COME PREPARARSI AL MANIFESTARSI DELL’ ESCHATON – Omega Point estate 2021

3 05 2021

Nello schema di tempo a spirale del Timewave, attraversare epoche di tempo significa passare da un insieme di leggi che condizionano l’ esistenza ad un altro insieme radicalmente diverso di leggi. L’universo è visto come una serie di scompartimenti o epoche le cui leggi sono molto diverse l’una dall’altra, con transizioni da un’epoca ad un’altra che si verificano improvvisamente e inaspettatamente. 

CHE COS’E’ UN EVENTO DI MAGNITUDO ESCATOLOGICA

L’ Eschaton è un evento di una magnitudo superiore a qualsiasi cosa voi possiate pensare: pensate all’ emergere di una forma di linguaggio complesso in un mondo o civiltà che ne sono privi. Pensate quindi all’ invenzione della scrittura in un mondo che ne era privo. Pensate all’ invenzione della ruota in una civiltà che può spostarsi solo a piedi. Pensate all’ emergere del Cristianesimo e alle trasformazioni storiche che ha provocato. Pensate all’ invenzione del libro e della stampa in un mondo che ne era privo. Pensate all’ invenzione dell’ agricoltura e alle immense trasformazioni ambientali che ha provocato. Pensate alla scoperta dell’ America in un mondo che non conosceva altri continenti oltre a Europa e Asia. Pensate alle drammatiche trasformazioni culturali generate dalla Rivoluzione Industriale fin da metà ‘700 e capirete in parte l’ entità della TRANSIZIONE STORICA che ci aspetta di vivere nell’ estate del 2021.

Se la transizione sarà abbastanza netta ed estrema, ci troveremo quasi istantaneamente in un contesto globale completamente differente, al di là di ogni immaginazione. Se invece sarà un evento inizialmente intenso, ma graduale e progressivo, allora avremo modo di provare a gestire la situazione nei primi due mesi.

Ci sono TRE OPZIONI potenziali: il contatto globale con una civiltà extraterrestre, l’ invenzione del viaggio nel tempo che permetterà di manipolare il Tempo e il generarsi di un fenomeno Flashforward che provocherebbe una dislocazione temporale temporanea della coscienza collettiva. Qualsiasi cosa esso sia, provocherà un vero e proprio GREAT RESET ( in sintonia con l’ attuale zeitgeist globale) della storia dell’ uomo e dell’ universo.

LE DATE IN CUI POTENZIALMENTE QUESTO FENOMENO DOVREBBE MANIFESTARSI

25 MAGGIO 2021 – 12 GIUGNO 2021 – 17 GIUGNO 2021 – 21 GIUGNO 2021 – 14 – 16 LUGLIO 2021 – 4 AGOSTO 2021

ACCORGIMENTI DA PRENDERE

Noi del blog vogliamo cercare di essere il più razionali possibili: non abbiamo la certezza che questo Evento accadrà, ma intendiamo prendere sul serio la possibilità che sia tutto vero.

Consigliamo di: compiere attività a basso rischio nelle date indicate, evitare se possibile di viaggiare e di farsi trovare in mezzo al traffico, se possibile evitare di immergersi in mare o perlomeno non in mare aperto, evitare di prendere aerei, non fare programmi troppo complessi e addirittura se possibile restare a casa.

Qualora un “Omega Point” avvenisse per davvero, possiamo stare certi che le nostre vite cambierebbero velocemente, in modi totalmente imprevedibili, inimmaginabili, e che non ci sarebbe ritorno allo stato di cose precedenti. Consiglierei anche di dormire a lungo e presentarsi il più riposati e lucidi possibile, perché la quantità di nuove informazioni e di cambiamenti drastici e costanti che emergeranno nelle prime ore, nei primi giorni, settimane saranno talmente intensi che i nostri cicli del sonno potrebbero risultarne stravolti.

E’ un po’ come quando siamo arrivati al periodo dei primi lockdown covid nel mondo. La pandemia covid è una anticipazione di ciò che ci aspetta.

Arricchite le vostre giornate di esperienze, leggete quello che avete lasciato in arretrato e preparatevi ad una trasformazione completa. Qualsiasi cosa avverrà dobbiamo essere pronti a lasciarci ogni aspetto del passato collettivo e individuale alle spalle.


Azioni

Informazione

2 responses

4 05 2021
Gattoparlante

Non si può non rimanere sgomenti leggendo queste analisi, vi faccio tutti i miei complimenti. Analizzando la situazione attuale politico-sociale quello che descrivete potrebbe succedere, spiegherebbe l’incomprensibile coprifuoco, (avrebbe la finalità di limitare fortemente incidenti gravi?) il cui orario coinciderebbe con quello ipotizzato da voi per una “rivelazione epocale”, sebbene non mi risulti sia adottato dappertutto nel mondo. Rimango però perplesso circa il coinvolgimento di tutto il genere umano all’ipotesi “viaggio nel tempo”, potrebbe darsi che solo persone particolarmente sensibili possano fare esperienza di flash forward, e altri solo la perdita di sensi ma zero visione, oppure esperienza uguale per tutti ma percezione differente, dovuta a tanti fattori personali. Del resto anche in merito ad altri eventi epocali nell’esistenza umana immagino la percezione, può essere stata differente. Es. la scoperta dell’America, avrà avuto impatto differente nella mente di un ricco mercante portoghese e di un allevatore analfabeta della steppa siberiana. Altro punto che mi convince poco sono le conseguenze del FF: una volta avuto visione del proprio futuro, hai 2 possibilità: fare di tutto affinchè ciò che hai visto coincida con la realtà, o fare di tutto per evitarlo, il sapere cosa succederà ti mette in vantaggio sul tempo, quindi, (sarò troppo sostenitore del libero arbitrio) il futuro non esiste o come dice Yoda “futuro sempre in movimento è”, di conseguenza non esiste il tempo, o comunque non nella forma lineare consequenziale in cui siamo abituati a percepirlo, ed è sempre comunque un fattore culturale che non tutti hanno alla stessa maniera e nella stessa misura.
Che ne pensate?
Un amico

4 05 2021
teoscrive

Ciao, nel libro Flashforward non tutti avevano delle vision sul futuro, ma questo succedeva solo alle persone che risultavano morte nel periodo di tempo futuro che gli altri avevano sperimentato. Se succedesse non sarebbe proprio come una visione mistica o un sogno, ma sarebbe proprio come vivere quei minuti nel futuro, come vivi adesso. Un secondo sei qui, il secondo successivo sei lì, e dopo ritorni qui ma nel frattempo sei svenuto e la realtà intorno a noi risulterebbe “cancellata”, se mancano gli osservatori sarebbe proprio come se non fosse passato nessun minuto. Quindi io penso che se davvero accadesse, tutti sperimenterebbero questo fenomeno nello stesso modo, a patto che siano vivi nel periodo di tempo in cui si viene trasportati dalla dislocazione temporale della coscienza. Nel libro veniva spiegato che alcuni vivevano la esperienza di dormire e sognare nel futuro ed era quella la loro visione. Una parte del mondo inoltre a causa dei fusi orari aveva evitato quasi del tutto i grossi rischi derivanti da una perdita di coscienza collettiva. Noi del blog, tramite le ricerche e le letture di Eric Wargo e a causa del fenomeno quantistico della retrocausalita’ sinceramente non siamo molto neutrali nei confronti del libero arbitrio. Il futuro esiste già adesso e effetti e anticipazioni di questo futuro sono già presenti adesso per chi sa osservarli. Nella reteocausalita’ quantistica gli effetti possono precedere le cause.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: