Andrè Breton nel “Secondo manifesto del surrealismo”

12 02 2010

Tout méne à croire qu’il exist un certain point de l’esprit d’ou la vie et la mort, le reel et l’imaginaire, le passé et le futur, le communicable et l’incommunicable, le haut et le bas cessent d’etre percus contradictoirement.
Tutto porta a credere che esiste un certo punto dello spirito dove la vita e la morte, il reale e l’immaginario, il passato e il futuro, il comunicabile e l’incomunicabile, l’alto e il basso cessano di essere percepiti come opposti.
Annunci

Azioni

Information

One response

12 02 2010
danilo1966

bellissima percezione….
Buona serata
Danilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: