Il futuro immaginabile

4 11 2014

image

In questo articolo analizzeremo il futuro della tecnologia e la vita nel futuro, quello immaginabile, quello che una generazione futura vivrà se non verremo fermati da eventi naturali o ” escatologici ” :

Realta’ Aumentata

Presto avremo a che fare con la controversa tecnologia dei Google Glass  http://www.webnews.it/speciale/google-glass/ gli occhiali per visualizzare le informazioni sovrapposte su uno schermo. La loro evoluzione consisterà nel trasformarli in gadgets per la telepatia artificiale col processo della ” messaggistica telepatica ”  http://ec.europa.eu/digital-agenda/futurium/en/content/texting-thinking e http://www.futuretimeline.net/blog/2014/09/4.htm poi ci saranno gli occhi bionici con visione augmentata.

Le armi

L’ evoluzione delle armi nel futuro includerà l’ uso di proiettili laser, missili ipersonici  http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2025.htm#hypersonic-missiles-2025-2030 e railguns http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2025.htm#railguns-2025 ma una altra arma di distruzione di massa sarà inevitabilmente progettata: il bombardamento cinetico orbitale http://en.wikipedia.org/wiki/Kinetic_bombardment.

L’ automazione
A cominciare dalle casse dei supermercati fino a coprire tutta l’ industria mineraria, fino ad arrivare a ogni genere di trasporto merci fino ai vari veicoli tutto sarà automatizzato.

I Gadgets
A partir dagli Smart watches http://www.webnews.it/speciale/smartwatch/ e dagli scanner biometrici http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2015.htm#biometric-scanners-uk-banking-2015 fino ai ” nodi internet ” ubiquitous fino alla meravigliosa speranza data dalla stampante 3D che rivoluzionerà il commercio http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2019.htm#3d-printing-mainstream-technology. Poi si passerà alla tv olografica http://www.dvice.com/2013-6-26/holographic-tv-might-be-closer-you-think e all’ infinita utilità della nanotecnologia, come i nano vestiti http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2022.htm#nanotechclothes che ad un certo punto si materializzeranno sul corpo stesso http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2070-2079.htm#future-clothing poi prima del 2030 arriverà una nuova gamma di gadgets , i printed Electronics http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2028.htm#printed-electronics e molto dopo sarà l’ inizio di una nuova era informatica con i computer quantici http://it.wikipedia.org/wiki/Computer_quantistico. La cosa che sorprenderà il mondo intero sarà una futura inimmaginabile gamma di gadgetistica, la materia programmabile o Claytronica http://curiosita.overpress.it/2013/11/17/claytronica-materia-diventa-programmabile/ .
Si potrà generalmente accedere alla rete attraverso l’ interazione con ogni tipo di oggetto, veicoli, strade, lampioni, pareti, specchi. Poi dopo sarà la volta del’ evoluzione della stampante 3D , il nanofabbricante http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2060-2069.htm#2062 e del’ utilizzo della Picotecnologia http://it.wikipedia.org/wiki/Picotecnologia.

La Scienza
Tutta la nostra gamma di informazioni genetiche sarà estrapolata attraverso la sequenzalizzazione del genoma, verranno realizzati organi artificiali che si autoregolano, pillole da usare prima di andare in spiaggia per non scottarsi, devices impiantabili per monitorare la salute in tempo reale, suturatori portatili diventeranno indispensabili per le situazioni a rischio, la cecità verrà sconfitta con gli occhi bionici, gli organi saranno rimpiazzabili attraverso i processi con le cellule staminali, la longevità umana sarà estesa ai 150 e 200 anni, verranno inseriti nanobots nel corpo per monitoraggio, le stampanti 3D produrranno organi nuovi di zecca, e la vecchiaia verrà vista come qualcosa da debellare a tutti i costi, con ringiovanimenti concreti dove si torna indietro con l’ età per davvero, e braccia e gambe potranno ” ricrescere ” attraverso dei processi futuristici. Ci saranno farmacie apposite per quel che concerne le cellule staminali, la carne sarà cresciuta e prodotta in vitro per far cessare i massacri di animali come i bovini, i malati di fibrosi cistica potranno fare una vita pressoché normale e soprattutto raggiungere i 70 anni, le qualità genetiche dei futuri nascituri potranno essere modificate e selezionate creando i designer babies gli scanners MRI saranno ” handheld ” http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2050-2059.htm#handheld-mri-scanners , tutti i tipi di cancro saranno curabili ed eventualmente debellati.
http://en.wikipedia.org/wiki/Designer_baby

La Realtà Virtuale
Dovremo prepararci a un nuovo livello di società introversa- asociale, con l’ insorgere delle varianti di realtà virtuali, che inizieranno con visori per i videogiochi e altri intrattenimenti elettronici, fino alla FULL IMMERSION per il turismo virtuale, che trasformerà l’ azienda del turismo come YouTube ha trasformato quella della musica, con ambientazioni virtuali dove sarà possibile trascorrere le vacanze in compagnia di ” personaggi virtuali ” di ogni tipo, da Topolino e Paperino fino a Marilyn Monroe e i Beatles, poi ci saranno le sale holodeck per l’ utilizzo di altre varianti di realtà virtuali, quelle in cui potremmo vivere noi stessi se ritenete che la nostra vita si svolga ” segretamente ” in un ambiente del tutto virtuale, di cui i nostri corpi sono solo avatars, magari dotati di ” manager per avatars ” che ci guidano sulla retta via, quando possono. Poi si passerà alla metamorfosi con il processo mind uploading anche detto trasferimento della mente http://it.wikipedia.org/wiki/Trasferimento_della_mente rendendo la saga degli Animorphs una realtà, chiunque vorrà avere esperienza della mente animale per qualche ora o qualche giorno per sfuggire dai problemi, o per sviluppare maggiore empatia e vicinanza sprituale al mondo della natura. Qualcuno poi, forse, vuole fare le cose in grande, creando aspettative con enigmi e immagini piene di fascino come Magic Leap di cui consiglio il video della anteprima nel sito http://www.magicleap.com/

I trasporti
Per il futuro dei trasporti si possono immaginare una miriade di cose, e adesso siamo al punto in cui un aereo a energia solare farà il giro del pianeta il prossimo anno, e le auto elettriche si stanno gradualmente diffondendo, grattando via il territorio che prima apparteneva al carburante a benzina. I tunnel suboceanici faciliteranno i trasporti internazionali e la sicurezza verrà aumentata, facendo in modo che le auto e gli aerei siano a prova assoluta di ” crash ” e che non sia possibile il danneggiamento delle superfici, arrivando un giorno ad essere composti di nanotubi di carbonio. l’ evoluzione della mongolfiera arriverà a 20 km di altezza http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2016.htm#space-balloon. I satelliti e le sonde più evoluti useranno l’ energia solare a propulsione per arrivare ai giganti gassosi http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2019.htm#future-solar-power-sail-demonstrator-2019-2020 poi guardiamo gli stratobus http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2019.htm#stratobus, i treni a levitazione magnetica http://science.howstuffworks.com/transport/engines-equipment/maglev-train.htm , gli hoverboards che usano la levitazione magnetica e che fungeranno da alternativa agli skateboards https://www.kickstarter.com/projects/142464853/hendo-hoverboards-worlds-first-real-hoverboard.
Gli aerei militari saranno completamente automatizzati e pilotless. Gli aerei ipersonici saranno così ” caldi ” da non permettere l’ uso di finestrini http://www.futuretimeline.net/blog/2012/07/17.htm , poi certo un giorno sarà tutto più facile, si farà uso del teletrasporto http://it.wikipedia.org/wiki/Teletrasporto anche quantistico http://it.wikipedia.org/wiki/Teletrasporto_quantistico. Alla fine si realizzerà inavvertitamente una rete di strade, tunnel e ferrovie transglobale http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2044.htm, e dopo che tutto il petrolio sarà stato terminato, si esploreranno per forza altre vie, guardando verso traiettorie spaziali, come la propulsione ad antimateria http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2060-2069.htm#future-antimatter-engines.
Gli aeroplani del futuro potrebbero essere trasparenti, usare la luce naturale per l’ illuminazione interna diurna, e potrebbe essere possibile praticare sport, utilizzare aree salotto per il comfort, organizzare conferenze ed essere presi a lavorare sugli aereo- bar e aereo- ristoranti.
Le astronavi si dirigeranno sulla Luna per fare provviste di Helium-3 nell’ era della scarsità delle risorse, e il tutto verrà facilitato dall’ uso di un ascensore spaziale http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2070-2079.htm#space-elevator che fungerà da chiave di volta per lo sviluppo del turismo spaziale interplanetario e per il progredire dei rifornimenti agli astronauti e studiosi mandati nello spazio.
Vedremo sicuramente le famigerate auto volanti http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2070-2079.htm#flyingcar e un tunnel Transatlantico http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2080-2089.htm#transatlantictunnel ed entro la fine del secolo corrente, l’ umanità comincerà a curiosare per tutto il sistema solare http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2080-2089.htm#jupiter .
Per allora anche i treni si saranno fatti ipersonici, viaggiando nel vuoto artificiale a 6400 km orari http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2090-2099.htm#evacuated-tube-transport anche questi per motivi tecnici privi di finestrini. Con il progredire degli studi sull’ antimateria, la si userà come carburante per le astronavi del Ventiduesimo secolo, quello in cui si raggiungerà la velocità superiore a quella della luce, e l’ utilizzo dei wormholes, magari per spuntare fuori in un universo parallelo — http://en.wikipedia.org/wiki/Alcubierre_drive — . Le auto del lontano futuro non avranno più le ruote, e nemmeno i treni, ma viaggeranno silenziosamente su percorsi elettromagnetici/ antigravitazionali. la femtoingegneria permetterà di creare veicoli in grado di viaggiare sulla superficie solare o interna al nostro Sole, arrivare alla crosta Terrestre e addentrarsi attraverso il magma.

L’ Energia
Si passerà dalle torri solari completamente autosufficienti http://www.futuretimeline.net/21stcentury/2015.htm#enviromission alla tecnologia solare-organica , dai reattori a fusione http://it.wikipedia.org/wiki/Reattore_nucleare_a_fusione e http://it.wikipedia.org/wiki/ITER e http://it.wikipedia.org/wiki/Fusione_nucleare a quella laser- driven http://www.hiper-laser.org/ , poi ci sarà la energia solare orbitale http://spectrum.ieee.org/green-tech/solar/how-japan-plans-to-build-an-orbital-solar-farm , ci saranno progetti per super griglie elettriche a livello intercontinentale, e nel lontano futuro, centrali ad antimateria http://www.theverge.com/2013/8/28/4659834/unlocking-the-positron-fusion-annihilation-laser e http://space.about.com/od/Space-and-Astronomy-Star-Trek/a/Matter-Antimatter-Power.htm che potrebbero dar luce tristemente ad armi ad antimateria probabilmente di distruzione di massa http://en.wikipedia.org/wiki/Antimatter_weapon.
Per la protezione e salvaguardia di centrali, satelliti, sonde, edifici e stazioni spaziali verranno usati campi di forza http://it.wikipedia.org/wiki/Campo_di_forze .

Annunci