIORNAMENTO 2017: come è stato nel 1990 che mia madre si era arrabbiata perché mia nonna e mio zio erano stati per troppo tempo ospiti dei miei genitori, nel 2017 mia madre e mio fratello hanno deciso che non potevo più invitare amici in soffitta, e mio fratello ha fatto una sfuriata con due miei amici. Tre anni prima avevo ottenuto le chiavi della soffitta e il permesso di invitare amici.  Il collegamento con il centro nuoto dove lavoro c’è con il 1996, quando ho iniziato a frequentare il corso di nuoto nello stesso centro ( altra sede all’ epoca ). Al posto del corso di musica del 1996 ho iniziato quello di giapponese, anche se solo per qualche mese, assieme ad un mio nuovo amico. Questa persona rappresenta una versione positiva del mio ” secondo fratello “, e le lezioni che facevo con quello del passato si allacciano alle lezioni di giapponese seguite assieme alla persona nuova. Come quando ho cominciato ad andare a casa sua sempre più spesso nel 2011, sono stato un paio di volte a casa della persona nuova. Si allacciano anche con le abitudini affini di telefonare e parlare per un po’ la sera.

1991 – 1994 – 1997 – 2000 – 2003 – 2006 – 2009 – 2012 – 2015 – 2018

A primo impatto questa concatenazione riguarda eventi forse meno diretti, più sfumati, come per esempio il fatto che l’ unico viaggio a Parigi per noi è avvenuto nel 1997, che non posso fare a meno di collegare col fatto che nel 2015 Parigi è tornata al centro della attenzione di famiglia a causa dell’ attacco terroristico. Nel 2000 il mio gatto è stato ricoverato di urgenza per una malattia al quale è sopravvissuto per un pelo. Nel 2015 il mio gatto è morto dopo una lunga serie di ” terapie ” applicate dal veterinario e dai miei genitori. Al mio tredicesimo compleanno i miei amici mi hanno aiutato a ” dichiararmi ” a una altra ragazzina, e tre anni dopo nel 2006 ci siamo lasciati per la seconda volta, separando le nostre strade il giorno prima del compleanno tredicesimo di mio fratello. Nel 2006 una mia compagna di classe che ha sempre frequentato con me fin dalle elementari ( classe accanto alle medie ) ha avuto un incidente d’ auto e in seguito siccome mio padre aveva dato una mano con il post – evento e con le altre amiche sue sopravvissute, per un certo periodo mi ricordo che si dimostrò più gentile e più attenta a me. Non sapevamo che tre anni dopo saremmo stati un po’ al centro dell’ attenzione in classe con discussioni, commenti, battute che ci hanno portato a un piccolo conflitto, anche online, fino all’ ultimo giorno dell’ ultimo anno, quando in classe si parlava solo di noi due, e poi le nostre strade si sono separate per sempre. Nel 2015 ho scritto a sua madre online per spiegare un po’ di quello che avvenne nel 2009, come mi sentivo, e a che punto ero nella mia vita. Volevo attuare una chiusura del ciclo. Nel 2009 ho approfondito l’ amicizia con due fratelli che avevo conosciuto nel 2006. Ho cominciato a frequentare la stessa università due volte a tre anni di distanza, 2009 e 2012, senza continuare nessuna delle due volte. Nel 2012 tornai in una scuola superiore come stagista , tre anni dopo aver concluso gli studi. Nel 2003 il mio migliore amico fece una caduta che lo portò a mesi di terapie e a un intervento chirurgico. Nel 2012 mio padre ha seguito la terapia di suo nonno, la cui salute peggiorò in modo inesorabile in seguito a una caduta. Nel 2012 la migliore amica di mia madre venne ricoverata in seguito a un evento improvviso riguardante la salute. Nel 2015 mentre lei e mia madre facevano una passeggiata, il marito di lei si è sentito male in negozio e in seguito a un ricovero in condizioni critiche è morto.

AGGIORNAMENTO 2018: Mia madre poteva andare in pensione adesso, ( nel 1991 aveva cominciato ad assumere il suo attuale ruolo ) ma ha deciso di aspettare un anno. Forse alcune decisioni possono oltrepassare il ” limite ” posto dai cicli. Entro quest’ anno potrei partecipare ad un battesimo. Dal 1994 non arrivano molti allacci, ma le vacanze al mare di quest’ anno sono state lunghe quasi quanto allora. Per quanto riguarda l’ allaccio con il 1997, si può fare fra il mio ” primo amico ” e l’ attuale mio amico, visto che le due persone a mio parere sono allacciate fra loro, e al posto del corso di musica ci potrebbe essere quello della scuola guida, che ho deciso di fare in ritardo. Inoltre quest’ anno siamo tornati per una occasione ( pranzo ) alla casa in campagna dei nostri amici del mare, dove passavamo spesso il tempo all’ epoca.

Ciò si allaccia anche con il 2000, anno che si concentra sull’ inizio della mia amicizia con il mio amico storico, quello che dura più a lungo, con il quale in questo 2018 ci sono state varie occasioni di novità, visto che ha avuto un figlio. Si spera che ci sia una nuova conoscenza femminile, che potrebbe allacciarsi al mio tredicesimo compleanno, occasione di rivelazioni e nuovi inizi. Curiosamente nel 2003 il 14 agosto fu un giorno molto triste, per la prima volta una mia parente morì, e così partecipai al mio primo funerale. Questo 14 agosto è stato l’ ultimo giorno delle vacanze, e con la tragedia di Genova, si è parlato per lo più di questo evento. Anche nel 2003 le vacanze si conclusero in questo inusuale e triste modo.

L’ allaccio fra il mio ” primo libro ” del 2006 e il 2018 potrebbe verificarsi con il mio prossimo progetto, che consiste nel raccogliere i miei racconti dell’ anno scorso, in un vero e proprio libro, realizzato in diverse copie da una tipografia. Proprio come nel 2006 scrissi la mia fan fiction a penna su un quaderno dalla forma di libro, presentandolo in classe. All’ epoca andavo dal dentista in ospedale, e anche quest’ anno ho cambiato sede riguardo a questo, e vado in una clinica specializzata che sembra proprio un ospedale mignon. Qualche giorno fa la nostra seconda macchina si è rotta definitivamente, e abbiamo deciso che a breve la demoliremo, dopo 19 anni di carriera, proprio come accadde per la nostra vecchia auto nel 2006. Di recente, inoltre, ho avuto occasione di conversare con un compagno delle superiori che non vedevo dal 2009, e questo compagno ha dato una festa abbastanza memorabile nel 2006.

Allacci con il 2009? Forse il mio esame della maturità corrisponderà al mio esame per la patente prossimo. Si prospetta un autunno all’ insegna del cambiamento, forse dettato dalla conoscenza di due nuovi amici, come fu nel 2009, e potrebbe centrare qualcosa con il corso della patente, visto che il giorno in cui cominciai l’ università accadde che conobbi due persone, di cui uno fu determinante per arrivare a conoscere una persona che mi portò a stravolgere tutte le mie conoscenze future. Inoltre potrebbero tornare gli amici di penna stranieri, e anche nel 2009 presentai il mio copione in classe, quindi si allaccia al progetto tipografia. Anche nel 2009 partecipai ad un battesimo ( nel 1991 era il mio ). Una certa vicenda privata ha replicato in modo sbalorditivo una vicenda affine del 2009, allacciandosi perfettamente.

Collegandosi al mio ” secondo fratello ” del 2012, un mio amico in particolare spicca fra gli altri, e si allaccia con quell’ altro. Per un breve periodo, ho cercato di replicare il mio interesse per i disegni artistici, ma giusto il tempo di una singola occasione. Una persona che conobbi nel 2012 attraverso il mio ” secondo fratello ” ha risposto, l’ unica, ad un mio messaggio ” di massa ” mandato per tentare di avviare un progetto con i miei amici. Nel 2012 mi recai diverse volte dove vive ora il mio amico storico, per partecipare ad un breve stage. In quell’ anno, io e la mia famiglia facemmo visita ad un parente del mio amico e poi al successivo funerale. I passaggi in auto che mi fornì un amico adulto conosciuto ad uno stage potrebbero replicarsi sotto forma del mio istruttore di guida prossimo? Riuscirò a visitare la nuova casa del mio amico storico come nel 2012 feci una delle ultime visite a casa sua? L’ amica di mia madre che si sentì male nel 2012, durante un viaggio, quest’ anno ha avuto un evento simile, anche se molto più lontano, e in forma più grave, si è ripresa. Come il mio ” secondo fratello ” visitò per la prima volta casa mia, nella stessa stagione ( 2018 ) ci fu un occasione per il suo allaccio di visitare casa mia. Mio fratello è tornato a prepararsi per gli esami come quando ha cominciato nel 2012 e come quando ha fatto la maturità nello stesso anno. Chissà se partirà per un’ altra città come accadde all’ epoca? Inoltre all’ epoca conobbi una persona adulta che divenne mia amica su fb, ma quest’ anno ho deciso di toglierla dagli amici, continuando però a seguirla altrove.

Spicca anche l’ occasione di aver conosciuto il fratello minore di una ragazza che avevo conosciuto nel 2009, all’ università, e con la quale avevo avuto una conversazione sul treno nel 2012, quando ho ritentato la strada universitaria.

Per quanto riguarda gli allacci al 2015, c’è stata una effimera ripresa dei contatti con un amico che è stato protagonista per me di quell’ anno, e il primo passo l’ ha fatto lui, anche se comunque non ha significato la ripresa dell’ amicizia. Ed è accaduto 365 giorni dopo la chiusura dei contatti nell’ anno prima. L’ allaccio alla morte del mio gatto è stata la morte della cagnetta dei nostri immediati vicini, vissuta più del mio gatto. C’è stata occasione di rivedere un amico conosciuto nel 2015, anche se finora solo per una volta. E’ successo anche per un’ altra persona, conosciuta nello stesso anno, anche se finora solo per una brevissima e poco significativa occasione. La scomparsa improvvisa di un nostro amico di famiglia potrebbe essersi allacciata, anche se l’ allaccio in sé è debole, i due non si conoscevano, però siccome era un parente dei nostri vicini immediati, entrambi sono scomparsi all’ improvviso da un giorno all’ altro.

Nel 2015 c’è stata l’ ultima visita alla casa originale del mio amico storico. Una mia amica, ora trasferitasi, conosciuta nel 2015, continua a mantenersi in contatto con me. Di occasioni di rivedere amici e conoscenti del 2015 ce ne sono state diverse. Nessuna delle quali iniziata da me. Nel 2015 una nostra amica è diventata giovane madre.

Come previsto, la compagnia che ha preso il ruolo di quella cominciata nel 2014, quest’ anno, come fu per la prima nel 2015, ha cominciato a presentare i primi punti deboli, i primi ostacoli, le cose non sono più quelle di prima, anche se rimane una certa stabilità dettata dall’ abitudine, era comunque meglio nel 2017, c’ era più unità di gruppo.





Come la storia si ripete – in immagini

23 01 2015

La storia umana si sta ripetendo in un processo a spirale, che grazie alla teoria della timewave zero, e’ possibile non solo studiare e analizzare, ma anche anticipare. Questo processo e’ matematicamente calcolabile, e si è’ svolto in un ciclo di 4306 anni, e un altro di 67 anni, e ora siamo nel ciclo dei 384 giorni. Tutta la storia umana viene replicata in versione moderna come se vivessimo in un loop dove ogni evento storico gode di una chance in più di replicarsi, magari in un paese diverso, ma che in certi aspetti fa da paese specchio. Entro Marzo- Aprile 2015 questa serie di cicli avrà fine, e nascerà qualcosa di totalmente nuovo, che farà finalmente vivere al di fuori Dell’ eterno ritorno del tempo storico, in un altro tempo, essendo il punto Zero la fine del tempo come lo conosciamo. La storia ha un obiettivo in vista, e ci stiamo avvicinando all’ incontro con qualcosa di completamente inedito. Qui ho inserito sia le ripetizioni storiche di primo grado ( nella complicata classifica di livelli di ripetizione storica della teoria della timewave ) sia quelle di secondo grado, poiché la teoria implica che gli ultimi due anni prima della data zero siano come fratelli gemelli, siccome nel penultimo finisce il ciclo dei 67 anni, e inizia quello dei 384 giorni, facendo in modo che gli eventi moderni si ripetano in due circostanze specchiate. Alcune di queste ripetizioni storiche sono solamente a livello simbolico, magari per via di alcune curiose sincronicita’.

Egitto Faraonico e Germania nazista – questione degli ebrei e del leader/ dio assoluto image image

Esodo degli Ebrei da Egitto ( 1250 a.C. ) e dalla Germania ( anni ’40 del ‘900 )   Davide Re D’ Israele ( 1003 a.C. ) e Israele rinasce come nazione Maggio 1948

image image

Morte di Mahavira, fondatore del Giainismo, India ( 527 a. C. ) e morte di Gandhi, Mahatma, Gennaio 1948 image image

Cartagine distrutta da Roma, 146 a.C. E Hiroshima/ Nagasaki Agosto 1945 image image

Giulio Cesare vs John Kennedy – La potenza Romana e la superpotenza Statunitense image image

Gesù Cristo ( fino al 33 d.C. ) e Giovanni Paolo II ( 1978-1981-2005 ) Impero Romano vs Urss e Cristiani vs Solidarnosc image image

Crollo Impero Romano d’ Occidente, 4 settembre 476 e Fine Unione Sovietica, 26 Dicembre 1991   Prima Crociata , 27 Novembre 1095, Papa Urbano II, Clermont Francia, e Inizio Guerra al Terrore, 7 Ottobre 2001 image image

Assedio e Resa di Acri, 12 Luglio 1191 – 10 Agosto 1191 e 11 Settembre 2001

image image

Impero globale dei Mongoli, Gengis Khan e superpotenza Americana decade anni 2000 Assedio di Baghdad , Iraq , 13 Febbraio 1258 e 20 Marzo – 12 Aprile 2003

image image

Francesco, 24 Febbraio 1208 e Papa Francesco , 13 Marzo 2013

image image

Periodo Peste Bubbonica, 1347 e Estate 2003, in entrambi i casi l’ Europa subisce numerosissime perdite umane image image

2 Papi Eletti in Scisma , Roma e Avignone, 20 Settembre 1378 e immagine dei due Papi 23 Marzo 2013 image image

Grande incendio di Londra , 2 Settembre 1666 e Londra sotto attacco, 7 Luglio 2005 image image

Terremoto e tsunami di Lisbona, 1 Novembre 1755 , e terremoto con tsunami di Fukushima, 11 Marzo 2011 image image

Rivoluzione Francese ( 14 Luglio 1789 ) e Occupy Wall Street ( 17 Settembre 2011; prima protesta lanciato invito 13 Luglio 2011 ) – Presa della Bastiglia e Occupazione di Wall Street ; il 99% in rivolta come i proletari della Francia settecentesca image image

Eliminato Luigi XIV ( 21 Gennaio 1793 ) e uccisione Ghaddafi ( 20 Ottobre 2011 )

image image

7 Novembre 1917, Rivoluzione Russa, ed Euromaidan, 21 Novembre 2013 image image

18 Luglio 1925, Mein Kampf manifesto di Hitler, e 22 Luglio 2011, Breivik pubblica il suo manifesto   Guerra Civile Spagnola, 18 Luglio 1936 e Guerra Civile Ucraina, 18 Febbraio 2014

image image

Guerra Fredda inizia, Marzo 1946, e Seconda Guerra Fredda, Marzo 2014 image image

Guerra in Corea, 25 Giugno 1950, e Crisi Coreana 2013

image image

James Dean, 30 Settembre 1955 e Paul Walker, 30 Novembre 2013

image image

Allunnaggio 21 Luglio 1969 e atterraggio della prima sonda su una cometa in movimento, Philae- Rosetta , 12 Novembre 2014 image image

Challenger , 28 Gennaio 1986 e Virgin Galactic Spacecraft Two, 31 Ottobre 2014 image image

Tiananmen Square , proteste primavera 1989, e Manifestazioni di Hong Kong 2014 image image

9 Novembre 1989, caduta simbolica del muro di Germania, e 17 Dicembre 2014 disgelo Usa- Cuba image image

11 Settembre 2001, Torri Gemelle, Capitalismo , e 7 Gennaio 2015 , Charlie Hebdo, libertà di espressione

image image

Famose proteste Inglesi, 2 Giugno 1780 Proteste di Gordon e Agosto 2011 image image

Disastro navale di Shiun Maru, 11 Maggio 1955 e disastro navale di Sewol, 16 Aprile 2014 image image

Proteste razziali di Los Angeles 1992 , e proteste razziali di Novembre 2014, Ferguson image image

Terrore in Australia, Port Arthur 28- 29 Aprile 1996 , ricercato Martin Bryant e Sydney , al Martin’s Place, crisi ostaggi,15-16 Dicembre 2014 image image

I due ” lone gunmen ” che hanno fatto più vittime di sempre…Martin Bryant e Anders Breivik His rampage was the deadliest shooting by a lone gunman in history until 2011 when Anders Behring Breivik shot and killed 69 people at a summer camp on a Norwegian island following his killing of eight others in a car bombing in Oslo.ù

image image

Crisi Economica Russia Agosto 1998 e crisi del Rublo, Dicembre 2014   Guerra di Corea , 25 Giugno 1950 e Crisi Coreana, Primavera 2013

image image

Meteorite avvistato in Russia, 12 Febbraio 1947, e Meteorite impatta città in Russia, 15 Febbraio 2013 image image

massacro in Iran 8 Settembre 1978 , e Massacro in Egitto, 14 Agosto 2013 image image

Crisi Iran 1979, 4 Novembre , e Crisi Siriana, periodo Agosto- Settembre 2013 dopo l’ attacco a gas del 21 Agosto 2013 image image

San Diego, massacro in ristorante, 18 Luglio 1984, e assedio di Mall in Kenya, 21 Settembre 2013 image image

Hale- Bopp, cometa, Marzo 1997 e Cometa Ison, Novembre 2013 ( per l’ entusiasmo che si è’ andato a creare, dove la Ison doveva essere la cometa meglio visibile dai tempi di Hale- Bopp )

image image

Diana, 31 Agosto 1997, e Walker, 30 Novembre 2013

image image

Some content on this page was disabled on December 9, 2015 as a result of a DMCA takedown notice from Cade J. Campbell. You can learn more about the DMCA here:

https://en.support.wordpress.com/copyright-and-the-dmca/