27 settembre, il ritorno di Life is Strange ( la seconda serie videoludica ) (spoilers)

12 07 2018
36913587_10214890325524523_2965361956506042368_n

Chris Eriksen, protagonista del prequel di Life is Strange 2, Captain Spirit

1437654614-life-is-strange

A settembre ci si potrà immergere di nuovo in una esperienza videoludica rara, rappresentata dalla seconda serie a episodi di Life is Strange, basato su una trama complessa, la possibilità di scegliere e prendere decisioni, e lo sviluppo di un superpotere. L’ anno scorso sono rimasto sorpreso dal mio attaccamento alla serie di Life is Strange 1 , che è come sviluppare un film interattivo, con rompicapi e con tematiche tabù che non erano mai state affrontate in un videogame, come la possibilità di generare una relazione amorosa fra le due protagoniste femminili, e addirittura una scena di eutanasia. Poi anche il bullismo cyber, addirittura il suicidio, e anche conflitti parentali.

La prima serie riguardava l’ amicizia fra due ragazze ( che sono ora icone videoludiche, e dire che all’ inizio hanno fatto fatica a presentare questa idea perché i ” capi ” volevano due protagonisti maschili ), Max, che scopre di poter riavvolgere il tempo, appassionata di fotografia, e Chloe, una sua amica di infanzia …a parere mio, Max forse è un po’ troppo ” passiva “, mentre Chloe invece è fantastica, la vera gemma del gioco. L’ ambientazione trasmetteva tanta nostalgia, le musiche incluse nel gioco erano veramente memorabili, la stagione è quella autunnale. Gran parte della trama si svolge in una scuola superiore, l’ Accademia Blackwell, un po’ ispirata a quella di Twin Peaks. Una ragazza adolescente, Rachel, vecchia amica di Chloe, è scomparsa. Anche scene relative a Shining di Stephen King sono presenti verso la fine del gioco, quando veramente tutto sembra – paranormale – … non avevo mai giocato una esperienza del genere, celebre la parte dove Max vede tutti gli studenti camminare e fare le cose all’ indietro, poi anche la parte delle mille porte tutte uguali, veramente alienante, allucinante, a quel punto ero talmente ossessionato e coinvolto dalla trama …veramente appassionante. Ci sono addirittura due personaggi che hanno gli stessi cognomi di Henry Bowers e Bev Marsh, di IT di Stephen King. Ogni episodio finiva sempre con una ” scena sospesa “, un cliffhanger che ti costringeva ad aspettare con ansia il prossimo episodio. Fortunatamente quando l’ ho scoperto, la storia era già disponibile …

Successivamente, alla trama principale è stato aggiunto un prequel, Before the Storm, basato sull’ amicizia fra Chloe e Rachel, quindi senza viaggi temporali. Max non c’è, si è trasferita, e Rachel non è ancora misteriosamente scomparsa. Qui vi è ancora la tematica del conflitto parentale, della fuga da casa, alla ricerca della madre di Rachel. Max appare nell’ episodio bonus, giusto prima di trasferirsi. Questo episodio è veramente commovente, rappresenta l’ ultimo loro giorno passato assieme, mentre Max non sa come avvisare la sua amica del suo imminente trasferimento, e per di più, la giornata finisce anche in tragedia.

________________________________

Qualche giorno fa è uscito gratis un breve prequel di Life is Strange 2, che rappresenta una storia stand – alone, quindi racchiusa in sé stessa e indipendente, che rappresenta anche una anticipazione delle tematiche e della trama.

La stagione questa volta è l’ inverno, siamo in un magnifico villaggio immerso nella neve, a dicembre, quasi a Natale, e il personaggio giocabile è un bambino di 9 anni, Chris ( che si fa chiamare Captain Spirit ), un bambino che aspira a fare il supereroe, ed è tutto concentrato nelle sue fantasie e nella sua creatività, per sfuggire alla dura realtà: sua madre è morta, uccisa da un pirata della strada, e suo padre sta affondando nell’ alcolismo, e sta cominciando a maltrattarlo e malmenarlo, e i vicini di casa cominciano a sospettare un abuso.

Il personaggio di Chris mi è rimasto impresso fin da subito, e ho persino trovato delle curiose sincronicità con la mia vita, per esempio, la data in cui la madre viene investita, un anno dopo, esatto, la scena che ancora ricordo, di me, di ritorno dagli acquisti natalizi, quando sono stato quasi messo sotto da una macchina a tutta velocità davanti casa mia. Poi anche il compleanno del ragazzino, 8 febbraio, che sarebbe potuto essere il mio, se fossi nato assieme al mio ” gemello mancato ” …poi anche perché mi ricorda alcune caratteristiche del mio primo ” personaggio di libro “, che mi ero concentrato a immaginare nel 2006 …e qui spunta anche il ciclo dei 3 anni che ho spiegato ed esplorato molte volte nel blog …

Sarebbe bello se, visto che i produttori modificano notoriamente alcune parti della trama a seconda delle reazioni del pubblico sui forum e le discussioni online, che approfondissero la storia di Chris e suo padre, una tematica che coinvolgerebbe molto.  La storia mi ha già dato idee per una nuova trama per un mio prossimo libro …

 Visualizza immagine di origine    Visualizza immagine di origine

Visualizza immagine di origine

       

Visualizza immagine di origine

Sean e Daniel Diaz, i veri protagonisti del gioco, ospiti dei nonni e vicini di casa di Chris

Ora, questi due personaggi non sembrano molto ben caratterizzati, o almeno, non spiccano per originalità come Chris, ma sono sicuro che riusciranno a coinvolgermi lo stesso. Sean e Daniel hanno perso il padre in un omicidio, e sono stati costretti a lasciare casa e mettersi in – viaggio – che sarà il tema principale della prossima trama di Life is Strange 2 …indagheranno probabilmente sul pirata della strada di Chris, e su una serie di omicidi collegati a quello del loro padre, e forse dietro c’è una storia oscura riguardante dei poliziotti corrotti …

Su Internet sono uscite fuori le prime rivelazioni, entrambi i personaggi saranno giocabili, ci saranno sessioni a schermata divisa, la presenza interattiva di un cane e la possibilità di controllare la guida di veicoli. La tematica principale sarà quella del viaggio, esteriore e interiore, e dell’ interazione con la natura, ci sono riferimenti a orsi, lupi, pesci, ambientalismo, forse addirittura classificazione di specie …con una serie di sessioni ” On the Road “, e un episodio dove torneremo ad Arcadia Bay, dove i fratelli saranno ospiti di un motel.

Ci sarà anche una loro amica ( ? ), una certa Cassidy, potenzialmente importante. La celebre storia di diario, veramente sofisticata come era stata presentata in Life is Strange 1, tornerà anche nel 2 …Gira anche voce che i due fratelli potranno comunicare telepaticamente fra di loro …ci saranno anche le possibilità di cercare un passaggio per strada …gira anche voce che Sean Diaz stia scappando con il fratello minore perché ha usato il suo potere telecinetico per uccidere l’ assassino di suo padre … 

Stavolta la nuova serie di episodi costerà il doppio della prima serie: 40 euro. Speriamo che rappresenti anche una maggiore presenza di contenuti 🙂 , e gli episodi, come per la prima serie, saranno lunghi dalle due alle tre ore di gioco. Gli episodi saranno acquistabili e prenotabili già da subito, e verranno rilasciati più o meno ogni due mesi, come per la prima serie.   

   

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: