Ci sono anche gli “spaziomoti”

22 09 2012

Penso che non solo a me sia successo di svegliarsi in piena notte, generalmente alle tre. All’improvviso, senza sapere come mai. E con una certa sensazione come di angoscia.

Una possibile risposta è questa: l’esistenza di tremori, fibrillazioni del campo elettromagnetico che circonda la Terra, nel punto di rotazione opposto alla parte del pianeta irraggiata dal Sole.

Questi movimenti dello spazio elettromagnetico influenzano, dunque, anche l’elettromagnetismo del corpo durante la notte, e sono stati soprannominati “spacequake” (da “earthquake”, terremoto.)

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: