Quarto videopost

16 01 2010
Annunci




CODEX ALIMENTARIUS: una condanna a morte per tre miliardi di persone?

16 01 2010
Il CODEX ALIMENTARIUS, nonostante piovano da tutte le parti minimizzazioni (come questa e questa) prosegue nell’essere visto come una sinistro accordo tra le multinazionali (Monsanto e Baxter soprattutto), il WTO, la FAO e l’OMS per il controllo dell’alimentazione globale in modo da ridurre gradualmente la popolazione attraverso il cibo, reso non nutriente e pieno di sostanze dannose per l’organismo.
Quanto ci sarà di vero? Quanto di falso?



di Daniel J. McDonald
4 gennaio 2010

Se questo fosse un film dell’orrore, sarebbe un “Holiday Blockbuster”. Ma non è un film, è la vostra vita. E se volete vedere come va a finire si può riassumere in due parole: Codex Alimentarius.

Se state leggendo questo articolo probabilmente siete una delle 3 miliardi di persone – miliardi e non milioni – previste che muoiano di malattie curabili nei primi anni di attuazione del programma. Pur rischiando di rovinare il finale, la trama, per così dire, è quella che segue:
Codex Alimentarius (dal latino “codice alimentare”), è un oscuro matrimonio tra le industrie farmaceutiche e chimiche ed il WTO (World Trade Organization), concepito per il preciso e completo controllo su tutti i prodotti alimentari e le sostanze nutritive in tutto il mondo. Il Codex è un complesso, globale, programma inter-governativo, scritto dal Big Pharma, controllato dalle Nazioni Unite e composto di 170 Nazioni tra cui gli Stati Uniti.

Continua a leggere…