Timewave Zero – Gli eventi che vedremo e scenari da Eschaton

31 10 2014

 

image

Introduco qui un nuovo articolo sulla Teoria della Novità’ anche detta della Timewave, di cui abbiamo discusso già altre volte in questo blog. La ricerca continua, e sta dando i suoi buoni frutti. Qui parlerò dei principali eventi di ripetizione storica- culturale che dovremmo vedere prima del momento in cui usciremo fuori dal vincolo della ciclicità, anche detto ” data zero “.

La timewave e’ un software che pone su un grafico una immagine del tempo, una immagine frattale, essendo il tempo frattale, e formato da elementi che ritornano in determinate circostanze, uguali a se stessi, ma che danno origine ad eventi ” gemelli ” o specchiati.

Grazie a delle formule matematiche complesse e’ possibile calcolare ogni aspetto di questo ciclo, creando una specie di DNA del tempo e della storia umana e universale, dandoci modo di calcolare i movimenti del tempo nel futuro, oltre che nel passato, anticipando esattamente i periodi di abitudine e consueta normalità come anche i periodi di grandi stravolgimenti, cambiamenti, rivoluzioni e tumulti sociali. Il fulcro di tutto questo e’ riuscire a stabilire il momento in cui i cicli dei 67 anni, di 384 giorni, e di 6 giorni, in cui tutta la storia umana viene compressa e rievocata, replicata,  iniziano e finiscono, per capire quando – essenzialmente – il tempo come lo conosciamo avrà fine. Una volta usciti dal vincolo della ciclicità, la struttura stessa del tempo subirà un perenne cambiamento. E questo cambiamento dovrebbe avvenire nel 2015, o in un periodo non posteriore all’ estate del 2018. Per arrivare a una conclusione su questo, bisogna registrare le risonanze storiche mano a mano che si manifestano, e calcolarne la data zero richiesta dalla coppia di eventi passati e presenti con il metodo dei giorni Giuliani e la formula ((64*JDN2)- (JDN1)/63. E questa e’ una cosa che io faccio, mandando avanti questa ricerca quando mi è’ possibile.

Ciò che e’ stato scoperto e’ che mano a mano che il tempo va avanti sul grafico, i cicli in cui gli stessi elementi temporali si ripetono si assottigliano, passando per esempio da un ciclo di 4300 anni fino a uno di 67 anni, poi 384 giorni, dove si suppone siamo ora, e uno di 6 giorni, poi ore, minuti e secondi, fino a un momento in cui tutto si arresta, o almeno, appare così, e come se entrassimo in un buco nero gravitazionale ma temporalmente, entriamo in una nuova dimensione del tempo, a noi finora sconosciuta. Fin dagli anni ’80 la decade degli anni ’10 del 2000 e’ stata identificata come il periodo in cui avviene questa metamorfosi o transizione.

Le varie ipotesi che Terence Mckenna, ideatore della teoria nel 1971, e lecturer su vari argomenti fino alla sua morte a 53 anni nel 2000, con la collaborazione di Peter Meyer, con il quale sono stato in contatto fino alla chiusura del forum sul sito di Mckenna, avevano immaginato per l’ eventuale data zero o Eschaton nel vicino futuro sono … 1) Viaggio nel Tempo, con la chicca speciale di creare una macchina che inconsapevolmente avrebbe cambiato le leggi della fisica trasformando il mondo e l’ universo in un videogioco completato, come sbloccare tutti i trucchi di un gioco ( Singolarità Tecnologica ) 2 ) Contatto con una altra civilta’ dotata della sua mappatura temporale personale 3) Contatto con un universo parallelo la cui mappatura temporale interferisce con la nostra fino a un punto di rottura.

Per realizzare l’ Eschaton in una società come la nostra, e’ richiesto uno stato di connettività sociale perfetta ed evoluta ( Globalizzazione, social media, internet ) e un processo di progresso tecnologico e culturale esponenziale. E noi siamo la società perfetta per questo tipo di evento, che si ritiene essere unico nell’ universo.

Terence in ” Chaos, Creativity and Cosmic Consciousness ” ( 1992 ) diceva:
” Nel mio scenario per il viaggio nel tempo, questa tecnologia farà finire la storia umana improvvisamente. Le persone nate dopo questo evento guarderanno al passato come noi guardiamo ai primi umanidi preistorici. Si chiederanno come poteva essere tutto quell’ aspettare che gli eventi accadessero in una realtà lenta e gelatinosa. Essi saranno in grado di viaggiare nel passato, ma solo fino al punto in cui la macchina del tempo e’ stata attivata. Sara’ esattamente come la nascita di un nuovo tipo di universo e realtà. Tutta la materia e ogni cosa in esistenza verrà ” futurizzata” e trasformata istantaneamente nella sua versione più evoluta, fosse anche una versione di quell’ oggetto di miliardi di anni nel futuro. Ogni invenzione umana immaginabile e non ancora immaginabile si materializzerà, poiché in realtà il viaggio nel tempo cambia le leggi della fisica e modifica totalmente il tempo.

Prima di assistere all’ esperienza trasformativa Dell’ Eschaton assisteremo probabilmente alla seguente serie di eventi di ripetizione storica ( li metto per ordine poiché ora stiamo ripetendo un periodo che va dal 1979 al 1989 ) …

Io sto analizzando attualmente diverse timelines di ripetizione di eventi, una sola delle quali si rivelerà quella giusta. Peter Meyer pone l’ Eschaton in due possibili date: 8 Luglio 2018 o 26 Agosto 2018 ma io sono di una diversa opinione e differenti vedute. Secondo me sarà in una di queste date: 21/22 Dicembre 2014,       8 Febbraio 2015, 23 Marzo 2015, 30 Marzo 2015, 7 Aprile 2015, 25 Maggio 2015, 29 Maggio 2015.

Ora, le rievocazioni storiche per essere più sincronicistiche possibili dovrebbero ripetersi vicino alla data del’ evento storico passato che vogliono replicare, quindi la data finale sarà probabilmente fra Marzo e Maggio 2015.

1) Una crisi di ostaggi in una ambasciata in Iran o Iraq come quella che comincio’ il 4 Novembre 1979 potrebbe rievocarsi a breve, potenzialmente la prossima settimana. Sarebbe l’ inizio di una nuova crisi che riguarderà l’ Iran/Iraq, prologo per una nuova guerra nel 2015.

2) Un sindacato che darà inizio a uno sciopero generale a replicare Solidarnosc, 1980, con il supporto e l’ influenza della Chiesa Cattolica, potrebbe anche avvenire in Italia, fra l’ 8 e il 12 Novembre 2014.

3) La potenzialità che l’ Iraq si accanisca contro l’ Iran come nella guerra che comincio’ nel 1980, fra il 9 e il 13 Novembre 2014.

4) Una settimana turbolenta e piena di eventi drammatici in India a replicare l’ anno 1984, nefasto per questo paese, visto che sul grafico un anno di eventi storici equivale a 6 giorni di rievocazioni storiche. Quindi ci andrebbe di mezzo un certo Tempio, rivolte popolari devastanti, e forse la rievocazione di Bhopal, il peggior incidente industriale della storia, una fuga di gas altamente tossico e letale. Fra il 30 Novembre e il 7 Dicembre 2014.

5) Un evento paragonabile a Chernobyl , in Ucraina, che potrebbe replicarsi in una esplosione nucleare o in un incidente industriale con nube di gas tossico, che però potrebbe essere già avvenuto, vista l’ esplosione che ha coinvolto una struttura industriale ad altissimo rischio a Donetsk il 20 Ottobre 2014. Altrimenti e’ potenziale fra l’ 11 e il 15 Dicembre 2014.

6) Un crash economico paragonabile a quello del 1987 intorno al 19 Dicembre 2014.

7) Una nuova Intifada in Palestina/ Israele entro la fine di quest’ anno.

8) Un massacro di manifestanti a Hong Kong a replicare Tiananmen e’ più che probabile, visto il coincidere del ciclo storico dei 25 anni di mia scoperta, che vede il 2014 come collegato indiscutibilmente al 1989. Mi aspetto che questo avvenga molto a breve, forse addirittura il 4 Novembre, e non dopo l’ 11 Novembre. L’ imposizione della legge marziale sarà un segnale di allarme.

9) Un evento che replichi la caduta del muro nel 1989, e qui ci vedo l’ Ucraina ( La Germania del Ventunesimo secolo), Israele e Palestina che si aprono l’ un l’ altro oppure le due Coree, e sarà un evento epocale e trasformativo, e anche molto improvviso e inaspettato, forse addirittura indotto per errore, ma che non si potrà arrestare, fra il 6 e il 14 Novembre oppure comunque entro la fine del’ anno.

10) L’ Iraq che invade il Kuwait, dando origine a una nuova Guerra del Golfo entro i prossimi 3 mesi.

11) La rievocazione del Collasso di Jugoslavia, che potrebbe rappresentare il collasso del sistema Europeo oppure un ritorno della crisi etnica degli anni ’90 nell’ Europa Dell’ Est, entro questo mese e forse intorno al 15 Novembre.

12) La fine del periodo che stiamo vivendo che pare replicare la Guerra Fredda, iniziato fra Febbraio e Marzo 2014 e che si affievolirà gradualmente fra il 12 Novembre e il 17 Gennaio 2015.

16) Un’ altra guerra civile per ragioni etniche in Bosnia entro i prossimi mesi.

17) Una nuova settimana di forti scontri e lootings in Usa per ragioni razziali come fu nel 1992 potrebbe replicarsi in tempo per il Ringraziamento 2014.

18) Sempre questo periodo intorno al Ringraziamento 2014 e’ potenzialmente a rischio terrorismo, siccome si dovrebbe replicare l’ attacco a NY del 1993, quindi attenzione ai segnali di allarme.

19) Una rivolta mirata al centro politico del potere Russo, come nell’ Ottobre 1993 intorno alla fine di questo mese, verso l’ anniversario di Euromaidan in Ucraina.

20) La resurrezione del Mammuth Lanoso a replicare la clonazione della pecora Dolly 1996-1997 nel 2015.

21) La possibilità di un incidente simile a quello di Diana 1997 nella Famiglia Reale non è’ da ignorare.

22) La Nato che interviene nella crisi etnica nell’ area del’ ex Jugoslavia come nel 1999.

23) Una giornata di intense proteste e scontri fra popolo e polizia e’ potenziale in Italia, come nel 2001 forse durante una riunione di politici in una certa città e io ipotizzerei fortemente Genova, forse relativamente alla recente alluvione che forse ha fatto da scintilla per questo futuro evento. Da segnalare che tale evento si manifesterà a UN giorno di distanza dalla rievocazione degli eventi dell’ 11 Settembre 2001.

24) Sulle varie timelines la rievocazione del 9/11 ha dato curiosi risultati, per esempio quella per Febbraio 2015 lo pone nel periodo del Ringraziamento 2014, quelle di Marzo e Aprile 2015 lo pongono a Gennaio 2015, fra il 5 e il 20 Gennaio, e quelle di Maggio lo pongono l’ 8 Marzo e il 12 Marzo 2015, a un anno esatto di distanza dalla sparizione del’ aereo Malese e da una fuga di gas che ha provocato l’ esplosione di 2 edifici a NY nel 2014.

25) E’ molto probabile che il periodo del 2003 si ripeterà intorno al Marzo 2015 creando un nuovo 2003 con un nuovo intervento militare in Iraq, a dispetto delle immense proteste di pacifisti globali che si verificheranno come fu nel 2003.

26) Sempre Marzo 2015 potrebbe essere sorprendentemente caldo o freddo, creando un paio di giorni che replicheranno l’infausta Estate del 2003 in Europa.

27) E’ probabile che la Spagna o un altro paese Europeo subirà un suo nuovo 9/11 a ripetizione di Marzo 2004, seguito dallo sdegno del popolo che si riunirà in manifestazioni a milioni, entro Marzo 2015.

28) La rievocazione del terremoto 9.3 e tsunami internazionale del 2004 potrebbe avvenire intorno al 27 Marzo 2015 e potrebbe avere a che fare con l’ Asia oppure con il noto Cumbre Vieja capace di scatenare tsunami assolutamente devastanti in seguito al collasso del monte su un isola, che sommergerebbero parti del’ Africa Ovest e provocherebbero danni immani in Spagna, Inghilterra e nelle Coste Atlantiche dei due continenti Americani, nel giro di sole 8 ore. Impossibile sfuggire in tempo per la maggior parte degli ipotetici coinvoiti.

29) La rievocazione di Londra 7/7 e’ potenziale come anche quella del’ uragano Katrina, che si potrebbe replicare in una devastante alluvione americana.

30) La riattivazione del CERN e’ prevista per Febbraio / Marzo 2015 e fungerà da rievocazione di Settembre/ Ottobre 2008. In coincidenza con questo si replicherà la crisi economica del 2008 partita dalla bancarotta di Lehman brother’s. Il 21 Febbraio 2015 o 1 Marzo 2015.

31) L’ allerta influenza suina/ aviaria/ ebola si intensificherà nel periodo di replica del 2009, intorno a fine Aprile 2015, se la data zero e’ in Maggio.

32) Potenziale l’ avvenire di un incidente aereo simile a quello della compagnia Malese in Ucraina nel Luglio 2014 potrebbe avvenire per un aereo polacco nei pressi di Russia/ Ucraina, generando alta tensione politica, intorno al 27 Aprile 2015. Rievocherà l’ incidente di Aprile 2010 che ha spazzato via il governo Polacco.

33) Un potenziale intervento militare in Siria e’ da aspettarsi intorno al quarto anniversario della guerra a metà Marzo 2015, a replicare l’ inizio della guerra nel 2011.

34) Poi sarà ora di rievocare l’ intero fenomeno della Primavera Araba, in Tunisia, recentemente ritornata al punto di partenza pre- rivoluzione, in Egitto, impiantonato in un loop rivoluzionario che Sa tanto di glitch nella matrix, in Libia, un paese in anarchia, e in Siria, un paese in guerra.

35) Per la rievocazione di Fukushima ho trovato una serie di potenziali interessanti eventi negli Usa, a rischio di avvenire, e se succederanno sarà verso il 7-15 Marzo 2015: per esempio in South Carolina, 3 reattori della centrale di Oconee sono a rischio, essendo al di sotto di una diga che rischia di collassare. In un altro caso, in Tennessee, la diga di Boone, della stessa altezza delle cascate del Niagara, al confine con la Virginia, in una zona a rischio sismico, nelle vicinanze di 7 reattori nucleari della TVA, presenta una specie di buco/frana chiamato ” Sinkhole ” scoperto molto recentemente. Poi c’è la centrale di Omaha, in Nebraska, a rischio alluvione nel caso straripaste il fiume Missouri.

36) Il ritorno di Indignados in Spagna e Grecia, di Occupy Movement negli Usa, e delle rivolte inglesi del 2011, e delle rivolte di Roma nel 2011.

37) La potenzialità di un altro affondamento navale in Italia come nel caso della Concordia, e io farei attenzione alla zona di Venezia.

38) Il ritorno della Corea in scena, in mancanza di un evento da caduta muro del 1989, e’ da prevedersi per i primi 5 mesi del 2015, con le solite minacce nucleari e test atomici vari.

39) Altre rivoluzioni in Turchia e Brasile, a continuare ciò che e’ già avvenuto, a replicare il 2013.

40) Un nuovo colpo di stato in uno dei paesi coinvolti dal ritorno della Primavera Araba, forse l’ Egitto, a continuare il misterioso loop storico. L’ insorgere di una nuova crisi Siriana, successivamente a un potenziale nuovo attacco chimico contro la popolazione.

41) Il ritorno per un breve periodo della paura di una nuova guerra fredda, e della alta tensione creatasi in Ucraina, con nuovi sconvolgimenti politici, proteste con vittime, e’ da aspettarsi, in replica al 2014.

42) Non è’ da escludersi una nuova guerra di Gaza nel 2015 e un possibile 9/11 Brasiliano nel corso di un evento sportivo a replicare lo smacco subito dal Brasile la scorsa estate, che metaforicamente poteva annunciare questo futuro evento.

Annunci

Azioni

Information

2 responses

15 11 2014
teozakari

Sono un po’ preoccupato per quanto sta succedendo a Genova, io ho sempre detto di guardare cosa succede a Genova perché e’ collegato al 9/11 in quanto la ripetizione storica del G8 2001, con 1 vittima, avverrebbe secondo il grafico il giorno prima del 9/11 numero 2 e se guardiamo nell’ articolo vediamo che ho fatto menzione di una riunione di leaders ( summit ) in concomitanza e oggi guarda caso c’è un G20 in una città portuale Australiana…e c’è già un disperso a Genova, ancora colpita da eventi alluvionali…in più analizzando l’ evento di Philae/ Rosetta sulla cometa, uno dei potenziali eventi che ripete che ho trovato era del 12 febbraio 2001, primo atterraggio su un asteroide…non resta che aspettare e monitorare sperando che non ci siano sorprese…

28 10 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: