Icone massmediatiche simili morte nello stesso periodo

22 03 2014

Il fenomeno delle icone massmediatiche simili morte nello stesso periodo.

TERESA  PRINCESS DIANA

Lady Diana Spencer e Madre Teresa di Calcutta.

Lady Diana Spencer e Madre Teresa di Calcutta. Entrambe icone contemporanee della dolcezza e dell’accoglienza, qualità femminile, ma anche qualità maschili, come la determinazione, l’instancabilità e il coraggio. Morte tra agosto e settembre 1997, a sei giorni di distanza l’una dall’altra. Grande eco mediatica globale all’epoca.

25cd3787b15b39c3e40337daec85defa

Robert Mitchum e James Stewart

James Stewart e Robert Mitchum, due grandi attori dell’epoca (PIU’ CHE) d’oro di Hollywood, nel pieno del moderno, più che grandi, semplicemente dei CLASSICI, che si manifestano una volta sola e, successivamente, possono esserci solo repliche e revival sempre più sbiaditi. Il primo morto il 2 luglio 1997, il secondo il 1°luglio dello stesso anno.

0016e407_medium

Michelangelo Antonioni e Ingmar Bergman.

Dieci anni dopo, Michelangelo Antonioni e Ingmar Bergman, due registi superclassici estremamente simili, di quelli che hanno cominciato la carriera col bianco e nero e conclusa col colore e magari col digitale; immancabili nei libri di testo dove si studia cinema e spesso accoppiati, dal momento che hanno sagomato un certo cinema introspettivo, esistenzialista e simbolico, in cui si riflette il disagio della civiltà industriale nei rapporti tra gli esseri umani della seconda metà del XX secolo. Morti entrambi il 30 luglio 2007.

Mi piacerebbe che chi passasse di qui riuscisse a indicarmi altri esempi di questo fenomeno che, sicuramente, ci saranno.

Annunci

Azioni

Information

3 responses

28 03 2014
Mediter

Mi viene in mente il 1980, un vero e proprio sterminio di icone leggendarie della musica, con la morte di Lennon, di John Bonham, di Ian Curtis. Poi parlai del 2011 nel mio blog come anno di morte di diversi personaggi associati a dittature e negatività (Bin Laden, Gheddafi, il dittatore nord coreano ecc.), ma forse più che icone mediali sono icone post-moderne.

28 03 2014
Civiltà Scomparse

Penso che ce ne siano molti più di quando si creda…non solo “icone massmediatiche”, come ho scritto qui, ma figure analoghe, della cronaca, nella storia, morte nello stesso periodo…

26 02 2016
Umberto Eco da “In cosa crede chi non crede?” | Civiltà Scomparse

[…] un’intellettuale italiana della stessa generazione di Eco: quest’ultimo era un’icona massmediatica per molti, Ida Magli solo per una ristretta cerchia di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: